Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Il problema della sofferenza"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Clive S. Lewis
Pagine: 176
Ean: 9788837231293
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il problema della sofferenza tocca il cuore della "teodicea": il rapporto fra il bene che è Dio e il male presente nel mondo. Per la teologia questa asimmetria è giustificata dal libero arbitrio, che rende l'uomo libero di scegliere: la sofferenza è una prova che offre la possibilità di approssimarsi a un bene più grande. Lewis, per l'approccio razionale a tali questioni - intelligibile ai più - e per lo stile accattivante, proprio di un grande romanziere, appare un pensatore moderno. Moderna è la sua apologia del cristianesimo: non tanto in contrapposizione alle altre fedi ma come difesa del senso stesso dell'essere umano, oggi quanto mai attuale, ad esempio, rispetto all'avanzare di prospettive naturalistiche, che negano la dimensione della libertà umana. L'esperienza del dolore rappresenta, appunto, l'argomento contrario.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita di C. S. Lewis"
Editore: BE Edizioni
Autore: Alister McGrafh
Pagine: 458
Ean: 9788897963592
Prezzo: € 29.00

Descrizione:A cinquant'anni dalla sua morte, C. S. Lewis continua a ispirare e affascinare milioni di persone. La sua eredita? e? ancora vasta e variegata: e? stato un eminente intellettuale, un pensatore cristiano convertito dall'ateismo e un popolare autore di opere di fantasia, che hanno ispirato la saga cinematografica sul mondo di Narnia. Ne La vita di C. S. Lewis, Alister McGrath, prolifico autore e stimato professore presso il King's College di Londra, delinea un ritratto conclusivo della vita di C. S. Lewis. Il quadro che ne risulta e? quello di un eccentrico pensatore, che e? diventato uno stimolante - benche? riluttante - profeta del nostro tempo. Non si puo? perdere questo coinvolgente ritratto di un genio creativo, che ha ispirato generazioni di lettori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' abolizione dell'uomo"
Editore: Jaca Book
Autore: Lewis Clive Staples
Pagine: 99
Ean: 9788816371545
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Clive Staples Lewis ci offre in questo volume un brillante, ma anche agghiacciante saggio sulla capacità dell’uomo di distruggere la propria umanità. Sono riflessioni e immaginazioni, visioni di un futuro prossimo e discussioni sul presente. Leggendolo, sembra a tratti di ritrovarsi in uno dei capolavori di fiction di cui è maestro; alcuni critici hanno addirittura sostenuto che questo saggio ne costituisca l’indispensabile controparte. Si tratta difatti di una realtà di condizionamento dell’umano, di svuotamento della sua intelligenza e della sua creatività sperimentabile da chiunque, in cui però la fantasia dell’autore entra prorompente a descrivere, come in un racconto, tutte le conseguenze attuali, possibili e perfino quelle che a volte si ha cura di definire come impossibili.

CLIVE STAPLES LEWIS nasce a Belfast il 29 novembre 1898. Ateo, nel 1929 si converte al cristianesimo (Sorpreso dalla gioia, Jaca Book, ult. rist. 2015). Nel 1950 esce il primo libro delle Cronache di Narnia. Nel 1954 viene nominato professore di Inglese medievale e rinascimentale a Cambridge. Muore il 22 novembre 1963. Jaca Book ha inoltre pubblicato: Il grande divorzio (1979, ult. rist. 2014); L’abolizione dell’uomo (1981, ult. rist. 2016); I quattro amori (1982, ult. rist. 2015); Le due vie del pellegrino (1998, ult. rist. 2016); Le lettere di Berlicche e Il brindisi di Berlicche (1999, ult. rist. 2015), l’epistolario con don Giovanni Calabria Una gioia insolita (1995).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A viso scoperto"
Editore: Jaca Book
Autore: Lewis Clive Staples
Pagine: VIII-302
Ean: 9788816371309
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Psiche. Se la fonte della storia è dichiaratamente l’allegoria antica, il racconto risulta molto differente. Ci troviamo in un clima lontano dalle grandi civiltà classiche, in un luogo rintracciabile forse in Turchia, forse vicino al Mar Rosso, in un’epoca situabile tra la morte di Socrate e la nascita di Cristo. Un monarca brutale e incompetente regna su un rozzo palazzo e ha tre figlie: Orual, la donna guerriero dall’orribile viso, Redival e Psiche. È un mondo in attesa, in transizione, dove un vecchio ordine spirituale sta morendo e uno nuovo sta per prendere il suo posto. È il mondo in cui si apre un’intricata vicenda: avvenimenti politici e militari, una carestia, un sacrificio, amori, invidie, pentimenti. Abbondano sogni e visioni, vengono aperti trabocchetti, che trasportano verso archetipi situati nel profondo. In questo libro, che Lewis stesso considera la sua migliore opera narrativa, egli ha creato dei personaggi multidimensionali, misti di bene e di male in proporzioni sempre diverse, come dei reali esseri umani.

Clive Staples Lewis nasce a Belfast il 29 novembre 1898. Ateo, nel 1929 si converte al cristianesimo (Sorpreso dalla gioia, Jaca Book, ult. rist. 2015). Nel 1950 esce il primo libro delle Cronache di Narnia. Nel 1954 viene nominato professore di Inglese medievale e rinascimentale a Cambridge. Muore il 22 novembre 1963. Presso Jaca Book sono anche usciti: Il grande divorzio (1979, 20145 ); L’abolizione dell’uomo (1981); I quattro amori (1982, 20152); Le due vie del pellegrino (1998); Le lettere di Berlicche e Il brindisi di Berlicche (1999, 20157), l’epistolario con don Giovanni Calabria Una gioia insolita (1995



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sorpreso dalla gioia. I primi anni della mia vita"
Editore: Jaca Book
Autore: Lewis Clive Staples
Pagine: 173
Ean: 9788816371293
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Il libro in cui Lewis racconta il suo passaggio dall’ateismo al cristianesimo. È una storia, come dice l’autore, «insopportabilmente personale». Chiunque però cominci a leggerla la lascerà a malincuore come accade ad ogni vera storia, come accade quando uno scrittore sa «creare» un mondo, sia che lo inventi, sia che lo testimoni. E i lettori di Lewis sanno che egli è magistrale in ambedue i casi. Si legge la storia di questa conversione senza accorgersi di percorrere una lunga strada: dai passatempi dell’infanzia alle emozioni dell’adolescenza, all’inizio della maturità. È come assistere all’indagine di un detective che voglia andare a fondo di un «caso» che lo appassiona. C’è in questa storia una tensione analoga, resa con la capacità poetica e il vigore narrativo di un grande scrittore.

CLIVE STAPLES LEWIS, nato a Belfast il 29 novembre 1898. Rimasto presto orfano di madre, vince in seguito una borsa di studio per l’Università di Oxford. Ferito gravemente nella Grande Guerra, si laurea a pieni voti nel 1923 in Lingua e Letteratura inglese. Dal 1925 è Fellow e Tutor al Magdalen College. Ateo, nel 1929 si converte al cristianesimo. Nel 1950 esce il primo libro delle Cronache di Narnia. Nel 1954 viene nominato professore di Inglese medievale e rinascimentale a Cambridge. Muore il 22 novembre 1963. Presso Jaca Book sono finora usciti: Il grande divorzio (1979, 20145 ); L’abolizione dell’uomo (1981); Sorpreso dalla gioia (1981, 20152); Le due vie del pellegrino (1998); I quattro amori (1982, 20152); A viso scoperto (1983, 2009); Le lettere di Berlicche e Il brindisi di Berlicche (1999, 20157) e l’epistolario con don Giovanni Calabria Una gioia insolita. Lettere tra un prete cattolico e un laico anglicano (1995).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I quattro amori"
Editore: Jaca Book
Autore: Lewis Clive Staples
Pagine: 130
Ean: 9788816371262
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

I quattro amori che l’autore distingue nell’animo umano sono l’affetto, l’amicizia, l’eros, la carità. Ognuno di essi, preso singolarmente, è stato trattato piuttosto spesso: da san Bernardo a san Paolo, da Ovidio a Stendhal. Più difficile, invece, è trovare chi li abbia considerati insieme. Lewis l’ha fatto. Egli vede ciascuno dei «quattro amori» emergere nell’altro, ci mostra come uno possa anche trasformarsi nell’altro, ma non perde mai di vista la reale e necessaria differenziazione tra loro. L’autore delle Cronache di Narnia sa essere lucido e vigoroso nell’incidere queste fondamentali linee dell’animo umano e il risultato è un ritratto parlante dell’unico e profondo desiderio di felicità, in cui ciascuno sarà indotto a ritrovare familiari somiglianze. Di questo libro del 1960, ristampato a più riprese, è stato detto che «Lewis non ha mai scritto niente di meglio». Certo, si può almeno dire che non è mai stato così toccante. CLIVE STAPLES LEWIS, nato a Belfast il 29 novembre 1898. Rimasto presto orfano di madre, vince in seguito una borsa di studio per l’Università di Oxford. Ferito gravemente nella Grande Guerra, si laurea a pieni voti nel 1923 in Lingua e Letteratura inglese. Dal 1925 è Fellow e Tutor al Magdalen College. Ateo, nel 1929 si converte al cristianesimo. Nel 1950 esce il primo libro delle Cronache di Narnia. Nel 1954 viene nominato professore di Inglese medievale e rinascimentale a Cambridge. Muore il 22 novembre 1963. Presso Jaca Book sono finora usciti: Il grande divorzio (1979, 20145 ); L’abolizione dell’uomo (1981); Sorpreso dalla gioia (1981, 20152); Le due vie del pellegrino (1998); I quattro amori (1982, 20152); A viso scoperto (1983, 2009); Le lettere di Berlicche e Il brindisi di Berlicche (1999, 20157) e l’epistolario con don Giovanni Calabria Una gioia insolita. Lettere tra un prete cattolico e un laico anglicano (1995).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le lettere di Berlicche e il brindisi di Berlicche"
Editore: Jaca Book
Autore: Lewis Clive Staples
Pagine: 256
Ean: 9788816371217
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Le lettere di Berlicche hanno reso il nome di Lewis noto a milioni di lettori in tutto il mondo. Per un’ispirazione improvvisa, all’uscita di una chiesa, una domenica mattina d’estate, si configurò nella mente dell’autore qualcosa che, per dirla con le sue stesse parole, «potrebbe essere sia utile sia divertente... e consisterebbe in una serie di lettere che un vecchio diavolo in pensione invia ad un giovane diavolo che ha appena cominciato a lavorare sul suo primo "paziente". L’idea sarebbe quella di mostrare tutta la psicologia della tentazione dall’altro punto di vista». Il testo venne scritto velocemente, comparve a puntate su un periodico nel 1941 e l’anno seguente in forma di libro. Da quella lontana primavera le riedizioni non si contarono e Lewis stesso non riusciva a spiegarsi un tale favore del pubblico, se non per il fatto che le tentazioni descritte avevano un riscontro nella sua personale esperienza. In questo volume, le Lettere sono unite a ciò che Lewis ha voluto considerare una sorta di seguito: Il brindisi di Berlicche.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il grande divorzio"
Editore: Jaca Book
Autore: Clive S. Lewis
Pagine:
Ean: 9788816371026
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

La visione del Paradiso dell’autore delle "Cronache di Narnia" e de "Le lettere di Berlicche". «Il capolavoro di Lewis» come lo definì Hans Urs von Balthasar

Se è vero che C.S. Lewis, dopo il successo de Le lettere di Berlicche, aveva ricevuto insistenti richieste per realizzare un’opera che, anziché calarsi nella realtà demoniaca, tentasse di immedesimarsi in una realtà angelica e paradisiaca, e se è vero che Lewis rifiutò sempre questo secondo compito sentendosi inadeguato, è fuori di dubbio che Il grande divorzio, trattando, in un sogno, dell’inferno e del paradiso, da un lato approfondisce l’affresco che l’apprendista tentatore Berlicche – in seguito diventato più «professionale» – tracciava della sua logica e del suo mondo, dall’altro evoca in immagini folgoranti e in colloqui drammatici una sorta di avvicinamento alla logica del cielo, un’approssimazione che nel racconto si trasformerà, per la maggior parte dei personaggi, in opposizione e rifiuto di un’alterità intravista.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I salmi"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Clive S. Lewis
Pagine: 176
Ean: 9788867081790
Prezzo: € 19.50

Descrizione:I Salmi sono la più celebre raccolta di preghiere dell'Antico Testamento e sono anche bellissime poesie nate per essere recitate e cantate. Non è dunque forse un caso che proprio su di essi si sia concentrata l'attenzione di un grande scrittore come C.S. Lewis - autore di fantasy e fantascienza, medievista e apologeta cristiano - che mette al servizio del lettore la sua sensibilità e la sua cultura per indagarli in profondità, per cercare di coglierne il contesto originario e il senso autentico.Non si tratta, però, di uno studio accademico. Come osserva Jonah Lynch nella sua prefazione, «Lewis usa un tono confidenziale e cortese, umile e simpatico. Non si presenta come un esperto: ed è questo, probabilmente, il punto di forza maggiore. Ci sono già molte opere colte di commento ai Salmi, dalle angolature più svariate. Ma come Lewis stesso scrive in apertura, non di rado capita che uno studente sia più abile del professore nello spiegare un problema a un altro principiante». Parlando così, «da dilettante a dilettante», Lewis costruisce una narrazione che affronta con chiarezza ed efficacia i grandi temi della fede, della giustizia, del giudizio, della morte, del bene e del male, restituendo alle parole di queste liriche tanto lontane nel tempo la vivezza e la freschezza originarie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I quattro amori"
Editore: Jaca Book
Autore: Lewis Clive S.
Pagine: 127
Ean: 9788816301863
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Di questo libretto, scritto nel 1960 e arrivato oggi nella lingua originale oltre la ventesima ristampo, è stato detto che «Lewis non ha mai scritto niente di meglio»
I quattro amori che l'autore distingue nell'animo umano sono l'affetto, l'amicizia, l'eros, la carità. Ognuno di essi, preso singolarmente, è stato trattato piuttosto spesso: da san Bernardo a san Paolo, da Ovidio a Stendhal. Più difficile, invece, è trovare chi li abbia considerati insieme. Lewis l'ha fatto. Egli vede ciascuno dei «quattro amori» emergere nell'altro, ci mostra come uno possa anche trasformarsi nell'altro, ma non perde mai di vista la reale e necessaria differenziazione tra loro. Egli ravvisa il valore peculiare di ciascuno con un raro equilibrio, evitando sia generalizzazioni sia assolutizzazioni di un particolare. Discerne infine anche le distorsioni che possono rendere pericolosi i primi tre amori, quelli naturali, se si privano del tonificante dono della carità, l'amore divino destinato ad essere somma e meta di tutti gli altri amori. Lewis sa essere lucido e vigoroso nell'incidere queste fondamentali linee dell'animo umano, e il risultato è un ritratto parlante dell'unico e profondo desiderio di felicità, ritratto in cui ciascuno sarà indotto a ritrovare familiari somiglianze.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gli Inklings"
Editore: Marietti
Autore: Carpenter Humphrey
Pagine: 347
Ean: 9788821191657
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

C.S. Lewis, J.R.R. Tolkien e i loro circolo furono i protagonisti di una stagione culturale fortunata, unica e irripetibile per la letteratura. L’ambiente fu quello Oxford, e la nascita avvenne nel periodo che precedette la Seconda Guerra mondiale e continuò fino alla fine di questa. Pur essendo nella maggior parte docenti universitari già affermati, si trovavano con regolarità a bere birra nei pub oxoniensi per leggere ad alta voce ed in maniera amichevole i libri che stavano scrivendo: per scherzo chiamarono questo loro “club” di intellettuali “Gli Inklings” (“Gli Scarabocchiatori”). Fu così, in un contesto pieno di genio ed umanità, che nacquero Le Cronache di Narnia, Il Signore degli Anelli, i thriller teologici di Charles Williams e molti altri capolavori.
Humphrey Carpenter in questo volume descrive le vicende di questo ambiente culturale con ineguagliata maestria e inarrivabile competenza, grazie anche al materiale unico (tra cui diari e scritti inediti) al quale poté accedere nella stesura di un volume che a tutt’oggi è considerato fondamentale per la piena comprensione di questi maestri della narrazione fantastica. Il presente volume, qui riproposto in una traduzione aggiornata e corretta, è probabilmente la sua opera più riuscita e gli valse nel 1980 il “Somerset Maughan Award” per la migliore biografia.

Traduzione di Maria Elena Ruggerini

 GLI AUTORI
Humphrey Carpenter, (Oxford, 1946 – Oxford, 2005) è stato uno scrittore, biografo e produttore radiofonico britannico, oltre che abile suonatore di musica jazz. La sua grande produzione letteraria include le biografie di J.R.R. Tolkien (1977), W. H. Auden (1981), Ezra Pound (1988), EvelynWaugh (1989), Benjamin Britten (1992), Robert Runcie (1997), e Spike Milligan (2004); è stato anche il co-curatore dell’epistolario postumo di Tolkien (1991)

 

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Miracoli"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Lewis Clive S.
Pagine: 272
Ean: 9788871808673
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Famoso per il ciclo fantasy Le cronache di Narnia, C. S. Lewis è stato anche un fine saggista impegnato nella difesa di una visione spirituale dell'uomo e della vita dal naturalismo materialistico imperante ai suoi (e ai nostri) tempi. In questo libro, attraverso un'analisi lucida e serrata dei presupposti, dei pregiudizi e degli errori di tale atteggiamento, Lewis argomenta a favore della plausibilità dei miracoli.Per lui, non si tratta di una questione di fede o di esperienza, ma essenzialmente di ragione. Proprio essa infatti ci dimostra che non può esistere solo la natura (intesa come tutto ciò che viene colto dai nostri sensi), ma che vi è un Fondamento precedente e superiore. Un Essere ultimo creatore del tempo e dello spazio e di quanto in essi fluisce. Un Creatore che può intervenire al di là delle leggi che reggono l'universo, ma mai contro di esse.Con la sua scrittura lieve e arguta, Lewis propone una tesi che rappresenta ancora oggi il miglior presidio del cristianesimo - fondato sul Miracolo più grande, la Resurrezione - e della sua concezione del mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La sedia d'argento"
Editore: Mondadori
Autore: Lewis Clive S.
Pagine: 238
Ean: 9788804599081
Prezzo: € 8.50

Descrizione:

Un viaggio nel mondo Narnia, popolato di gnomi, giganti, fauni, streghe, satiri e animali parlanti. Sarà Aslan, il Grande Leone, a trasportare fin là Eustachio Scrubb e Jill Pole grazie al suo soffio possente, ed ad assegnare loro un singolare compagno: Paludrone Puddleglum, creatura delle paludi. Compito dei tre eroi improvvisati sarà quello di ritrovare e liberare il principe Rilian, figlio di Caspian Decimo re di Narnia, rapito dalla Strega Malefica e segregato nel Mondodisotto da dieci anni. E non c'è bisogno di dire che un'impresa del genere comporta incredibili peripezie, un lungo e faticoso cammino e innumerevoli avventure.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La letteratura dimenticata. Chesterton, Lewis, Tolkien i tre scrittori per la speranza"
Editore: Istituto Teologico San Tommaso di Messina
Autore: Antonazzo Annunziata
Pagine: 154
Ean: 9788886212540
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "C. S. Lewis. Il più riluttante dei convertiti"
Editore: GBU
Autore: Downing David C.
Pagine: 166
Ean: 9788888270777
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La biografia spirituale del grande scrittore, novellista e apologeta cristiano inglese Clives Staples Lewis, scritta nella forma di un vero pellegrinaggio, dall'ateismo alla fede, e basata sugli scritti e le memorie dello stesso autore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le lettere di Berlicche­. Il brindisi di Berlicche"
Editore: Jaca Book
Autore: Lewis Clive S.
Pagine: 256
Ean: 9788816502499
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Prima che faccia notte. Racconti e scritti inediti"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Lewis Clive S.
Pagine: 136
Ean: 9788817007610
Prezzo: € 9.20

Descrizione:

Il libro raccoglie i racconti inediti in Italia e un'antologia delle lettere di Clive Staples Lewis, insigne medievista e scrittore inglese, amico e collega di Tolkien. Animatore, insieme allo stesso Tolkien e a Charles Williams, del gruppo degli Inklings, è autore di opere di grande successo come "Le Lettere di Berlicche" e "Le Cronache di Narnia", ciclo di sette romanzi di fantascienza, che hanno recentemente ispirato il cinema.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "C. S. Lewis. Tra fantasy e Vangelo"
Editore: Ancora
Autore: Gulisano Paolo
Pagine: 200
Ean: 9788851403218
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come un fulmine a ciel sereno. Saggi letterari e recensioni"
Editore: Marietti
Autore: Lewis Clive S.
Pagine: XVI-222
Ean: 9788821165610
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Il volume raccoglie numerosi saggi sparsi, i più celebri, frutto di lezioni all'università, e articoli giornalistici: è possibile così cogliere la vastità degli interessi di Lewis, medievalista (i suoi scritti su Tasso e Dante sono editi in italiano da Marietti) e seicentista, ma anche recensore entusiasta delle opere dei suoi contemporanei, da Orwell a Tolkien, da C. Williams a D. Sayers. Il saggio su Tolkien e "Il signore degli Anelli" è tra i contributi critici più belli sul tema. Lewis riflette anche sui propri romanzi fantastici, descrivendone il processo di immaginazione e scrittura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Riflessioni cristiane"
Editore: Gribaudi
Autore: Lewis Clive S.
Pagine: 240
Ean: 9788871524597
Prezzo: € 12.91

Descrizione:L'autore raccoglie in questo volume le sue riflessioni sul rapporto del cristianesimo con la letteratura e la cultura, sull'etica, sul soggettivismo, sul linguaggio della religione, la teologia. In queste pagine c'è tutta la vita di Lewis espressa in pensieri, dubbi, timori, speranze.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diario di un dolore"
Editore: Adelphi
Autore: Lewis Clive S.
Pagine: 85
Ean: 9788845907524
Prezzo: € 9.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO