Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Sociologia Della Famiglia E Delle Relazioni Parentali



Titolo: "Nonni, che fortuna!"
Editore: Ancora
Autore: Gillini Gilberto, Zattoni Mariateresa
Pagine:
Ean: 9788851422004
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Questo libro è un perfetto regalo per i nonni:

• da parte dei figli/genitori che hanno gratitudine per loro;

• da parte di nipoti cresciuti, che hanno avuto la fortuna di chiamarli nonni;

• da parte dei nonni stessi…per imparare chi sono e quanto sono importanti per le giovani generazioni a cui possono trasmettere fede e valori.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ascoltare lasciando traccia"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 120
Ean: 9788834339312
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il tema dell'ascolto nelle situazioni conflittuali a cui gli interventi di mediazione provano a dare una supporto, è cruciale e trasversale a tutte le professioni del sociale. Cosa significa ascoltare queste preoccupazioni e come dare voce ai timori e alle paure di ciascuno, senza che questa importante opportunità diventi solamente occasione in cui è possibile fare emerge, in maniera incontrollata, contrapposizione, conflitto, prevaricazione, violenza? Per rispondere a questi interrogativi, il Quaderno, facendo seguito all'omonimo Convegno "Ascoltare lasciando traccia", riporta gli interventi di noti esperti nell'ascolto dei minori in contesti giudiziari e sociali, dei coniugi separati e dei gruppi sociali che presentano istanze contrastanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia delle famiglie contemporanee"
Editore: Carocci
Autore: Simonetta Grilli
Pagine: 316
Ean: 9788843095223
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Oggetto del libro sono le forme fluide, mutevoli, inattese che la famiglia e la parentela hanno assunto nelle società attuali. Facendo riferimento a ricerche condotte per lo più nel contesto italiano, lo studio si concentra sui processi di moltiplicazione delle forme familiari, di pluralizzazione dei legami e delle soggettività parentali. Ne emerge il recedere di schemi e modelli normativi socialmente riconosciuti, incorporati fino a un passato recente in forme più o meno tacite nelle prassi degli attori sociali. I comportamenti familiari e parentali sono oggi riconducibili alle dinamiche demografiche e strutturali, alla revisione dei rapporti di genere e fra le generazioni, all’apparire di nuove concezioni etiche e del diritto, alle possibilità indotte dalle pratiche mediche. Pur essendo in parte imprevedibili, essi possono essere compresi alla luce di un principio, quello di “scelta consapevole”, che ne costituisce un fondamento ideologico forte, capace di orientare le pratiche concrete. Chiamati a prendere decisioni responsabili, i soggetti elaborano condotte e fanno “scelte di famiglia” che implicano quasi inevitabilmente trasparenza e riflessività.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Equilibrio. Economia, famiglia, lavoro"
Editore: Wip Edizioni
Autore: Grimaldi Alessandro
Pagine: 84
Ean: 9788884595027
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Il saggio di Grimaldi pare in perfetta sintonia con il dettato della nostra Costituzione in tema di famiglia. I nostri costituenti, infatti, erano a tal punto consci dell'importanza di questa formazione sociale da dedicarle ben 3 articoli: il 29, il 30 e il 31. Se il primo articolo è dedicato al rapporto tra coniugi (e definisce la famiglia come "società naturale fondata sul matrimonio") e il secondo al rapporto tra genitori e figli ("è dovere e diritto dei genitori mantenere, educare e istruire i figli anche se nati fuori dal matrimonio"), è sicuramente l'art. 31 la disposizione più attuale, ma al tempo stesso più inattuata (e probabilmente quella maggiormente legata al testo di Grimaldi).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Matrimonio e parentela"
Editore: Il Saggiatore
Autore: Frazer James George
Pagine: 352
Ean: 9788842825623
Prezzo: € 34.00

Descrizione:«Frazer prende lo spunto dall'episodio relativo alle nozze di Giacobbe. Giacobbe, secondo quanto racconta la Genesi, sposò in successione le sue due cugine Rachele e Lia che erano figlie di Labano, fratello di sua madre Sara. Ma, partito da Giacobbe, Frazer lo abbandona subito per avventurarsi nel mondo dei primitivi. Di qui l'avvio per uno dei contributi più originali dell'intera opera di Frazer, questa volta dedicata all'analisi dei meccanismi di una struttura fondamentale della società: il matrimonio. Noi europei ci troviamo dinnanzi a un problema che scavalca il nostro orizzonte mentale e ci costringe a scoprire quanto relativamente isolato sia il nostro sistema matrimoniale. Come nota nella sua postfazione Maurizio Bettini, "sposare la cugina" è uno di quegli elementi distintivi che marca con forza il confine tra il "noi" europeo e gli "altri"; la tradizione europea infatti, a partire dal mondo romano, interdì vigorosamente questo tipo di matrimonio, e successivamente la Chiesa si preoccupò di estendere ancora più ampiamente la barriera matrimoniale endogamica. "La cugina" scrive Bettini "è una donna troppo vicina perché ci si possa permettere di sposarla, ma non lo è abbastanza perché ci si possa impedire di amarla." Non è un semplice caso di evoluzione della morale sessuale: Frazer avverte che il matrimonio endogamico ha a che fare con i meccanismi culturali profondi di società molto lontane dalla nostra; così il problema dell'endogamia viene da lui, correttamente, collocato sul piano della cultura, non su quello della natura. Il tabù dell'incesto è dunque, per Frazer, il prodotto di una struttura sociale, che determina come conseguenza secondaria la creazione di una barriera psicologica: "la proibizione opposta al rapporto sessuale tra cugini paralleli dev'essere stata in vigore per tanto tempo che rispettarla è divenuto una sorta di istinto".» (Giulio Guidorizzi). Postfazione di Maurizio Bettini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia delle relazioni. Tendenze e virtù relazionali"
Editore: Armando Editore
Autore: Russo Francesco
Pagine: 160
Ean: 9788869925450
Prezzo: € 15.00

Descrizione:C'è prima la persona o prima la società? Per non cadere in una risposta dualistica, bisogna risalire alle radici antropologiche della vita sociale, che stanno alla base delle diverse forme che essa storicamente può assumere. Questo saggio esamina il rapporto tra le tendenze socializzanti innate e le virtù relazionali, alla luce di un'antropologia integrale, nella quale la persona umana è considerata nella sua globalità somatico-psichico-spirituale. Vengono qui esaminati il tessuto di legami in cui è inserita la nostra esistenza e la responsabilità che compete a ognuno nei confronti del cosiddetto capitale sociale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chi si prende cura del nonno?"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Guglielmo Digrandi
Pagine:
Ean: 9788892218253
Prezzo: € 14.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cibo (e sesso)"
Editore: Ancora
Autore: Antonio Gentili, Marilena Bogazzi
Pagine: 160
Ean: 9788851421588
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Fin dal suo apparire sulla scena del mondo, l'essere umano è segnato da due bisogni fondamentali cui deve la propria sopravvivenza: l'uno riguarda l'individuo, l'altro la specie. Alimentazione e sessualità interagiscono fra loro secondo natura, cultura e spiritualità, e connotano una vita virtuosa o viziosa (gola e lussuria aprono la serie dei vizi capitali!). Riservando un più ampio spazio al cibo, in questo libro se ne coglie la molteplicità di richiami, dall'opzione vegetariana, illustrata nelle sue motivazioni e nelle diverse modalità proprie delle tradizioni religiose, alla convivialità eucaristica, preludio del banchetto celeste.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "New public family management. Welfare generativo, family mainstreaming, networking e partnership"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 380
Ean: 9788891778574
Prezzo: € 42.00

Descrizione:La riforma della pubblica amministrazione ha favorito la nascita di modelli di amministrazione più vicini alle logiche manageriali, oggi codificati nelle teorie del cosiddetto "New Public Management". In questo contesto di innovazione pubblica l'autore prefigura le amministrazioni family oriented che posizionano baricentricamente le politiche sul benessere familiare al centro delle proprie attività. In questo nuovo contesto culturale si delinea il modello di amministrazione del "New Public Family Management" che implementa nuovi strumenti di gestione delle politiche familiari quali le certificazioni familiari, i distretti famiglia, i marchi e gli standard famiglia, le premialità, la sussidiarietà orizzontale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Del convivere. La società postfamiliare"
Editore: La nave di Teseo
Autore: Tamponi Michele
Pagine:
Ean: 9788893447249
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Marriages and alliance. Dissolution, continuity and strength of kinship (ca. 1750-ca. 1900)"
Editore: Viella
Autore:
Pagine: 157
Ean: 9788867289400
Prezzo: € 40.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La famiglia"
Editore: Studium
Autore:
Pagine: 432
Ean: 9788838247217
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Nel nostro Paese, così come in altri del mondo occidentale, non è sufficiente dire che il fenomeno della denatalità si accompagna a quello dell’invecchiamento della popolazione, quindi alla possibile strutturazione della famiglia con l’anziano. E’ necessario anche riflettere sul fatto che, in ragione dell’aumentare delle aspettative di vita, è il sistema familiare in quanto tale ad invecchiare, quindi le relazioni coniugali e parentali di cui esso si compone, gli obiettivi educativi da esse perseguiti. In questa luce, emergono numerosi interrogativi, che la ricerca socio-psico-pedagogica non può sottostimare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Percezione del gioco d'azzardo e modalità di prevenzione. Un'indagine sugli stili educativi dei genitori"
Editore: Mondadori Bruno
Autore:
Pagine: XXX-194
Ean: 9788867742004
Prezzo: € 15.00

Descrizione:L'età in cui si inizia a giocare d'azzardo incide in maniera significativa sullo sviluppo di quella che oggi è considerata una vera e propria dipendenza, al pari delle sostanze stupefacenti. Il gioco d'azzardo, proponendosi con notevole visibilità e costanza sulla scena della vita quotidiana, coinvolge in maniera consistente anche le nuove generazioni, che si configurano come vittime perfette del mercato del gioco. L'adolescenza rappresenta il momento in cui si lotta per costruirsi un'identità, si cerca di emergere e di farsi accettare. Proprio questa età di passaggio rappresenta il target principale del gioco d'azzardo, che stimola i ragazzi ad abbracciare l'illusione di poter evadere da una quotidianità ostile, oppure di sentirsi capaci e protagonisti. Il rischio è che il gioco d'azzardo diventi parte della struttura della loro personalità e ne pregiudichi seriamente il futuro. Quanto i genitori sono consapevoli della vulnerabilità dei propri figli di fronte alla realtà virtuale dell'azzardo? Difficile pensare che la "normalizzazione" e l'accettazione sociale del gioco d'azzardo permettano alle famiglie di comprendere a fondo quali possano essere i rischi, i sintomi e gli esiti di questo fenomeno. Questo libro muove delle riflessioni nella prospettiva della prevenzione, con il fine di far comprendere alle giovani generazioni i pericoli del gioco azzardo, partendo da quanto e come si parla oggi di azzardo in famiglia, di quali sono i messaggi trasmessi, di quali aspetti sono enfatizzati e quali trascurati e se esistono differenze significative nei diversi stili educativi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Welfare aziendale e benessere della persona. Primo rapporto sulla politica nazionale «Family Audit»"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 390
Ean: 9788891779571
Prezzo: € 46.00

Descrizione:Lo standard Family Audit è uno strumento manageriale pensato per promuovere cambiamenti culturali e organizzativi in Aziende, Comuni ed Enti non profit, consentendo di adottare delle politiche di gestione del personale orientate al loro benessere. Nel 2010 è stato sottoscritto fra il Governo e la Provincia Autonoma di Trento un Protocollo di Intesa per trasferire a livello nazionale lo standard Family Audit. Nel 2012 ha fatto seguito un accordo tra il Dipartimento per le Politiche della Famiglia e la Provincia stessa, per estendere la sperimentazione su scala nazionale. La prima sperimentazione ha permesso a 50 organizzazioni di elaborare piani pluriennali di intervento e di acquisire, alla fine del processo di audit, il marchio. Nella prima parte del Rapporto viene presentata una riflessione sull'ecosistema famiglia-lavoro e sulle sue future potenzialità. Segue una presentazione degli strumenti dello standard che la PAT sta da tempo utilizzando. La prima parte propone anche una prima e interessante analisi delle relazioni tra Family Audit e produttività delle aziende, concludendosi con l'apertura di prospettive future dello strumento. Nella seconda parte si presentano i risultati di una ricerca volta a comprendere come le misure di welfare aziendale attuate grazie ai piani di Family Audit, siano state valutate dai dipendenti rispetto a tre specifiche aree di benessere: personale, lavorativo e familiare. Relativamente a quest'ultima area, sono stati ascoltati anche i partner dei lavoratori così da provare a rilevare l'influenza delle misure sulla loro vita familiare. Ne emerge uno spaccato estremamente interessante di quello che in letteratura viene tematizzato come work & family enrichment, cioè la possibilità che alcune policies aziendali hanno di capacitare i lavoratori rispetto alla qualità di vita personale, all'impegno e alle relazioni nel contesto di lavoro, fino alla conciliazione tra tempi di vita familiare e lavorativa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sistema familiare e società in Corea. Dall'antichità a oggi"
Editore: Franco Angeli
Autore: Di Nicola Giuseppina
Pagine: 144
Ean: 9788891778277
Prezzo: € 18.00

Descrizione:A partire da una prospettiva storico-culturale, Giuseppina De Nicola descrive le evoluzioni storiche che segnano i principali cambiamenti sociali e culturali nelle diverse epoche a partire dal periodo protostorico fino alle problematiche della contemporaneità. Con un grande lavoro di sintesi, l'autrice coglie il particolare e il generale, e ci rivela aspetti sul sistema familiare, le pratiche matrimoniali, i valori e i costumi, accentuandone le sfumature e mostrandone la complessità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giovani in transizione e padri di famiglia"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 216
Ean: 9788834335741
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Da diversi decenni si parla e si scrive di crisi del ruolo paterno. Il volume intende affrontare la questione focalizzando l'attenzione sui padri dei giovani adulti odierni. Questi padri sono stati i giovani che negli anni Ottanta hanno affrontato la lunga transizione all'età adulta vivendo in famiglie in cui la figura paterna cominciava a manifestare il 'pallore' che negli anni a seguire verrà riconosciuto come tratto distintivo dei padri contemporanei. In un'ottica multidisciplinare, che spazia dalla psicologia alla letteratura, dalla sociologia all'economia, dalla demografia alla psicoterapia, i diversi contributi cercano di comprendere che padri - e di riflesso che madri - siano diventati quei giovani adulti alle prese con i primi padri pallidi, e che tipo di giovani adulti siano oggi i loro figli. L'obiettivo è capire se vi siano stati reali cambiamenti nel modo di intendere e vivere la paternità in questi anni, che eredità i padri degli attuali giovani adulti abbiano ricevuto, cosa abbiano modificato, se siano anche loro 'pallidi' o presentino nuove funzioni, quali effetti abbia l'assunzione del proprio ruolo paterno sulla costruzione dell'identità e sul benessere delle nuove generazioni che stanno diventando adulte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cura dei legami e giurisdizione"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 240
Ean: 9788891770837
Prezzo: € 31.00

Descrizione:Come un legame si crei, indipendentemente da chi ci ha generato e da come siamo stati generati, se all'interno di una coppia eterosessuale o omosessuale, se da un rapporto sessuale o da una fecondazione medicalmente assistita omologa/eterologa o da una maternità surrogata; come un legame debba essere oggetto di "cura" per non inaridirsi e come e quando debba essere "sciolto" perché non diventi una gabbia; come vada supportato, sostenuto, corretto, rieducato, ricostituito, mantenuto, ridefinito, rescisso; quali possano essere gli strumenti per qualificarlo; quali sono le norme nazionali, le norme internazionali, le pronunce della Corte Costituzionale, della Cassazione, della Corte Europea dei Diritti Umani che debbono guidarci nella individuazione degli interventi sui legami. Una raccolta di insegnamenti, idee, sperimentazioni, suggerimenti ma portatrice anche di dubbi, provocazioni, domande.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Essere madri oggi tra biologia e cultura. Etnografie della maternità nell'Italia contemporanea"
Editore: Pacini Editore
Autore:
Pagine: 224
Ean: 9788869953460
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quando meno te lo aspetti. Elogio dell'amore senza età"
Editore: Longanesi
Autore: Brun Riccardo, Rossetti Paolo, Siciliano Francesco
Pagine: 188
Ean: 9788830451919
Prezzo: € 16.00

Descrizione:È confermato: la vecchiaia non esiste più. Gli over-sessantacinque oggi fanno yoga, pilates e jogging, si iscrivono a corsi di ceramica e tango, viaggiano per il mondo, navigano in rete, chattano sui social, e soprattutto si innamorano. Di nuovo. Quando non se lo aspettavano più. È un fenomeno travolgente che riguarda sempre più da vicino anche il nostro Paese: negli ultimi cinque anni i matrimoni tra over-sessantacinque sono in costante aumento in Italia, con un picco tra gli over-settantacinque. Cosa ci raccontano, questi numeri? Che fotografia ci restituiscono di noi stessi e della storia del nostro Paese? Se lo sono chiesto gli autori di questo libro, ideatori della trasmissione Rai "Non ho l'età". Per trovare risposta hanno attraversato l'Italia in lungo e in largo, parlando con uomini e donne alle prese con il più inatteso e sconvolgente degli eventi: l'innamoramento in tarda età. Raccolti in un appassionante libro-inchiesta, i loro racconti delineano un mosaico in grado di raccontare il passato e il presente del nostro Paese, un racconto corale che testimonia una vera rivoluzione in atto: nell'epoca della longevità, la "terza età" non è più il tempo del solitario decadimento ma una fase di vita intensa e matura, in cui si scopre di poter amare in modo nuovo e diverso. Le coppie che incontrerete in queste pagine sono sorprendenti, energiche, libere da pregiudizi. Il libro parla di loro, quei fantastici ragazzi che, più anticonformisti dei propri nipoti, hanno interiorizzato il detto che non conta quanti anni hai ma quanti te ne senti e così, senza clamore, stanno cambiando il nostro mondo. Prefazione di Stefano Coletta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Riprendiamoci i nostri figli. La solitudine dei padri e la generazione senza identità"
Editore: Marsilio
Autore: Polito Antonio
Pagine: 173
Ean: 9788831743068
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Nel mondo di oggi, che mette in discussione ogni forma di autorità, la sfida educativa dei genitori diventa sempre più complicata. Se il conflitto tra generazioni non è certamente una novità, quello che sta accadendo è però qualcosa di diverso, di molto più serio: una vera e propria interruzione del tradizionale passaggio di valori dai padri ai figli. I genitori sono soli, insidiati da mille modelli alternativi che li contraddicono, parlano un'altra lingua, dettano altre priorità. Diventato padre in due momenti diversi e distanti della sua vita, Antonio Polito entra nel vivo di una battaglia culturale volta a smascherare i nemici dei genitori: le idee e le figure che tendono a sabotarne l'autorità o che semplicemente hanno smesso di aiutarli. Dai social alla scuola, dalla politica alla Chiesa, dai cattivi maestri fino alla famiglia stessa, che ha commesso gravi errori, importando stili di vita che ne minano il ruolo. Davanti all'urgenza di rifondare l'autorità dei genitori, la soluzione sta forse nel tornare al più classico dei compiti: trasmettere cultura, comportamenti, esperienze e valori, primo tra tutti l'amore e il rispetto per la vita. «A padri e madri bisognerebbe dire: non credete più a chi vi colpevolizza, riprendetevi 1 vostri figli, ribellatevi a chi sta alienando la vostra potestà, credete di nuovo possibile la vostra missione».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il family impact"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 232
Ean: 9788834336588
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Facendo seguito a un seminario internazionale promosso in collaborazione con il Cisf (Centro Internazionale Studi Famiglia) e tenutosi presso l'Università Cattolica nell'autunno 2017, il Quaderno contiene la prima edizione italiana di due testi in cui viene presentato il Modello del Family Impact elaborato dal Family Impact Institute (Purdue University, West Lafayette, Indiana) e alcuni contributi multidisciplinari che fanno il punto sul dibattito riguardante l'impatto familiare di politiche e interventi in Italia. L'analisi dell'impatto delle politiche e degli interventi sul benessere delle famiglie è un tema rilevante che ha avuto ampia risonanza anche alla Conferenza nazionale sulla famiglia organizzata dal Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio nel 2017. In questa occasione i curatori del Quaderno hanno presentato il modello americano, valido per promuovere un dialogo virtuoso tra ricercatori e policy makers.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Raccontare la famiglia. Cinquant'anni di attività del Consultorio Familiare Friuli"
Editore: Franco Angeli
Autore: Zenarolla Anna
Pagine: 128
Ean: 9788891778307
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Com'è cambiata la famiglia negli ultimi cinquant'anni? Come si sono modificate le relazioni tra marito e moglie, genitori e figli, giovani coppie e famiglie d'origine? Come sono cambiati i modi e i tempi di formazione e dissoluzione delle unioni coniugali? Com'è cambiato il modo di diventare e di fare i genitori? Sono questi i principali interrogativi ai quali il libro cerca di rispondere attraverso il racconto degli operatori che dal 1968 a oggi hanno lavorato all'interno di un servizio dedicato alla famiglia, il Consultorio Familiare Friuli onlus di Udine. L'importante traguardo raggiunto da questa organizzazione è stato l'occasione per ripercorrerne la storia attraverso il ricordo di quanti vi hanno operato. Il loro racconto non si è limitato a rendicontare le attività svolte, ma ha delineato anche i bisogni e i problemi ai quali il Consultorio ha risposto in questo arco di tempo, facendo così emergere le trasformazioni intervenute nella famiglia. Si può pertanto cogliere il primo avvicinarsi al nuovo servizio di un'utenza sospettosa e timida che fatica a capire cosa può chiedere a questo ente. Saranno le donne ad accorgersi ben presto dell'utilità che esso può avere per loro individualmente e per la famiglia. È grazie a loro, infatti, che il servizio decolla e si sviluppa con un'offerta che nel corso degli anni si amplia e si diversifica per rispondere a richieste che diventano sempre più complesse. La prospettiva dell'analisi organizzativa si intreccia con quella della ricostruzione storica offrendo al lettore un'originale panoramica che tiene unite sia l'evoluzione del servizio che quella della famiglia. Il duplice orientamento adottato rende il volume adatto a un pubblico ampio formato sia da operatori dei servizi, sia da studiosi della famiglia, sia da studenti dei corsi di laurea in Sociologia e Servizio sociale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Matrimonio perché?"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Giuseppe Mari
Pagine: 320
Ean: 9788828400080
Prezzo: € 23.00

Descrizione:La crisi del matrimonio è evidente in tutti i Paesi occidentali. Il volume - che si compone di un saggio d'apertura, di una sezione antologica e di schede didattiche - affronta il tema facendo leva sulla "totalità" come sentimento tipico provato da chi ama. In tal senso, l'indissolubilità matrimoniale non è un ostacolo, ma un sostegno per far sì che il sogno d'amore possa concretamente incarnarsi. La questione è soprattutto pedagogica, in quanto per essere motivati ad affrontare la sfida del matrimonio occorre una educazione al riconoscimento della grandezza dell'amore umano. Il testo vuole essere uno strumento in vista di questo scopo, a disposizione di docenti, studenti ed educatori, religiosi e laici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Andata e ritorno. Percorsi tra genitori e figli"
Editore: Ananke
Autore:
Pagine: 372
Ean: 9788898986668
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il libro raccoglie diciassette storie di persone provenienti da tutto il mondo che hanno in comune l'essere approdate in Piemonte dopo un percorso migratorio. Le storie di vita sono artefatti narrativi e strumenti di conoscenza dell'alterità. Grazie alla narrazione, infatti, è possibile dare significato all'esperienza e quindi comprenderla e renderla fruibile. Raccontare una storia a qualcun altro significa fare un'operazione di riconoscimento del proprio essere nel mondo e della propria unicità. Per questo motivo, ogni anno al Centro Interculturale della Città di Torino, un gruppo di persone, accomunate dalla passione per la narrazione, sceglie una tematica e individua i potenziali narratori. Il tema individuato e narrato in questo testo è quello della genitorialità intesa in senso ampio e non soltanto come legame biologico. Una genitorialità con significati diversi in ogni parte del mondo, che si modificano ulteriormente nel percorso migratorio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amore e tradimento. Aspetti psicologici e socioculturali della fenomenologia della coppia nella società postmoderna"
Editore: Aracne
Autore: Tomaselli Azalen
Pagine: 136
Ean: 9788825514841
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Cosa succede quando un amore finisce? Il saggio scandaglia le emozioni che costellano la crisi di coppia per formulare la domanda ineludibile del come se ne esce. Senza la pretesa di fornire improbabili fili di Arianna, l'autrice prospetta la mediazione umanistica come strumento utile per superare l'impasse esistenziale e riprogettare un nuovo futuro alla luce delle esperienze passate.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU