Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Epistemologia E Filosofia Della Scienza



Titolo: "Galileo ritrovato"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Camerota, Giudice
Pagine: 96
Ean: 9788837232757
Prezzo: € 10.00

Descrizione:L'avvincente racconto della scoperta, alla Royal Society di Londra, della lettera originale di Galileo all'allievo Benedetto Castelli su cui si basa la condanna del copernicanesimo da parte della Chiesa. La lettera, che si credeva perduta, rappresenta uno snodo nella nascita della cultura moderna: per la prima volta Galileo, nel difendere la teoria eliocentrica, rivendica la necessità di distinguere l'ambito della scienza da quello della Sacra Scrittura. Con la trascrizione del manoscritto, dove si possono vedere le correzioni apportate da Galileo alla lettera quando fu avvertito di essere stato denunciato alle autorità ecclesiastiche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sistemi automatici e concetti mentali"
Editore: Aracne
Autore: Sisti Nicola
Pagine: 284
Ean: 9788825523256
Prezzo: € 16.00

Descrizione:L'innovazione introdotta dai big data ha generato fiducia nell'idea di poter sviluppare algoritmi in grado di analizzare grandi quantità di dati in maniera completamente meccanica. Questi algoritmi vengono usati per costruire sistemi automatici in grado di prendere decisioni intelligenti e pianificare in modo efficiente le azioni necessarie a raggiungere un obiettivo preciso, tanto da dare vita alla cosiddetta Industria 4.0. La progettazione e l'applicazione di questi algoritmi solleva, tuttavia, problematiche tecnologiche ed epistemologiche: l'evoluzione di questi sistemi è infatti legata non solo agli sviluppi tecnologici, ma anche alle problematiche che interessano direttamente i processi della conoscenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Unicità della conoscenza. Trattato di filosofia ed ermetismo"
Editore: EBS Print
Autore: Iorio Vincenzo
Pagine: 400
Ean: 9788893495516
Prezzo: € 24.00

Descrizione:L'Unicità della Conoscenza è la verità essenziale delle leggi che regolano il mondo. La classificazione umana dei vari fenomeni scientifici, per quanto necessaria, pone limiti alla capacità della nostra mente di espandersi. Gli schemi spesso cristallizzati ci impediscono di vedere oltre. L'autore, giocherà con l'arte di trattare argomenti tecnici e scientifici aggiungendo, oculatamente ad essi, aspetti esoterici. Tutto questo con l'unico scopo di destare quelle energie assopite che sono dentro ognuno di noi e che potranno accendere quella scintilla necessaria per comprendere i livelli più sottili della conoscenza. I misteri dell'acqua, l'alchimia, le ragioni che trasformano un luogo in un posto di culto, le cattedrali, i media e le informazioni, le fake news, la spiritualità dell'uomo; tutto questo è trattato con relativa semplicità, senza abbandonare mai il binario del rigore scientifico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il tutto e il niente. Sulla bellezza dell'universo"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Klein Stefan
Pagine: 159
Ean: 9788833929934
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Interrogato da un amico artista che gli chiese se uno scienziato, studiando una rosa, non ne uccidesse la bellezza, Richard Feynman rispose che lui riusciva senz'altro a percepirne lo splendore, ma vedeva anche un'altra bellezza, più profonda, rivelata solo dalla comprensione: il fatto, per esempio, che i fiori abbiano assunto colori sgargianti nel corso dell'evoluzione per attirare gli insetti. Una conoscenza più precisa non toglie niente alla bellezza del fiore, anzi dà alla rosa ancora più fascino e mistero. È proprio dallo stupore e dalla meraviglia quotidiana che proviamo per il mondo intorno a noi che Stefan Klein prende spunto per rivelarci la sorprendente bellezza dell'universo: come può un uragano dall'altra parte del mondo rivelare l'imprevedibilità del clima e del caso? L'irreversibilità del tempo che passa, improvvisamente si manifesta a noi nel colore della barba che va ingrigendosi; un divertente racconto poliziesco riesce a spiegare al meglio i concetti di multiverso e di entanglement quantistico; le riflessioni di Einstein sulla luce danno corpo allo spaziotempo; esiste davvero il nulla, l'universo è vuoto o pieno, e cos'è la materia oscura? "Il tutto e il niente" trasforma una cosa semplice, come un fiore o un giorno di tempesta, nella chiave per comprendere le idee e le teorie più complesse della fisica del XXI secolo, e Stefan Klein con limpidezza e un tocco di poesia scioglie le complessità del mondo con le sue domande gioiose. Più conosciamo la realtà, più ci appare misteriosa, ma è solo continuando a interrogarci su di essa che una rosa sarà ancora molto di più di una semplice rosa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Infrangere le norme. Vita, scienza e tecnica nel pensiero di Georges Canguilhem"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 199
Ean: 9788857553672
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il volume raccoglie otto saggi dedicati al pensiero di Georges Canguilhem (1904-1995), medico, filosofo e storico delle scienze biologiche, la cui influenza ha segnato gran parte della filosofia francese contemporanea, annoverando allievi come Foucault, Simondon, Deleuze e Bourdieu. Il libro introduce le principali linee di ricerca di un pensatore che può fornire coordinate concettuali valide per far fronte agli interrogativi del presente: dalla relazione tra sapere e storia al rapporto tra verità, postverità e ideologia, dalla domanda sullo statuto della tecnica fino al suo ruolo nella ricerca scientifica. La raccolta si propone, dunque, come occasione di riflessione attorno a una figura difficilmente inscrivibile nelle attuali suddivisioni disciplinari, cercando di restituire la complessità e la trasversalità delle questioni implicate nei suoi studi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vivere con i robot. Saggio sull'empatia artificiale"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Dumouchel Paul, Damiano Luisa
Pagine: 220
Ean: 9788832850864
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Può un robot interagire con noi alla pari? Può riuscire a leggere i segnali sociali umani e rispondere in modo convincente? Può comunicare attraverso le emozioni? Uno dei settori emergenti dell'intelligenza artificiale, la robotica sociale, sta trasferendo queste domande dalla fantascienza alla ricerca teorica e applicativa. I robot prodotti da questa disciplina sono macchine ideate per interagire con gli umani in modi socialmente significativi, ricoprendo ruoli quali il mediatore nell'educazione, l'assistente ad personam o l'aiuto-infermiere. Paul Dumouchel e Luisa Damiano propongono un'esplorazione filosofica delle frontiere odierne della robotica sociale, mettendone in luce i presupposti teorici e gli sviluppi sperimentali che aprono nuove strade per pensare la mente, la socialità e l'emozionalità umane. Percorrendo queste direttrici, gli autori entrano nel dibattito delle scienze della mente e dell'intelligenza artificiale, sviluppando un approccio innovativo alle sfide etiche imposte dal progetto di farci affiancare da partner sociali artificiali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scienza e i dati di senso"
Editore: Armando Editore
Autore: Quine Willard V.
Pagine: 140
Ean: 9788869925191
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Questo libro prende forma da quattro conferenze tenute all'Università di Standford, in California, nel 1980 da Quine per "The Immanuel Kant Lectures". Il punto focale di queste conferenze sta nel loro riaffrontare il caratteristico problema kantiano: Come sono possibili i giudizi sintetici a priori? Poiché Quine, diversamente da Kant, considera l'uomo come un animale nel mondo fisico, cambia non solo la risposta, ma anche la formulazione del problema, che diventa: Come è possibile una teoria scientifica sul mondo esterno e sulle altrui menti partendo dalle sporadiche attivazioni dei nostri recettori sensoriali?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Filosofia dell'ingegneria"
Editore: Il Mulino
Autore: Terrone Enrico
Pagine: 222
Ean: 9788815283313
Prezzo: € 20.00

Descrizione:L'ingegneria occupa una posizione singolare nel quadro delle pratiche umane: da una parte, ha un legame privilegiato con la scienza, e per certi versi è una scienza essa stessa; dall'altra, ha per obiettivo la produzione di opere, proprio come l'arte. Il libro illustra questa essenziale duplicità della pratica ingegneristica. Cruciale risulta soprattutto la nozione di funzionamento: l'ingegneria è l'arte di far funzionare le cose ma è anche la scienza in grado di spiegare perché funzionano. Compito della filosofia dell'ingegneria è dunque un'indagine sistematica che verte sia sulle conoscenze teoriche di cui gli ingegneri si avvalgono, sia sulla natura delle opere che progettano e realizzano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ex ovo omnia. Parassitologia e origine delle epidemie nelle ricerche e nell'opera di Antonio Vallisneri"
Editore: Olschki
Autore:
Pagine: 250
Ean: 9788822266156
Prezzo: € 29.00

Descrizione:Da Redi a Spallanzani uno dei temi scientifici più discussi in Italia fu quello della generazione spontanea. In tale dibattito Vallisneri assunse un ruolo da protagonista, giungendo a illustrare, con una serie di studi esemplari per rigore metodologico e competenza tecnica, l'origine, sino ad allora del tutto ignota, di molti parassiti e ribadendo così l'immagine di legalità della natura e l'universalità della generazione parentale specie specifica di ogni organismo vivente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Episteme. Sistema della conoscenza certa"
Editore: Aracne
Autore: Portolan Giulio
Pagine: 192
Ean: 9788825522860
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Episteme è il termine con cui Platone chiama il sapere certo e incontrovertibile, poi detto da Hegel "sapere assoluto". Da tre secoli il nichilismo, inaugurato da Nietzsche, intende demolire questa forma di conoscenza, nella Götterdämmerung che Emanuele Severino chiama "tramonto degli immutabili". Essa non inizia con Nietzsche. Nella Grecia antica nichilisti erano i sofisti che facevano del pensiero solo arte della persuasione. Gorgia dice che la verità non esiste, che se esiste non è conoscibile e, se essa è conoscibile, non è comunicabile. Platone stesso sviluppa le "dottrine non scritte". Ma l'episteme non è in realtà mai apparsa nella storia del pensiero, che Severino rappresenta come successione di diverse sintesi del sapere. L'episteme ha caratteri peculiari ma è stato detto che, per la sua stessa natura di sapere incontrovertibile, essa perderebbe il contenuto dei pensieri passati, tra loro inconciliabili. Sarebbe impossibile nel tempo attuale una nuova sintesi di tutto il sapere, essendo troppi e specializzati i settori disciplinari scientifici. Il libro tenta questa impresa riunendo venticinque anni di attività speculativa dell'autore (1992-2018), condotta in tale direzione tramite paradigmi euristici capaci di generare l'unità tra i saperi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Difesa della scienza"
Editore: Armando Editore
Autore: Medawar Peter B.
Pagine: 144
Ean: 9788869925016
Prezzo: € 15.00

Descrizione:L'autore difende la scienza contro la possibilità di trovare rimedi "tecnologici" per mali "tecnologici". Affermare, infatti, che il progresso della scienza e della tecnologia abbia qualche congenita maledizione è assolutamente sbagliato, in quanto è evidente come si ignorino tutti i benefici della scienza. C'è un'innata volontà di dare peso soltanto ai suoi effetti nocivi, reali o immaginari che siano, confermando così l'aspettativa di un imminente Giudizio universale. Un libro importante per ricercatori scientifici e filosofi sempre alla ricerca di una soluzione alla complessità contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Indagine sulla scienza"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Giovanni Straffelini
Pagine: 152
Ean: 9788833531007
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Dai tempi di Galileo il metodo scientifico si articola in due grandi momenti: la sperimentazione controllata e la modellazione matematica dei fenomeni in studio. È un metodo semplice ma che funziona: unito alla creatività dell'uomo ha reso possibili uno straordinario sviluppo tecnologico e il miglioramento della qualità della vita di gran parte dell'umanità. Ma il metodo scientifico è anche un formidabile strumento per scoprire e interpretare il mondo e dare un senso a ciò che ci sta intorno. Per poterlo utilizzare al meglio è però necessario comprenderne le potenzialità e i limiti. Giovanni Straffelini si interroga sulle condizioni di validità del metodo scientifico, esaminando i pilastri che lo sostengono, vale a dire il realismo (ciò che noi osserviamo è oggettivo ed esiste indipendentemente da noi), la regolarità e l'uniformità della natura (la natura non è capricciosa) e il riduzionismo (i modelli scientifici poggiano su leggi sempre più fondamentali). L'autore, anche sulla scorta delle più recenti acquisizioni nel settore delle neuroscienze, mostra come questi pilastri siano spesso fragili e come possano essere resi più robusti attraverso la visione teista, che prevede la possibilità dell'intervento di Dio nel mondo. Certo non si tratta, sostiene Straffelini, di perorare l'immagine di un Dio tappabuchi, chiamato in causa per colmare i vuoti lasciati dalla scienza, ma di comprendere che la visione scientifica consapevole dei propri limiti e opportunamente integrata con quella teista permette di acquisire una concezione del mondo in grado di accompagnarci al meglio nella ricerca del suo significato e del nostro ruolo all'interno di esso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Appunti di algebra bipolare Yin-Yang"
Editore: Aracne
Autore: Marchetti Francesco
Pagine: 88
Ean: 9788825515701
Prezzo: € 12.00

Descrizione:L'uomo e la natura parlano la stessa lingua o percorrono direzioni diverse? La distanza tra scienza e filosofia in occidente sta producendo un preoccupante abisso etico ed epistemologico. L'antico pensiero cinese, ora supportato da qualche tentativo di costruire il linguaggio scientifico di cui era privo, può ricucire lo strappo e condurre verso una cultura più condivisa dalle differenti aree dalla conoscenza umana. Il principio dello Yin-Yang contiene sia la cultura umanistica che quella scientifica, per la sua caratteristica di porre al centro il più pragmatico principio di equilibrio e di armonia al dualista e oppositivo principio del vero-falso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Misticismo matematico e scienza matematica della natura. Considerazioni sulla storia delle origini della scienza esatta (1940)"
Editore: La Scuola di Pitagora
Autore: Cassirer Ernst
Pagine: 64
Ean: 9788865426760
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Apparso per la prima volta sulla rivista "Lychnos" nel 1940, il saggio Mathematische Mystik und mathematische Naturwissenschaft. Betrachtungen zur Entstehungsgeschichte der exakten Wissenschaft denota il mai del tutto assopito interesse di Ernst Cassirer per la scienza esatta e per il suo stile di pensiero. Quest'ultimo deve la sua specificità principalmente al suo essersi faticosamente affrancato da forme più o meno eccentriche di misticismo e magismo rinascimentale. È per l'appunto nel nuovo ideale di "esattezza" rappresentato dalla scienza matematica, che trova applicazione il detto di Niccolò Cusano secondo il quale nihil certi habemus in nostra scientia, nisi nostra mathematicam. Cassirer, nelle sue numerose opere, ha più volte posto l'enfasi sul contributo determinante della matematica per la nascita e per lo sviluppo della scienza moderna, che giustamente il filosofo di Breslavia (ora Wroc?aw, in Polonia) rinviene, nella sua forma più matura, tanto nella logica sperimentale di Galileo Galilei, come anche in Keplero.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' altruismo. Competizione e cooperazione dalla biologia all'economia, dalla filosofia alle neuroscienze"
Editore: Forum Edizioni
Autore:
Pagine: 151
Ean: 9788832830835
Prezzo: € 16.00

Descrizione:La cooperazione tra individui è uno degli agenti di cambiamento più potenti nella storia della vita sulla terra e l'altruismo ne rappresenta la forma più estrema. Questi comportamenti, tuttavia, hanno avuto un ruolo fondamentale anche nell'ambito del percorso umano, segnando alcune tappe essenziali dell'evoluzione della nostra specie. Altruismo e cooperazione, d'altro canto, sono pure componenti qualificanti di importanti religioni, filosofie e visioni economiche. Di sicuro, la cooperazione si rivelerà decisiva nel ventunesimo secolo per assicurare un futuro all'umanità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Panopticon. Venti saggi da leggere in dieci minuti"
Editore: Einaudi
Autore: Enzensberger Hans Magnus
Pagine: 128
Ean: 9788806217686
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Proponendo nel medesimo volume le radici sia della filologia che dell'informazione sessuale, cosí come le inevitabili implicazioni dei privilegi e le analogie tra scienza e religione, l'autore non si limita a sfiorare superficialmente diversi aspetti dell'attualità, ma entra nel vivo per affrontarli con sagacia. L'intenzione è costantemente supportata da citazioni di esperti, da lui definiti «i miei santi protettori e garanti». Enzensberger tiene a sottolineare che il titolo trae ispirazione dal "Panoptikum" realizzato dal comico tedesco Karl Valentin a metà degli anni Trenta, un insolito gabinetto degli orrori e delle curiosità cui avvicinarsi senza porsi troppe domande. È proprio questo l'atteggiamento richiesto al lettore nell'accostarsi all'opera.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mistero della realtà"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Searle John R.
Pagine: XXIV-300
Ean: 9788832850703
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Se guardiamo la realtà con gli occhi delle scienze naturali, l'Universo ci appare costituito esclusivamente di particelle fisiche che interagiscono tra loro entro campi di forza. Ma come possono trovare posto in questa descrizione della realtà cose come le menti, la coscienza, il linguaggio, il denaro, gli Stati? In che rapporto stanno questi elementi della realtà umana con la realtà di base delle particelle elementari? Se la realtà umana si origina nella coscienza, può la coscienza stessa essere descritta come un fenomeno biologico al pari della fotosintesi? Sono queste le domande fondamentali della filosofia contemporanea alle quali John Searle risponde nel volume. L'autore rivisita i principali risultati delle proprie ricerche e delinea, in un serrato dialogo critico con le più recenti teorie della mente, un'originale concezione unificata della realtà che si pone come alternativa tanto al dualismo cartesiano quanto al materialismo scientifico. Ne risulta il quadro d'insieme a oggi forse più completo del suo sistema filosofico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La natura delle cose. Introduzione ai fondamenti e alla filosofia della fisica"
Editore: Carocci
Autore: Allori Valia, Dorato Mauro, Laudisa Federico
Pagine:
Ean: 9788843094745
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La teoria della relatività, la meccanica statistica e la meccanica quantistica hanno rivoluzionato il nostro modo di concepire spazio, tempo, materia, probabilità e causalità, nonché il rapporto tra universo fisico e osservatore, nozioni, queste, che sono state al centro della discussione filosofica dal mondo greco fino ai nostri giorni. Il volume intende suggerire non solo nuovi metodi di confronto tra fisica e filosofia, ma prova altresì a rendere esplicite le presupposizioni filosofiche che sono presenti nell'interpretazione che i fisici stessi danno del formalismo matematico. Interpretare significa cercare di comprendere che cosa ci dicono le teorie fisiche intorno al mondo, un compito che, pur essendo eminentemente filosofico, ha visto impegnati i migliori fisici della tradizione occidentale, da Newton a Leibniz, da Boltzmann a Einstein, e da Bohr a Schrödinger, in un dibattito che a tutt'oggi non può considerarsi concluso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Epistemologia matematica e psicologia"
Editore: Studium
Autore: Piaget Jean, Beth Evert Willem
Pagine: 448
Ean: 9788838246814
Prezzo: € 39.00

Descrizione:Due studiosi del secolo scorso, un noto epistemologo, biologo e psicologo (J. Piaget), ed un grande logico, ricco di cultura filosofica ed umanistica (E. W. Beth), a seguito di un'iniziale ed aspra polemica tra loro intercorsa nel 1949 e 1950, decidono successivamente di affrontare insieme un tema insidioso, quale quello del rapporto tra l'epistemologia della matematica e la psicologia genetica. La loro cooperazione produce il presente lavoro, di grande spessore epistemologico, che dopo quasi sessant'anni dalla sua pubblicazione, si rivela ancora di grande attualità. Soprattutto perché getta le basi per un approccio costruttivo ala conoscenza, collocandola in un ambito transculturale, ricco di suggerimenti ed indicazioni innovative, volte al superamento delle vecchie e stantie, vale a dire ideologiche, rigide strutturazioni della conoscenza. Insieme a Logica e conoscenza scientifica e Biologia e conoscenza, entrambi successivi (1967), è il testo che, nell'insieme delle opere piagetiane, assolve più di altri a questo compito. Traduzione a cura di Emilio Gattico

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Aver cura di sé"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Luigina Mortari
Pagine: 189
Ean: 9788832850734
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Un testo sulla ricerca dell’arte di esistere, intesa come capacità di dare senso al tempo e di condurre una vita autentica a partire dalla conoscenza della propria interiorità, impossibile da ottenere senza il confronto con il mondo esterno. Riattualizzando il senso della cura di sé, fondamentale nell’antichità ma considerato in tempi più recenti segno di individualismo e di ripiegamento interiore, il volume ne sottolinea la forte valenza etica e sociale, facendo fruttuosamente dialogare i pensatori della classicità - da Socrate a Platone, da Epitteto a Marco Aurelio - con la fenomenologia novecentesca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Conoscere mediante idee: saggi di gnoseologia tomista"
Editore: If Press
Autore: Izquierdo Labeaga José Antonio
Pagine: 224
Ean: 9788867881611
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Questo libro ha l'origine in una conferenza tenuta dall'autore presso l'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma, il 9-10 aprile del 2014, dal titolo "Tre modi di conoscere le cose con le idee secondo San Tommaso", come contributo al Convegno su "Le Idee Divine nel Medioevo", organizzato dalla Facoltà di Filosofia e dalla Cattedra Marco Arosio. Esso compara in una serie di "trittici tomistici" il vario modo di conoscere mediante idee nell'uomo, nelle intelligenze e in Dio; approfondisce la dottrina di San Tommaso sul ruolo della idea-specie come mezzo astratto immanente, immateriale e intenzionale tipico della conoscenza umana, e rileva il realismo critico di Tommaso nel rendere il supposito il luogo delle idee. Il libro adotta anche il metodo di un tomismo "testuale", intercalando alcuni scritti di Tommaso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I fondamenti epistemologici della psicoanalisi"
Editore: Mimesis
Autore: Longhin Luigi
Pagine: 133
Ean: 9788857552415
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Nel testo si sottolineano l'importanza dell'epistemologia, dell'ideologia, della filosofia e la costante relazione tra questi saperi. Rimane il rischio per l'epistemologo della non conoscenza della storia della scienza e per lo storico della non conoscenza della funzione dell'epistemologia. Di qui nasce la necessità che l'analisi del filosofo integri il lavoro dello storico e viceversa. Si introduce quindi il problema dell'ideologia che permea non solo i diversi saperi e le scienze, ma anche la politica e il sociale. L'influenza dell'ideologia è analizzata dal punto di vista psicoanalitico, dove è considerata patologia della mentre emotiva. Il testo inoltre affronta il problema storico del sapere psicoanalitico: anche la psicoanalisi sta indagando oltre la concezione freudiana di mente. Infine si pone l'attenzione alla relazione tra filosofia e psicoanalisi e agli studi di alcuni filosofi rivolti ai processi della mente emotiva.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La neurofilosofia e la mente sana. Imparare dal cervello malato"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Northoff Georg
Pagine: XXII-198
Ean: 9788832850666
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Possiamo "trovare" la coscienza nel cervello? In che modo i processi neuronali si riferiscono alla nostra esperienza di un senso d'identità personale? Dove finisce il cervello e inizia la mente? Secondo Northoff, investigando la coscienza attraverso la sua assenza - nelle persone in stati vegetativi - possiamo sviluppare un modello per comprenderne la presenza in una persona sana e attiva. Prendendo in esame i casi di distorsione nel riconoscimento di sé, in pazienti con disturbi psichiatrici come la schizofrenia, iniziamo a capire in che modo l'esperienza del "Sé" si consolidi in un cervello stabile. Attraverso un approccio integrato, il libro mostra come le intuizioni provenienti dalle neuro-scienze possano essere applicate alle domande filosofiche sul Sé, sulla coscienza e sulla mente umana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La speranza e il senso. Metafisica ed ermeneutica in Kant"
Editore: Mimesis
Autore: Cunico Gerardo
Pagine: 364
Ean: 9788857554624
Prezzo: € 28.00

Descrizione:"La speranza e il senso" presenta il pensiero di Kant come modello di filosofare globale, mirante a far fronte in positivo alle grandi questioni "metafisiche", che sono le ineludibili domande ultime della ragione umana. La linea tracciata da Kant è quella di un'"interpretazione del mondo" guidata dalla coscienza morale e articolata dalla riflessione critica su di essa. Le due parole del titolo indicano il punto di avvio e il punto di fuga di tale percorso: la domanda "Che cosa mi è lecito sperare?" e la prospettiva di un "senso" del mondo inteso come creazione di un Dio morale. La linea che unisce i due punti è costituita da quell'esercizio del Giudizio riflettente pratico che sfocia nella teleologia morale, nel postulato del sommo bene come scopo finale e nell'etico-teologia. Una linea di pensiero che Kant riassume nella formula dell'"interpretazione autentica" del mondo e che viene ricostruita concentrandosi in particolare sulle idee della libertà, di Dio e del compimento finale. Il collegamento tra il "libro del mondo" e il "libro sacro", emergente da una metaforica tradizionale, spinge a delineare una teoria kantiana dell'interpretazione, per lo più implicita, che deve convalidarsi a confronto con l'ermeneutica scritturale esplicita e con la pratica effettiva della lettura biblica dell'autore. L'ultima parte del libro sottolinea sinteticamente la dialettica della speranza in ambito religioso, il difficile lavorio del "principio di giustizia" nel cammino verso la pace, nonché la fecondità quasi insospettata del "principio buono" come lievito non solo della crescita etico-religiosa individuale e comunitaria, ma di tutta la vita morale e sociale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Archeologia proibita. Storia segreta della razza umana"
Editore: Newton & Compton
Autore: Cremo Michael A., Thompson Richard L.
Pagine: 350
Ean: 9788822725851
Prezzo: € 12.00

Descrizione:La teoria dell'evoluzione è così scientificamente documentata e inattaccabile? Una recente interpretazione archeologica condotta da due ricercatori dimostrerebbe il contrario. Secondo Michael A. Cremo e Richard L. Thompson, a dispetto delle più consolidate teorie scientifiche, le origini dell'uomo moderno non risalirebbero a 100.000 anni fa, ma a ben tre milioni di anni fa. I siti archeologici che producono tali evidenze, non solo sotto forma di reperti paleontologici, ma anche di manufatti, vengono dettagliatamente descritti e interpretati in questo saggio affascinante e provocatorio. L'intento divulgativo di questo studio non smorza tuttavia í toni di accusa contro il mondo scientifico, che secondo gli autori avrebbe ignorato e occultato le prove più scomode, con l'obiettivo di mantenere saldo lo "status quo" della teoria evolutiva. Ciò che emerge è che con ogni probabilità non è esistita un'evoluzione del genere umano dall'Australopiteco all'Homo Sapiens, ma che al contrario uomini e ominidi hanno da sempre coesistito sulla Terra. Prefazione di Graham Hancock.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU