Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Psicologia Clinica E Psicoterapia



Titolo: "Solo l'amore guarisce"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Giovanni Barrale
Pagine: 128
Ean: 9788831551823
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il testo offre alcuni spunti di riflessione sui meccanismi capaci di favorire il benessere psicologico e la salute emotiva a partire da un dialogo costruttivo tra Vangelo e psicoterapia. A fare da filo conduttore sono alcune storie di guarigione, a volte di gente comune, che l'Autore ha incontrato nel suo lavoro clinico, a volte di personaggi evangelici (la cananea, il giovane ricco, l'emorroissa, il paralitico di Cafarnao, l'adultera ecc.). In entrambi i casi si giunge alla stessa conclusione, cioè che solo l'amore guarisce. In effetti, le ferite emotive e la sofferenza che ne deriva sono sempre causate dalla mancanza o dalla perdita di amore, a tutti i livelli. Perciò il loro risanamento consiste nell'esperienza della restituzione e del recupero di amore, inteso nella totalità della sua manifestazione psichica: idee e valori, emozione e sentimenti, azioni e gesti concreti di contatto intra e interpersonale. Tra gli argomenti trattati: le dinamiche della relazione umana, il perdono come possibilità di guarigione e rinascita emotiva, l'empatia come scoperta dell'Altro e punto di partenza per la costruzione di percorsi di crescita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un mito moderno"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: C. Gustav Jung
Pagine: 400
Ean: 9788828400615
Prezzo: € 23.50

Descrizione:Gli extraterrestri invaderanno mai la Terra? Nel 1958, anno di pubblicazione del Mito moderno, la domanda circa l'apparizione di oggetti non identificati si faceva stringente. In questo, che sarebbe stato uno dei suoi ultimi saggi, Jung propone una lettura storico-psicologica della materia ufologica, che diventa così essenza dello sforzo inclusivo della psicologia analitica su ciò che è esperibile, affermando - in altre parole - che non c'è nulla che non valga la pena di essere indagato. Ciò si realizza attraverso una disamina dei "dati" sistematicamente raccolti sugli avvistamenti dei flying saucer, della loro presenza nell'immaginale e immaginario archetipico e delle implicazioni psichiche attraverso il mito a essi collegato. Ne deriva un testo dai tratti fortemente speculativi che lascia la lettura contemporanea di fronte a questioni aperte in cui si intrecciano la vastità dello spazio galattico e la più profonda natura umana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "PsicoFiaba. L'uso della fiaba in ambito clinico e di comunità"
Editore: Alpes Italia
Autore: Carubbi Francesca
Pagine: 44
Ean: 9788865315774
Prezzo: € 9.00

Descrizione:"PsicoFiaba nasce come approfondimento di tematiche, già da me trattate in precedenza, sia nel mio precedente libro "Paco, le nuvole borbottone e altri racconti", sempre edito da Alpes Italia, nonché all'interno del webinar, organizzato da Formazione Continua in Psicologia - Liquidplan e svoltosi a settembre 2018. Nello specifico l'opera, dedicata ai colleghi, vuole offrire spunti di riflessione e applicazioni pratiche della fiaba in ambito clinico nonché di comunità, in un'ottica 'Centrata sul Bambino', attraverso l'integrazione del linguaggio psicodinamico, tipico dello strumento fiabesco, e l'approccio rogersiano: per quanto diversi, l'approccio psicoanalitico e quello rogersiano hanno, a mio avviso, un elemento fondamentale che li accomuna, in quanto sono due paradigmi rivoluzionari perché hanno donato alla parola della persona profonda dignità, poiché portatrice di una verità particolare, soggettiva, unica e irripetibile; ciò che salva l'essere umano, in tal senso, è la sua possibilità di narrarsi. E la fiaba è pura narrazione. Da qui dopo una breve disamina della nascita del racconto magico (Propp, 1928; 1946), come prodotto folcloristico sui generis, nato per cercare di dare un senso all'inconoscibile e alle paure più recondite di una comunità, passerò a descrivere come suddetto dispositivo, grazie alle sue proprietà evocative e proiettive (Bettelheim,1975), sia un valido strumento di lettura proprio di queste paure e di tutte quelle aree cieche e buie della nostra personalità (Luft, 1969), non solo da un punto di vista diagnostico (Diiss, 1957; Coulacoglou, 2005), bensì psicoterapeutico (Von Franz, 1972; Pinkola Estés, 1992). L'ultima parte, infine, è dedicata sia all'uso della Fiaba in campo comunitario, come strumento di Welfare Sociale in termini di promozione del benessere e di partecipazione attiva, dove il racconto magico si confa particolarmente da collante relazionale e intergenerazionale (Carubbi, 2009; 2018) e da "ponte di riconoscimento reciproco" (Devastato, 2018), nonché alla descrizione, in appendice, del "Laboratorio in Fiaba", dedicato ai bambini e le loro famiglie."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vincere la depressione e prevenirla"
Editore: Elledici
Autore: Myreille Bédard
Pagine: 120
Ean: 9788801064346
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il libro nasce dall’esperienza diretta dell’autrice, Myreille Bédard (impegnata dal 2008 in varie attività per la lotta contro le malattie mentali), che ha lottato per anni contro un lungo periodo di depressione. La sua risalita è iniziata quando ha accettato di farsi aiutare da chi le vive accanto. Ne è nato così un libro che presenta, con delicatezza, i sintomi e gli effetti della “malattia del nostro tempo-, da cui è possibile uscire cominciando a sconfiggere il silenzio, la gabbia in cui ci si chiude senza più voglia di vivere. Una ”guida pratica” per comprendere le numerose facce della propria depressione, i fattori scatenanti, le diverse manifestazioni, i traumi delle ricadute e i consigli per riprendere in mano la propria vita. Ma anche un aiuto concreto per quanti vivono a contatto con i depressi, suggerendo come superare le difficoltà di comunicazione e avviare insieme un percorso di guarigione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicopatologia dell'infanzia e dell'adolescenza. Percorsi terapeutici"
Editore: Franco Angeli
Autore: Montecchi Francesco
Pagine: 494
Ean: 9788891780263
Prezzo: € 45.00

Descrizione:Questo libro nasce dalla confluenza del pluriennale lavoro insieme a bambini, adolescenti e famiglie con l'impegno didattico nelle scuole per la formazione alla psicoterapia. L'autore in realtà racconta la modalità con cui ha pensato e realizzato negli anni il "prendersi cura", superando la frequente riluttanza degli psicoanalisti a rivelare o far vedere i propri "trucchi del mestiere", se non in termini teorici. Pur avendo come riferimento teorico di base la psicologia di C.G. Jung, utilizza una pluralità di semplici ed essenziali riferimenti teorici, reciprocamente integrati, disponendo così di più apparati per pensare e di diversi ascolti possibili in funzione dell'organizzazione dei pazienti. Dedicato agli psicoterapeuti in formazione, il testo è rivolto ai professionisti dell'area sanitaria che si occupano della salute fisica e mentale dell'età evolutiva ma può essere fruibile anche da chi non esercita professioni sanitarie ma lavora comunque con bambini e adolescenti in ambito educativo e scolastico. Vengono indicati: strumenti per pensare allo sviluppo normale e patologico e al lavoro terapeutico dei bambini e adolescenti, in modo adogmatico anche per chi lavora secondo diversi indirizzi teorici; chiavi operative su come accogliere, diagnosticare e curare, con una particolare attenzione per gli attuali orientamenti che intersecano le basi biologiche, genetiche, psicologiche e psicodinamiche del disagio, traducendole però in termini utilizzabili nella pratica clinica. Implicitamente, questo libro è anche dedicato ai genitori e agli "ex bambini" che hanno potuto fruire dell'aiuto psicologico nel loro processo di crescita: lo psicoterapeuta deve comprendere il loro funzionamento, ma con questo libro il genitore o l'"ex bambino" può comprendere, a sua volta, il funzionamento dello psicoterapeuta e dare un senso a ciò che a volte può aver avuto difficoltà a comprendere e accettare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Autismo: un futuro nell'arte. Quando il talento supera la disabilità"
Editore: Magi Edizioni
Autore:
Pagine: 83
Ean: 9788874874002
Prezzo: € 15.00

Descrizione:"Autismo: un futuro nell'arte" è un augurio e una realtà, che assumono già la diversità come talento e in quanto tale esigono che esso venga debitamente riconosciuto e valorizzato. Ma succede che, all'interno della disabilità, in questo caso nell'autismo, ci si trova di fronte a un talento vero o alle predisposizioni invidviduali verso la creatività artistica che aprono a possibilità inaspettate e sorprendenti, anche nel campo riabilitativo. L'attenzione alle produzioni artistiche di soggetti con problemi mentali - ci ricorda nel suo saggio Magda Di Renzo risale ai primi anni del Novecento grazie all'imponente lavoro di Hans Prinzhorn. La sua classificazione di circa 600 disegni di pazienti ricoverati nella clinica psichiatrica di Heidelberg ha dato l'avvio a ulteriori esperimenti, come quelli di Nise da Silveira, per esempio, che fondò, con i disegni delle persone ricoverate, il Museo dell'Inconscio a Rio de Janeiro. I contributi raccolti in questo volume, indagando l'intersecarsi dei processi creativi e quelli di cura nei soggetti affetti da autismo, fanno parte dello stesso filone di ricerca e approfondiscono alcuni dei suoi interrogativi di base. Come riconoscere e valorizzare il talento, nell'ambito delle arti espressive, nei soggetti affetti da autismo? Come intendere e sostenere l'individualità all'interno della sindrome? Quali sono le dinamiche che sottendono l'atto creativo e come esso si esplica? Come e dove i soggetti autistici possono praticare l'arte? Il punto focale del libro è la descrizione del laboratorio Ultrablu, attivo a Roma e nato per far convivere alla pari artisti normodotati e quelli affetti da disturbi dello spettro autistico, o che presentano altre difficoltà, e per far vivere loro una vera condivisione di esperienze artistiche, farli interagire liberamente all'interno e all'esterno di uno spazio in cui non esiste canone per definire la normalità e l'espressione artistica. Il repertorio iconografico di questa realtà, incluso nel volume, fa cogliere la singolarità, l'unicità e il potenziale di questa esperienza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il trattamento basato sulla mentalizzazione per i bambini. Un approccio time-limited"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Midgley Nick, Ensink Karin, Lindqvist Karin
Pagine: XV-276
Ean: 9788832850758
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il trattamento basato sulla mentalizzazione (MBT) promuove la capacità del soggetto di interpretare il comportamento altrui nonché di comprendere l'impatto dei propri atteggiamenti e delle proprie azioni sulle persone che lo circondano. Questo libro è una guida clinica all'applicazione del modello MBT in un trattamento a breve termine, da 9 a 12 sedute, rivolto ai bambini di età compresa fra i 6 e i 12 anni con manifestazioni cliniche quali ansia, depressione e difficoltà relazionali. Gli autori descrivono nei dettagli l'assessment dei sintomi, la formulazione del caso in termini di tecniche di mentalizzazione, l'approccio del terapeuta e la conclusione dell'intervento. Il modello si basa sui principi psicodinamici tradizionali, integrati con i risultati della ricerca sull'attaccamento, lo studio empirico della mentalizzazione ed elementi di altri approcci evidence-based. L'illustrazione dei singoli casi presentati si snoda attraverso il susseguirsi dei capitoli. L'appendice elenca le misure del funzionamento riflessivo nei bambini e nei genitori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storie di ordinaria dissociazione. Non pensiero e trauma tra storia, arte e psicoanalisi"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 226
Ean: 9788891780928
Prezzo: € 28.00

Descrizione:A volte, leggendo i giornali, ci si chiede il motivo di tanta rabbia, il perché di un odio così profondo, il senso di una intolleranza così viscerale da negare a chi è diverso il diritto stesso ad esistere. Com'è possibile spiegare comportamenti il cui unico fine sembra essere l'annientamento psicologico e fisico dell'altro? Questioni scomode a cui spesso si risponde individuando nella persona che ha commesso l'atrocità una "perversione morale" o una qualche forma di patologia mentale. Ma se fossero intere comunità a esprimere rabbia, odio, distruttività? Come potremmo spiegare un "male" così diffuso? In fondo, questa è la domanda che ci hanno lasciato le atrocità commesse da nazisti come Adolf Eichmann o da milioni di persone "comuni" che si trasformarono in carnefici incapaci di "pensare" a ciò che stavano facendo. Che ruolo hanno in tutto questo il trauma e la dissociazione? In che modo è possibile utilizzare questi concetti per dare senso ad eventi e relazioni in cui si dissolve ogni capacità di riconoscere la propria e l'altrui umanità, in cui trionfa un "non pensiero" onnipotente e perverso? Prendendo spunto dal caso di Adolf Eichmann, ufficiale delle SS processato per crimini di guerra nel 1961, e dalle riflessioni di Hannah Arendt su La banalità del male, il presente volume esplora il tema del trauma, della dissociazione e del "non pensiero", offrendo al lettore un itinerario in cui la psicoanalisi si intreccia a riferimenti storici, filosofici, ma anche letterari e cinematografici. Un percorso attento però anche alla prassi psicoterapeutica: la seconda parte del volume è dedicata infatti alla discussione di un caso incentrato proprio su trauma e dissociazione. Un libro che stimola le riflessioni ed offre a coloro che si occupano di psicoterapia indicazioni utili alla pratica clinica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale di psicodiagnostica clinica integrata. Psychodiagnostic Multi-Level System (PMS)"
Editore: Franco Angeli
Autore: Caporale Riccardo, Roberti Leonardo
Pagine: 194
Ean: 9788891780898
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Dopo oltre dieci anni di formazione, clinica e ricerca sul testing, gli autori danno alla luce un nuovo modello psicodiagnostico integrato di indagine della personalità e del suo relativo grado di psicopatologia, fruibile in contesti sia clinici sia giuridico-peritali, e compatibile con differenti impostazioni teoriche ed indirizzi psicoterapeutici. Partendo dalle più recenti classificazioni della personalità e della psicopatologia psicodinamica, il Psychodiagnostic Multi-level System (PMS) si presenta come un sistema qualitativo e quantitativo di analisi, organizzazione e sintesi dei dati ottenuti dai test costituito dall'integrazione di tre macro-livelli psicodiagnostici. Il livello 1 consente una diagnostica sintomatologica e sindromica, il livello 2 apre ad una valutazione sull'organizzazione personologica, infine il livello 3 permette una più profonda analisi del grado di sviluppo del funzionamento di personalità. Gli Autori promuovono l'impiego di una batteria di test ad hoc, valida nell'intercettare tutti i livelli del sistema PMS e, dunque, indispensabile nel portare a termine una completa indagine psicodiagnostica individuale. I test selezionati, quali MMPI-2-RF, MCMI-III, Rorschach, TAT, proiettivi grafici e WAIS-IV vengono approfonditi nella loro interpretazione ed interazione clinica, tenendo conto dell'ancoraggio al PMS. Inoltre, nel manuale vengono aggiornate le "Linee guida alla prassi testologica", elaborate nel 2013 dagli stessi autori, in collaborazione con il Centro Italiano Psicodiagnostica Integrata (CIPI) e l'Istituto di Formazione, Clinica e Ricerca "LRpsicologia". Il testo integrale può essere considerato un valido punto di riferimento scientifico nella metodologia d'impiego dei test psicologici. Infine, nell'ultima parte viene inserito uno schema di relazione con un esempio di refertazione secondo il sistema PMS, utile ausilio di lavoro sia per testisti esperti sia per psicologi e psicoterapeuti in formazione, alla ricerca di un modo comune di riconsiderare la teoria e la tecnica della prassi testologica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ira funesta. Imparare a gestire la rabbia"
Editore: Mondadori
Autore: Siracusano Alberto
Pagine: 215
Ean: 9788804708384
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Per curare la sua ira funesta Achille avrebbe avuto bisogno di un bravo psichiatra? E Ulisse, capace di autoanalisi, ne avrebbe potuto fare a meno? Quando siamo arrabbiati siamo più Achille o Ulisse? Partendo da queste domande provocatorie, Alberto Siracusano analizza i molti aspetti della rabbia, un'emozione che, nonostante la sua enorme diffusione, è ancora poco studiata. Infatti, se la rabbia è sempre reazione a un evento scatenante, come delusione, frustrazione, paura, il sentire minacciati sé o i propri confini, si declina però in forme diverse - ira, collera, stizza -, in cui si intrecciano, in modo a volte caotico, stati d'animo difficili da riconoscere, da comprendere, da controllare. E spesso sfocia nel male di rabbia, una condizione psicopatologica caratterizzata da comportamenti devianti, talvolta dalle gravi conseguenze, attuati nei confronti di chi la subisce. Il femminicidio ne è una dimostrazione, come lo è il terrorismo, manifestazione di una rabbia intollerante che può portare all'atto estremo di uccidersi per uccidere gli altri. Attraverso esempi illustri - letterari, artistici e anche legati a casi di cronaca - e il racconto di storie di vita, si scoprono le differenze tra la rabbia al femminile e quella al maschile, e tra le varie espressioni che la caratterizzano nelle diverse età, fino ad arrivare alla cosiddetta rabbia 2.0, quella che trova su internet, e in particolare nei social network, il proprio sfogo naturale, ma che si esprime anche attraverso alcune forme di musica o i tatuaggi. E si comprende come la rabbia guasti il nostro vivere quotidiano e inquini il campo delle nostre relazioni, da quelle di coppia a quelle familiari, da quelle scolastiche a quelle lavorative. L'ira funesta di omerica memoria e la sua distruttività sono dunque il rischio in cui incorre chi non impari a riconoscere e controllare la rabbia, perché «una mente arrabbiata è una mente limitata».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Isteria e Gestalt Therapy. Quando tutto è pertinente"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Rosaria Lisi
Pagine: 144
Ean: 9788861245921
Prezzo: € 15.00

Descrizione:L'intuizione gestaltica del libro di Rosaria Lisi e? che l'isteria funziona come una cartina di tornasole. Se il limite di Freud era stato quello di pensare che il suo contesto culturale fosse paradigmatico e non temporaneo (e che l'isteria fosse il modello dello star male), il limite delle teorie post-freudiane e? stato quello di aver pensato che l'isteria non esistesse piu?. Lisi ci riporta all'isteria, perche? li? da dove abbiamo iniziato, dal luogo in cui ci siamo separati, si possono trarre nuovi orizzonti per la teoria e per la clinica. Dal Saggio introduttivo di Giovanni Salonia La lettura fenomenologica dell'esperienza isterica rivaluta l'importanza di questa patologia e ci fa capire come il paziente 'abbia sempre ragione', anche quando cio? risulta a prima vista incomprensibile. E? compito del terapeuta interrogarsi sempre e comunque in una doverosa apertura intellettuale testimoniata qui con forza e acutezza. Il libro di Rosaria Lisi e? in definitiva un lavoro completo, attento e a tratti suggestivo [...] arricchisce la letteratura gestaltica (e non solo) di un notevole contributo scientifico per la comprensione dell'intervento clinico. Dalla Postfazione di Valeria Conte

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tricotillomania. Diagnosi, assessment e trattamento cognitivo-comportamentale integrato"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Bottesi Gioia, Cerea Silvia, Ghisi Marta
Pagine: 110
Ean: 9788859017721
Prezzo: € 21.00

Descrizione:La tricotillomania, che consiste nello strapparsi in maniera ripetitiva capelli e/o peli, è un disturbo ancora poco conosciuto, nonostante sia più diffuso di quanto si possa immaginare. Da qui l'esigenza di dotare pazienti e addetti ai lavori di uno strumento che fornisca le informazioni rilevanti e necessarie per riconoscere, valutare e gestire nel modo più efficace possibile una patologia che causa notevole sofferenza e limitazioni. L'intervento proposto in questo volume, basato sul trattamento cognitivo-comportamentale integrato, interpreta alcuni canoni del protocollo standard in maniera flessibile e ragionata, adattandoli di volta in volta all'individualità della persona a cui verrà proposto. Nella prima parte teorica vengono descritti i sintomi e le principali caratteristiche e manifestazioni del disturbo, mentre la seconda parte presenta i principi generali e le linee guida per il clinico, che potrà avvalersi di schede di lavoro da consegnare al paziente, già predisposte per l'utilizzo nel corso del trattamento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il disagio del narcisismo. Dilemmi diagnostici e strategie terapeutiche con i pazienti narcisisti"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Gabbard Glen O., Crisp Holly
Pagine: 178
Ean: 9788832850680
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Integrando la ricerca contemporanea sulla psicopatologia con la teoria psicoanalitica, "Il disagio del narcisismo" presenta alcune strategie cliniche per affrontare situazioni complicate che possono emergere nella cura di pazienti con disturbo narcisistico di personalità. La definizione stessa del narcisismo può essere difficile, per via della natura polimorfa del disturbo. Il volume accetta la sfida e offre una serie di approcci psicoanalitici e psicoterapeutici per adattare la terapia al paziente anziché costringere il clinico e il paziente a aderire rigidamente a un trattamento manualizzato. Un capitolo sugli aspetti culturali del narcisismo tratta del fascino che il disturbo narcisistico di personalità di recente ha esercitato sulla società nel campo politico e attraverso alcuni personaggi pubblici, soprattutto nell'epoca dei social media. A prescindere dall'impostazione del trattamento - psicoanalisi, psicoterapia, cura farmacologica, ricovero ospedaliero - vengono descritti i differenti approcci che consentono di affrontare in modo efficace una variegata popolazione di pazienti problematici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La terapia cognitivo comportamentale focalizzata sulla ruminazione per la depressione"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Watkins Edward R.
Pagine: 396
Ean: 9788859017264
Prezzo: € 34.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Rorschach e i metodi proiettivi come possibilità narrativa. Raccontare sé stessi nelle età della vita"
Editore: Aracne
Autore:
Pagine: 184
Ean: 9788825514612
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il volume raccoglie gli studi e le ricerche attuali di autori di rilevanza internazionale presentati al Convegno internazionale dell'Associazione Italiana Rorschach tenutosi a Torino nel novembre del 2016. I lavori si soffermano sul punto di congiunzione tra la ricerca e l'esperienza clinica, rivelando come l'esperienza proiettiva, con le sue implicazioni emotive, relazionali e cognitive, rappresenti una possibilità di incontro in cui l'individuo può riconoscersi e ridefinirsi. Si offrono altresì opportunità per approfondire la riflessione tra esperti sui contesti, gli spazi e i tempi della pratica clinica, nei suoi risvolti etici e metodologici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La gestione psicofisiologica del dolore cronico. Regolare il sistema nervoso con la «mindfulness» e le risorse somatiche"
Editore: Alpes Italia
Autore: Puliatti Maria
Pagine: 144
Ean: 9788865315132
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il dolore è un'esperienza psicofisiologica complessa e sappiamo come la scarsa tolleranza allo stress, l'ansia anticipatoria e la presenza di eventi traumatici pregressi, possano essere fattori predisponenti e di mantenimento della sintomatologia. Il Sistema Nervoso Autonomo (SNA) ha un ruolo fondamentale in questo complesso meccanismo. Il Sistema Nervoso Simpatico (SNS) aiuta il corpo a prepararsi alla minaccia e il Sistema Nervoso Parasimpatico (SNP), aiuta a scaricare la tensione dell'attivazione quando la minaccia è cessata; si tratta di un processo che di solito avviene naturalmente in un continuo ciclo di carica-scarica della tensione. Quando questo processo naturale di tensione/scarica non avviene, il Sistema Nervoso rimane bloccato sull'attivazione del Sistema Simpatico, mantenendo la persona in continuo stato di allarme e di tensione muscolare. Interventi di autoregolazione psicofisiologica attraverso le risorse somatiche, mindfulness, regolazione delle emozioni, possono contribuire a ridurre la percezione del dolore, alla stabilizzazione del paziente, diminuendo la tensione muscolare che favorisce il dolore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Disabilità intellettiva e sindromi genetiche. Profili neuropsicologici e comportamentali"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore:
Pagine: 88
Ean: 9788859017257
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il volume, che raccoglie contributi di autorevoli esperti di Neuropsichiatria infantile, si pone l'obiettivo di divulgare le conoscenze sui profili neurocomportamentali di alcune condizioni sindromi cui si associano problematiche del neurosviluppo in età evolutiva. Questi studi scientifici hanno avuto negli ultimi anni un incremento notevole che ha consentito di affinare sempre più il processo diagnostico. Rivolto a ricercatori, clinici e riabilitatori, ma anche educatori, "Disabilità intellettiva e sindromi genetiche" offre una panoramica aggiornata e rigorosa sul fenotipo cognitivo-comportamentale, fornendo nuovi spunti per le future ricerche e strategie di intervento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Effetti desiderati"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Sergio Astori
Pagine: 192
Ean: 9788892216785
Prezzo: € 16.00

Descrizione:In un tempo in cui il tema del benessere psichico è affrontato quasi sempre -- e solo -- in modo sensazionalistico o allarmistico, questo saggio intende rispondere ai dubbi che circolano, soddisfacendo anche qualche curiosità sulle modalità di prevenzione e intervento disponibili a quarant'anni dalla riforma psichiatrica che ha preso il nome di Legge Basaglia. In un mondo della cura dove quasi sempre si sente parlare di effetti indesiderati, Effetti desiderati rimanda alla rottura dei luoghi comuni e alla ricerca di soluzioni valide e positive. Storie di tutti i giorni sono lette in un'ottica differente rispetto a come avrebbero potuto essere riportate in un trattato di psichiatria. Nei manuali scientifici le esemplificazioni sono spesso le uniche note di colore in mezzo a grigie elencazioni terapeutiche, statistiche di incidenza e prognosi. In questo percorso, invece, è rimessa al centro la vita non anestetizzata, con le espansioni, gli azzardi e gli imbarazzi che la dimensione umana comporta. Con l'incompiutezza, che è la prima cifra della fragilità e dell'unicità delle nostre esistenze.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Frontiere della psicosomatica"
Editore: Armando Editore
Autore:
Pagine: 270
Ean: 9788869923883
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Il poeta americano William Blake sosteneva che "il corpo non è che quella parte dell'anima che si percepisce con i sensi", questa affermazione apre importanti interrogativi: la mente e il corpo sono la stessa cosa? È ipotizzabile una trasmissione di contenuti psichici da una generazione all'altra? La somatizzazione è il risultato di un'esuberanza o di un fallimento della vita emotiva? A queste e ad altre cruciali domande gli autori cercano di rispondere. Gli strumenti sono quelli tratti dalla moderna ricerca psicoanalitica, ma la loro formazione biomedica lascia presumere che in essa sia sedimentata una sensibilità specifica e particolare al "problema corpo".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Teoria e tecnica del colloquio in psicologia clinica e psichiatria"
Editore: Pacini Editore
Autore: Ferracuti Stefano, Biagiarelli Mario
Pagine: 188
Ean: 9788833790299
Prezzo: € 38.00

Descrizione:Il testo presenta al lettore la necessità di inserire il colloquio clinico e l'assessment psicodiagnostico nel quadro di un "modello della mente" e a una teoria del funzionamento mentale utili per la presa di decisioni terapeutiche. Il volume indica chiaramente come il colloquio clinico di assessment rappresenti il primo punto di un continuum di conoscenza e cambiamento che si dipana nel percorso motivazionale verso l'intervento terapeutico (percorso a volte lineare, a volte più tortuoso e accidentato, come gli autori mostrano nel loro lavoro).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'analisi transazionale nella psicoterapia contemporanea"
Editore: LAS Editrice
Autore: Erskine Richard G.
Pagine: 296
Ean: 9788821313158
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

La comunità degli psicoterapeuti e dei consulenti analitico transazionali è, ed è sempre stata, flessibile e disposta ad integrare diverse idee nel cuore della teoria e della pratica AT. Questo libro riflette questa apertura ed integrazione presentando nuovi concetti e nuove prospettive che sono integrate con le teorie ed i metodi di Eric Berne: una vera collezione per l’Analisi Transazionale contemporanea.

L’Analisi Transazionale offre un insieme di teorie e metodi che guidano gli psicoterapeuti nel fornire psicoterapia e consulenza ai livelli cognitivo, comportamentale, affettivo, fisiologico e relazionale dello sviluppo del cliente. Questo libro riflette la vastità dell’Analisi Transazionale e nello stesso tempo combina nuove idee con la teoria AT classica, offrendo molti eccellenti esempi di come la AT viene applicata nella psicoterapia contemporanea.

Anche gli operatori più esperti possono trovare in questo libro l’opportunità per riflettere su diversi aspetti della loro esperienza in psicoterapia attraverso le prospettive offerte dai vari autori. Le loro nuove intuizioni possono mettere in discussione, oltre che confermare, il proprio modo di mettere in pratica l’Analisi Transazionale in psicoterapia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Introduzione alle tecniche proiettive"
Editore: LAS Editrice
Autore: Castellazzi Vittorio Luigi
Pagine: 248
Ean: 9788821313134
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Il presente manuale, alla sua quarta edizione riveduta e aggiornata, intende essere un punto di riferimento per tutti coloro che desiderano accostarsi alle tecniche proiettive o che già operano nel campo della psicodiagnosi. In particolare, intende essere un’occasione e uno stimolo per una loro conoscenza ampia e approfondita e ciò al fine di favorirne un utilizzo il più possibile accurato e costruttivo.

Poiché, rispetto ai test strutturati, gioca un ruolo decisivo la preparazione e la competenza di chi somministra e interpreta il materiale proiettivo, non sarà mai ribadita a sufficienza la necessità di una puntuale messa a fuoco degli aspetti teorici e metodologici comuni che stanno alla base di tali strumenti psicodiagnostici. Iniziare l’apprendimento, ad esempio, del Rorschach, del T.A.T. o dei Test grafici senza conoscere i pilastri teorici su cui essi poggiano è quanto mai limitante e rischioso.

Nel volume vengono tracciate, sia le linee di fondo della psicologia clinica in vista della stesura del referto psicodiagnostico, che le qualità (la curiosità, il dubbio, l’empatia, la conoscenza esperienziale dell’inconscio, l’intuizione e la disponibilità al nuovo) che lo psicodiagnosta deve possedere allorché somministra e interpreta le tecniche proiettive. In particolare, viene delineata la carta d’identità delle tecniche proiettive nelle sue varie articolazioni. Il tutto all’interno della teoria psicoanalitica da cui le tecniche proiettive sono nate e a cui si ispirano.

Vittorio Luigi Castellazzi, psicologo clinico, psicoterapeuta-psicoanalista. Docente di Tecniche proiettive e diagnosi della personalità (1976-2012) e di Psicopatologia dell’infanzia e dell’adolescenza (1979-1996) nella Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Salesiana di Roma. Docente di Psicologia della religione presso il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo, di Psicopatologia dello sviluppo all’Università Lumsa di Roma (1995-2000), all’Università degli Studi RomaTre (1995-2003), all’Istituto Superiore Universitario di Scienze Psicopedagogiche e Sociali “Progetto Uomo” di Viterbo-Vitorchiano (1997-2007) e alla Scuola di specializzazione post-universitaria di Psicoterapia della Simpat di Roma (1996-2016). È membro di diverse società scientifiche nazionali e internazionali tra cui la Society for Personality Assessment e l’International Society of the Rorschach and Projective Methods.

È autore di numerosi saggi comparsi su riviste specializzate, in volumi di Autori Vari e in Dizionari ed Enciclopedie. Presso l’Editrice LAS ha pubblicato: Psicoanalisi e infanzia. La relazione oggettuale in M. Klein (1974); Psicopatologia dell’infanzia e dell’adolescenza: Le psicosi (1991) – La depressione (1993) – Le nevrosi (2000 2ed.); Quando il bambino gioca. Diagnosi e psicoterapia (2006 2ed.); L’abuso sessuale all’infanzia (2007); Il Test di Rorschach. Manuale di siglatura e d’interpretazione psicoanalitica (2010 2ed.); Il Test del Disegno della Famiglia (2014 6ed.); Il Test del Disegno della Figura Umana (2017 5ed.); Il Test del Disegno della Persona sotto la Pioggia (2017); Introduzione alle tecniche proiettive (2018 4ed.). Per i tipi delle Edizioni Magi-Roma si segnalano: Dentro la solitudine. Da soli felici o infelici? (2010); Ascoltarsi, ascoltare. Le vie dell’incontro e del dialogo (2011); Dentro la felicità. Ritrovare i luoghi del cuore (2013); L’omosessualità. Una lettura psicoanalitica (2014); Il desiderio. Respiro della psiche (2016). Il volume Dentro la felicità è stato tradotto in portoghese, spagnolo, polacco e croato.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Elementi per una psicoterapia cristiana"
Editore: Studium
Autore: Rocco Quaglia
Pagine: 160
Ean: 9788838247101
Prezzo: € 14.50

Descrizione:La Bibbia contiene un messaggio di salvezza per l'uomo, che non riguarda soltanto lo spirito ma che da uno spirito risanato interessa l'intero essere umano, vale a dire anche le dimensioni psichica e corporea. L'autore tenta pertanto una lettura del disagio psichico dell'uomo alla luce del più profondo malessere generato dalla discontinuità creatasi tra il senso naturale della vita e il senso culturale dell'esistenza. In altre parole, uno scarto si sarebbe prodotto tra il significato relazionale e generativo della vita e un'esistenza narcisisticamente consumata in assenza dell'Altro e, dunque, in assenza di limiti, norme e regole. All'originalità dei concetti della "Teoria dei sistemi relazionali" espressi dall'autore si accompagna così la concezione del malessere dell'uomo con riferimento ai principi biblici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' ombra dell'oggetto. Psicoanalisi del conosciuto non pensato"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Bollas Christopher
Pagine: XXI-253
Ean: 9788832850499
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Considerato un classico della letteratura psicoanalitica, il libro prende in esame il modo in cui il soggetto umano registra le proprie esperienze iniziali dell'oggetto. È questa l'ombra dell'oggetto che ricade sull'Io lasciando tracce della sua esistenza nell'adulto. L'oggetto può gettare la sua ombra senza che il bambino sia in grado di elaborare questo rapporto con rappresentazioni mentali o con il linguaggio, come avviene per esempio quando un genitore usa il bambino per contenere le identificazioni proiettive. Anche se sappiamo qualcosa del carattere dell'oggetto che ci influenza, possiamo non averlo ancora pensato. Il lavoro della psicoanalisi clinica, in particolare quello sui rapporti oggettuali nel transfert e nel controtransfert, sarà in parte centrato sull'emergere nel pensiero dei più antichi ricordi dell'essere e del mettersi in rapporto. Questa caratteristica della psicoanalisi, del rivivere con il linguaggio ciò che è conosciuto ma non ancora pensato, è l'argomento del libro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Puzzles. Una guida introduttiva al trauma e alla dissociazione nell'infanzia"
Editore: Mimesis
Autore: Baita Sandra
Pagine: 347
Ean: 9788857550275
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Dalla competenza clinica sul campo di un'esperta internazionale, un libro espressamente dedicato al riconoscimento e alla terapia dei disturbi dissociativi conseguenti a traumatizzazione e trascuratezza gravi nei bambini e negli adolescenti. "Dedicare un libro alla dissociazione infantile ha un duplice proposito: da una parte, quello di tornare a mettere sul tavolo l'importanza di individuare, riconoscere e prevenire la traumatizzazione precoce; dall'altra, quello di insegnare a riconoscere che la dissociazione è un adattamento post-traumatico che ha effetti profondi nella costruzione del senso di noi stessi."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU