Articoli religiosi

Libri - Teoria Psicologica E Scuole Di Pensiero



Titolo: "L' incompiutezza-compiuta? Una lettura psicologica delle tre Pietà di Michelangelo"
Editore: Persiani
Autore: Olivero Gisella, Saponaro Marta
Pagine: 156
Ean: 9791259560209
Prezzo: € 15.90

Descrizione:Il percorso tracciato dalle autrici muove dal rapporto che da sempre lega psiche e arte. È l'incompiutezza delle opere, voluta o inconsapevole, a catturare la loro attenzione, con particolare riferimento alla creatività di Michelangelo, fortemente segnata dagli eventi della sua vita. Creatività che in questo caso, così come per molti altri artisti, rappresenta la chiave di uscita da un labirinto costellato da complessi. Quali le opere più significative del suo processo di individuazione? Le tre Pietà, ed è proprio nell'ultima che possiamo riconoscere la buona riuscita, il risanamento della ferita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opere"
Editore: Zephyro Edizioni
Autore: Montefoschi Silvia
Pagine: 969
Ean: 9788883891458
Prezzo: € 80.00

Descrizione:Il IV Volume dell'Opera Omnia di Silvia Montefoschi tratta del femminile, dell'unione divina e del Vivente. Sono stati raccolti tutti gli scritti sul tema dal 1952 al 2009 che sviluppano i vari aspetti del femminile, della sua unione col maschile e dello sviluppo del Vivente dal Big Bang ai giorni nostri in considerazione anche dello sviluppo del pensiero e il confronto con i grandi filosofi del XX Secolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicologia di Dante"
Editore: Mimesis
Autore: Simmel Georg
Pagine: 180
Ean: 9788857576985
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il saggio Dantes Psychologie (Psicologia di Dante) pubblicato da Georg Simmel nel 1884, a pochi anni dalla laurea, non è l'ennesima speculazione filosofica tra le innumerevoli e prestigiose già esistenti sul sommo poeta; piuttosto porta alla luce questioni fondative tracciate nel percorso storico da Dante e che il giovane filosofo berlinese rileva dal sommerso. Da qui, la necessità di concentrarsi su un "ritratto" epocale creato ad arte da Simmel avvantaggiandosi delle parole di Dante e, soprattutto, ripercorrendo tutti i suoi capolavori. Il "viaggio", che si distingue in due sentieri, conduce - lungo il cammino esistenziale dell'uomo tra morte e rinascita vissuto dallo stesso Alighieri - alla meta finale della "conoscenza", passando per l'amore terreno e il divino nel desiderio di un "governo mondiale" e di una "lingua" unica. Simmel evidenzia le contraddizioni presenti nell'"Io" di Dante, consapevole sin da subito di aver rivolto lo sguardo a un "genio" che "è l'espressione più perfetta dello Spirito del tempo". Simmel raggiunge gli abissi di Dante e scandaglia con acume i meandri della sua anima servendosi delle "armi affilate" della filosofia e della psicologia della storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicologia generale. Con connect"
Editore: McGraw-Hill
Autore: Feldman Robert S., Amoretti Guido, Ciceri Maria Rita
Pagine: 502
Ean: 9788838699306
Prezzo: € 46.00

Descrizione:La quarta edizione italiana del Manuale di Psicologia generale di Robert S. Feldman (giunto alla sua quattordicesima edizione americana) si presenta aggiornata nei riferimenti bibliografici e in alcuni contenuti, conservando la struttura e l'adattamento ai programmi di insegnamento tradizionalmente erogati nelle Università italiane. L'introduzione di nuovi approfondimenti, affidati a giovani studiosi emergenti, e di temi attuali come l'emergenza COVID-19 e la didattica a distanza, da un lato testimoniano l'attenzione a contestualizzare le teorie illustrate nel manuale, dall'altro confermano lo sforzo di rendere possibile, per il lettore, la presa di contatto con i risultati di ricercatori tanto d'oltreoceano quanto europei, superando il limite della manualistica statunitense che tende a riferirsi solo ai lavori degli psicologi americani. La consueta disponibilità di supporti online sia per gli studenti sia per i docenti completa l'offerta di questa nuova edizione. Grazie ai rilievi costruttivi prodotti dal gruppo di revisori a cui viene regolarmente richiesto di esprimere un parere sul testo, questa edizione appare migliorata e attuale, e certamente in grado di continuare ad essere adottata, come manuale di base, nei corsi di laurea triennali in Psicologia e per gli insegnamenti di Psicologia generale attivati in diversi corsi di laurea negli ambiti delle Scienze della Formazione e delle Scienze Sociali. Ulteriori risorse sono disponibili sul sito www.mheducation.it nella pagina web dedicata al volume.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Capitalismo. Crimine perfetto o emancipazione"
Editore: Castelvecchi
Autore: Alemán Jorge
Pagine: 128
Ean: 9788832904079
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Nel mondo contemporaneo, il capitalismo neoliberista occupa l'intero orizzonte del pensiero: siamo in una fase storica in cui i desideri, gli affetti, le speranze e i legami, vere e proprie spinte nelle lotte trasformative, si trovano già modellati sotto le forme del capitale. Il capitalismo si avvicina oggi più che mai all'idea del "crimine perfetto", a un'esperienza interiore che funge da barriera invalicabile capace di bloccare il pensiero e l'azione estranei al sistema. Come emanciparsi da questo stato di cose? Alemán affronta lucidamente le possibilità di reazione da parte delle tradizionali forme statuali dinanzi al monopolio capitalista delle passioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A spasso con Jung. Nuova ediz."
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Quaglino Gian Piero, Romano Augusto
Pagine: 224
Ean: 9788832853384
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Carl Gustav Jung ha messo in luce, con grande anticipo, intoppi e derive dell'uomo alle prese con l'arte del prendere la vita per il verso giusto. Spesso le sue riflessioni sono compendiate in frasi che si rivelano battute fulminanti, capaci di aprire a pensieri paradossali sempre illuminanti. In questa nuova edizione, le frasi a cui affidare un breve commento sono aumentate di numero, da quaranta a cinquantadue. Inoltre, sono state riorganizzate in modo da ottenere una sorta di vademecum per orientarsi in questi tempi difficili. Rimane identica la tonalità dei commenti. Si sono privilegiate risonanze letterarie, poetiche, filosofiche, si è preferito indulgere alla divagazione in chiave narrativa. È certo così che anche il più frettoloso dei lettori, o la meno guardinga delle lettrici, non potrà mancare di sorprendersi per ciò che sentirà affiorare attraverso la sollecitazione di queste apparentemente innocue provocazioni junghiane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ci togliamo il pannolino? Il bambino e la sua autonomia"
Editore: Carocci
Autore: Colombo Raffaella Ada, Nardellotto Daniela
Pagine: 140
Ean: 9788874668724
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Ci togliamo il pannolino? Quando arriva il momento di affrontare questo traguardo? Quando i bambini cominciano a camminare sulle proprie gambe e manifestano il desiderio di essere autonomi e di fare tutto da soli, il passaggio dal pannolino al vasino diventa una vera e propria sfida della crescita sia per i bambini che per i loro genitori. Il libro esplora i significati e la possibile prassi attraverso esempi e storie che rispondono alle diverse domande intorno a questo tema. Prendendo in considerazione il punto di vista di genitori, educatori del nido e della scuola dell'infanzia, attraverso una riflessione congiunta tra una visione pedagogica e una psicoanalitica, sono indagati criticità e punti di forza che il bambino esprime nei suoi primi anni vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Problematiche"
Editore: Mimesis
Autore: Laplanche Jean
Pagine: 150
Ean: 9788857576961
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Nei corsi universitari ininterrottamente tenuti dal 1962 al 1992 e riuniti col titolo generale di Problematiche, Jean Laplanche ha ripercorso mediante lo stesso metodo analitico il pensiero freudiano, per delinearne l'esigenza che lo muove, dettata dall'oggetto "inconscio" che ne orienta l'evoluzione. In quest'ultimo corso e nel saggio "Biologismo e biologia" in appendice, è affrontata la genesi della peculiare sessualità - infantile, pulsionale - che nell'essere umano precede e affianca quella istintuale, a partire dal ritorno freudiano ad una concezione puramente endogena e biologizzante dopo averne scoperto le origini nelle relazioni precoci, nell'intervento dell'altro adulto e della sua sessualità inconscia nello psichismo nascente del bambino. "Denunciare un fuorviamento biologizzante di Freud non significa affatto denunciare la biologia nell'essere umano. Significa al contrario restituirle un posto positivo, e non più mitologico; significa permettere delle ricerche precise sul modo in cui i fantasmi sessuali abitano, deviano e riprendono dalle fondamenta un funzionamento biologico che l'etologia umana comincia a descrivere più chiaramente".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fare conoscere sapere. Clinica psicoanalitica dell'apprendere"
Editore: Alpes Italia
Autore: Mondello Maria Luisa
Pagine: 164
Ean: 9788865317150
Prezzo: € 16.00

Descrizione:"Fare, saper fare, sapere come fare, facendolo. Detto così potrebbe sembrare una semplificazione, persino banale, ma scorrendo il testo ci si trova immersi in un mondo di riflessioni, interrogativi, proposte, ricerche, dalle neuroscienze all'infant research, dalla sociologia all'antropologia, senza tralasciare le riflessioni sul procedere della psicoanalisi in modi rinnovati, aperti ai contributi delle scienze e delle culture limitrofe. Non mancano piccoli gioielli di osservazione della prima infanzia, frutto del suo lavoro di formatrice nei corsi Tavistock della baby observation. Un gioiello raccolto osservando i primi anni di vita: un bambino definisce il Corsivo "Si chiama così perché va di corsa per raggiungere la voce della maestra mentre detta!" Una miniera di riflessioni e informazioni che fondano il configurarsi degli altri due futuri volumi e ne fanno un testo che pone molti interrogativi a noi terapeuti, ai genitori, agli insegnanti curriculari e agli insegnanti di sostegno, ai pedagogisti e ai didatti, sul modo di fare scuola oggi". (Dalla Prefazione di Carla Busato Barbaglio)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il potere creativo dell'esperienza intersoggettiva"
Editore: Astrolabio Ubaldini
Autore: Reis Bruce
Pagine: 206
Ean: 9788834018057
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Tracciando un'ampia parabola che va dalla psicoanalisi classica freudiana fino a quella contemporanea (francese, inglese e americana), l'autore segue il filo della prospettiva intersoggettiva, offrendo un panorama estremamente ampio di come la tecnica analitica si è evoluta sviluppando le intuizioni originarie di Freud sul sogno e l'allucinosi. Riflettendo in modo originale sui temi classici del discorso analitico, come la ripetizione, l'istinto di morte, il trauma, il ruolo della parola e del silenzio, Reis li illustra attraverso una vasta casistica clinica, con un orientamento centrato sul processo. Ma il centro focale della sua riflessione è il potere trasformativo dell'esperienza intersoggettiva, l'esplorazione di quei territori inconsci che si aprono nella comunicazione che precede l'interpretazione e va oltre il discorso clinico o verbale, risvegliando nel paziente zone di esperienza dimenticate e aiutandolo a portare avanti il progetto di una vita individuale. Attraverso queste esplorazioni sulla memoria, sul sogno e sulla fantasia emergono nuovi strumenti clinici e teorici, che si riveleranno di estrema utilità per gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti di ogni di orientamento. Prefazione di Christopher Bollas.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Teoria del vincolo"
Editore: Armando Editore
Autore: Pichon-Rivière Enrique
Pagine: 160
Ean: 9788869929847
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Pichon Rivière pensava davanti ai suoi allievi e, le volte che gli riusciva, con i suoi allievi. Taragano registra le lezioni di Pichon Rivière e le pubblica dopo la sua morte e a venti anni di distanza dal corso. Forse, più che nei manoscritti di Pichon Rivière, nelle lezioni si può riconoscere qualcosa per così dire "sperimentale". Infatti si riconosce la libertà di andare e venire che Pichon Rivière prediligeva nelle sue lezioni, ma senza perdere di vista l'idea centrale, mentre nella "Teoria del Vincolo" il lavoro di Taragano è stato di selezionare tutto quello che si relazionava con la teoria del vincolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rotture evolutive"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Anna Maria Nicolò
Pagine: 288
Ean: 9788832853209
Prezzo: € 24.00

Descrizione:L'adolescenza non è solo una fase temporale ma è un enzima che informa di sé la mente e impone il confronto con il ciclo di vita. A partire da un punto di vista evolutivo, questo libro rimette in discussione le categorie diagnostiche in uso per questa età della vita e propone un punto di vista alternativo per la valutazione che tenga conto degli indici prognostici e di rischio. In questo periodo spesso le crisi possono essere l'esordio di un processo psicotico che diventa manifesto a causa dei compiti fase-specifici. In altri casi tali rotture evolutive sono l'occasione di una riorganizzazione positiva della personalità. L'adolescenza può evidenziare funzionamenti latenti dall'infanzia o permettere nuove integrazioni. Una diagnosi accurata e un intervento precoce sono necessari per aiutare il paziente e la sua famiglia a riorganizzarsi in senso evolutivo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le storie che curano"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: James Hillman
Pagine: 272
Ean: 9788832853254
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Hillman immagina la mente con una "base poetica" e, come tale, fondata non sulle microstrutture del cervello o del linguaggio ma su quelle storie mitiche, protagonisti gli Dei, che al nostro agire e sentire offrono modelli fondamentali e insieme la dimora in cui sussistere. Conoscere la mente più profonda è ascoltarne le storie, con un'attenzione poetica che sappia coglierne il carattere estetico insieme a quello terapeutico. Il fi ne della psicoterapia è educare alla capacità immaginativa: "guarire" sarà ritrovare il senso perduto del vivere entro un cosmo immaginale, attuare "storie che curano", dove una vita possa finalmente aver dimora. Le teorie freudiana, junghiana e adleriana vengono così liberate dal dominio delle rispettive accademie e apprezzate per quel che ancora le conserva vitali: l'essere forme poetiche, fra loro differenti solo per stile e trama. Prefazione di Luigi Zoja.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I ritmi dell'eros"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Brotto Francesca
Pagine: 124
Ean: 9788861247963
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il testo offre un contributo nuovo e originale per applicare la Gestalt Therapy alle disfunzioni sessuali e integrare la terapia sessuale con la prospettiva gestaltica della teoria del contatto e della teoria del Sé. L'idea gestaltica dell'autrice è che la sessualità sia ritmata dall'eros che si autoregola quando i partner diventano consapevoli dei propri corpi in relazione. Le disfunzioni sessuali sono considerate, all'interno di questa cornice, non come uno stato patologico, ma come una disfunzione nel processo relazionale dell'eros e vanno lette come blocchi corporeo-relazionali dell'intenzionalità di raggiungere l'altro. La terapia diventa un'opportunità di sentire nel corpo la paura di aprirsi all'altro, ma anche il coraggio di viverla e il luogo in cui osservare «'la rivoluzione' di un uomo e una donna che a partire dal dolore si aprono all'amore e attraverso il dolore giungono all'amore».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il giardino come spazio interiore"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Ammann Ruth
Pagine: 116
Ean: 9788833932064
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Coltivare un giardino significa saper coltivare il proprio spazio interiore. Prendersi cura dell'anima è come curare l'architettura di un giardino. Ruth Ammann, forte della doppia esperienza di architetta e psicoterapeuta, coniuga la concezione reale di giardino come elemento naturale con quella simbolica di «giardino dell'anima», ovvero come luogo terapeutico, archetipo della vita, immagine interiore positiva, fonte di energia e speranza, spazio vitale. Ricordi di gioventù, momenti di vita, sogni, viaggi e accenni alla pratica professionale accompagnano il racconto dell'affascinante relazione che lega Ammann al giardino, per poi abbracciare in modo più ampio l'analisi di quel magico influsso benefico e rivitalizzante che la natura esercita sull'essere umano. "Il giardino come spazio interiore" è una poesia che parla il linguaggio dell'anima e del cuore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The phallus and the mask. The patriarchal uncoscious of psychoanalysis"
Editore: Mimesis International
Autore: De Carneri Marina
Pagine:
Ean: 9788869771385
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The brutality of things. Psychic transformations of reality"
Editore: Mimesis International
Autore: Preta Lorena
Pagine:
Ean: 9788869772177
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Benedetta follia"
Editore: Piemme
Autore: Vittorino Andreoli
Pagine: 336
Ean: 9788856669237
Prezzo: € 18.50

Descrizione:È Paolo di Tarso, nella celeberrima Prima Lettera ai Corinzi, a fare la diagnosi sui "folli di Dio" e, quindi, sulla "follia di Dio". Appare conseguente, infatti, che, se Dio chiede di essere seguito dai folli, è Egli stesso un folle. Subito, però, va definito il significato del termine. Fin dagli albori, la Chiesa li ha chiamati "folli in Cristo". Strani personaggi che si mostravano bizzarri, autolesionisti, pazzi, per ricondurre gli uomini alla "follia della Croce", per essere eco della parola di Dio non con un linguaggio sapiente, ma con l'efficacia dell'esempio, con lo smascheramento dei difetti umani, con l'ironia verso atteggiamenti, pensieri e azioni che si pretendevano sensati o devoti, ma che in realtà lasciavano grande spazio alla doppiezza. Dagli eremiti del deserto dei primi secoli cristiani, passando per gli asceti del Medioevo tormentati dall'ossessione per il peccato e il demonio, fino ai mistici delle epoche recenti, lo psichiatra Vittorino Andreoli si addentra nell'analisi di questa "strana follia" attraverso un excursus storico-letterario di grande fascino, fondato sulle fonti più accreditate. La domanda provocatoria che attraversa tutto il libro è: ma allora si può parlare di un Dio insensato? Chissà? ...si interroga l'autore, forse quest'antica sana follia è una demenza lucida di cui questi nostri tempi barbari hanno assoluto bisogno. Perché occorre perdersi per ritrovarsi. E la follia cristiana ci dà una lezione di rigore e leggerezza, ci insegna a capire che dietro un gesto bizzarro può nascondersi un tesoro di straordinaria saggezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicoanalisi per tutti. Parole e concetti comprensibili per i non addetti ai lavori"
Editore: Alpes Italia
Autore: Panizza Sandro
Pagine: XI-118
Ean: 9788865315514
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Questo libro parla di psicoanalisi ai non addetti ai lavori, in modo chiaro, senza banalizzare un metodo terapeutico complesso aggiornatosi di continuo. Utilizza un linguaggio semplice che rende comprensibili i termini della psicoanalisi; racconta di un'analisi immaginaria, frutto di diverse esperienze giustapposte, che fa da guida passo dopo passo e conduce il lettore dentro la stanza d'analisi, per mostrare cosa succede tra paziente e terapeuta: una relazione speciale che ha molto da dire e da dare all'uomo d'oggi. Come nel racconto orientale del saggio che dialoga sotto il tavolo col principe delirante che si credeva un pollo, la psicoanalisi contemporanea scende 'sotto il tavolo' col paziente e insieme a lui studia i modi più adatti per rendere di nuovo la vita degna di essere vissuta. Il cuore della psicoanalisi risiede nella possibilità di una collaborazione speciale tra medico e paziente, spesso inconscia: una collaborazione unica e diversa per ogni coppia al lavoro che rende possibile affrontare i momenti più difficili. Il cuore del libro e della terapia è la comprensione reciproca dei linguaggi del paziente e dell'analista, del lettore e dell'autore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Da Chaplin a Loach. Scenari e prospettive della psicologia del lavoro attraverso il cinema"
Editore: Mimesis
Autore: Lasagna Roberto
Pagine: 100
Ean: 9788857553788
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Dall'uomo massa di "Tempi moderni" (1936) all'uomo flessibile di "Paul, Mick e gli altri" (2001), passando per "La classe operaia va in paradiso" (1971) e tracciando una storia del cinema e della psicologia dell'individuo coinvolto nella società industriale, il primo saggio che analizza la condizione dell'uomo contemporaneo attraverso gli schermi del lavoro. Le nevrosi, lo stress, le fughe, le reazioni e gli spazi di liberazione attraverso una trattazione accattivante e puntuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Empatia, accoglienza, congruenza. Il metodo non direttivo di Carl R. Rogers nella relazione educativa"
Editore: Kimerik
Autore: Torri Ilaria
Pagine: 90
Ean: 9788893759076
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tracce autistiche in adulti. Ricerca psicoanalitica e proposte di terapia"
Editore: Magi Edizioni
Autore: Tremelloni Laura
Pagine: 247
Ean: 9788874873999
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il libro testimonia le difficoltà diagnostiche e terapeutiche incontrate con pazienti adulti che hanno conservato nel loro inconscio residui di autismo, pur avendo sviluppato una vita sociale e professionale nella norma. A seguito di avvenimenti emotivamente significativi, queste esperienze primitive nascoste possono manifestarsi con crisi acute di disgregazione del Sé. Come mettersi in contatto con il paziente e con il suo mondo primitivo, di fronte ai vissuti di terrori esistenziali? Come tradurre le emozioni in parole? Come accogliere i pezzi frammentati del paziente, riconoscere gli elementi grezzi in cerca di significati e decifrare i segni corporei per trasformarli simbolicamente? La prima parte del libro approfondisce aspetti teorici degli stati autistici e della loro evoluzione e comprende un'interessante trattazione dell'importanza della pelle in quanto contenitore e ricettore delle prime esperienze sensoriali nella costituzione del Sé. La seconda parte è dedicata alla descrizione di alcuni casi clinici e dimostra gli ostacoli che l'analista incontra nel suo lavoro a causa di «carenze» nel Sé e dell'emergenza di vissuti primitivi di «non-essere». Per favorire lo sviluppo delle parti mancanti del Sé si rivelerà necessaria una modificazione della tecnica analitica classica in cui il controtransfert diventerà lo strumento terapeutico di maggiore efficacia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "True lies. Quasi un'apologia della menzogna"
Editore: Mimesis
Autore: Stella Giovanni, Ferro Antonino
Pagine: 252
Ean: 9788857554068
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Generazioni di psicoanalisti sono state educate alla convinzione che il perseguimento della verità rappresenti il cuore dell'etica professionale. Il libro di Giovanni Stella e Antonino Ferro rovescia completamente questo assunto, per sviluppare una vera e propria "apologia della menzogna" e per testimoniare la sua intrinseca presenza, in psicoanalisi come nella vita di tutti i giorni. Muovendosi tra psicoanalisi e letteratura, questo libro, a tratti dissacrante e ironico, affronta il tema della verità da un punto di vista teorico e clinico, illustrando le funzioni e le diverse forme della bugia in psicoanalisi e i modi per affrontarla. La bugia esprime un mix variegato di sofferenza e creatività che Stella e Ferro ci propongono di accostare in seduta in modo programmaticamente non moralistico, lasciando che quel miscuglio fluttui nel campo, si espanda, che i suoi ingredienti trovino nuove possibilità di collegamento, di possibile trasformazione, perché non è possibile affrontare la bugia armati di solide certezze e di una idea un po' primitiva del rapporto tra verità e menzogna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Isole di ordinaria follia"
Editore: Marcianum Press
Autore: Marco Steiner
Pagine: 146
Ean: 9788865126424
Prezzo: € 18.00

Descrizione:"Si era nel '68. Franco Basaglia si batteva per la chiusura dei manicomi e con Carla Cerati avevamo realizzato delle fotografie sui manicomi. Vedendole, Basaglia rimase allibito. Si trattava di fotografie mai viste prima in Italia. Così abbiamo deciso di farne un libro, Morire di Classe. La condizione manicomiale (Torino, Einaudi, 1969), che con l'aggiunta di testi di Basaglia, ha fatto conoscere all'Italia le condizioni tragiche di questi malati". Ho scritto queste parole tanto tempo fa, in questo libro non ci sono le mie fotografie, ci sono i miei contatti con le mie note, i tagli, gli appunti. Disposti così in sequenza sembrano muoversi, sembrano le sequenze di un film che non posso dimenticare. Leggendo questo libro oggi mi rendo conto che il classificatore che ho consegnato nelle mani di Marco D'Anna e Marco Steiner è nato a nuova vita, ha prodotto qualcosa di diverso da un libro di fotografia, è un libro di storie e c'è anche la mia qui dentro, una storia di indignazione per quello che di inumano ho visto. C'è ribellione e ruvida poesia, documentata dalle mie immagini e sensazioni, esaltata dalle visioni di Marco D'Anna, arricchita con i germogli di speranza seminati nei racconti di Marco Steiner. Gianni Berengo Gardin

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La luce delle cose. Dialoghi tra maestro e allievo su fenomenologia, psicopatologia e stupore"
Editore: Mimesis
Autore: Calvi Lorenzo, Colavero Paolo
Pagine: 138
Ean: 9788857552422
Prezzo: € 12.00

Descrizione:La luce delle cose è quell'aura luminosa che appare intorno all'oggetto di studio, di cura e di ricerca, segnalandone così la trasformazione in fenomeno. Così si potrebbe definire il passaggio dell'oggetto di conoscenza - sia esso un oggetto fisico o un paziente, un ricordo, un'emozione - in fenomeno, il passaggio da alieno ad altro, da sintomo senza senso a esperienza comunicabile e quindi rimessa in moto nella pratica intersoggettiva della cura. Il Lorenzo Calvi che emerge dai dialoghi riportati in questo testo è una fi gura inedita: come colto di sorpresa nei suoi luoghi e nel suo mondo, sorge in queste dense pagine un ritratto inedito della personalità, delle conoscenze e del metodo, del calore e della tolleranza di cui Calvi è stato capace. Quelli raccolti in questo testo sono dialoghi aperti al mondo-della-vita, perle di esperienza clinica condensate in un incontro e in un passaggio tra generazioni, in un corpo a corpo lungo alcuni anni che si proietta in avanti come prezioso contributo di nozioni e stile per le prossime generazioni di clinici fenomenologicamente orientati. Presentazione di Giacomo Calvi. Prefazione di Federico Leoni. Postfazione di Gilberto Di Petta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU