Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Psicologia Della Famiglia



Titolo: "Ascoltare lasciando traccia"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 120
Ean: 9788834339312
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il tema dell'ascolto nelle situazioni conflittuali a cui gli interventi di mediazione provano a dare una supporto, è cruciale e trasversale a tutte le professioni del sociale. Cosa significa ascoltare queste preoccupazioni e come dare voce ai timori e alle paure di ciascuno, senza che questa importante opportunità diventi solamente occasione in cui è possibile fare emerge, in maniera incontrollata, contrapposizione, conflitto, prevaricazione, violenza? Per rispondere a questi interrogativi, il Quaderno, facendo seguito all'omonimo Convegno "Ascoltare lasciando traccia", riporta gli interventi di noti esperti nell'ascolto dei minori in contesti giudiziari e sociali, dei coniugi separati e dei gruppi sociali che presentano istanze contrastanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Genitori si diventa!!! Quali sono i tuoi bisogni. Modello evolutivo dei bisogni in pillole"
Editore: Lampi di Stampa
Autore: Orofino Ivano Marco
Pagine: 112
Ean: 9788848820820
Prezzo: € 11.50

Descrizione:Finalmente abbiamo raccolto tutti i bisogni fondamentali dei bambini, per tutto l'arco della loro crescita fino a quando si diventa adulti. Ma che bisogno sta esprimendo? Perché fa così? Cosa mi vuol dire con questo comportamento? Il libro è pensato per tutti i genitori che vogliono conoscere e conoscersi, che amano riflettere e che hanno il desiderio di potenziare il rapporto con i loro figli. Costruire la relazione sul piano dei bisogni ci rende umani, attenti, chiari ed autentici. Il modello inquadra le 6 coppie-chiave di bisogni da cui discendono circa 70 possibili evoluzioni fino all'età adulta. Troverete esempi, esercizi, e tutti i bisogni documentati nella ricerca-azione che ha interessato oltre 1.200 persone. È aiuto per il proprio cammino personale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Crescere figli maschi"
Editore: TEA
Autore: Biddulph Steve
Pagine: 191
Ean: 9788850253340
Prezzo: € 10.00

Descrizione:I ragazzi non diventano adulti in modo indolore. Non basta rimpinzarli di cereali e rifornirli di magliette pulite perché un bel giorno si risveglino uomini. È necessario seguire una strategia. Chiunque trascorra del tempo con loro resterà affascinato da come cambiano e dalla gamma di umori e dalla quantità di energie che di volta in volta rivelano. Il problema è capire cosa è loro necessario e quando. Steve Biddulph prende in considerazione diversi ambiti significativi per la comprensione dei maschi, come i tre distinti stadi di sviluppo, i poderosi effetti degli ormoni maschili sulla loro psicologia e le nuove importanti scoperte sulla vulnerabilità del cervello nei ragazzi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il segreto dei bambini felici"
Editore: TEA
Autore: Biddulph Steve
Pagine: 187
Ean: 9788850253357
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Un manuale che aiuta i genitori a comprendere i propri figli e a costruire con loro un buon rapporto. I problemi trattati sono quelli più comuni: come porre fine ai capricci prima ancora che inizino, come curare la timidezza dei piccoli, i problemi dei genitori singles, l'uso della televisione, l'educazione alimentare e infine una semplice ma efficace strategia per salvaguardare il proprio spazio di coppia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chi si prende cura del nonno?"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Guglielmo Digrandi
Pagine:
Ean: 9788892218253
Prezzo: € 14.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Zitta! Le parole per fare pace con la storia da cui veniamo"
Editore: Mondadori
Autore: Pellai Alberto, Tamborini Barbara
Pagine: 351
Ean: 9788804710325
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Tra le relazioni d'amore, quella con la figura materna risulta fondamentale. Se la madre non è in grado di fornirci un amore e un sostegno che vadano oltre il semplice accudimento, è probabile che tutta la nostra vita verrà segnata da una ferita originaria che condizionerà il nostro futuro. Questo è quanto accade a Angela, la protagonista di "Zitta!". Da sempre Angela avverte un rifiuto da parte della madre - che già alla nascita sceglie di non allattarla -, incapace com'è di stabilire un rapporto positivo con questa figlia, così diversa da lei, che vada oltre la critica dei suoi comportamenti e il confronto continuo con la sorella, mite e laboriosa. Questo trauma mai ricomposto la porterà, nonostante l'affetto che prova verso i suoi fratelli più piccoli, ad allontanarsi presto dalla casa dei genitori. Ed è solo l'inizio: la storia di Angela è una storia di fughe, soprattutto da chi cerca di amarla. Fuga dal primo innamorato, fuga, emotiva se non fisica, dal marito Alfredo, che non riesce a coglierne la complessità. Ma non sempre una ferita d'amore all'origine porta a risultati così catastrofici. Anche Chiara, la figlia di Angela, è cresciuta da una madre dal comportamento ambivalente, eppure si mostrerà più adulta di quei due genitori rimasti prigionieri del passato e ingessati in ruoli di cui non riescono a liberarsi. Fino a un evento tragico che rimetterà tutto in gioco e costringerà i protagonisti a una riflessione sulle proprie relazioni, per giungere a un finale imprevedibile. Questo romanzo, che richiama la «teoria dell'attaccamento» di John Bowlby, ci aiuta a capire come funzioniamo nelle relazioni della nostra storia personale. Ogni capitolo infatti è seguito da un approfondimento che trae spunto da una parola chiave relativa al capitolo stesso e che ci guida verso quelle domande che ci fanno riflettere e fanno luce sulla nostra esperienza personale. Un romanzo «terapeutico» che aiuta chi ha vissuto relazioni disfunzionali a trovare una nuova coscienza di sé e del proprio stile relazionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Da uomo a padre"
Editore: Mondadori
Autore: Alberto Pellai
Pagine: 245
Ean: 9788804711094
Prezzo: € 16.90

Descrizione:

Che fa di un uomo in un padre? Ce ne parla lo psicoterapeuta Alberto Pellai nel suo libro “Da uomo a padre. Il percorso emotivo della paternità”.

L’arrivo di un bambino è un bel tornado emotivo all’interno di una famiglia. Se a lungo si è parlato di come la maternità abbia risentito dei cambiamenti relativi alla figura femminile negli ultimi decenni, un discorso altrettanto approfondito non è mai stato condotto rispetto alla paternità. L’uomo oggi arriva alla paternità attraverso un percorso certamente più consapevole di quello di un tempo, e il suo ruolo in famiglia è ben diverso da quello del padre padrone a cui pensava Freud quando fondò la psicanalisi. Eppure essere padri oggi è forse una sfida ancora più grande, con bisogni emotivi radicalmente nuovi.

Alberto Pellai scrive un saggio rivoluzionario, che si basa sulle più recenti scoperte delle neuroscienze e sulle evidenze della teoria dell'attaccamento di John Bowlby. Ma non solo: crea anche un percorso di self-help, in grado di aiutare chi sta pensando di diventare padre, chi già lo è e chi desidera rielaborare la propria storia di figlio a fianco al padre che l'ha cresciuto. L'autore raccoglie casi clinici, storie padri, ma anche informazioni e competenze da mettere in campo nel passaggio da uomo a padre. Il risultato è un saggio che si legge come un romanzo, perché arricchito da una serie di narrazioni sviluppate attraverso il metodo della NPO (Narrativa psicologicamente orientata), di cui Alberto Pellai stesso ha teorizzato il modello.

Con “Da uomo a padre” Alberto Pellai aiuterà uomini e donne a comprendere in modo competente ed emozionale cosa accade nel profondo della coscienza maschile all'arrivo di un bambino e spiegherà come trasformare la paternità in un'ottima occasione per diventare uomini migliori.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le nostre radici stanno in altri vasi. Primi passi verso una psicologia della famiglia"
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Autore: Amante Ruben
Pagine: 92
Ean: 9788856798241
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Come comprendere e valutare i conflitti che si formano all'interno di una famiglia? Come riconoscere quando essi sono parte di una dialettica destinata a un cambiamento positivo dei singoli componenti o sono spia di un malessere diffuso che può portare ad azioni negative? In questo saggio - sono numerosi i riferimenti e le citazioni, dal campo psicologico a quello letterario - Ruben Amante, esperto sull'argomento con diversi anni di studio alle spalle, ci illustra le diverse tipologie di interazione comunicativa tra i membri di una famiglia, la giungla emotiva in cui ci si può ritrovare invischiati, la funzione del corpo e del linguaggio, le strategie utili a comprendere l'altro e i suoi bisogni. «Le nostre radici stanno in altri vasi» non è un manuale per lo psicoterapeuta o una disamina per addetti ai lavori, ma una riflessione a trecentosessanta gradi sulla natura dei rapporti umani in famiglia, sulla loro precarietà contemporanea e sui diversi mezzi che ognuno di noi, talvolta con l'aiuto di uno specialista - necessario quando si è in presenza di una patologia -, può adottare per concentrare le proprie energie verso uno scambio continuo e proficuo con chi ci è più vicino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Intervenire dopo la violenza. Terapie per coppie e famiglie"
Editore: Franco Angeli
Autore: Sammut Scerri Clarissa, Vetere Arlene, Abela Angela
Pagine: 226
Ean: 9788891780997
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il volume è una guida pratica per gli operatori che lavorano nel campo della violenza domestica, sia per quanto riguarda gli interventi finalizzati a fermare la violenza nelle coppie e nelle famiglie, sia per quanto riguarda la promozione della salute e della sicurezza, quando la violenza non è più in atto. Si avvale di diverse cornici teoriche (attaccamento, trauma, terapia narrativa) con attenzione alle problematiche di genere, prende in considerazione diverse strutture familiari e diverse forme di violenza e offre un contributo sia per capire la complessità delle situazioni sia per intervenire con le famiglie. Vengono discussi gli effetti delle perdite irrisolte e dei traumi, la disregolazione emotiva, la bassa autostima e individuati percorsi di cura, che si snodano dal ripristino della possibilità di fidarsi all'implementazione di strategie di coping adeguate. Poiché il sostegno alla sicurezza è di importanza cruciale per il benessere, le autrici estendono il loro concetto di sicurezza fino ad includere l'esperienza personale degli operatori in questo ambito. Tra gli argomenti trattati: vivere con la violenza in famiglia: i ricordi delle esperienze infantili delle donne; come fermare la violenza usando una metodologia sicura nelle varie fasi della vita; aiutare le coppie a separarsi in modo sicuro; guarigione e riparazione nelle relazioni: il lavoro terapeutico con le coppie; lavorare in modo sistemico con genitori, bambini e adulti sopravvissuti alla violenza; supervisione e consulenza agli operatori che lavorano con famiglie e con situazioni traumatiche. "Intervenire dopo la violenza. Terapia per coppie e famiglie" è una risorsa essenziale per assistenti sociali e professionisti della salute mentale impegnati nella ricerca di strategie pratiche per lavorare con coppie e famiglie con problemi di violenza fisica ed emotiva.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il test del disegno della famiglia"
Editore: LAS Editrice
Autore: Castellazzi Vittorio Luigi
Pagine: 450
Ean: 9788821313332
Prezzo: € 35.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Aiutare i genitori ad aiutare i figli. Problemi e soluzioni per il ciclo di vita"
Editore: Ponte alle Grazie
Autore: Nardone Giorgio
Pagine: 258
Ean: 9788833311951
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Probabilmente sono pochissimi i genitori che non hanno mai dovuto affrontare problemi grandi o piccoli con i propri figli, a tutte le età. Chi non ha mai avuto a che fare con le difficoltà dei primi mesi di vita del neonato, con un bambino introverso o troppo vivace, con un adolescente problematico? Negli ultimi anni si è assistito a un interesse crescente per lo studio delle dinamiche familiari, con un'applicazione sempre più ampia di interventi e psicoterapie strategiche che coinvolgono non solo il paziente, ma anche i genitori. È proprio a loro che è destinato il testo, un vero e proprio manuale di pronta e chiara consultazione: all'illustrazione del problema si associano modalità concrete di soluzione e numerosi esempi tratti dalla casistica clinica. L'aspetto più innovativo riguarda la terapia indiretta: i genitori, assumendo il ruolo decisivo di «coterapeuti», diventano i primi veri «specialisti» a cui i figli dovrebbero affidarsi. Gli autori intendono così «aiutare i genitori ad aiutare i figli», modificandone gli atteggiamenti controproducenti e permettendo loro di intervenire direttamente sulle realtà disfunzionali, giocando sulla centralità degli aspetti comunicativi e relazionali. I risultati di tale lavoro, estremamente variegato ma riassunto con grande precisione ed efficacia in queste pagine, hanno permesso di mettere a punto strategie differenziate e specifiche per ciascuna realtà familiare, fascia d'età e obiettivo terapeutico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Io con te. Il consulente familiare nella relazione d'aiuto: progetti di ricerca"
Editore: Aracne
Autore:
Pagine: 132
Ean: 9788825521221
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Un'idea forte e documentata attraversa i saggi che compongono questo volume e che sono stati scritti dai partecipanti al Corso di Formazione triennale per Consulenti Familiari. Pur nella differenza dei temi sviluppati e delle ricerche condotte, gli Autori hanno enfatizzato il valore della relazione come condizione preliminare e fondativa della socialità, della condivisione di valori condivisi fino all'esperienza dell'innamoramento e dell'amore. La relazione tra gli individui è propria della specie umana e affonda le sue radici nell'evoluzione del cervello, da quello rettiliano a quello dell'homo sapiens e che ha consentito alla specie umana il conseguimento degli obiettivi di sviluppo che tutti riconosciamo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chioccia tigre elicottero spazzaneve. Quale genitore per i nostri figli?"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Luigi Ballerini
Pagine: 224
Ean: 9788892217058
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Si dice che non si è mai pronti a essere genitori, non esiste scuola, corso o università cui ci si possa iscrivere, che si possa preventivamente frequentare per prepararci almeno un po' a questo compito. Proprio per questa incertezza, ma anche per reali difficoltà personali o talora solo cattivi consigli, si inizia a seguire modelli inadeguati, che complicano le cose, le ingarbugliano, e rendono tutto più difficile, anche ciò che altrimenti potrebbe venire facile perché facile è. Capita così che a volte ci si possa trasformare in un genitore chioccia, uno tigre, uno elicottero o uno spazzaneve. Modelli fissi, ripetitivi, stereotipati, e per certi versi rassicuranti, ma al tempo stesso anche fluidi, con contaminazioni e incursioni reciproche l'uno nel campo dell'altro. Ma pur sempre modelli. Prendiamoci allora il tempo di esaminarli insieme, uno per uno, ciascuno nella sua propria specificità, per poi trovarne gli elementi in comune e di contatto, così come quelli di lontananza e di maggiore criticità. Tutto questo prima di trovare una, speriamo, valida alternativa. Che forse, giusto per anticipare le conclusioni, starà proprio nel non conformarsi a un modello predeterminato, ma trovare, anzi costruire, una strada personale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ce la faccio? Il carico mentale delle mamme: riconoscerlo e condividerlo"
Editore: Giunti Editore
Autore: Buzyn Etty
Pagine: 176
Ean: 9788809873575
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Oggi come oggi sempre più donne si sentono schiacciate dalla quantità di impegni e responsabilità che sono richieste loro in quanto madri e in quanto lavoratrici, tanto che spesso, e non senza un certo senso di colpa, si trovano a desiderare di mollare tutto e a pensare che, forse, la vita sarebbe stata più semplice se non avessero avuto figli... Se avete tra le mani questo libro è probabile che anche voi vi sentiate in qualche modo toccate dal problema, eppure è un tema che per molti versi resta ancora un tabù. L'idea che la maternità possa essere per una donna qualcosa di ben diverso dalla sua massima realizzazione, che, anzi, il ruolo di madre rischi di portarla all'esaurimento è ben lungi dall'essere accettata dalla società. Etty Buzyn, psicologa clinica e psicanalista specializzata nell'ambito dell'infanzia, mette finalmente a fuoco questo tema aiutando le mamme a riconoscere i sintomi del sovraccarico mentale e a condividerne il peso. Perché è giunto il momento di affrontare apertamente questo problema e di dire alle donne che non hanno motivo di colpevolizzarsi se si sentono esaurite, sopraffatte, e soprattutto che non sono le sole a vivere quel tipo di situazione. È giunto anche il momento di passare all'azione, perché accettare e riconoscere il problema è il primo importante passo per affrontarlo e gestirlo. E perché no, per superarlo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mediazione familiare intergenerazionale. Riflessioni a più voci sulla sperimentazione attuata presso il Comune di Ragusa"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore:
Pagine: 232
Ean: 9788859017868
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La pratica della mediazione familiare consente di accompagnare la trasformazione delle relazioni in famiglia evitando che attriti e conflitti erodano i legami. È il caso di famiglie con persone anziane e/o non autosufficienti: i rapporti cambiano ed emergono nuove, a volte gravose, esigenze di assistenza. L'incontro strutturato con un mediatore imparziale può permettere di superare transizioni anche complesse, giungendo a una ridefinizione dei ruoli e riassegnando a ognuno compiti specifici e adeguati ai nuovi bisogni. La realtà contraddittoria delle relazioni tra generazioni in famiglia può dunque essere indagata e affrontata con un approccio relazionale, grazie al quale il rapporto tra nonni, figli adulti e nipoti supera gli attriti ed esita in un sostegno reciproco. In questa prospettiva possono essere fornite risposte concrete anche alle esigenze di famiglie indigenti. A partire dalla innovativa esperienza messa in pratica presso il Comune di Ragusa, viene sviluppata una riflessione a più voci in connessione con casi concreti e analoghe sperimentazioni innovative in Italia e in Europa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Genitori al singolare. Vincere la sfida quotidiana della monogenitorialità"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Guilmaine Claudette
Pagine: 210
Ean: 9788859017752
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Le famiglie monoparentali non sono più, oggi, casi sporadici, ma realtà diffuse - e in continua crescita. Nonostante ciò, la sensazione che tutti i genitori soli riferiscono di provare più frequentemente è la solitudine: si sentono soli a portare il peso della crescita di un figlio senza un partner, inadeguati e giudicati nel confronto con il modello della famiglia tradizionale, abbandonati per la scarsità di strutture, associazioni e reti che diano loro sostegno e aiuto. Questo libro nasce per spezzare questo circolo vizioso e dimostrare che la monogenitorialità (che sia subìta o scelta, permanente o transitoria) è una sfida complessa ma possibile, le cui soddisfazioni possono essere eccezionali. Accanto a strumenti e suggerimenti per far fronte ai problemi economici, sociali e educativi, le storie di uomini e donne che leggerete danno voce ai dubbi, ai sacrifici, alle paure che essere un genitore single comporta. Al centro di tutte le testimonianze ci sono i pianti, i sospiri, le confidenze e i sorrisi di chi ha saputo assumere il proprio ruolo, opporsi all'isolamento e scegliere la vita, anche nei momenti più bui. Le loro storie danno coraggio e ispirazione... ovunque siate lungo questo difficile, sfidante, bellissimo viaggio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La famiglia"
Editore: Studium
Autore:
Pagine: 432
Ean: 9788838247217
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Nel nostro Paese, così come in altri del mondo occidentale, non è sufficiente dire che il fenomeno della denatalità si accompagna a quello dell’invecchiamento della popolazione, quindi alla possibile strutturazione della famiglia con l’anziano. E’ necessario anche riflettere sul fatto che, in ragione dell’aumentare delle aspettative di vita, è il sistema familiare in quanto tale ad invecchiare, quindi le relazioni coniugali e parentali di cui esso si compone, gli obiettivi educativi da esse perseguiti. In questa luce, emergono numerosi interrogativi, che la ricerca socio-psico-pedagogica non può sottostimare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La cura della gelosia. Riconoscerla e superarla per non rovinare le proprie relazioni"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Leahy Robert L.
Pagine: 262
Ean: 9788859017806
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Siete dei tipi gelosi? Vi sentite ansiosi, furiosi, tristi non appena intravedete la possibilità che qualcuno possa mettersi fra voi e la persona che amate? La gelosia vi spinge a sospettare, spiare il partner, litigare, dire e fare cose di cui poi vi pentite e vi vergognate? Se è così, questo libro potrà aiutarvi. Imparerete che non siete gli unici e che i sentimenti che provate sono legittimi. Imparerete, in particolare, a tenerli sotto controllo e a gestire i vostri comportamenti prima che questi rovinino le vostre relazioni e intacchino la felicità vostra e del partner. Fra queste pagine scoprirete le origini evolutive della gelosia, comprenderete quali impulsi guidano le vostre emozioni e come liberarvi della loro pressione, accogliendoli anziché combatterli. Troverete anche delle soluzioni sane per migliorare la comunicazione con il partner, superare il senso di vergogna e, soprattutto, imparare a fidarvi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dio li fa e poi li accoppia? Il percorso della coppia dall'incontro all'intimità"
Editore: Alpes Italia
Autore:
Pagine: 75
Ean: 9788865315170
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Ci mettiamo in coppia illudendoci che il sentimento che ci lega resterà identico nel tempo e che nulla cambierà. Tutti noi, quando ci innamoriamo, nel profondo, desideriamo che il nostro amore duri per sempre, ma tutti, prima o poi, dobbiamo confrontarci con la dimensione del cambiamento. La fatica ad affrontare questa fase spesso, però, ci fa entrare in crisi. A questo punto una delle esperienze più comuni è quella di volgere lo sguardo altrove, verso un nuovo partner che, pensiamo, ci garantirà la felicità. Non è immediato renderci conto che, dall'esterno, nessun altro può renderci felici. Accettare di essere noi i costruttori della nostra felicità è tuttavia l'unico modo per conquistare un reale appagamento. E, oltretutto, libera il partner dal compito impossibile di farci felici. L'amore è un percorso da costruire giorno per giorno, fianco a fianco... "io con i miei limiti e tu con i tuoi e non è (più) un problema". Se accettiamo davvero questa sfida, l'amore che dura nel tempo può diventare possibile per tutti noi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giovani in transizione e padri di famiglia"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 216
Ean: 9788834335741
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Da diversi decenni si parla e si scrive di crisi del ruolo paterno. Il volume intende affrontare la questione focalizzando l'attenzione sui padri dei giovani adulti odierni. Questi padri sono stati i giovani che negli anni Ottanta hanno affrontato la lunga transizione all'età adulta vivendo in famiglie in cui la figura paterna cominciava a manifestare il 'pallore' che negli anni a seguire verrà riconosciuto come tratto distintivo dei padri contemporanei. In un'ottica multidisciplinare, che spazia dalla psicologia alla letteratura, dalla sociologia all'economia, dalla demografia alla psicoterapia, i diversi contributi cercano di comprendere che padri - e di riflesso che madri - siano diventati quei giovani adulti alle prese con i primi padri pallidi, e che tipo di giovani adulti siano oggi i loro figli. L'obiettivo è capire se vi siano stati reali cambiamenti nel modo di intendere e vivere la paternità in questi anni, che eredità i padri degli attuali giovani adulti abbiano ricevuto, cosa abbiano modificato, se siano anche loro 'pallidi' o presentino nuove funzioni, quali effetti abbia l'assunzione del proprio ruolo paterno sulla costruzione dell'identità e sul benessere delle nuove generazioni che stanno diventando adulte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La donna che trasforma la morte in vita"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Barbara Carrai
Pagine: 112
Ean: 9788825047110
Prezzo: € 9.00

Descrizione:È possibile sopravvivere alla morte del proprio marito? Sulla base della sua esperienza e di quella di altre donne che ha incontrato, l'autrice risponde e apre alla speranza. Con uno stile intimo e colloquiale descrive i giorni bui, le notti interminabili, la fatica e la paura che si è trovata a vivere. Ma anche i piccoli passi che le hanno permesso di guardare in faccia l'abisso che le si è aperto davanti senza precipitarci, dando così un senso nuovo alla sua esistenza. E racconta la storia di altre donne che dopo la morte del proprio marito hanno avuto il coraggio di rialzarsi e andare oltre. Donne che sono state capaci di trasformare il dolore che vivevano in un'opportunità di amore più grande, diventando esempio di forza per gli altri. Uno scritto che può essere fonte di ispirazione e coraggio nei tempi più duri per arrivare a cambiare sguardo sulla morte e sulla vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I bambini degli altri. Il percorso adottivo tra clinica e ricerca nell'area materno infantile"
Editore: Franco Angeli
Autore: Di Fratta Michela, Esposito Anna, Valerio Paolo
Pagine: 246
Ean: 9788891779267
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Tema centrale del libro è quello della genitorialità adottiva. La mission che lo sottende è riuscire a formalizzare quanto in natura gli affetti ci suggeriscono da sempre: la possibilità di scegliere e scegliersi responsabilmente, attraverso una disponibilità scevra da aspirazioni idealizzanti, libera da forzature di carattere manipolativo. Al centro di ogni proposito è dunque posto il bambino, i suoi bisogni evolutivi, la dignità di coloro che sono veramente pronti ad amarlo senza condizioni. Nella prospettiva di nuove geometrie, la genitorialità diventa esercitabile travalicando i confini dell'essere padre e dell'essere madre nell'accezione biologica, per accogliere bambini reali e non immaginari, rispettare le loro naturali attitudini, sostenere i loro bisogni nella cornice di un progetto adottivo praticabile, che preservi le origini, la provenienza etnica, il credo religioso, l'identità culturale e di genere, in tutte le sue declinazioni ed espressioni. Compito dei professionisti della trasversalità è dunque promuovere un'adozione che tenga conto della vulnerabilità evolutiva del minore e che ne rispetti le competenze preesistenti all'atto adottivo, garantendo una continuità esistenziale che non sia, dunque, dimentica della storia pregressa di ogni bambino. Questo volume descrive nei dettagli la possibilità di seguire nei servizi territoriali questo percorso. Integrando l'osservazione e la ricerca con un contributo esperienziale che, in questi anni, ha favorito la pianificazione di protocolli operativi praticabili, il testo propone un modello di contenitore istituzionale flessibile, animato da operatori resilienti, che hanno fatto del lavoro di rete, dell'integrazione e dei protocolli d'intesa, la massima espressione della loro professionalità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Costruzione sociale e pratiche terapeutiche. Dall'oppressione alla collaborazione"
Editore: Franco Angeli
Autore: Gergen Kenneth J.
Pagine: 170
Ean: 9788891779298
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Il pensiero socio-costruzionista trasforma la psicoterapia, aprendo nuovi scenari di comprensione e pratica. Questo saggio offre una breve introduzione alla "costruzione sociale", per delineare poi l'orizzonte del cambiamento. Viene dato particolare rilievo a temi quali la comunicazione terapeutica, la narrazione e le pratiche terapeutiche sia tradizionali che contemporanee. Alcuni capitoli di riflessione critica sono dedicati al proliferare delle categorie psicodiagnostiche e agli investimenti neuro-biologici e farmaceutici che le sostengono. Altri capitoli approfondiscono il contesto socio-culturale nel quale prende forma il mondo della salute mentale, illustrando l'alternativa promettente di un orientamento relazionale e collaborativo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pacificare le relazioni familiari. Tecniche ed esperienze di mediazione familiare"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Scaparro Fulvio, Vendramini Chiara
Pagine: 350
Ean: 9788859017370
Prezzo: € 18.50

Descrizione:La separazione tra i genitori non è mai priva di sofferenze, ma le ferite possono rimarginarsi se padre e madre restano genitori insieme malgrado il fallimento del progetto di vita in comune. In particolare, è fondamentale tutelare i figli dalle aspre controversie che accompagnano e seguono una cattiva separazione. Per pacificare le relazioni familiari la mediazione è una risorsa preziosa, ma necessita di una formazione rigorosa e approfondita e di un costante aggiornamento. Questo libro fornisce in tal senso un contributo illuminante, delineando nascita e sviluppi della disciplina all'estero e in Italia, lo svolgimento concreto dell'azione del mediatore, anche nei confronti delle nuove forme di famiglie, la possibile integrazione delle sue competenze con quelle dei legali delle parti. Basato sull'esperienza dell'Associazione GeA Genitori Ancóra, attiva in Italia dal 1987, il libro si rivolge non solo a chi si occupa professionalmente di mediazione familiare (mediatori, avvocati, magistrati, operatori psico-sociali), ma anche a chi a vario titolo è impegnato a fianco e a tutela dell'infanzia e dell'adolescenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il legame adottivo. Esperienze e intrecci relazionali tra desiderio, realtà e cambiamento"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 222
Ean: 9788891778864
Prezzo: € 27.50

Descrizione:Il volume è dedicato a quanti desiderano addentrarsi nel campo dell'adozione e dei suoi delicati intrecci relazionali. Attraverso il coinvolgimento di "saperi diversi", esso offre un significativo contributo che tratteggia non solo l'aspetto pragmatico istituzionale e normativo più recente dell'adozione, ma penetra altresì nell'analisi del trauma della perdita subita dai bambini dichiarati adottabili e dei possibili interventi di riparazione, senza tuttavia trascurare l'analisi della genitorialità e dei cambiamenti che il percorso adottivo porta con sé. Prosegue poi verso la scoperta dei rispettivi mondi interni nel momento in cui adottati e adottandi si incontrano, poiché è nell'incontro relazionale che si risvegliano emozioni, affetti e sentimenti, la cui consapevolezza e gestione sono fondamentali per un buon adattamento reciproco e una qualità di vita familiare soddisfacente. Questo lavoro mette in luce quanto per la riuscita di una filiazione adottiva sia necessaria la capacità dei soggetti coinvolti di "mettere in gioco" le proprie interazioni all'interno di un "laboratorio simbolico", in cui condivisione e riflessione possano dare luogo a reciproche trasformazioni emozionali in grado di sviluppare nel bambino adottato un'individuazione integrata del proprio sé e della propria identità, indispensabile per sentirsi "esistere" nella famiglia adottiva. Inoltre, le testimonianze rilasciate dai genitori adottivi e le interviste concesse dagli esperti istituzionali forniscono preziosi elementi che aiutano il lettore a calarsi ulteriormente nella tematica del legame adottivo, al fine di poterne meglio comprendere le molteplici sfaccettature e le dinamiche psicologiche coinvolte. Gli autori propongono uno strumento utile ai professionisti che a vario titolo operano in questo ambito, agli aspiranti genitori adottivi, ma anche ai neofiti, per una lettura di forte attualità che stimola ad apprezzare la ricchezza e la profondità dell'esperienza adottiva.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU