Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Biofeedback



Titolo: "Intervento neuropsicologico embodied. Il metodo SaM: manuale operativo"
Editore: Carocci
Autore: Risoli Annalisa
Pagine: 209
Ean: 9788874666676
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Il volume, rivolto agli operatori della riabilitazione, descrive il modello teorico del metodo SaM (Sense and Mind) e le sue modalità di attuazione. Prendendo come riferimento principale la embodied cognition, il SaM interviene sugli spazi nella loro accezione di funzione cognitiva fondamentale del movimento volontario e delle aree di formazione e sviluppo delle relazioni, sulle immagini mentali e sulle funzioni esecutive, già a livello di programmazione dell'azione. Ciò permette la sua applicazione a molteplici campi abilitativi o riabilitativi: dalle difficoltà di programmazione del movimento nella loro dimensione sensorimotoria, alle problematiche correlate alle immagini mentali e alla cognizione spaziale, fino a quelle che coinvolgono il processo esecutivo e la metacognizione. Nonostante tale metodo richieda che l'operatore sperimenti le attività in prima persona in corsi dedicati, il libro permette di approfondire la tematica delle abilità spaziali e di conoscere le potenzialità operative delle recenti acquisizioni delle neuroscienze. Le dettagliate schede operative che accompagnano le attività proposte nel testo offrono uno strumento di lavoro a chi frequenta o ha frequentato i corsi di formazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come proteggere la mente che nasce. La rivoluzione epigenetica"
Editore: Armando Editore
Autore: D'Amore Carmela
Pagine: 128
Ean: 9788869924996
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Oggi assistiamo ad un'ampia diffusione dei disturbi precoci del Neurosviluppo. Questa dolorosa realtà che sta affliggendo le giovani generazioni è un dato che fa riflettere. Lo scopo del saggio è far conoscere la decisiva influenza della relazione madre-bambino sulla genesi di queste patologie, la cui origine è considerata ancora oscura. Esercitare la pediatria con un'ottica psicoanalitica offre la possibilità di riconoscere i disturbi neuropsichici al loro insorgere e di metterli in relazione alla qualità delle cure materne. La psiche alle sue origini è molto fragile e va protetta per evitare l'insorgere dei disturbi della mente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicoterapie nella vertigine del cambiamento. Tra concepimenti senza sesso, migrazioni permanenti e sconosciuto potere tecnologico"
Editore: CLEUP
Autore: Fava Vizziello Graziella
Pagine: 346
Ean: 9788854950405
Prezzo: € 40.00

Descrizione:Il testo si occupa di ciò che viene fatto nei servizi territoriali in Neuropsichiatria dell'età evolutiva e di Psicologia clinica, ricchi di operatori che da sempre cercano spazi in cui trovarsi e discutere i propri modi di intervento confrontandoli con quelli dei colleghi. Queste modalità di intervento sono molto più articolate di quelle che si trovano in letteratura. È importante averne una descrizione precisa con vantaggi e svantaggi che suggeriscono, però, una strada nella 'vertigine del cambiamento' che stiamo attraversando: a causa delle nuove genitorialità, del velocissimo progresso tecnologico e delle migrazioni. Nelle intenzioni degli autori l'approfondimento di queste modalità di intervento per avviare un dibattito. L'autrice si è avvalsa della collaborazione di Giusy Adamo, Tiziana Baisini, Mirella Baldassarre, Maria Teresa Cataldi, Maria Rita Colucci, Giuseppe Disnan, Bernard Golse, Andrea Guerri, Diego Ottolini, Cesia Polloni, Sara Pretalli, Lucilla Rebecca, Pier Luigi Righetti, Paolo Segalla, Bianca Luna Servi, Giuliana Veronese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mindfulness per l'ADHD e i disturbi del neurosviluppo. Applicazione clinica della Meditazione Orientata alla Mindfulness - MOM"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore:
Pagine: 142
Ean: 9788859017738
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il volume ha lo scopo primario di descrivere in modo dettagliato un training basato sulla Meditazione Orientata alla Mindfulness (MOM) e i suoi esiti positivi neuropsicologici, psicopatologici e di funzionamento in età evolutiva. Dopo un inquadramento teorico generale e una rassegna della letteratura scientifica sulla pratica della mindfulness, si fornisce un protocollo clinico di intervento nel trattamento multimodale dell'ADHD. Rivolto a ricercatori, clinici e educatori, il libro presenta una panoramica aggiornata e rigorosa sull'applicazione della mindfulness, offrendo nuovi spunti per le future ricerche nei disturbi del neurosviluppo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Demenza digitale. Come la nuova tecnologia ci rende stupidi"
Editore: Corbaccio
Autore: Spitzer Manfred
Pagine: 330
Ean: 9788867005512
Prezzo: € 19.90

Descrizione:Senza computer, smartphone e Internet oggi ci sentiamo perduti. Questo vuol dire che l'uso massiccio delle tecnologie di consumo sta mandando il nostro cervello all'ammasso. E intanto la lobby delle società di software promuove e pubblicizza gli esiti straordinari delle ultime ricerche in base alle quali, grazie all'uso della tecnologia, i nostri figli saranno destinati a un radioso futuro ricco di successi. Ma se questo nuovo mondo non fosse poi il migliore dei mondi possibili? Se gli interessi economici in gioco tendessero a sminuire, se non a occultare, i risultati di altre ricerche che vanno in direzione diametralmente opposta? Sulla base di tali studi, che l'autore analizza in questo libro, è lecito lanciare un allarme generale: i media digitali in realtà rischiano di indebolire corpo e mente nostri e dei nostri figli. Se ci limitiamo a chattare, twittare, postare, navigare su Google... finiamo per parcheggiare il nostro cervello, ormai incapace di riflettere e concentrarsi. L'uso sempre più intensivo del computer scoraggia lo studio e l'apprendimento e, viceversa, incoraggia i nostri ragazzi a restare per ore davanti ai giochi elettronici. Per non parlare dei social che regalano surrogati tossici di amicizie vere, indebolendo la capacità di socializzare nella realtà e favorendo l'insorgere di forme depressive. Manfred Spitzer mette politici, intellettuali, genitori, cittadini di fronte a questo scenario: è veramente quello che vogliamo per noi e per i nostri figli?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale di neuropsicologia. Normalità e patologia dei processi cognitivi. Con e-book. Con espansione online"
Editore: Zanichelli
Autore:
Pagine: 1264
Ean: 9788808220967
Prezzo: € 127.00

Descrizione:Scrivere un buon manuale dipende da tanti fattori, che vanno al di là della preparazione degli autori nel loro ambito scientifico: più di tutto è necessaria un'omogeneità di approccio, sia nell'organizzare i contenuti sia nel presentarli in modo coerente. A differenza di quanto accade per altre aree delle neuroscienze cognitive, non esisteva nel settore neuropsicologico un'opera simile prima di questa, e per un motivo preciso: i vari gruppi di ricerca adottano approcci differenti. La neuropsicologia - originariamente sviluppatasi in campo clinico, dove ha trovato applicazione nella valutazione e nella riabilitazione dei deficit conseguenti al danno cerebrale - ha al tempo stesso fornito un contributo fondamentale alla conoscenza dell'organizzazione funzionale del cervello normale, e questo l'ha avvicinata sia alla neurofisiologia sia alla neuroanatomia. Inoltre, negli ultimi cinquant'anni, la neuropsicologia cognitiva ha prodotto un approccio alle funzioni cognitive sostanzialmente teorico, meno interessato al substrato anatomo-fisiologico. Per lavorare a un manuale era necessario quindi coinvolgere autori dagli approcci in qualche modo compatibili, perché membri di una stessa comunità scientifica sufficientemente ampia da coprire tutti gli aspetti della disciplina. La neuropsicologia italiana è storicamente la più adatta ad assolvere tale compito, perché mantiene un carattere trans-disciplinare, con solidi legami fra neurologi, psicologi e neurofisiologi. Giunto alla terza edizione, il "Manuale di neuropsicologia" si arricchisce di nuove sezioni su: neuropsicologia forense, sindromi particolari (sclerosi multipla, HIV, trauma cranico), sindromi da disconnessione e lateralizzazione emisferica, disturbi delle emozioni e della cognizione sociale, sindromi psichiatriche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Identità culturale e violenza. Neuropsicologia delle lingue e delle religioni"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Fabbro Franco
Pagine: XV-171
Ean: 9788833930558
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Oggi parlare di identità culturale significa addentrarsi in una zona di pencolo, perché in suo nome si sono perpetrati crimini che sfidano l'idea stessa di umanità, e nel suo cono d'ombra ancora si annidano le pulsioni più aggressive. Ma l'ambivalenza dei processi identitari, in cui spesso vanno a incagliarsi i tentativi di riflessione sul tema, per Franco Fabbro non ostacola la comprensione, anzi ne è il presupposto. E, se indagata con strumenti conoscitivi adeguati, che integrano le osservazioni paleoantropologiche e le analisi storico-religiose, può suggerire strategie di disinnesco dei potenziali dannosi. Fabbro ha studiato per decenni sotto il profilo neuroscientifico le due componenti identificative e coesive dei gruppi umani, ossia le lingue e le religioni: acquisite entrambe nelle prime età della vita, scolpiscono il cervello con analoghi meccanismi neurali, organizzandosi nella memoria implicita e determinando un'architettura neuropsicologica che differirà a seconda delle singole tradizioni. Questi marcatori culturali sono collegati ai sistemi emozionali, quindi alle reazioni difensive e aggressive. Allora, come mitigare gli aspetti violenti dell'identità culturale e preservarne al tempo stesso gli elementi che conferiscono «consistenza e spessore» agli esseri umani, come scrive il teologo Vito Mancuso nella Prefazione? La proposta neuropedagogica di Fabbro è di esporre precocemente i bambini a quella pluralità di religioni e di lingue che, secondo ricerche ormai consolidate, favorirebbe una più efficace regolazione del comportamento e una maggiore autoconsapevolezza. Proprio là dove adesso c'è pericolo crescerebbe - in ottemperanza a un verso celebre - «ciò che salva».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scienza degli abbracci. Alla scoperta del nostro cervello socio-emotivo"
Editore: Franco Angeli
Autore: Bruno Francesco, Canterini Sonia
Pagine: 166
Ean: 9788891771520
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Partendo dall'analisi etimologica della parola "abbraccio", gli autori ci accompagnano in un viaggio alla scoperta del nostro cervello e del modo in cui le informazioni che ci vengono trasmesse mediante un abbraccio raggiungono le aree cerebrali coinvolte nell'elaborazione delle informazioni emotive e sociali. Ma quali sono esattamente le emozioni e i messaggi sociali che siamo in grado di comunicare attraverso un abbraccio? Analizzando i più recenti studi scientifici internazionali, gli autori dimostrano come il modo in cui viene fisicamente realizzato un abbraccio - e vengono disposte e mosse le mani - può aiutarci a decifrare il tipo di emozione che la persona vuole trasmetterci. E spiegano come il sostegno sociale che fornisce l'abbraccio stimola il rilascio di grandi quantità di ossitocina - il famigerato "ormone dell'amore" - con importanti ripercussioni su tutte le dimensioni-chiave della nostra salute e del nostro benessere. Questo saggio, però, va anche oltre. Parla del modo in cui alcuni disturbi mentali - come l'autismo e l'aptofobia - possano compromettere la capacità di stabilire un contatto fisico positivo con le altre persone, per arrivare a raccontare dei prototipi e delle tecnologie che i ricercatori stanno cercando di sviluppare per consentirci di ricevere e trasmettere la sensazione di un abbraccio anche a distanza di migliaia di chilometri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Stimolazione cognitiva: fitness per la mente"
Editore: Aldenia Edizioni
Autore: Salvetti Elena
Pagine: 148
Ean: 9788894842357
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Così come il resto del corpo, anche il nostro cervello, a tutte le età, ha necessità di essere esercitato per mantenersi tonico ed in salute. Una fondamentale forma clinica di ginnastica cerebrale è rappresentata dalla "Stimolazione Cognitiva": trattamento neuropsicologico che funziona come una vera e propria palestra per la mente, permettendo di mantenere ad un livello costante ed ottimale l'elasticità e l'efficienza cerebrale, migliorando la performance cognitiva nella sua globalità con un influenzamento positivo anche sul piano emotivo. Il testo, sia teorico che pratico, suggerisce una serie di indicazioni metodologiche ed organizzative per la costruzione di adeguati percorsi di Stimolazione Cognitiva sia individuali che di gruppo, elencando poi un ventaglio di possibili esercizi utilizzabili.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita segreta dell'anima. Tutto quello che c'è da sapere sul nostro «organo» invisibile"
Editore: Mondadori
Autore: Wery von Limont Sabine
Pagine: 282
Ean: 9788804702832
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Per secoli siamo stati abituati a credere che corpo e anima fossero separati e autonomi. Il primo una macchina perfetta, concreta e tangibile, la seconda un'entità sfuggente, astratta e forse trascendente. Soltanto di recente, però, le scoperte scientifiche ci hanno fatto comprendere quanto siano incompleti e manchevoli i modelli offerti dal meccanicismo. Corpo e anima non sono mai stati tanto vicini. Anzi, l'anima pervade l'intero organismo, influenza il cervello, il cuore e il sistema immunitario, e i suoi processi misteriosi possono essere non solo intuiti, ma anche osservati e studiati con maggior precisione. Grazie alla sua lunga esperienza come psicoterapeuta specializzata in psicocardiologia e terapia del trauma, in "La vita segreta dell'anima" Sabine Wery von Limont vuole raccontare questa speciale relazione, frutto di un complesso legame tra esperienze fisiche, sensoriali ed emozionali, che guida il nostro modo di reagire agli stimoli, di affrontare avversità, paure, desideri e, soprattutto, di conservare ed elaborare il nostro vissuto. Se, alla nascita, tutti gli organi sono formati e autosufficienti, l'anima è invece incompleta, delicata e vulnerabile, un libro di pagine bianche ancora da scrivere. Ed è specialmente il rapporto con noi stessi e con gli altri a definire il nostro modo di essere e di agire, sono le figure di riferimento dell'infanzia, i familiari, gli amici, i colleghi e i partner a influenzare il nostro comportamento e, più in generale, la nostra felicità. Spesso, però, facciamo troppa attenzione a soddisfare le necessità del corpo e dimentichiamo che anche l'anima ha dei bisogni fondamentali, cruciali per poter vivere una vita sana e appagante. Proprio come ogni altro organo, infatti, essa rischia di cominciare a funzionare male se qualcosa non va. Se il corpo deve nutrirsi e riposare, perché non dovrebbe valere lo stesso anche per l'anima? E perché il malessere fisico non potrebbe essere sintomo di una sofferenza più profonda, intima e interiore? Ripercorrendo alcuni casi di studio tratti da numerose sessioni di terapia, scopriamo il modo in cui le esperienze stressanti e traumatiche possono segnarci irrimediabilmente e riaffiorare in modo più o meno inaspettato, ma anche essere rielaborate, curate e superate grazie all'aiuto di un professionista, proprio come qualsiasi altra sofferenza fisica. "La vita segreta dell'anima" ci suggerisce con efficacia che è giunto il momento di dedicarci ai bisogni del nostro «organo» invisibile, per preservare e accudire con nuova consapevolezza il nostro benessere psicofisico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' altro sono io. I neuroni specchio nello sviluppo dell'uomo. Cosa sono e a cosa servono"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Rollo Dolores, Fogassi Leonardo
Pagine: 176
Ean: 9788892214828
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Con i neuroni specchio è cambiata la prospettiva di studio dell'uomo e delle sue facoltà, del suo processo evolutivo e dei fattori che possono influenzarlo. La relazione primaria con l'adulto di riferimento, l'imitazione e la condivisione emotivo-affettiva acquistano un significato nuovo, fondamentale in una prospettiva evolutivo-educativa. Fin dalla nascita la nostra mente è organizzata in forma dialogica. Grazie alla scoperta dei neuroni specchio, il sistema nervoso può essere visto attraverso la lente socio-relazionale. Anche se alcuni aspetti devono ancora essere chiariti, i dati già a nostra disposizione ci parlano di un'integrazione tra mente, cervello e relazioni interpersonali. Riusciamo a capire chi siamo grazie alle interazioni che abbiamo avuto con gli altri. Un libro che spiega e approfondisce scientificamente una prodigiosa scoperta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale di neuropsicologia clinica. Clinica ed elementi di riabilitazione"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 634
Ean: 9788815278708
Prezzo: € 48.00

Descrizione:La neuropsicologia indaga i deficit comportamentali, cognitivi ed emotivo-motivazionali di pazienti affetti da lesioni o disfunzioni cerebrali, con finalità conoscitive, diagnostiche e riabilitative. Frutto del contributo di alcuni dei maggiori studiosi italiani in materia, il manuale, qui presentato in una nuova edizione riveduta, ampliata e aggiornata, con nuovi autori e contributi, descrive lo stato dell'arte della disciplina, illustrando con chiarezza le manifestazioni cliniche, la diagnosi e i correlati neuroanatomici di tali deficit, senza tralasciare l'ambito riabilitativo. Fornisce inoltre elementi di neurologia, di neuropsicologia delle sindromi psichiatriche e di neuropsicologia forense.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ragazzi violenti. Un viaggio nelle menti di vittime e aggressori"
Editore: Imprimatur
Autore: Manca Maura
Pagine: 155
Ean: 9788868307318
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Autolesionismo, violenza di genere, stalking, revenge porn: sono solo alcune delle forme di quotidiana violenza che molti adolescenti subiscono o perpetrano fuori dalle cronache mediatiche, più interessate ai fenomeni del bullismo e delle baby gang. Questo libro, che narra storie di vita vissuta, ci aiuta a comprendere fenomeni di cui si parla poco e che caratterizzano il quotidiano di profonda ingiustizia e dolore di molte famiglie. Perché solo attraverso le parole dei protagonisti è possibile capire il punto di vista di vittime e carnefici, individuare la molla che ha fatto scattare l'aggressività e prendere consapevolezza di quanto siano profonde le radici della violenza. Solitudine e assenza di ascolto e comprensione accomunano i vissuti di tanti tra questi ragazzi, tutti in qualche modo bisognosi di aiuto. È doveroso offrire loro la possibilità di affrontare se stessi e il mondo che li circonda.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' autismo spiegato ai non autistici"
Editore: Vallardi A.
Autore: Harrisson Brigitte, St-Charles Lise
Pagine: 174
Ean: 9788869876523
Prezzo: € 13.90

Descrizione:Come vede il mondo una persona autistica? Perché fa tutti quei gesti? Come si sente? È felice? Sono in molti a porsi simili domande sull'autismo; eppure le risposte, di norma, provengono da persone non autistiche. Gli studi scientifici, infatti, hanno sempre preso avvio da un'interpretazione basata sul quadro di riferimento dei «neurotipici», inducendoci a considerare l'autismo da una prospettiva esterna e, pertanto, priva della coerenza necessaria per comprenderlo veramente. Questo libro, invece, dà finalmente voce all'autismo - grazie alla testimonianza diretta di Brigitte -, offrendo ai non autistici la possibilità di confrontarsi con un quadro di riferimento coerente: un'interpretazione molto più rispettosa dell'autismo e delle persone che ne sono affette. Con il contributo di Kim Thúy.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Neuroscienze del bilinguismo. Il farsi e disfarsi delle lingue"
Editore: Astrolabio Ubaldini
Autore: Fabbro Franco, Cargnelutti Elisa
Pagine: 310
Ean: 9788834017609
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Più della metà della popolazione mondiale è bilingue. Ma una serie di pregiudizi ha portato a una lettura deformante della realtà, in base alla quale gli individui bilingui venivano ritenuti una rarità. Nell'ambito degli studi neurolinguistici si considerano oggi bilingui gli individui che conoscono, comprendono e parlano due o più lingue, ma anche due o più dialetti, oppure due o più lingue e dialetti. Con un appassionante viaggio nel cervello bilingue, si offre qui un quadro completo sulla conoscenza dei rapporti che intercorrono tra cervello e lingue: il libro è rivolto non soltanto a medici, psicologi e a chi si occupa di riabilitazione, ma anche a insegnanti di ogni ordine e grado e a tutti coloro che si occupano di educazione e formazione. Pur utilizzando una terminologia tecnica, dunque, gli autori hanno avuto particolare attenzione a introdurre il significato dei termini specialistici, con un linguaggio accessibile anche a un pubblico non specializzato. Diviso in due parti, il libro affronta nei primi capitoli concetti fondamentali che riguardano lo sviluppo, l'appropriazione e l'organizzazione del linguaggio nel cervello e le neuroscienze del linguaggio in generale; nei successivi vengono introdotte le neuroscienze del bilinguismo. I temi sono molteplici e di estremo interesse: disturbi del linguaggio, afasie selettive, neuropsicologia della traduzione, disturbi psichiatrici nei pazienti bilingui. Vengono inoltre presi in esame i casi di alcuni pazienti, nella convinzione che una conoscenza più approfondita delle neuroscienze del bilinguismo possa portare benefici anche in ambito clinico. In un mondo sempre più multilingue è doveroso cercare di promuovere, preservare o riabilitare l'uso di diverse lingue, portatrici ognuna di un patrimonio culturale, sociale ed emotivo imprescindibile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Connessi e isolati. Un'epidemia silenziosa"
Editore: Corbaccio
Autore: Spitzer Manfred
Pagine: 293
Ean: 9788867004577
Prezzo: € 19.90

Descrizione:La solitudine del terzo millennio è una situazione di isolamento che è tanto più dannosa quanto meno evidente perché mascherata spesso da quella che ne è anche la causa principale: l'abbondanza di relazioni virtuali che soprattutto nei giovani sostituiscono in modo improprio le relazioni sociali, atrofizzando la capacità a istituirne di autentiche. Con conseguenze dannose per l'equilibrio psicofisico degli individui e con ricadute a lungo termine sull'intera società. Chi è solo si ammala più facilmente: la solitudine è abbinata a una percentuale più elevata di disturbi cardiaci, forme tumorali, ictus, depressione e forme di demenza. Ma la solitudine è anche contagiosa e si diffonde come un'epidemia che non riguarda necessariamente chi è single o vive da solo, ma anche coppie, persone sposate o che vivono in famiglia. Nei paesi occidentali è diventata direttamente o indirettamente la prima causa di mortalità. La tesi di Manfred Spitzer è suffragata da migliaia di studi scientifici condotti in tutto il mondo occidentale. L'importante è capirlo al più presto, prima che diventi un processo irreversibile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Donne in blu. L' autismo femminile"
Editore: Dissensi
Autore: Di Biagio Luisa
Pagine: 160
Ean: 9788885518254
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il primo libro italiano sull'Autismo Femminile. Cosa hanno in comune tutte le autistiche della storia e del mondo, e cosa le distingue? Qual è il ruolo della donna nella società e nella famiglia e cosa differenzia le donne autistiche da quelle tipiche? Confrontandosi con donne autistiche di successo, l'autrice racconta il suo personale vissuto e pone in evidenza gli aspetti comuni e quelli che differenziano ognuna come persona unica e irripetibile. A partire dalle basi biologiche delle manifestazioni femminili, funzionali o in condizione compromessa, nel testo è ben spiegato come si colloca l'autismo nel sistema sociale e storico umano. Una panoramica degli aspetti principali, dalla bambina alla donna anziana aiuta a riflettere su esigenze e comprensione degli autismi femminili, a casa, a scuola, negli affetti e nelle relazioni, nella sessualità, nei percorsi di studio, nella gestione dei figli, delle scelte, del lavoro. Con riflessioni e suggerimenti per i professionisti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La dislessia. Come riconoscerla e trattarla"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Vicari Stefano, Menghini Deny
Pagine: 173
Ean: 9788832850277
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Oltre a delineare le caratteristiche della dislessia, le sue basi cognitive e i problemi associati, il libro sfata alcune false credenze e fornisce a genitori, insegnanti e professionisti indicazioni su quando e come intervenire per affrontare il problema. Spiega inoltre come muoversi all'interno delle normative vigenti per assicurare ai bambini con dislessia un percorso scolastico adeguato. Ampio spazio è dedicato all'attività degli insegnanti, proponendo strategie per individuare il problema precocemente, fin dalla scuola dell'infanzia, quando già possono essere riconosciuti campanelli d'allarme ed elementi di rischio. Anche quando i bambini cominciano a manifestare problemi di lettura, scrittura e calcolo nella scuola primaria possono essere utilizzate le attività indicate per favorire il recupero delle abilità di apprendimento ed evitare un eccessivo ricorso a percorsi diagnostici specialistici. Infine, il libro presenta la prospettiva di un bambino, di un genitore e di un insegnante che, con la loro testimonianza in prima persona, evidenziano cosa rimane ancora da fare a livello educativo e istituzionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Neuropsicoanalisi dell'inconscio"
Editore: Alpes Italia
Autore:
Pagine: XVIII-333
Ean: 9788865314722
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Nella fondazione della Psicoanalisi Freud abdicò presto all'ideale di studiare il funzionamento mentale su una base neuro-biologica, per i limiti che lo sviluppo delle scienze di allora imponevano. Come conseguenza Freud si diresse a studiare l'organo mentale attraverso strumenti e categorie eminentemente psicologiche. Conservò un elemento derivato dalle scienze biologiche, facendone il fulcro della sua costruzione: l'Istinto. Freud aveva fatto propria la lezione del padre dei biologi, Darwin che aveva individuato negli istinti e nella psicologia comparata due osservatori privilegiati per lo studio della mente umana. L'attuale sviluppo delle Neuroscienze e in particolare delle Neuroscienze Affettive, termine coniato dal neurobiologo Panksepp, riprendono questo dialogo di cui significativa espressione è la Neuropsicoanalisi, paradigma di ricerca che riunisce psicoanalisti e studiosi che si riallacciano idealmente al Freud di "Un progetto per una psicologia scientifica". Da qui la rilettura neuropsicoanalitica di alcuni fenomeni psicologici (la sessualità, il piacere, il sogno), sociali (la pornografia), psicopatologici (i disturbi dell'apprendimento e dell'attenzione, l'anedonia). Prefazione di Mark Solms.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita emotiva del cervello. Come imparare a conoscerla e a cambiarla attraverso la consapevolezza"
Editore: Ponte alle Grazie
Autore: Davidson Richard J., Begley Sharon
Pagine: 382
Ean: 9788833310077
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Cosa succede nel nostro cervello quando siamo tristi o euforici, arrabbiati o ottimisti, oppure quando abbiamo a che fare con gli altri? Quali sono le strutture cerebrali alla base della vita emotiva? Fino a non molti anni fa la ricerca psicologica e neuroscientifica non era affatto interessata al "cuore", ma solo alla "testa", ossia alle funzioni cognitive. Negli anni Settanta alcuni studiosi intrapresero una serie di ricerche pionieristiche che avrebbero portato alla nascita delle cosiddette "neuroscienze affettive". Oggi Richard Davidson è riuscito a dimostrare l'intuizione che lo aveva folgorato all'inizio degli anni Settanta ad Harvard: ragione e sentimento non sono polarità inconciliabili, e a ciascuna corrispondono zone e funzioni cerebrali specifiche. Su queste basi Davidson ha elaborato la teoria degli stili emozionali, sei dimensioni emotive che descrivono la personalità di ognuno. Poiché le emozioni si fondano su precise basi neurali, è possibile intervenire sui nostri comportamenti, disfunzionali o meno. Le neuroscienze hanno persino individuato nella meditazione uno strumento molto potente per modificare le strutture cerebrali, sfruttandone la neuroplasticità. A garanzia del valore di queste ricerche, l'equipe di "collaboratori" di Davidson annovera niente meno che il Dalai Lama. Il cervello non è una scatola impenetrabile e immutabile come si è pensato per secoli: migliorandone il funzionamento, possiamo vivere meglio con noi stessi e con gli altri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicomotricità"
Editore: CEA
Autore: Russo Roberto Carlo
Pagine: 352
Ean: 9788808320582
Prezzo: € 29.00

Descrizione:La psicomotricità da sempre è utilizzata come intervento terapeutico, e per questo apprezzata e diffusa. Spesso però non viene sufficientemente considerato l'ambito familiare o sociale del bambino: ci si concentra infatti solo sulla patologia senza tenere in considerazione il suo contesto evolutivo e sociale. Questo libro invece pone l'accento sull'interazione tra tutti i fattori che concorrono alla formazione del bambino, ampliando lo sguardo verso i suoi modelli di riferimento e le esperienze di vita che influenzano il suo comportamento. L'approccio innovativo del volume è esemplificato anche dalla presenza di casi pratici che dimostrano, attraverso le fasi più significative dell'intervento psicomotorio, l'importanza del supporto psicologico-educativo alle figure parentali e della collaborazione con gli insegnanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ragazzi violenti"
Editore: Il Mulino
Autore: Muratori Filippo
Pagine: 149
Ean: 9788815275394
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Cosa può condurre un ragazzo ad avere un comportamento violento fino all'omicidio? Chi sono i ragazzi violenti? L'aggressività è un fenomeno molto complesso, non sempre sinonimo di violenza e non sempre immediatamente collegabile ad una diagnosi psichiatrica; perché un comportamento possa essere definito violento è infatti necessario l'intervento di molti fattori genetici, biologici, familiari o sociali, ancora in gran parte sconosciuti. L'autore del volume, dopo aver smontato una serie di luoghi comuni, a partire da quello che vede in aumento la violenza nelle nuove generazioni, individua le radici dell'aggressività, mette a fuoco le sue possibili cause, esamina le diverse tipologie di comportamento violento e i suoi rapporti con i disturbi psicopatologici. Infine, si sofferma sulle cure e sugli interventi di recupero, invitando tutti coloro che sono coinvolti nel processo educativo a non demonizzare il problema, ma a capire per poter prevenire, nell'interesse non solo dei soggetti a rischio ma anche dell'intera comunità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale di neurolinguistica. Fondamenti teorici, tecniche di indagine, applicazioni"
Editore: Carocci
Autore: Marini Andrea
Pagine: 359
Ean: 9788843090150
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Questa nuova edizione rappresenta un punto di riferimento per farsi un'idea sui correlati cognitivi e anatomici del linguaggio. Il libro spazia dalla storia della neurolinguistica all'analisi dei disturbi linguistici in pazienti adulti e in età evolutiva, considerando anche condizioni di bilinguismo, fino a descrivere i più recenti apporti delle neuroscienze cognitive per l'individuazione della rete neurale responsabile dell'elaborazione del linguaggio. Scritto con uno stile semplice e preciso, il volume è un valido ausilio per la didattica della neurolinguistica, della psicologia del linguaggio e della linguistica applicata e costituisce una preziosa fonte di informazioni per quanti vogliano approfondire le proprie conoscenze sulla natura cognitiva e neurobiologica del linguaggio. L'integrazione delle nozioni della linguistica generale con le informazioni provenienti dalla ricerca psicolinguistica e neurolinguistica rende più completa la preparazione di coloro che devono utilizzare le proprie conoscenze linguistiche a fini riabilitativi o a scopo di ricerca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le mappe emozionali nei bambini e l'effetto a specchio dei recettori del legamento alveolo dentale nel caso di digrignamento dei denti"
Editore: Morphema Editrice
Autore: Mazzaglia Sara, Crecco Daniele
Pagine: 36
Ean: 9788885483231
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il libro analizza come partendo dal digrignamento dei denti si possa risalire allo stato emozionale che i bambini hanno passato e si sofferma anche sull'effetto specchio dei recettori del legamento alveolo-dentale per la loro funzionalità di comunicazione con il cervello.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il romanzo della PNEI"
Editore: Verdechiaro Edizioni
Autore: Lissoni Paolo
Pagine: 155
Ean: 9788866233282
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Il termine "Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia" (PNEI) può apparire complesso, in realtà indica semplicemente l'esistenza nel vivente di una unità inseparabile fra sistema endocrino, nervoso ed immunitario, dal cui armonico funzionamento dipende lo stato di salute di una persona. Pertanto la PNEI viene a confermare su base scientifica ciò che l'umanità aveva intuito da sempre rispetto all'influenza dello stato d'animo sulla condizione di salute o di malattia. Rispetto alla ormai storicamente superata Psico-Somatica, la quale riteneva che la vita psicologica potesse influire sul corpo biologico solo attraverso il sistema nervoso, la PNEI identifica nel sistema immunitario il principale mediatore dell'influenza delle emozioni e degli stati di coscienza sullo stato di salute. Più nei dettagli, mentre il sistema nervoso è in rapporto con la vita psicologica, il sistema immunitario è influenzato soprattutto dagli stati di coscienza, quindi dalla vita spirituale. La PNEI costituisce ad oggi il solo Sapere in grado di realizzare la tanto sognata unità fra Medicina, Psicologia, Filosofia e Teologia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU