Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Bioetica



Titolo: "Scienza e tecnica"
Editore:
Autore:
Pagine: 352
Ean: 9788869294563
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Questa ricerca sul potere della scienza e della tecnica, che ha visto la collaborazione di docenti, membri del Centro Cattolico di Bioetica dell'Arcidiocesi di Torino ed esperti di diverse discipline, presenta lo sviluppo del progresso tecno-scientifico, le narrazioni con cui viene proposto e le sue implicanze nella vita dell'umanità. Nella prima parte si pone in risalto non solo come la tecnica venga interpretata da molti autori contemporanei come unica fonte di salvezza e dai post-umanisti come fonte di immortalità, ma anche i rischi connessi a questo approccio che, anziché favorire lo sviluppo integrale dell'uomo, finisce per disumanizzarlo. La seconda parte considera il valore ma anche i dilemmi che alcune applicazioni che la tecnica oggi permette pongono alla riproduzione umana, alle scienze cognitive, alla comunicazione di massa, all'ecologia, alla finanza e all'educazione delle nuove generazioni. L'ultima parte propone infine una valutazione etica e teologica della questione. Ci auguriamo che questo lavoro possa favorire una serena e impegnata riflessione sul servizio che la scienza e la tecnica possono offrire all'umanità, ma possa anche mettere in guardia dall'affermarsi di un imperio tecno-scientifico senza progetto, affinché diventi ancor oggi possibile fare in modo che la libertà umana lo orienti e lo metta «al servizio di un altro tipo di progresso, più sano, più umano, più sociale e più integrale» (Francesco, Laudato si', n. 112).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vulnerabili, bisognosi e capaci di scelte"
Editore: Angelicum University Press
Autore:
Pagine: 351
Ean: 9788899616298
Prezzo: € 12.00

Descrizione:La prospettiva che intendo suggerire è che, pur se la natura umana è complessa e ci sfugge come la nostra ombra, c'è però l'orizzonte della condizione esistenziale in cui non possiamo non riconoscere che siamo nati, che siamo corporei, in relazione, mortali, che le nostre scelte hanno un dato di partenza strutturale, anche se il modo di declinarlo va scoperto attraverso il confronto e l'ascolto. In questo senso il dialogo non è l'unico modo di sopravvivere in un mondo pluralista, ma è uno strumento conoscitivo che riconosce la nostra verità come sinfonica, che nessuna prospettiva può dirsi esauriente. Anche chi muove da una dimensione religiosa e metafisica non può esimersi dalla continua fatica della ricerca razionale delle scelte da fare, dal lavoro di identificare ambiti dell'humanum condivisibili. In passato il richiamo alla legge morale naturale non appariva problematico, ora viene sentito come liberticida, ma il richiamo alla nostra comune vulnerabilità e "bisognosità" offre un orizzonte comune entro il quale costruire attuali percorsi di bene, di difesa dei deboli. [...] L'auspicio è che questo volume aiuti a conoscere i concetti chiave della bioetica, a confrontare i principi, le teorie etiche stimolando il lettore ad affinare le capacità logico-argomentative e a formulare il proprio giudizio morale. (dall'Introduzione).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Van Potter: la bioetica tra saggezza e conoscenza"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Maria L. Giacobello
Pagine: 158
Ean: 9788849859959
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il saggio intende restituire a Potter il merito di un'intuizione sintetizzata dal neologismo bioetica. L'espressione coglie l'inquietudine del tempo e risponde all'esigenza di coniugare biologia e valori umani, scienza e saggezza. Con il suo approccio interdisciplinare, la bioetica appare adeguata a dare voce a quelle tematiche che mal tollerano le angustie imposte dalla specificità dei settori. La parola bioetica tuttavia viene subito monopolizzata dallo specifico ambito della medicina umana. L'idea originaria di bioetica è invece quella di una disciplina globale, che possa fornire all'uomo un orientamento etico nella sua relazione con la natura, di fronte all'ingovernabilità dei più recenti sviluppi tecno-scientifici, che interferiscono con l'azione umana sia in campo medico, sia in campo ecologico. Lo stesso Potter auspica dunque la ricongiunzione fra le due anime della bioetica, quella medica e quella ecologica. Intraprendere questo itinerario significa cogliere un'occasione per aprire un dialogo suggestivo fra Potter e la filosofia del suo tempo, confermando la vocazione filosofica del dibattito interdisciplinare sulla bio-etica e la sua attualità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "De dignitate hominis"
Editore: Mimesis
Autore: Francesco Paolo Casavola
Pagine: 232
Ean: 9788857554662
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Una riflessione a 360 gradi sulle frontiere del dibattito bioetico contemporaneo, tra filosofia, diritto, storia e scienza. Una "messa a punto" dei traguardi raggiunti e dei molti ancora lontani, una inquieta ricerca sulla peculiare posizione e responsabilità dell'uomo nel creato, e sulla possibile definizione e difesa della dignità dell'uomo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Essere» ed «avere»"
Editore: If Press
Autore: Andrea Mariani
Pagine: 256
Ean: 9788867881758
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il presente volume muove da un interrogativo di fondo: può la scienza bioetica - ed in particolare l'ecologia nella sua dimensione non solo ambientale ma umana - essere il punto di incontro che annulla il rischio della contrapposizione tra essere ed avere? Secondo l'autore, la logica del dono può essere espressa realmente e a pieno titolo in una concezione onesta dell'economia perché permetta alla persona stessa non solo di vivere bene grazie all'essere ma anche, grazie all'avere, di compiere il bene. Il denaro, infatti, se rimane dentro il suo spazio e non cattura il cuore e la mente dell'uomo, può essere un valido strumento di aiuto e di solidarietà perché il mondo sia per ogni essere umano una casa abitabile. L'economia e l'ecologia in tal modo si accordano abbattendo ogni barriera o muro che li possa porre uno contro l'altro costruendo realmente quella casa comune in cui è possibile convivere in uno stile di comunione, condivisione e gratuità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Problemi di morale sociale"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Giuseppe Summa
Pagine: 80
Ean: 9788894876581
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Nel presente studio vengono considerati quattro problemi di morale sociale, sempre attuali: -- la sperimentazione sul corpo umano; -- la tortura; -- il suicidio; -- la pena di morte. Per ognuno di essi viene presentato il fenomeno, vengono offerte notizie storiche e presentata la valutazione morale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viaggio intorno alla Bioetica"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 444
Ean: 9788862447683
Prezzo: € 25.00

Descrizione:L'Opera cerca di interpretare le immagini cinematografiche per comprendere come la nostra società e la moderna biomedicina si pongano di fronte al dolore e alla sofferenza. Si assiste spesso al rifiuto di dare la vita, alla facilità con cui la si vuole controllare e distruggere, ma anche ad un accanimento con il quale, oltre ogni limite, si insiste nel volerla mantenere, anche quando l'eccezionalità dei mezzi adoperati risulta chiaramente sproporzionata agli obiettivi della condizione specifica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Contro vento"
Editore:
Autore: Elio Sgreccia
Pagine: 208
Ean: 9788869293818
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il racconto in prima persona di un protagonista che ha vissuto sin dalle origini la riflessione sulla bioetica all'interno della Chiesa cattolica ed è stato interlocutore di tutte le più importanti realtà nazionali e internazionali, confrontandosi con le diverse posizioni culturali ed etiche. Uno sguardo dall'interno ricco di particolari inediti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La speranza cristiana, sfide bioetiche attuali"
Editore: Vivere In
Autore: Leonardo Catalano
Pagine: 318
Ean: 9788872635995
Prezzo: € 18.00

Descrizione:L'indagine sulla speranza offre all'uomo e alla donna del nostro tempo la grammatica della speranza. Ad essa attinge senso e profezia nel suo adoperarsi categoriale e concreto, secondo la pluralità delle sue esigenze, delle relazioni, della solidarietà che coltiva e promuove. La speranza della fede è una fonte inesauribile cui attinge l'immaginazione creativa e inventiva dell'amore. La speranza provoca e produce costantemente un pensiero anticipatore, che è pensiero d'amore per l'uomo e per il mondo, affinché le nuove possibilità che emergono assumano una forma consona alle cose future promesse.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La bioetica in Italia"
Editore: Studium
Autore: Sebastiano Serafini
Pagine: 576
Ean: 9788838247354
Prezzo: € 39.00

Descrizione:In Italia, le questioni legate all'ordinamento familiare, al nascere, al curarsi, al morire, sono state oggetto di un confronto che ha visto contrapporsi cultura cattolica e cultura laica. il libro offre una ricostruzione storica di questo scontro, e delinea lo sfondo concettuale delle posizioni in campo. L'analisi storico- concettuale evidenzia il fatto che, in Italia, in ambito cattolico, il rinnovamento teologico-morale prodotto dal Concilio Vaticano ii costituisce una via minor per- corsa da alcuni teologi che, nella propria riflessione, hanno costantemente fatto riferimento alla nuova «scena morale» aperta dal rinnovamento conciliare. su questa linea si colloca l'insegnamento di Papa Francesco. La scelta di dar corso ad un magistero morale che si pone nell'orizzonte aperto dal rinnovamento conciliare consente la pratica di un discorso bioetico che apre la possibilità di instaurare una tregua nella lunga battaglia culturale combattuta da laici e cattolici sul terreno della bioetica. si apre, così, uno spazio in cui si schiudono spiragli di dialogo e di reciproco riconoscimento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Papa Francesco e le scelte di fine vita"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Michele Aramini
Pagine: 144
Ean: 9788831550765
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Negli ultimi mesi Papa Francesco è intervenuto su alcuni temi di grande rilevanza bioetica: l'accanimento terapeutico, l'eutanasia, le cure palliative e la sedazione profonda. Quasi in contemporanea il Parlamento italiano ha approvato la legge sulle disposizioni anticipate di trattamento (DAT). Su questi temi si è soffermato questo libro che riporta: il pensiero del Papa sui compiti della ricerca bioetica in generale; l'argomento dell'accanimento terapeutico, spiegando che cosa esso sia e quanto sia praticato e perché, riportando il discorso del Papa (novembre 2017) a un gruppo di medici europei; l'analisi attuale della situazione dell'eutanasia nel mondo e le ragioni pro e contro a tale pratica; l'uso delle cure palliative e della sedazione profonda. Infine, nell'ultimo capitolo, sarà commentata la recente legge italiana sul biotestamento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bioetica della medicina e psicologia della cura"
Editore: If Press
Autore: Giovanni Chimirri
Pagine: 256
Ean: 9788867881642
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Realtà sintetica"
Editore: Castelvecchi
Autore: Paolo Benanti
Pagine: 128
Ean: 9788832822861
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Quando, nell'Ottocento, William Perkin sfruttò il risultato casuale di un esperimento finito male, inventò il colorante malva e fece nascere la chimica industriale (degli esplosivi, della fotografia, dei profumi). Da allora siamo stati in grado di "sintetizzare", cioè produrre reazioni chimiche, e creare medicine come l'aspirina, colori, diamanti, carne e addirittura la vita. Emerge così una nuova categoria con cui classificare la realtà, il sintetico: qualcosa che non è distinguibile dal naturale, ma che esiste perché prodotto secondo processi che normalmente definiscono l'artificiale. Che significa? Oggi possiamo teoricamente produrre per sintesi un essere umano o la vita aliena per un altro pianeta. Quali domande etiche pone tutto questo? Ciò porterà a sconfiggere tutte le malattie oppure l'uomo, giocando ad essere Dio, trasformerà il futuro in un incubo distopico?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La bioetica"
Editore: Editori Riuniti
Autore:
Pagine: 221
Ean: 9788864732763
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La bioetica si interessa di ciò che costituisce l’essere umano e il suo ambiente. Non soltanto la ragione, ma anche la fede può contribuire all’etica e all’azione umana giusta. Emerge perciò un interessante crocevia nel modo di comprendere Dio, il Cosmo e l’Essere Umano attraverso la prospettiva della fede, della ragione e della scienza. Questo volume prende in considerazione le domande specifiche di queste tre prospettive di conoscenza rispetto alla vita in generale, all’anima umana e alla persona; analizza, inoltre, come la fede possa costituire delle vere e proprie forme di conoscenza delle verità scientifiche; e traccia la storia del conflitto tra fede e scienza, considerando soprattutto le sfide sollevate da Galileo e Darwin. Il libro, infine, affronta specifici problemi della bioetica relativi a tematiche d’avanguardia come la genetica e le neuroscienze in un crocevia tra teologia, filosofia e scienza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Respiro"
Editore: Edizioni Palumbi
Autore: Vincenzo Massotti
Pagine: 48
Ean: 9788872981146
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Negli ultimi due anni, sono venuti alla ribalta della cronaca internazionale, alcuni casi riguardanti neonati, affetti da gravi patologie neurodegenerative. Il mondo ha scoperto la tragica storia del piccolo Charlie Gard, di Isaiah Haastrup, di Alfie Evans e dei loro rispettivi genitori, coinvolti in prima persona nel dramma dei propri figli. Anche se la geografia di questi casi è circoscritta all’Inghilterra, l’opinione pubblica mondiale ne è rimasta molto scossa e nello stesso tempo si è sentita interpellata, Italia per prima. È emerso un mondo sotterraneo e anonimo di situazioni reali, contemporanee, che superano i confini politici delle nazioni e che, da un momento all’altro, possono coinvolgere i contesti familiari più disparati. Si è preso coscienza di tutti i risvolti, talvolta sottili o agghiaccianti, che si celano dietro un trattamento sanitario di fine vita. È come se, di punto in bianco, si fosse rotto un incantesimo e il mondo si è dovuto confrontare con il dolore di un neonato, il dramma dei propri genitori e l’impossibilità, da parte di quest’ultimi, di deliberare sulla sorte dei propri figli malati, perché uno Stato, attraverso il suo ordinamento giuridico, seppur democratico, si è inevitabilmente sostituito ad essi…

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Eutanasia e morale"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Giuseppe Summa
Pagine: 96
Ean: 9788894876338
Prezzo: € 9.00

Descrizione:

In queste pagine l'Autore espone in modo sintetico i termini di un dibattito, antico quanto attuale, su un argomento di vitale importanza: l'eutanasia. Prima vengono offerti dei cenni storici, poi vengono passate in rassegna le motivazioni a favore, le posizioni delle Scienze umane e, infine, i pronunciamenti del Magistero ecclesiale.

Summa Giuseppe

Presbitero, ha compiuto gli studi teologici istituzionali (5 anni) prima a Fano (PU) e poi in Ancona. Si e dedicato, con passione e competenza, fin dall'inizio del suo ministero, alla catechesi per gli adulti.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vita e famiglia. Antidoti all'omologazione culturale."
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Gian Luigi Gigli
Pagine: 192
Ean: 9788831550512
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Modelli secolari di comportamento sono sottoposti a cambiamenti culturali profondi e rapidi sotto le spinte delle leggi, della magistratura, dei media, degli interessi economici. Il testo è composto da una trentina di Lettere al Popolo della Vita, scritte tra 2016 e 2018 dall'autore e pubblicate su NOI Famiglia&Vita, il mensile di Avvenire, e su Sì alla Vita, il periodico del Movimento per la Vita (MPV). Disegna nell'insieme uno spaccato dei cambiamenti in atto nei valori personali e comunitari che caratterizzano la nostra società complessa. Tra i temi trattati: politiche familiari, denatalità e invecchiamento, pillole dei giorni dopo, selezione eugenetica, compravendita di gameti, utero in affitto, unioni civili omosessuali, ideologia gender, biotestamento, suicidio assistito, eutanasia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scritti su Etica Famiglia e Vita (2009-2017)"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Carlo Caffarra
Pagine:
Ean: 9788868796266
Prezzo: € 22.00

Descrizione:

Il volume raccoglie alcuni interventi inediti del Cardinale Carlo Caffarra tra il 2009 e il 2017, diversi dei quali scritti nell’ultimo periodo della sua vita, un paio addirittura mai pronunciati, a causa della morte improvvisa. È strumento pastorale e teologico per affrontare questioni impellenti tanto per la vita personale quanto per la società: procreazione, sessualità, cura, tecnologia, medicina.

Il libro è un invito – rivolto a credenti e non credenti – a riflettere su alcuni temi decisivi del vivere personale e civile: coscienza, natura, vita, famiglia, amore, bene comune, politica e leggi civili. In esso traspare l’animo del pastore, sensibile alle inquietudini del suo tempo e desideroso di illuminarle alla scuola del Vangelo.

La collezione di testi raccolti in questo volume è una finestra che apre al pensiero, profondo e fecondo, del Cardinale Caffarra, proiettando una luce, che illumina la vita della Chiesa e della società tutta.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il trattamento del neonato terminale dal punto di vista bioetico"
Editore: Studium
Autore: Lourdes Velázquez
Pagine:
Ean: 9788838246609
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Questo libro studia le questioni etiche che insorgono nel trattamento di esseri umani malati, nell’immediata “vicinanza” alla nascita, cioè nella fase prenatale e immediatamente postnatale. Il titolo potrebbe dare l’impressione che tutta l’attenzione si concentri su ciò che è eticamente corretto fare con il neonato al quale rimangono poche ore di vita. Questa, però, è solo la parte più appariscente del problema che, in realtà, riguarda anche la tendenza, abbastanza comune, a disfarsi del feto portatore di malattie o disfunzioni, vere o supposte tali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La medicina narrativa"
Editore:
Autore: Enrico Larghero
Pagine: 528
Ean: 9788869293214
Prezzo: € 27.00

Descrizione:La medicina narrativa è una medicina nuova ma dal sapore antico, che riprende un modo di esercitare l'arte medica rifondando il rapporto su una storia, quella del paziente, il quale, nel momento in cui entra nella fase acuta della malattia, entra inevitabilmente in una crisi esistenziale. Nasce così l'esigenza di raccontarsi, di parlare di sé, dei problemi e delle preoccupazioni di un'esistenza resa più fragile dall'evento malattia e che richiede qualcuno che abbia competenze e tempo da dedicare al suo ascolto. La medicina narrativa si fonda su questi presupposti, sulla capacità di dialogo, virtù rara e preziosa, che ancora oggi rappresenta la «via maestra». Il testo curato da Enrico Larghero e Mariella Lombardi Ricci si orienta in tali direzioni e assimila le nuove tendenze. Partendo dai presupposti della comunicazione si muove infatti nelle molteplici realtà della clinica, aprendo quindi una prospettiva feconda verso il futuro, con l'obiettivo di tutelare la persona umana e la sua dignità alla luce di un'autentica e rinnovata alleanza terapeutica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lettera sul suicidio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Lucio Anneo Seneca
Pagine: 152
Ean: 9788810567852
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Nelle "Epistulae ad Lucilium" di Seneca si alternano lettere più brevi e altre che si configurano come brevi trattati sotto forma epistolare. Tra queste ultime spicca la lettera 70, piuttosto corposa con i suoi ventuno paragrafi, che sviscera l'idea, tipicamente stoica, secondo la quale la vita non è sempre, di per se stessa, degna di essere vissuta. Anzi, secondo la concezione etica tipica dell'élite romana, fortemente intrisa di stoicismo, ognuno è libero e deve sapere porre fine alla propria esistenza in una serie ben precisa di circostanze: quando, per esempio, si è afflitti da una malattia incurabile, nel caso del "taedium vitae" (espressione che potremmo quasi far corrispondere al moderno concetto di «depressione») o in tutti i casi in cui la dignità dell'individuo, o la sua libertà, sono definitivamente e senza speranza minacciate o stroncate. Questo aspetto dell'autodeterminazione del saggio - uno dei punti di divergenza più interessanti tra la filosofia stoica e il cristianesimo, per tanti altri versi invece assimilabili -, si rivela di grande attualità anche nell'odierno dibattito etico-politico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il potenziamento umano"
Editore:
Autore: Enrico Larghero
Pagine: 272
Ean: 9788869293221
Prezzo: € 20.00

Descrizione:La questione del potenziamento, insieme di tecniche biomediche utilizzate per modificare e/o potenziare il normale funzionamento del corpo umano, è oggetto di approfonditi studi accademici. Anche il Centro Cattolico di Bioetica dell'Arcidiocesi di Torino, perseguendo i suoi fini statutari, si è interessato dell'argomento e ha costituito un gruppo di studio che ha condotto per mesi la ricerca che ora proponiamo ai lettori. Il testo è suddiviso in due parti. La prima ha l'obiettivo di studiare il fenomeno. La seconda lo analizza dal punto di vista filosofico, giuridico e teologico e ne coglie le ricadute bioetiche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il programma di stazione spaziale Internazionale e la sua regolamentazione"
Editore: Lateran University Press
Autore: Marilena Montanari
Pagine: 290
Ean: 9788846511874
Prezzo: € 24.00

Descrizione:In un'epoca in cui l'inquinamento e il deterioramento ambientale stanno minacciando la sostenibilità del nostro Pianeta, anche le orbite terrestri non sono eccettuate da tale pressante questione e la Comunità internazionale si sta mobilitando per predisporre misure atte a salvaguardare la dimensione extra-atmosferica. Tra esse, le Space Debris Mitigation Guidelines e il progetto di Guidelines for the long-term sustainability of outer space activities si propongono di ridurre una delle maggiori cause della questione ambientale extra-atmosferica, ossia quella dello space debris. Muovendo da tale cornice fattuale e concettuale, l'opera vuole interrogarsi sul più imponente oggetto spaziale oggi esistente, la Stazione Spaziale Internazionale, e sulla sua regolamentazione de iure condendo nel momento in cui sarà ritenuta space debris. Lo smantellamento o il riutilizzo della tecnologia di cui è composta, infatti, dovranno considerare tanto i diritti della Partnership quanto il dovere che su di essa incombe di proteggere l'ambiente e la famiglia umana universale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Restare umani"
Editore:
Autore: Marco Scicchitano , Giuliano Guzzo
Pagine: 144
Ean: 9788831175357
Prezzo: € 15.00

Descrizione:I progressi costanti della scienza e della tecnica spostano sempre più in là i confini del possibile. Gli autori affrontano nel volume uno dei temi centrali della nostra epoca chiedendosi, a fronte dell'avanzare della tecnica e dei mutamenti sociali connessi, cosa vogliamo che resti dell'umano. Attraverso l'analisi di questioni come la differenza tra maschile e femminile, la sessualità, l'aborto e la selezione genetica, il consumismo, Guzzo e Scicchitano cercano di individuare quei momenti del nascere, del vivere e del morire che, oggi, rischiano di trascinare l'essere umano verso ciò che umano non è.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scienza, sapienza e presunzione"
Editore: Lateran University Press
Autore: Marco Ermes Luparia
Pagine: 204
Ean: 9788846512109
Prezzo: € 16.00

Descrizione:L'obiettivo principale che si è proposto l'Autore in questo saggio è quello di offrire al lettore una panoramica snella, ma non superficiale, su quello che è lo stato dell'arte della morale applicata alla ricerca scientifica soprattutto evidenziando il prezioso contributo della morale cristiana nell'ambito scientifico, nonostante essa continui ad essere considerata una scomoda intrusa. Dopo una sintetica presentazione dell'evoluzione del pensiero filosofico, nei suoi aspetti inerenti all'agire scientifico a decorrere dal XVI secolo, affronta direttamente e compiutamente l'argomento con un'analisi approfondita del "leit-motiv" della scienza attuale, in particolare focalizzandosi sulla figura dello scienziato in ordine alla sua personalità e profilo morale, connessi agli aspetti etici della ricerca scientifica maggiormente condivisi. In conclusione, e centrando il cuore della questione, ha colto nel concetto di bene comune la struttura portante di una visione etica dell'agire umano nell'ambito della ricerca e della tecnologia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU