Articoli religiosi

Libri - Saggistica E Storia E Critica Della Letteratura



Titolo: "Indagine su Sherlock Holmes"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Paolo Gulisano
Pagine: 232
Ean: 9788881559800
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Un'indagine sull'indagatore più famoso di tutti i tempi: questo libro informatissimo ci mette sulle tracce di Sherlock Holmes con garbo e con dovizia di particolari (di «indizi», per dirla con parole sue). È un viaggio nel mondo creato da Arthur Conan Doyle alla scoperta di un personaggio più vivo che mai, continuamente rivisitato dal cinema e dalla letteratura, il più grande investigatore di tutti i tempi che da 130 anni continua a risolvere nuovi casi; ma è anche la biografia di un uomo che avrebbe voluto ottenere la fama e la gloria per mezzo dei romanzi storici, e che invece finì involontariamente per reinventare e rendere opera d'arte il romanzo giallo. Scopriremo i legami con il metodo diagnostico dei medici, il fatto che Conan Doyle un po' ce l'aveva con Holmes, la profondità di ragioni e di idee, ma anche di turbamenti, che si nascondono sotto l'apparente levità di quelle storie avvincenti. E alla fine si capisce che in gioco c'è niente di meno del problema del male e di come affrontarlo, e che i gialli, almeno «questi» gialli, sono una metafora della condizione umana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'Umanesimo di Sicco Polenton. Padova, la Catinia, i Santi, gli Antichi"
Editore: Ass. Centro Studi Antoniani
Autore:
Pagine: 494+48 tav.
Ean: 9788895908168
Prezzo: € 60.00

Descrizione:

Il volume ospita le relazioni presentate alle giornate di studio internazionali su Sicco Polenton, organizzate il 17-18 maggio 2019 dal Dipartimento di Scienze storiche, geografiche e dell’antichità dell’Università di Padova e dal Comune di Anguillara Veneta nel VI centenario della fabula Catinia: l’opera, composta nel 1419 per ricreare il nobile Iacopino Badoer da Peraga e ambientata ad Anguillara, fu subito assai discussa e garantì nei secoli la notorietà del suo autore, che ebbe un ruolo nodale nella rinascita del teatro in età umanistica. Esso offre un aggiornamento di studi e riflessione critica ad ampio raggio sulla figura dell’umanista padovano: dalla biografia al ruolo sociale, culturale e istituzionale nella Padova del tempo, alla produzione letteraria. I saggi sono organizzati in 3 sezioni: la prima considera il profilo biografico, socio-politico e intellettuale di Sicco e della sua famiglia, con speciale attenzione alla sua attività scrittoria e di produzione libraria, per chiudersi con uno sguardo alle sue opere agiografiche, che ne evidenziano il complesso, ricco e articolato legame con la realtà padovana del tempo; la seconda riguarda il cuore della sua vivacissima attività letteraria, quelle opere che ne mostrano il vitale dialogo con la tradizione letteraria antica, con gli scriptores illustres di Roma e in particolare con Cicerone (è anche edita una lettera finora ignota, di grande interesse sulla genesi degli Scriptorum illustrium Latinae linguae libri e indicativa dell’ampia proiezione, perfino europea, dell’influenza culturale di Sicco); la terza è dedicata alla riflessione e alla ricerca sulla Catinia e sul suo volgarizzamento tardoquattrocentesco. Letti nell’insieme e nella loro varietà, gli studi testimoniano la centralità culturale di Sicco Polenton nella Padova e nel Veneto della sua generazione e di quelle subito successive, mostrando le molte sfaccettature di interessi, letture, impegni, relazioni che ne provano la piena adesione ai valori centrali dell’Umanesimo.

INDICE dei contributi

1.SICCO E IL SUO TEMPO

SILVANA COLLODO, Sicco Polenton a confronto con l'èlite padovana del suo tempo
GIOVANNA BALDISSIN MOLLI, Sicco Polenton e la ricostellazione delle élites padovane: il caso del reliquiario della lingua del SantoDONATO GALLO, Nello ‘studio’ del notaio: Sicco Polenton e i suoi clienti (1396-1430)
FRANCO BENUCCI, Le memorie epigrafiche della famiglia Polenton
MARTINA CAMELI, Sicco, umanista ‘multitasking’ e omnium horarum homo
NICOLETTA GIOVÈ MARCHIOLI -LEONARDO GRANATA, Scritture e strutture dei libri di Sicco Polenton
CHIARA PONCHIA, I manoscritti miniati delle opere di Sicco Polenton
EMANUELE FONTANA, I santi di Sicco Polenton

2.SICCO E GLI SCRIPTORES ILLUSTRES

GIOVANNA M.GIANOLA, Sicco, i poeti e la poesia
GIACOMO COMIATI, Sicco biografo di Orazio e la ricezione degli Scriptorum illustrium Latinae linguae libri nel tardo Umanesimo
LAURA BANELLA, Le Tre Corone negli Scriptorum illustrium Latinae linguae libri di Sicco Polenton
RINO MODONUTTI, Gli storici negli Scriptorum illustrium Latinae linguae libri di Sicco Polenton (appunti per un commento)
MARTA ROSSI, La Vita Ciceronis negli Scriptores illustres di Sicco Polenton e la tradizione biografica ciceroniana medievale
GUGLIELMO MONETTI, «Longitudo scripturae studiosi etiam ingenium perfatigat»: gli Argumenta super aliquot orationibus et invectivis Ciceronis di Sicco Polenton
ANNA HORECZY, Sicco polacco. Due epigrammi e una lettera inedita dai mss. di retorica di Johannes de Ludzisko nelle biblioteche di Cracovia

3.LA FABULA CATINIA E IL SUO VOLGARIZZAMENTO

PAOLO VITI, Parodia e drammaticità nella Catinia
ELISABETTA SELMI, Per una rilettura della Catinia: fra Laus stultitiae, parodia e ‘commedia’
TOBIA ZANON, Note sul linguaggio ‘teatrale’ della Catinia
LUCA MORLINO, Dal Veneto a Trento: la Catinia di Sicco Polenton dai manoscritti latini all’incunabolo volgare
FRANCESCA PUCCI DONATI, Osterie, taverne, sistemi d’ospitalità negli ultimi secoli del Medioevo. La Catinia come fonte per la storia dell’alimentazione e dell’ospitalità

Conclusioni di ANTONIO RIGON

Bibliografia, Indici, Tavole



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scintilla dell'utopia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Alice Bigli
Pagine: 176
Ean: 9788892224162
Prezzo: € 18.00

Descrizione:In occasione dei cento anni dalla nascita di Gianni Rodari, ecco un saggio ricco di sorprese, diviso in tre parti. La prima è una biografia che ripercorre vita e opera dell'autore nei suoi aspetti più significativi. La seconda analizza l'opera di Rodari attraverso dei percorsi tematici che rimettono al centro di possibili percorsi di lettura i grandi valori e le idee di infanzia e società che attraversano i suoi testi: pace, uguaglianza economica e sociale, fratellanza, solidarietà, etica, valore del lavoro, rispetto per l'infanzia, fiducia nel futuro e altri. Viene così messa in luce l'idea di utopia come capacità di vedere le criticità della realtà e del presente e immaginare, anche attraverso l'invenzione fantastica, un futuro migliore. La terza indaga titoli di altri autori contemporanei capaci di proseguire i percorsi di lettura individuati tra i testi di Rodari e di suscitare un dialogo aperto, oggi, tra adulti e bambini sui temi e sui valori centrali per l'autore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Della gentilezza e del coraggio"
Editore: Feltrinelli
Autore: Gianrico Carofiglio
Pagine: 128
Ean: 9788807492815
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La qualità della vita democratica scaturisce innanzitutto dalla capacità di porre e di porsi buone domande, dalla capacità di dubitare. E questo vale tanto per chi il potere ce l’ha quanto, forse soprattutto, per chi apparentemente non ce l’ha. Cioè noi. Perché i cittadini hanno un potere nascosto, che li distingue dai sudditi e che deriva proprio dall’esercizio della critica e dunque della sorveglianza.In queste pagine Gianrico Carofiglio, con la sua scrittura affilata e la sua arte di narratore, ci accompagna in un viaggio nel tempo e nello spazio e costruisce un sommario di regole – o meglio suggerimenti – per una nuova pratica della convivenza civile. Una pratica che nasce dall’accettazione attiva dell’incertezza e della complessità del mondo ed elabora gli strumenti di un agire collettivo laico, tollerante ed efficace.Partendo dagli insegnamenti dei maestri del lontano Oriente e passando per i moderni pensatori della politica, scopriamo un nuovo senso per parole antiche e fondamentali, prima fra tutte la parola gentilezza. Non c’entra nulla con le buone maniere, né con l’essere miti, ma disegna un nuovo modello di uomo civile, che accetta il conflitto e lo pratica secondo regole, in una dimensione audace e non distruttiva. Per questo la gentilezza, insieme al coraggio, diventa una dote dell’intelligenza, una virtù necessaria a trasformare il mondo. E contrastare tutte le forme di esercizio opaco del potere diventa un’attività sovversiva, che dovrà definire l’oggetto della nostra azione, della nostra ribellione.“Gentilezza insieme a coraggio significa prendersi la responsabilità delle proprie azioni e del proprio essere nel mondo, accettare la responsabilità di essere umani.”Un inedito, avvincente manuale di istruzioni per l’uso delle parole, del dubbio, del potere.Un grande romanziere racconta la passione civile, l’amore per le idee, le imprevedibili possibilità della politica. Un breviario denso, lieve e necessario

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Parole, parole, parole...."
Editore: Angelicum University Press
Autore: Nicoletta Gandolfo
Pagine: 104
Ean: 9788899616366
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La capacità di cogliere le più sottili sfumature di significato in realtà complesse distingue chi padroneggia un sistema linguistico da chi invece cerca di arrangiarsi. Poiché il nostro desiderio è di conoscere sempre più a fondo la "lingua di Dio" per poterne così vivere in modo autentico il messaggio, di fronte all'uso comune della formula "parola di Dio" diventa allora urgente coglierne il senso profondo nel suo aspetto polisemico e monosemico. In questo volume vorrei mostrare la ricchezza semantica di questa formulazione così come affiora dalla lettura di alcuni testi neotestamentari e veterotestamentari opportunamente scelti. Guidati da cinque concetti emersi dalle citazioni riportate di volta in volta a inizio capitolo studieremo l'espressione con il fine d'individuare tutte quelle nuances a essa sottese e quel senso unitario a cui queste ultime convergono trovandovi il loro vero e proprio valore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A riveder le stelle"
Editore:
Autore: Mario Dal Bello
Pagine: 160
Ean: 9788831164573
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Un libro come una fiction storica, ma documentata, che attraverso i flashback racconta le tappe del Genio dalle molte vite. Uomo come noi, fra drammi e speranze, negli anni duri fra Due e Trecento, egli si espone in prima persona con un linguaggio scolpito, visioni grandiose, personaggi affascinanti: Paolo e Francesca, Farinata, UIisse, il conte Ugolino, Beatrice. Soggetto del culto di "padre della lingua italiana", resta un personaggio certo vicino a noi - letture pubbliche, romanzi, filmati, fumetti -, ma forse non del tutto conosciuto nel vissuto più intimo di politico, esule, credente e poeta. A 700 anni dalla morte, Il testo dedica all'autore della Divina Commedia un viaggio attraverso i diversi percorsi di una esistenza difficile nella ricerca della pace, così simile a quella del nostro tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mostri favolosi. Dracula, Alice, Superman e altri amici letterari"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Alberto Manguel
Pagine: 328
Ean: 9788834340455
Prezzo: € 20.00

Descrizione:«L'esperienza che ho del mondo, fatta di amore, morte, amicizia, perdita, gratitudine, stupore, paura, l'ho imparata dai personaggi immaginari che ho incontrato nelle mie letture». Così Alberto Manguel spiega il suo rapporto di intima compagnia con le figure di carta e d'inchiostro che, crescendo con lui, l'hanno istruito a proposito della vita stessa. Per ogni occasione, per ogni prova o sentimento nuovo da affrontare, un amico letterario gli suggerisce, se non una via d'uscita, una riflessione, una prospettiva, a volte una consolazione. A questi amici immaginari nel senso profondo della parola, da Cappuccetto Rosso al capitano Nemo, da don Giovanni al mostro di Frankenstein, passando per Dracula, Superman, Giobbe, il nonno di Heidi e molti altri, fino ad Alice che gli porge con grazia l'azzeccatissimo titolo Mostri favolosi, Manguel dedica un tributo incantevole e magico, impreziosito dalle illustrazioni di suo pugno, compreso l'autoritratto in copertina. I lettori non potranno che immergervisi ritrovando consonanze, ricordi ed emozioni, perché «i lettori», chiosa Manguel, «hanno sempre saputo che i sogni narrativi danno vita al mondo che chiamiamo reale».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cielo come una tenda"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Valzania Sergio
Pagine: 112
Ean: 9788810569207
Prezzo: € 10.00

Descrizione:«Più che un saggio questo libro è una "raccolta", una breve galleria di quindici parole esplorate nel loro significato, un piccolo alfabeto, un primo lessico molto limitato quanto ricco, che permette di assaporare e intuire la profonda cultura dell'autore. Il fatto è che Valzania è uno di quegli scrittori "alla Chesterton" (uno dei pochi autori citati nel saggio) o come Borges, che sarebbe capace di conversare con il lettore praticamente su tutto donandogli sempre un lieto nutrimento» (Andrea Monda).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le muse bambine"
Editore: Castelvecchi
Autore: Gian Piero Maragoni
Pagine: 96
Ean: 9788832900170
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La letteratura per ragazzi può essere considerata davvero letteratura? E se sì, può essere valutata come tale, e cioè esaminata e giudicata secondo i principi che le sono inerenti? Queste sono le domande che si pone nel volume Gian Piero Maragoni, che, durante la sua indagine, si è imbattuto in molte opinioni di teorici della pedagogia e storici del racconto per i giovani ancora ispirate a una rigidità e a un settarismo ostinatissimi, benché sempre avversati a parole. Prefazione di Paola Cosentino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Con Dante in esilio"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Nicola Bultrini
Pagine: 176
Ean: 9788881558940
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Con Dante in esilio rende testimonianza di una realtà storica che ha dell'incredibile: nei più terribili luoghi di sofferenza gli internati si sono ripetutamente e con vivissimo impegno rivolti all'arte, ma soprattutto alla poesia e in particolare alla Divina Commedia, autentica luce poetica che ha squarciato il buio di una prigionia asfissiante e che è stata letta con grande accanimento e conforto allo stesso tempo. Oggi, alla vigilia del settimo centenario della morte del Sommo poeta, Nicola Bultrini, poeta italiano tra i più raffinati e colti, ha messo insieme le testimonianze di quanti, italiani e no, letterati famosi (Guareschi o Gadda) o semplici prigionieri, si sono affidati a Dante per non vivere come bruti l'esperienza atroce della reclusione. Ne è scaturito un libro che contestualizza storicamente e materialmente le circostanze della frequentazione con la straordinaria ricchezza della Commedia in un percorso di testimonianze dirette su un testo capace di attualizzarsi qualunque sia l'inferno in cui venga letta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia della letteratura giovanile dal 1945 ad oggi"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Angelo Nobile
Pagine: 304
Ean: 9788828401001
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Il saggio ripercorre in un'ottica pedagogica, attraverso un articolato itinerario critico e informativo, l'evoluzione del libro per ragazzi e della relativa critica dalla rinascita democratica della nazione ad oggi, delineando al suo interno generi, autori e opere più rappresentative, nonché caratteri, tendenze e orientamenti della scrittura e dell'editoria per l'età evolutiva, dalla relativa stagnazione dell'immediato dopoguerra all'esplodere del genio rodariano, dalla contestazione sessantottesca alla seconda "rivoluzione" degli anni Ottanta e Novanta, sino alla più misurata scrittura del nuovo millennio. Riservando in questa ampia disamina particolare attenzione agli scrittori "di svolta", che hanno tracciato percorsi innovativi, e parallelamente dando conto dei passaggi di egemonia da un indirizzo all'altro di scrittura e delle confliggenti contrapposizioni critiche. Nell'insieme, un'accurata ricostruzione diacronica che nel dilatare lo sguardo alla stampa periodica, al fumetto e ai manuali scolastici, offre un'ampia panoramica degli sviluppi della letteratura per l'infanzia e l'adolescenza (e della relativa illustrazione) nell'ultimo settantacinquennio, segnalandosi come prezioso strumento di informazione e di orientamento per quanti intendono inoltrarsi non superficialmente, in una dimensione storica ma anche critica e problematica, nel fascinoso mondo del libro per ragazzi, in una non frequente prospettiva pedagogica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Breve storia della letteratura rosa"
Editore: Graphe.it Edizioni
Autore: Patrizia Violi
Pagine: 88
Ean: 9788893721028
Prezzo: € 8.00

Descrizione:La letteratura rosa, così bistrattata e considerata di serie B, è un'incredibile fucina di best seller. Con i romanzi d'amore sempre in vetta alle classifiche è nata una vera e propria industria del rosa, imperi editoriali internazionali hanno capitalizzato sulle storie d'amore. La Breve storia della letteratura rosa ripercorre cambiamenti e trasformazioni di questo genere letterario, dagli albori nel diciottesimo secolo fino ai giorni odierni, tra serie televisive, app e tecnologie. Con l'obiettivo di comprendere e approfondire i dettagli dello storytelling sentimentale: dai romanzi di appendice di Carolina Invernizio per arrivare all'erotismo delle Cinquanta sfumature e alla fan fiction di Anna Todd.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le ossa di Berdicev"
Editore: Marietti
Autore: John Garrard, Carol Garrard
Pagine: 488
Ean: 9788821113345
Prezzo: € 29.00

Descrizione:Premio Comisso 2009 Frutto di una ricerca che si è avvalsa di materiali d'archivio venuti alla luce solo dopo il crollo dell'Unione Sovietica, Le ossa di Berdi?ev è la più completa ricostruzione della vita di uno dei maggiori scrittori del '900. Nella biografia di Vasilij Grossman (1905-1964) si riflettono alcune pagine decisive del XX secolo: dal terrore staliniano alla guerra mondiale, dall'occupazione nazista alla scoperta della Shoah. Il titolo fa riferimento alla cittadina di Berdi?ev, dove nel 1941 vengono fucilati in soli tre giorni trentamila israeliti (compresa la madre dello scrittore) nella prima operazione di eliminazione degli ebrei pianificata dai nazisti su vasta scala. Nel dopoguerra, Grossman scrive una grande epopea che comprende anche Vita e destino, il suo capolavoro, ma il manoscritto viene sequestrato dal KGB e lo scrittore muore senza vederne la pubblicazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ritorno ai classici"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Alessandro Rivali
Pagine: 160
Ean: 9788881559213
Prezzo: € 14.90

Descrizione:I classici sono libri senza tempo, raccontano la gioia e il dolore, sono l'immagine di noi stessi: sono il frumento, il nostro pane quotidiano... Il mistero della letteratura è il mistero della vita. La necessità dei classici per comprendere il nostro tempo. La felicità della lettura. La riscoperta di un Canone diverso: sono solo alcuni dei temi toccati da questa intensa conversazione (da Omero a Dante, da Pasternak a Fenoglio) tra Giampiero Neri, decano e «maestro in ombra» della poesia italiana, e un discepolo più giovane che da lui ha appreso l'Abc della scrittura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Filologia, letteratura, computer"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Guido Milanese
Pagine: 360
Ean: 9788834337516
Prezzo: € 29.00

Descrizione:Come scrive Tito Orlandi nella presentazione del volume, "quello che lo distingue da trattati per alcuni versi similari è il suo essere concepito come esposizione sistematica dei problemi per le persone colte interessate, ma anche e forse soprattutto come manuale ampio ed esauriente rivolto all'insegnamento e all'apprendimento universitario. L'esigenza è oggi sentita, ed è un grande merito che sia stata colmata. Non sta na­turalmente a me di illustrare il contenuto e le ca­ratteristiche del libro; tuttavia accennerò, perché mi hanno particolarmente colpito, la trattazione dei due modi di vedere l'informatica umanistica, la quantità di informazioni su siti web e software utili all'utente, l'insistenza sui concetti di base, il coraggio nell'invitare a scegliere software difficili ma seri". Il volume cerca di muoversi tra teoria e prassi, secondo la prospettiva della 'scuola romana' che riconosce appunto in Orlandi il suo ispiratore fondamentale, e di ricondurre lo svilup­po dell'informatica umanistica, e principalmente dell'informatica testuale, a esigenze profonda­mente radicate nella storia della filologia e della cultura occidentale, dal mondo ellenistico, alle indicizzazioni bibliche medievali, alla filologia 'quantitativa' otto-novecentesca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Voci del fantastico"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Chiara Germini
Pagine: 464
Ean: 9788894876697
Prezzo: € 23.00

Descrizione:All'origine di queste pagine vi è il desiderio di interrogare il testo per il piacere, tutto intellettuale, di cercare eventuali convergenze oltre la ricchezza degli aspetti peculiari, legati al contesto storico-sociale e ai paradigmi culturali di riferimento dei due scrittori presi in esame. Comuni modelli letterari e corrispondenti interessi scientifici, sembrano avvicinare G. de Maupassant e I.U. Tarchetti, in particolare riguardo le nuove ricerche del XIX secolo nel campo della psiche, che rendono le loro opere confrontabili pur nella loro originalità. L'analisi ha permesso di evidenziare una certa coincidenza finanche nelle scelte lessicali e stilistiche dei due autori. La paura, la pazzia, il mistero, la morte, la malattia, l'inquietudine sono, infatti, campi lessicali comuni. Anche alcune figure stilistiche sono ricorrenti...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scrivere facile non è difficile. L'efficacia della scrittura Easy To Read."
Editore: La Meridiana
Autore: Nicola Rabbi
Pagine:
Ean: 9788861537538
Prezzo: € 14.50

Descrizione:Non comprendere un testo, non riuscire a seguire una storia scritta, può essere motivo di grande frustrazione per una persona. Porre attenzione a come si scrive, a chi ci si rivolge, è un esercizio impegnativo che richiede preparazione e molta pratica. Scrivere "semplicemente" non significa banalizzare o abbassare il livello culturale, ma proprio l'opposto: significa essere maggiormente consapevoli di quello che si scrive. La scrittura Easy To Read (ETR), ovvero lo scrivere in modo controllato, significa porsi la domanda di chi sia il destinatario cui ci rivolgiamo, quale sia il suo grado di cultura, la sua difficoltà di comprensione; poi, nello stesso momento, chiarire cosa vogliamo dire e i nostri obiettivi nel farlo. Infine dobbiamo prendere in considerazione il contesto in cui operiamo che comprende, fra le altre cose, anche lo strumento che utilizziamo per comunicare. Questo libro accompagna il lettore nella scrittura controllata come passaggio necessario per il diritto alla cultura e all'informazione accessibile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia della letteratura russa. Vol. I"
Editore: Carocci
Autore: Guido Carpi
Pagine: 740
Ean: 9788843099658
Prezzo: € 24.00

Descrizione:La letteratura russa nasce molto tempo dopo le altre letterature dell’Europa occidentale ed è costretta in tempi assai stretti a forgiare una lingua letteraria elaborando tradizioni sviluppatesi altrove lungo interi secoli. Nel ripercorrere l’attività di grandi scrittori, come Gogol’ o Tolstoj, Dostoevskij o Majakovskij, e di altri meno conosciuti al pubblico italiano, il volume presta un’attenzione particolare agli avvenimenti storici e alla temperie culturale nel cui orizzonte sono nati i celebri capolavori di questa letteratura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "RSV. Rivista di studi vittoriani"
Editore: Solfanelli
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788833051222
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Saggi: Allan C. Christensen, The Novels of Cornelia Turner: A Joint Venture with Giovanni Ruffini and Henrietta Jenkin; Mariaconcetta Costantini, Contending with God: Biblical Pattern and Poetic Variations in Christina Rossetti and G.M. Hopkins; Mario Martino, "The rare unity of poetry with science". Codici letterari e pittorici nel Diary of the Voyage of the Beagle di Charles Darwin; Renzo D'Agnillo, A Postmodern Prometheus? Peter Ackroyd's Revisitation of Mary Shelley's Frankenstein. Contributi: Loredana Salis, The Alchemy of Writing: George Eliot's Representations of Gender in The Lifted Veil; Maria Serena Marchesi, Spunti per una ridefinizione delle fonti teatrali di Dracula. Recensioni di Francesca Caraceni, Mariaconcetta Costantini, Francesca Crisante, Alessandra Di Pietro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scritti scelti. Frammenti letterari e filosofici. Favole, allegorie, pensieri, paesi, figure, profezie, facezie"
Editore: Giunti Editore
Autore: Leonardo da Vinci
Pagine: 320
Ean: 9788809881419
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Un'accurata selezione degli scritti di uno dei pù grandi geni di tutti i tempi. Si spazia dalle favole alle allegorie, dalla descrizione di paesi alla somma espressione del proprio pensiero; infine un ampio spazio è dedicato anche alle profezie e alle facezie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' età del ferro (2019)"
Editore: Castelvecchi
Autore:
Pagine: 114
Ean: 9788832826623
Prezzo: € 14.00

Descrizione:"L'età del ferro" non è una rivista di letteratura, né di "critica" o di "poetica". Non è una rivista di sociologia, antropologia, psicoanalisi o delle più varie humanities. È una rivista militante senza engagement. Forse è addirittura una rivista politica. La letteratura è una forma irriducibile e insostituibile di conoscenza. La letteratura non ha compiti di intrattenimento o di "impegno" immediato, ha la profondità "sociale" delle parole. La letteratura ha a che fare con altri ambiti della cultura, anche con quelli in apparenza più lontani e diversi. La letteratura non è democratica, è critica. Non abbiamo ideologie e comunque fedi, credenze o religioni - neppure la religione della razionalità. La differenza tra tecnologia hard e tecnologia soft - la differenza tra il Novecento e il Duemila - è solo apparente: l'espropriazione non cambia, ma, e non è poco, si sposta dal corpo alla mente, e così incide sulla qualità dell'antropos, decide della sua essenza. Esiste un problema di ecologia della cultura, ovvero di ecologia di quello che siamo. Noi leggiamo il mondo (quindi anche la polis) consapevoli che ciò che ci caratterizza come specie animale, e ci fa diversi da tutti gli altri esseri viventi, è la creatività della nostra mente. Questa è la nostra militanza: rimettere al centro la potenza gnoseologica dell'arte, della poesia. Questa è appunto una funzione politica: combattere per la salute della specie cui apparteniamo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Estremi d'odio, d'amore e d'amicizia. Giulietta, Dulcinea, Dù Lìniáng, Matteo Ricci e altre approssimazioni nel bene e nel male"
Editore: Linea Edizioni
Autore: Sidoti Francesco
Pagine: 116
Ean: 9788899644758
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Amori e amici, se sono per davvero, sono per sempre. Anche se appartengono a un lontano passato. Tre donne e tre amori eccezionali ci restano dal 1616: la Giulietta di Shakespeare, la Dulcinea di Cervantes, la Dù Lìniáng di Tang Xianzu, autore della versione confuciana di "Romeo and Juliet". L'odio è oggi molto praticato. Amore e amicizia non hanno buona stampa. Eppure, hanno la stessa radice. La più illuminante (e più trascurata) documentazione in proposito è il "De Amicitia" di Matteo Ricci: primo libro scritto in Cina da un occidentale (per spiegare con una sola parola l'Occidente agli asiatici!). C'è ancora molto da scoprire, sull'amicizia e sull'amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nuova antologia (2019)"
Editore: Polistampa
Autore:
Pagine: 400
Ean: 9788859619550
Prezzo: € 16.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psalmi precationum"
Editore: Polistampa
Autore: Alberti Leon Battista
Pagine: 144
Ean: 9788859619208
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viaggio in Occitania"
Editore: Virtuosa-Mente
Autore: Longobardi Monica
Pagine: 296
Ean: 9788898500307
Prezzo: € 29.00

Descrizione:L'esilio di un fauno nelle ultime terre selvagge della Camargue; la corrente del Rodano che trasporta la salma di un re verso il sacro sepolcreto degli Alyscamps; la foresta di Feytaud scenario di guerre tra stirpi umane e ferine, e morti che ritornano in maisons hantées. Tre "notturni" in una natura panica che difende misteriosamente le sue antiche leggi e pronuncia i suoi sortilegi; dove la cerva, il cinghiale, le querce, i castagni, i ginepri combattono la loro tacita battaglia contro le ferite inferte alla terra. Il bosco, i pascoli, il grande fiume, le saline e la palude: le terre d'Occitania che la storia ha silenziato e che una letteratura dei "quattro elementi" riprende a sillabare. In quale lingua? L'occitano di oggi, lingua viva ma che parla troppo sommessamente perché il mondo di fuori la distingua. La voce che fu dei trovatori, ma che non ha mai cessato il suo canto. Sino a oggi. La lettura di d'Arbaud, Delavouët, Ganhaire ci introduce in questo universo letterario inesplorato in Italia, negletto dai traduttori e dalla ricerca: un'autentica rivelazione. Prefazione di Fausta Garavini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU