Articoli religiosi

Libri - Psicologia E Religione



Titolo: "Psicologia del discernimento"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Crea Giuseppe
Pagine: 288
Ean: 9788810809723
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Rivolto a formatori e operatori vocazionali, questo libro suggerisce itinerari di discernimento in contesti formativi che richiedono di associare la maturazione spirituale e vocazionale ai processi di crescita psico-educativa. A cominciare dalla centralità dell'ascolto della voce di Dio, l'autore evidenzia come il compito educativo di ogni percorso di comprensione consista nell'integrare l'ideale vocazionale con la realtà psichico-affettiva della persona. In questa prospettiva, la consapevolezza delle risorse umane e l'attenzione alle competenze relazionali alimentano la capacità di scorgere i segni della «chiamata» attraverso un continuo atteggiamento di vigilanza e di consapevolezza sul significato vocazionale della propria esistenza. I nove capitoli del volume, organizzati come un percorso di verifica e di accompagnamento psicologico nella crescita della persona, servono a guidare il lettore in tale prospettiva. A partire da una concezione educativa della fede, il volume evidenzia gli aspetti propositivi delle crisi evolutive, che emergono soprattutto quando occorre prendere decisioni importanti che impegnano in un progetto di vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Simbolo. Le costanti del sacro"
Editore: Jaca Book
Autore: Ries Julien
Pagine:
Ean: 9788816415836
Prezzo: € 35.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Telefonare"
Editore: Cittadella
Autore: Andrea Grillo , Annamaria Rondini
Pagine: 122
Ean: 9788830817265
Prezzo: € 11.50

Descrizione:Da oltre un secolo il telefonare accompagna il vivere di milioni di persone. Con modalità e forme diverse, sempre più pervasive e potenti, l'esistenza degli umani sembra essere inestricabilmente connessa agli strumenti di questo comunicare così individuale e globale. Cosa dice il telefonare della realtà? Come cambia il mondo con questa espansione tecnologica affidata alle mani di ciascuno di noi? Siamo ancora all'inizio di una nuova epoca che ci riserva sorprese sull'essere umano e anche sul suo rapporto con Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come gocce di sangue sulla terra"
Editore: Cittadella
Autore: Fabrizio Cannone
Pagine: 162
Ean: 9788830817128
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Un uomo che dalla nascita alla morte si immerse nelle acque profonde della sofferenza umana e riuscì ad emergere; il Figlio di Dio che abbracciò la sofferenza nella sua vita itinerante, camminando incessantemente al fianco di uomini e donne, offrendo amore incondizionato e la ricerca di un senso per sé e l'umanità. In queste pagine gli autori rileggono la vita di Gesù di Nazareth e la sua esperienza di sofferenza per offrire al lettore di oggi una bussola sul sentiero della vita... e un'occasione per lasciarsi trasportare dal soffio divino!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale di scienze della religione"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Filoramo Giovanni, Giorda M. C.
Pagine: 304
Ean: 9788837233389
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Oggi la religione è una realtà troppo complessa per poter pensare che soltanto una disciplina, qualunque sia, possa esaurirla o che il metodo scientifico, per sua natura riduzionistico, sia di per sé sufficiente a darne conto. Il post-modernismo e l'apporto di nuove discipline hanno messo in crisi la distinzione/opposizione tra spiegazione e interpretazione della religione e i dibattiti sul metodo scientifico hanno contribuito a mettere in luce gli elementi di soggettività presenti inevitabilmente nello studio critico della religione. Ma, prima ancora, è radicalmente mutato, nell'ultimo trentennio, il panorama religioso, dominato oggi dal pluralismo e dal ritorno sulla scena pubblica delle religioni. Tutto ciò induce a considerare in modo diverso lo studio scientifico delle Scienze della religione, che costituiscono in campo conoscitivo in movimento e in continua costruzione e ridefinizione. Ecco perché questo manuale presenta, accanto alle discipline tradizionali, eredi delle scienze umane di matrice illuministica (la sociologia, l'antropologia, la psicologia), altre prospettive, come la teologia, la filosofia, le neuroscienze, la geografia, il diritto comparato delle religioni e l'educazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La pace dell'anima"
Editore: Fede & Cultura
Autore: J. Sheen Fulton
Pagine: 270
Ean: 9788864097077
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Tutti gli uomini sono turbati nell'anima e desiderano la pace: Fulton Sheen invita il lettore a smettere di incolpare l'inconscio per i propri mali e a esaminare invece la propria coscienza, ad allontanarsi dalla psicanalisi e rivolgersi a Dio. Infatti, i temi affrontati dalla psicanalisi (il conflitto, la repressione, il rimorso, la morbosità, il sesso) sono tutti risolti dal cristianesimo, alla luce dell'intervento divino e della libertà dell'uomo: occorre partire dall'ottica e dalle problematiche dell'uomo moderno per parlare un linguaggio nuovo, tenendo però ben presente che non c'è pace della mente senza pace dell'anima e che la psicanalisi non può in alcun modo sostituirsi al sacramento della confessione o ricondurre l'uomo a Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicologia della religione"
Editore: Lateran University Press
Autore: Alessandro Panizzoli
Pagine: 230
Ean: 9788846512550
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il manuale offre agli studenti dell'Ecclesia Mater uno strumento per accostarsi alla Psicologia della Religione, di cui si chiariscono compiti e limiti; offre una panoramica del pensiero dei "maestri" che hanno delineato le dinamiche che mettono in relazione l'uomo con il Trascendente e i segni che le accompagnano. Presenta alcuni aspetti del contesto contemporaneo, con attenzione particolare alle giovani generazioni; evidenzia il rischio del riduzionismo, foriero di una visione parziale della Religione e dei processi di rifiuto/adesione al credo religioso. Riferendosi all'ambito ebraico-cristiano, il manuale esemplifica processi e meccanismi della relazione uomo-Dio anche utilizzando alcuni passi della Sacra Scrittura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "C'è dell'altro"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Julia Kristeva
Pagine: 160
Ean: 9788834338872
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Nuove malattie dell'anima, derive nazionalistiche e rifiuto dello straniero, secolarizzazione del pensiero e radicalizzazione della fede: sono le attualissime tematiche che Julia Kristeva affronta nei saggi qui raccolti, mettendone a fuoco di volta in volta aspetti diversi fino a penetrare nel cuore stesso del problema di senso dell'umano. Che sta nell'aver dismesso come ormai inutili quelli che invece continuano a essere i «costitutivi antropologici fondamentali»: il bisogno di credere e il desiderio di sapere. Il bisogno di credere non è solo l'origine di ogni religione, ma una necessità antropologica pre-religiosa e pre-politica. È l'investimento in un altro che mi riconosce e che riconosco, un 'credito' che fa esplodere quel desiderio di sapere, di porre domande, che anima la libertà di pensiero. È proprio nella ricerca di equilibrio tra bisogno di credere e desiderio di sapere che possono incontrarsi psicoanalisi e religione, l'una lasciandosi interrogare dalle questioni fondamentali che l'esperienza religiosa non cessa di frequentare, l'altra prendendo spunti dall'indagine psicoanalitica delle dinamiche umane e del rapporto con l'alterità. E dal riconoscimento di un comune terreno, si può partire per immaginare nuove strade che reinventino l'umanesimo e permettano di costruire «una passerella al di sopra dell'abisso, la sola che può proteggere - attraverso la diversità culturale diventata condivisibile - l'umanità stessa».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Avere a cuore"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Antonio Sichera , Valeria Conte
Pagine: 384
Ean: 9788892216808
Prezzo: € 28.00

Descrizione:"Avere a cuore- è un sintagma usuale nella nostra lingua, teso ad indicare un senso di appartenenza e di intimità, che nelle relazioni di cura si colora delle tinte di una responsabilità appassionata. L'Istituto di Gestalt GTK lo ha scelto come titolo del libro dedicato per il settantesimo compleanno al suo fondatore e direttore, Giovanni Salonia -- padre e professore noto e riconosciuto nell'ambiente ecclesiale come in quello gestaltico internazionale --, per rendere simbolicamente l'essenza della sua statura di grande terapeuta e di amico indefettibile. Uomini di cultura, intellettuali di varia estrazione, terapeuti, teologi -- accomunati da un rapporto significativo con il Salonia frate o terapeuta -- gli fanno onore in Avere a cuore svolgendo dal loro punto di vista il tema implicito nel titolo. Ne viene fuori un'opera non meramente celebrativa, bensì una sorta di sinossi del sentimento originario secondo la prospettiva gestaltica, clinica, filosofica, giuridica, letteraria, teologica. Per lunga amicizia, forte condivisione e stima grande l'arcivescovo di Palermo, don Corrado Lorefice, ha voluto anche lui promuovere e prefare questa impresa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nel proprio nome, sotto la propria responsabilità"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Grichting Martin
Pagine: 64
Ean: 9788868796488
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Nel nostro tempo, nel quale mediante la globalizzazione e la migrazione aumenta la mescolanza e la polarizzazione delle visioni del mondo, la convivenza in una società libera diviene più impegnativa, e il confronto tra le culture e le religioni imprescindibile. Il pluralismo culturale e religioso, quindi, diviene inevitabile e si impone come una realtà che va interpretata e richiede giuste soluzioni. In queste pagine, l'autore si pone il problema di come si possa conciliare la verità sancita e indicata dal cattolicesimo con il relativismo, la pluralità di culture e di religioni che caratterizza la nostra epoca contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Arte, religiosità, educazione. Esplorazioni e percorsi"
Editore: Franco Angeli
Autore: Caputo Michele, Pinelli Giorgia
Pagine: 194
Ean: 9788891781963
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Benché la connessione fra arte, religiosità ed educazione sia certamente nota, la novità di questo volume sta nella ridefinizione, operata dai curatori, delle categorie di lettura di tale nesso: l'espressione artistica è tematizzata infatti non più semplicemente come produzione di un "oggetto" riconoscibile come "opera d'arte", ma come pratica che in larga parte si esaurisce nei processi della sua peculiare espressività, come apertura di orizzonti estetico-sensibili, ma insieme trascendenti, fatti "della stessa stoffa" dell'educazione da un lato e dell'esperienza religiosa dall'altro. Per questo motivo il volume offre autorevoli riflessioni che spaziano dalla musica - antica e contemporanea -, al teatro, alla danza, e perfino al disegno infantile, integrati da contributi di taglio squisitamente pedagogico che contribuiscono a mettere a fuoco l'ipotesi di lavoro dei curatori: dimensione estetica e religiosa si situano al cuore del processo educativo in quanto domanda consapevole ed esperienza di un significato presente e contemporaneamente trascendente, senza il quale l'educazione non potrebbe compiersi. Contributi di: M. Caputo e G. Pinelli, R. Casadei, M. Casari, M. De Marinis, C. M. Fedeli, R. Gabbiadini, F. Lollini, M. Musaio, A. G. A. Naccari, C. Ruini, C. Sirk.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il testamento di Aylan"
Editore: Europa Edizioni Roma
Autore: Garofalo Pellegrino
Pagine: 468
Ean: 9788893849845
Prezzo: € 18.90

Descrizione:Il testamento di Aylan è un singolare monologo pluritematico sviluppato in forma colloquiale. Interlocutore immaginario è il piccolo Aylan Kurdi che, il 3 settembre 2015, fu raccolto morto da un adulto sulla spiaggia turca di Bodrum. Il dialogo col bambino si apre alle suggestioni dell'infinito e si trasforma in occasione e stimolo per avviare una feconda ricerca di Dio. Pellegrino Garofalo si accorge che, senza Dio, la vita terrena ha solo il tragico senso di viaggio verso la morte e si attiva per darle valore con l'esplorazione di tracce di prolungamento nell'aldilà. Così l'autore effettua incursioni in pedagogia, scienze, filosofia, letteratura. Fruga nei versetti del Corano, dell'Antico e del Nuovo Testamento. Viviseziona il Vangelo. S'immerge nell'esperienza mistica di Natuzza Evolo, una veggente della Vergine Maria. E, per queste vie, prova a raccogliere testimonianze inerenti all'esistenza di Dio che siano affidabili e totalmente esenti da dubbi. Il guizzo euristico finale si estrinseca nell'accorato appello all'anima di Aylan, che tanto viene invocata e implorata finché non s'intenerisce e decide di manifestarsi. La percezione del bambino nella dimensione dell'eternità assurge a incontrovertibile evidenza dell'esistenza di Dio e assume carattere di Testamento che vince la sfida con gli altri Testamenti, in termini di supporto alla speranza d'immortalità che anima in radice la coscienza di ogni essere umano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sulla religione"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Remi Brague
Pagine: 176
Ean: 9788810565131
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Trent'anni fa si discuteva di politica quando si voleva rendere serio un dibattito, ma per ridere si parlava di religione. La situazione oggi si è rovesciata: nel migliore dei casi la politica suscita un'impietosa alzata di spalle, ma riguardo alla religione non si ride più. L'inquietudine si insinua negli animi di fronte ad alcune sue forme e alla violenza che talvolta ne discende. In questo libro Rémi Brague evita accuratamente la psicologia e la sociologia del fenomeno religioso per indagare ciò che fa di una religione quello che è; ciò che fa in modo che i cristiani siano cristiani, gli ebrei ebrei, i musulmani musulmani. Questa essenza delle religioni può essere definita come la loro dogmatica, indipendentemente dal fatto che abbia trovato una formulazione esplicita o perfino obbligatoria, o se sia semplicemente presupposta dalla pratica. Brague riflette su ciò che la religione dice di Dio e dell'uomo, ne osserva i rapporti con il diritto e la politica e mostra come essa possa preservare o minacciare ciò a cui l'uomo d'oggi tiene in modo particolare, la sua libertà morale e la sua integrità fisica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Capire il mondo"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Aurelio Penna
Pagine: 156
Ean: 9788893183932
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Chi sono io? Che senso ha il mio esistere, faccio parte di un progetto? E gli altri: chi sono? Come mi rapporto con loro? E prima ancora: c’è una realtà al di sopra di noi? Domande sempre attuali per chi non si contenta di lasciarsi vivere, ma vorrebbe sapere. E anche, se possibile, sentirsi intimamente parte della realtà che lo circonda. Per un incontro e uno scambio d’amore. Il libro vuol coniugare esperienze e riflessioni personali con l’esigenza di far chiarezza, in modo semplice, su concetti fondamentali e fatti connessi con la fede e la scienza contemporanea e cercare così di capire il mondo.

L'autore

Aurelio Penna, laureato in Scienze Politiche (Italia) e Psicologia (Stati Uniti), è pubblicista, conferenziere e scrittore, autore con Feltrinelli, Mondadori e Giunti. Ha svolto attività professionale nel giornalismo e nel marketing. Si interessa di problematiche esistenziali dell’uomo, privilegiando i rapporti col sacro, e di quelle relative agli stati di coscienza. È studioso di teologia e scienze delle religioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il pasto sacrificale"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Terrin Aldo Natale
Pagine: 112
Ean: 9788837232580
Prezzo: € 10.50

Descrizione:Il tema del sacrifico rappresenta la grammatica profonda della civiltà occidentale e orientale, il suo passato remoto e il suo presente. Un concetto non privo di ambiguità e contraddizioni - come dimostrano i molteplici studi fioriti negli ultimi decenni in correlazione ai concetti di "violenza", "dono", "salvezza" e a simboli come il "Cristo" - che pare oggi depotenziato, e quasi obliato. Il volume riflette sulla natura problematica del sacrificio, in chiave fenomenologica e alla luce della storia comparata delle religioni, attraverso una delle sue dimensioni più quotidiane: il pasto, l'atto del mangiare. Indagando il modello archetipico del mito dell'uomo primordiale (Puru?a), emergono la dimensione universale e sacrale del cibo, la dialettica fra violenza ed espiazione, redenzione, comunione mistica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Epistemologia matematica e psicologia"
Editore: Studium
Autore: Piaget Jean, Beth Evert Willem
Pagine: 448
Ean: 9788838246814
Prezzo: € 39.00

Descrizione:Due studiosi del secolo scorso, un noto epistemologo, biologo e psicologo (J. Piaget), ed un grande logico, ricco di cultura filosofica ed umanistica (E. W. Beth), a seguito di un'iniziale ed aspra polemica tra loro intercorsa nel 1949 e 1950, decidono successivamente di affrontare insieme un tema insidioso, quale quello del rapporto tra l'epistemologia della matematica e la psicologia genetica. La loro cooperazione produce il presente lavoro, di grande spessore epistemologico, che dopo quasi sessant'anni dalla sua pubblicazione, si rivela ancora di grande attualità. Soprattutto perché getta le basi per un approccio costruttivo ala conoscenza, collocandola in un ambito transculturale, ricco di suggerimenti ed indicazioni innovative, volte al superamento delle vecchie e stantie, vale a dire ideologiche, rigide strutturazioni della conoscenza. Insieme a Logica e conoscenza scientifica e Biologia e conoscenza, entrambi successivi (1967), è il testo che, nell'insieme delle opere piagetiane, assolve più di altri a questo compito. Traduzione a cura di Emilio Gattico

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Religione, storia, ragione"
Editore: SE
Autore: Vernant Jean-Pierre
Pagine: 139
Ean: 9788867234295
Prezzo: € 19.00

Descrizione:«Che cosa significa interrogarsi sulle origi¬ni della ragione greca, allorché ci domandiamo quali furono le condizioni sociali e psicologiche che permisero la comparsa, in un piccolo angolo dell'Asia Minore abitato da coloni greci, di una nuova forma di pensiero? Pensiero che a buon diritto possiamo già definire razionale in quanto rappresenta una rottura decisiva con quel tipo di immaginazione mitica che costituisce forse la forma più diffusa del pensiero umano. Significa chiedere alla Ragione stessa di render conto di quel che essa è. Per comprendere la natura e la funzione del pensiero razionale, in un certo modo gli rivolgiamo contro le sue stesse armi. Lo sottomettiamo all'esigenza di una indagine razionale, gli applichiamo le regole elaborate pazientemente dalle discipline scientifiche, specialmente dalla storia, in suo nome e sotto il suo segno. Questo modo di procedere implica conseguenze decisive. Si può dire che d'un tratto, per il suo stesso proposito, esso sradica una certa concezione della Ragione, immutabile, eterna, assoluta, ancora dominante, credo, in molti circoli "razionalisti" come il nostro. Si tratta dell'idea, cara agli uomini della Rivoluzione francese, di una dea Ragione che illumina il cammino dell'umanità, che dissipa le tenebre dell'ignoranza, i fantasmi della superstizione religiosa o le illusioni del sentimento.»

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le anime dello sviluppo Religioni ed economia nel sud-est asiatico-The souls of development. Religions and economy in Southeast Asia"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 366
Ean: 9788815280015
Prezzo: € 27.00

Descrizione:L'ASEAN ha imposto la propria diversità come un valore fondante, uno strumento di stabilità e un trampolino per la crescita. Nessuna organizzazione regionale presenta una così vasta pluralità di sistemi politici, eredità culturali, tradizioni popolari, esperimenti sociali. Il rispetto dell'alterità è stato prezioso nel lungo, spesso faticoso, cammino della lotta al sottosviluppo. I dieci paesi dell'Associazione, spesso antagonisti nella storia, hanno costruito un modus vivendi imperniato sulla tolleranza che conduce alla pace. In questa cornice, le differenze religiose non sono un'eccezione. Convivono e trainano le società verso il loro riscatto, in un ventaglio di esperienze redditizie. I retaggi del passato, che rendevano talvolta gli ambiti soprannaturali indifferenti ai risultati economici, appaiono al tramonto. Si afferma invece un ruolo più moderno delle religioni: identitario per la difesa del tessuto sociale, vigile per contrastare ogni radicalizzazione, equilibratore delle disparità arrecate dalla globalizzazione economica. Prefazione di Enrico Letta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Comunicazione pura. I linguaggi emotivi non verbali"
Editore: OM
Autore: Benemeglio Stefano, Stano Samuela
Pagine: 167
Ean: 9788894975536
Prezzo: € 16.00

Descrizione:La comunicazione analogica è un metodo di trasmissione e di lettura che permette attraverso il segno, il gesto, la parola, il comportamento di stimolare la componente emotiva dell'essere umano, sfiorare corde di sicura sensibilità conseguentemente precostituire una disponibilità a far nascere l'interesse se non l'esigenza di compiere azioni, adottare comportamenti e atteggiamenti in sintonia con gli obiettivi prefissati. E questo, al di là di ogni ipocrisia, è esattamente quanto indistintamente ognuno chiede tramite la comunicazione: cioè consenso e assenso. Conoscere la comunicazione analogica significa andare alla radice del comportamento umano e al piacere culturale aggiungere l'arte del comunicare con il linguaggio delle emozioni. Gli strumenti operativi della Comunicazione Analogica permettono: di evidenziare, in tempo reale, tutti i carichi tensionali vissuti dall'interlocutore, i segnali di rifiuto e di gradimento relativi alla comunicazione informativa, oggetto della relazione; di scoprire verità nascoste delle persone care e dei propri interlocutori; di identificare le tipologie comportamentali: Padre, Madre, Se Stesso costituite dal vissuto emotivo-esperienziale di ogni individuo, attraverso il simbolismo comunicazionale sintetizzato nelle forme geometriche Asta, Cerchio, Triangolo; di offrire un servizio emotivo in cambio di un servizio logico; di aiutare, educare, persuadere, sedurre, in tutte le relazioni significative della vita di ciascun individuo, dove la comunicazione è elemento principe.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Marx e i miracoli. Indagine sul cristianesimo e sull'ebraismo"
Editore: Yume
Autore: Bonani Luigi
Pagine: 176
Ean: 9788898862955
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Una religione (quale che sia) si afferma drasticamente, è fissata così fermamente che niente può spostarla, s'impone escludendo le molteplicità delle opinioni. È il tentativo di stabilire i primi principi con tale autorità che nessuno voglia riconsiderarli di testa sua e non lo sfiori un dubbio, neanche minimo. Da questo assunto l'autore delinea una indagine sulla ricostruzione della funzione sociale e psicologica della religione, partendo dall'ipotesi di Marx, secondo cui qualsiasi critica si voglia formulare nei confronto di una società, si deve considerare innanzi tutto la critica delle idee religiose che sono state modellate da quella società perché queste idee sarebbero una pura e semplice conseguenza della realtà di cui sono fatti i rapporti sociali e arrivando ai miracoli, tramite il pensiero del cardinale di Retz, secondo il quale ci sono questioni in cui il popolo vuole essere ingannato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Parlami"
Editore: Aracne
Autore: Marco Ciambra
Pagine: 348
Ean: 9788825518535
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Quali conseguenze psicologiche ha credere in Dio? San Tommaso trovò forse quasi offensivo, per la sua intelligenza, credere in Cristo risorto e volle mettere il dito nelle sue piaghe. Il volume compie un excursus tra le teorie psicologiche e la vita dei santi, un tentativo di trovare evidenze scientifiche e testimonianze di vita, un viaggio ragionevole per capire se sia cosa buona credere, se si può effettivamente dire con buon senso che rapportarsi al Padre, e in particolare a Cristo, giovi all’anima, alla mente e al corpo. Un viaggio che vuole spronare a guardare in alto ma con i piedi per terra, quasi a volare in terra e camminare in cielo.

L'AUTORE

Marco Ciambra è nato nel 1975 e vive a Roma. Specialista informatico, si è laureato in Psicologia presso la Sapienza – Università di Roma. Appassionato di informatica, musica, scrittura, filosofia e lavori in muratura, si dedica da vent’anni allo studio del comportamento umano in relazione alla spiritualità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giornale storico del centro studi di psicologia e letteratura (2018)"
Editore: Alpes Italia
Autore:
Pagine: 154
Ean: 9788865315453
Prezzo: € 13.00

Descrizione:"Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono. E anche loro possono prolungarsi in memoria, in ricordo, in narrazione. Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto 'Non c'è altro da vedere', sapeva che non era vero. La fine di un viaggio è solo l'inizio di un altro. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si era visto in estate, veder di giorno quel che si era visto di notte, con il sole dove prima pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l'ombra che non c'era. Bisogna ritornare sui posti già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre". (José Saramago, Viaggio in Portogallo, 1981) "Tutto quello che siamo lo portiamo con noi nel viaggio. Portiamo con noi la casa della nostra anima, come fa una tartaruga con la sua corazza. In verità, il viaggio attraverso i paesi del mondo è per l'uomo un viaggio simbolico. Ovunque vada è la propria anima che sta cercando. Per questo l'uomo deve poter viaggiare". (Andrej Arsen'evi? Tarkovskij, Tempo di viaggio, 1983)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mondi di fede e di invenzione. Intersezioni tra religione e letteratura"
Editore: Studium
Autore:
Pagine: 256
Ean: 9788838246623
Prezzo: € 24.50

Descrizione:Se l'attività letteraria non produce soltanto artefatti ma semantiche di mondi possibili, è inevitabile che una quota di queste semantiche intersechi i molteplici universi teologici e religiosi nei quali si è riconosciuta gran parte dell'umanità. Le modalità tematiche e discorsive, i paradigmi epistemologici e le istanze etiche e valoriali che caratterizzano queste intersezioni hanno generato una distinta area disciplinare che è consolidata da diversi decenni in ambito accademico e ha conosciuto negli ultimi anni un incremento di interesse anche al di fuori di esso. In questo contesto dai confini mobili e sfumati si situano i contributi raccolti in "Mondi di fede e di invenzione", che spaziano dalla letteratura americana e europea a quella egiziana, dal Medioevo all'età contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nuovi progetti di psicologia per l'esame di Stato"
Editore: Alpes Italia
Autore:
Pagine: XIII-339
Ean: 9788865313701
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Il volume propone una rassegna di Progetti di Psicologia presentati secondo le indicazioni dell'Esame di Stato per Psicologi; è diviso in due sezioni: nella prima vengono proposti in maniera sintetica gli aspetti teorici rilevanti per la seconda prova dell'Esame di Stato. Gli argomenti sono proposti in base alle diverse aree della disciplina, quali Psicologia clinica, Psicologia della salute, Psicologia scolastica, Psicologia del lavoro, Psicologia delle migrazioni, Psicologia giuridica e Psicologia dello Sport; nella seconda sezione è presentata una rassegna di progetti svolti che copre tutto il programma necessario allo svolgimento del progetto. La novità del testo è quella di proporre gli argomenti dividendoli in base alle aree tematiche e per ogni area sono presentati i principali strumenti e tecniche applicabili al contesto specifico. Inoltre verranno presentate una serie di strumenti e tecniche utili a reperire le informazioni e ad attivare le risorse ai fini della professione. Tale approccio rende il testo fruibile non solo agli studenti universitari, ma anche ai laureati che si approcciano all'Esame di Stato e ai professionisti che possono avvicinarsi, secondo una prospettiva diversa, ad argomenti già noti. Rispetto al volume precedente (Andronico F., "Progetti di Psicologia", Alpes, Roma, 2014) il testo è stato ampliato riveduto e corretto, sono stati inseriti altri progetti nelle aree della disciplina già presenti ed è stata aggiunta l'area della Psicologia della Sport, trattata sia nella sezione teorica che in quella dei progetti svolti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cammino spirituale per te"
Editore: Kimerik
Autore: Biancardi Renato
Pagine: 150
Ean: 9788893756174
Prezzo: € 15.40

Descrizione:Potrete trovare in questo libro un tipo d'espressione spirituale come proposta che va ripresa personalmente per la propria realizzazione. Vengono esposti concetti, pensieri, insegnamenti informativi e formativi, nonché una guida per un'impostazione della propria vita. Proposta da sperimentare scegliendo il buono, il bene, il vero in essa, facendo diventare proprie tutte quelle formulazioni che sono risultate confacenti in questo momento al proprio essere spirituale. Quello che conta fondamentalmente è portare il proprio spirito, mente e cuore in sintonia e armonia con quella serenità realizzata, che cammina nella storia pronta ad affrontare con la non violenza le diversità d'opinioni presenti nel mondo, trovando in essa opportunità di crescita, di dialogo, di confronto tendente alla verità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU