Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Aborto



Titolo: "Aborto, risvolti giuridici ed etici"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Giuseppe Summa
Pagine: 112
Ean: 9788894876413
Prezzo: € 12.00

Descrizione:L'aborto e sempre presente all'attenzione dell'opinione pubblica, con vigore e tonalità sempre differenti . L'argomento viene qui affrontato da diversi punti di vista: medico, giuridico, psicologico. La parte più cospicua del libro è dedicata ai pronunciamenti del Magistero della Chiesa cattolica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La via "nascosta" dei bambini nati "in Cielo""
Editore: Editrice Ancilla
Autore:
Pagine: 80
Ean: 9788897420750
Prezzo: € 3.00

Descrizione:I bambini nel grembo materno, in caso di aborto, si “accorgono” che stanno per morire? Possono offrirsi volontariamente a Dio, unendo il loro sacrificio a quello di Cristo? Ecco la sconvolgente e meravigliosa “intuizione” di un giovane sacerdote: la morte prematura di questi piccoli, il loro martirio, è un'offerta al Padre per la riparazione dei peccati e per la conversione dei poveri peccatori, a iniziare dai loro genitori, con i quali hanno un legame certamente unico. Questi bambini hanno una spiritualità straordinaria! È quanto il sacerdote ha sperimentato invocandoli con la preghiera e il sacrificio eucaristico: tanti doni di grazie sono arrivati dal Cielo in modo sovrabbondante...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "40 anni per il futuro"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: C. Casini, M. Casini
Pagine: 296
Ean: 9788868796228
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Si possono guardare i 40 anni che ci separano dalla legge che nel 1978 ha legalizzato l'aborto in Italia con una certa tristezza. Tuttavia, questo libro ha scelto una prospettiva di speranza. A partire da una riflessione su uno dei più importanti eventi di questi ultimi 40 anni - l'enciclica Evangelium vitae di San Giovanni Paolo II - il volume raccoglie le tante testimonianze sull'esperienza dei Centri di Aiuto alla Vita che hanno favorito la nascita di 200.000 bambini, anche in casi molto difficili. Sempre, insieme al figlio, è rinata una donna, che ha ringraziato per il sostegno del Centro. Dalla meditazione sul significato della maternità, che ci restituisce il senso della vita umana, e dal riconoscimento del concepito come uno di noi, in coerenza con la scienza moderna e con la cultura dei diritti umani, ha inizio una nuova strada, che ha come prospettiva la costruzione di una civiltà della verità e dell'amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le doglie del ri-nascere"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Benedetta Foà
Pagine: 144
Ean: 9788892213531
Prezzo: € 15.00

Descrizione:I nove mesi di gestazione sono un tempo adeguato, perché inscritto dalla natura nel corpo e nella psiche umani, per preparare due genitori alla rivoluzione totale che un bambino in arrivo porterà. Quel tempo si fa terribilmente breve per molte donne e molti uomini incerti sul da farsi alla notizia della gravidanza, e ciò genera inevitabilmente fretta. Essa si combina con alcuni elementi socio-culturali di fondo: chiarirli è il primo merito di questo libro, frutto dell'esperienza dell'Autrice come psicologa clinica e di studi specifici sulla materia. Le tante storie raccontate descrivono il dramma di quel poco tempo destinato spesso, quando la decisione è di interrompere la gravidanza, a generare un lutto che permarrà non elaborato per molti anni o addirittura per sempre. Alcune parole chiave isolate al termine di ogni storia fissano ciò che le accomuna. Vengono inoltre presentati gli ultimi studi scientifici sul post-aborto e il metodo di cura "Centrato sul bambino-, per superare il senso di colpa, perdonare e perdonarsi, dare un nome e lasciare andare il figlio abbandonato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vita nascente"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Carlo Casini
Pagine: 176
Ean: 9788892212046
Prezzo: € 14.50

Descrizione:Il filo conduttore di questo libro, che si è andato costruendo in molti decenni di riflessione di fronte al dramma dell'aborto e alla pretesa di qualificarne la legalizzazione come progresso di civiltà, è il valore della vita nascente fin dal suo concepimento. Il problema dell'inizio della vita umana e del suo riconoscimento come tale, che significa ammetterne allo stesso tempo l'intrinseca dignità e i relativi diritti, oltre che essere questione fondamentale per se stessa, è anche di stringente attualità, in quanto non coinvolge solo il dramma dell'aborto, ma anche la sperimentazione sugli embrioni e la cosiddetta "contraccezione di emergenza" (pillola del giorno dopo). La riflessione e l'impegno per la vita che l'Autore produce non sono proposti come una trincea di ultima resistenza di fronte al dilagare del male, ma come un avanzamento verso una futura più grande affermazione di umanesimo: l'espressione "Uno di noi" - perché tale è l'essere umano fin dai primi istanti del suo concepimento - afferma in modo costante e inesauribile la dignità umana proiettata verso il futuro per il suo pieno compimento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Carne, ossa, muscoli e tendini"
Editore: Gribaudi
Autore: Leandro Aletti
Pagine: 134
Ean: 9788863662603
Prezzo: € 13.00

Descrizione:"La ricostruzione fedele e minuziosa degli anni di fuoco della legge sull'aborto da chi l'ha vissuta di prima persona"!
Leandro Aletti insieme a Luigi Frigerio hanno vissuto e combattuto di prima persona alla Mangiagalli di Milano, luogo simbolo tra gli anni '70 e '80 della battaglia tra favorevoli e contrari all'aborto. A tutti questo libro offre una provocazione e una riflessione. Storie di madri ingannate, di cosiddetti aborti terapeutici su bimbi sanissimi, di genitori terrorizzati da campagne mediatiche costruite ad arte, di medici che hanno tradito la loro professione, e di uomini che hanno lottato, giocandosi tutto. Leandro Aletti, è uno di questi! Ginecologo, i suoi quarant'anni di attività sono segnati dall'impegno a difesa della vita nascente non solo presso questa struttura ospedaliera. "Un documento prezioso. A chi è nato dopo gli anni Settanta, come me, permette di seguire per la prima volta la cronaca di un periodo caldissimo". Raffaella Frullone, giornalista "Leggendo queste pagine, ho rivissuto con il cuore e con la mente quegli anni cruciali e crescevano l'orgoglio e la nostalgia di quelle battaglie". Mons. Luigi Negri

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il più povero tra i poveri"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Carlo Casini
Pagine:
Ean: 9788868794248
Prezzo: € 9.50

Descrizione:In occasione della canonizzazione di madre Teresa di Calcutta pubblichiamo questo straordinario libro in cui Carlo Casini, che è stato per anni presidente del Movimento Nazionale per la Vita, racconta in presa diretta Madre Teresa. L'autore ha avuto l'onore diconoscere ed essere amico di Madre Teresa e di confrontarsi con Lei su un tema ad entrambi molto caro: la difesa della vita. La testimonianza di Casini verte principalmente sulla battaglia condotta da Madre Teresa in difesa del concepito e del nascituro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La pietra della follia"
Editore:
Autore: Chiara D'Urbano
Pagine: 224
Ean: 9788831101912
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Nella riflessione scientifica attuale sull'essere umano ci sono questioni scomode e ancora irrisolte. Vere e proprie pietre d'inciampo?L'aborto è veramente traumatico? Internet ci rende più felici? Come ha modificato la nostra capacità di relazionarci? L'omosessualità e la fede cosa hanno da dirsi? Quali problematiche ha creato la legge Basaglia sulla chiusura dei manicomi? Sono solo alcune delle questioni spinose affrontate nel volume. Questioni che non trovano risposte definitive, ma piuttosto spunti di riflessione. Duplice è il filo che lega i capitoli, ognuno dei quali se, da una parte, si sofferma su temi "scottanti" della psicologia contemporanea, dall'altra ripercorre il cammino di uno psichiatra credente, quale è Cantelmi, che è intervenuto su tali temi, talvolta in modo perfino pionieristico, con competenza e a fronte di una intensa attività clinica, ma anche con fermezza di valori, talvolta mettendo in discussione le stesse attese della comunità scientifica.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scartati"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Abby Johnson
Pagine: 362
Ean: 9788849843125
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Nell'ottobre 2009, quando Abby Johnson si licenziò da direttrice di una clinica texana in cui si eseguivano aborti, negli Stati Uniti il suo caso ebbe una grossa risonanza. I giornali e le televisioni accorsero da tutto il paese per conoscere la sua storia. In questo libro la Johnson racconta la sua drammatica conversione da sostenitrice dell'aborto ad attivista cristiana per la vita. Non si tratta però di un libro ideologico. L'autrice narra i fatti che ha vissuto in prima persona, le sue emozioni, il suo dialogo con Dio, gli scrupoli morali che l'hanno portata a rifiutare per sempre l'aborto come soluzione ai problemi delle donne. Abby Johnson non esita a parlare dei segreti più terribili della sua vita, ma non usa mai, verso nessuno, parole d'odio o di condanna. La sua vicenda dimostra che l'amore, la gentilezza e la compassione possono fare la differenza nel dibattito sull'aborto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dare un nome al dolore"
Editore:
Autore: Foà Benedetta
Pagine:
Ean: 9788874029808
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Dare un nome alle cose è il punto di partenza. All'inizio della Genesi, Dio, dopo aver creato gli animali, li presenta all'uomo affinché dia loro un nome. Dare un nome alle cose, agli animali, alle persone è evidentemente fondamentale. Perché è il primo passo verso l'identità individuale. Dare un nome al dolore, allora, assume un significato maggiore: individua il problema. Se parlare dell'aborto di un figlio è difficile, è ancora più difficile riconoscere che per questa ragione stiamo vivendo un malessere. Lo stress post-aborto è reale, anche se difficilmente individuabile: senso di vuoto, tristezza profonda, bassa autostima, incapacità di portare a termine le azioni, difficoltà relazionali, chiusura in se stessi. Cominciare a riconoscersi, a vedere che c'è un problema, a dargli il nome giusto, è il passo necessario verso la guarigione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il figlio negato"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Zanon Christian
Pagine:
Ean: 9788864092508
Prezzo: € 12.50

Descrizione:

Una rilettura in chiave favolistica (ma anche attraverso dati scientifici) di un aborto non voluto ma subito da un padre e del suo lungo cammino di perdono.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La forza della vita e dell'amore"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Moschini Rosa
Pagine: 64
Ean: 9788864091983
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Il racconto di quanto bene possa scaturire dalla decisione di accettare l'imperfezione umana e di preferire la vita davanti all'unica alternativa dell'aborto. Prefazione di Francesco Agnoli.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lui e l'aborto"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Antonello Vanni
Pagine: 192
Ean: 9788821578625
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

Come reagisce un uomo alla notizia della gravidanza della donna? Perché la spinge all’aborto o cerca in tutti i modi di convincerla a tenere il bambino arrivando a gesti estremi per salvarlo? Perché i maschi di oggi tacciono, o devono tacere, non riuscendo a esprimere una posizione forte sull’aborto? L’incapacità di accogliere la vita nascente è connaturata alla figura maschile o è espressione delle tendenze secolarizzate e abortiste del nostro modello culturale? Quale influenza hanno, nel ricorso maschile e femminile all’interruzione di gravidanza, le critiche condizioni economiche in cui viviamo? La non conoscenza della crudeltà delle procedure abortive alimenta il silenzio della coscienza negli uomini? La legge 194 ha un effetto diseducativo sui giovani perpetuando nei maschi il disorientamento verso la vita concepita? L’esperienza dell’aborto ha un impatto traumatico sulla psiche maschile? Se sì, chi e come può rispondere al bisogno di ascolto e comprensione di questi uomini tormentati?

L’AUTORE
Antonello Vanni, educatore e docente di Lettere, perfezionato in Bioetica presso l’Università Cattolica di Milano, ha approfondito i temi della responsabilità e della tutela della vita umana ne Il padre e la vita nascente. Una proposta alla coscienza cristiana in favore della vita e della famiglia (Nastro 2004). Ha curato la documentazione scientifica del libro Cannabis. Come perdere la testa e a volte la vita di Claudio Risé (San Paolo 2007). Ha insegnato presso la facoltà di Bioetica dell’Ateneo Regina Apostolorum di Roma e presso l’Istituto per ricerche e attività educative di Napoli sul tema “adolescenti, media e droga“. Nel 2009 ha pubblicato il libro Adolescenti tra dipendenze e libertà. Manuale di prevenzione per genitori, educatori e insegnanti (San Paolo) analizzando le situazioni di dipendenza più diffuse tra gli adolescenti (dal tabacco all’alcol, dalle droghe alla dipendenza da Internet e cellulari) e fornendo ai genitori e agli insegnanti consigli pratici per prevenirle sulla base degli studi più aggiornati.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo strappo nell'anima"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Giuliana Perantoni Savaresi
Pagine: 184
Ean: 9788821577727
Prezzo: € 12.50

Descrizione:

“Una gravidanza, quando indesiderata o non programmata, può rappresentare un peso o un intralcio alla propria vita e alla propria carriera. Può essere una vergogna di cui liberarsi con ogni mezzo, più o meno traumatico. E dopo? Cosa rimarrà dopo quello strappo così violento, quando i fantasmi si presenteranno con il volto di un bambino mai nato? Sono i loro spettri senza volto a tormentare le persone, madri e padri mancati, e alle quali la vita ha presentato il conto per una scelta drammatica”. Giuliana Perantoni Savaresi narra l’esperienza di chi si è rivolto a lei dopo aver sperimentato l’interruzione di gravidanza. Non un saggio per gli addetti ai lavori, ma una testimonianza sostenuta dal desiderio di recare conforto a chi è, o sarà, nella stessa situazione.

L’AUTRICE
La dottoressa Giuliana Perantoni Savaresi, laureata in psicologia presso l’Università degli Studi di Padova, è iscritta all’Albo degli psicologi della Lombardia. Psicologa della scrittura, abilitata all’esercizio della psicoterapia, è ipnoterapeuta, specializzata in training autogeno e tecniche di rilassamento nonché in diagnosi e cura con orientamento ipnoterapeutico dei disturbi psicosomatici. È esperta in sessuologia, specializzata in diagnosi e terapia dell’età evolutiva, dell’adolescenza e dell’età adulta, esperta in terapia della coppia e della famiglia; è specializzata in terapia delle dipendenze in particolare dei disturbi alimentari. È perito grafico e consulente tecnico d’ufficio presso il Tribunale dei minori. Da oltre trent’anni è titolare e direttore responsabile dello “Studio insieme” con sede a Brescia e ad Iseo. Ha condotto, e attualmente dirige, corsi di formazione e perfezionamento per medici, psicologi, insegnanti e operatori scolastici organizzati da istituzioni pubbliche e private. È autrice di numerosi articoli su riviste specializzate nazionali ed internazionali di psicologia e pedagogia, nonché del testo per educatori L’educazione sanitaria, fisica e psicomotoria nella Scuola Materna (Ed. La Scuola), opera che ha visto numerose edizioni.

DESTINATARI
• Donne e coppie che si trovano davanti - o hanno già compiuto - una difficile scelta.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' aborto tra diritto e morale"
Editore: If Press
Autore: Capsoni Giuseppe, Mariani Andrea
Pagine: 128
Ean: 9788895565903
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

"Non possono esistere tentennamenti, dubbi, filosofie, opinioni diversificate perché, come diceva Madre Teresa di Calcutta, ogni aborto è un assassinio. Eppure Madre Teresa ha visto sfruttamento, strumentalizzazione, miseria, morte dell'infanzia, ma, nonostante ciò, mai, in nessuna situazione, ha cessato di predicare l'aborto come sinonino di assassinio. [...] E il diritto? Cosa ne fa il diritto della equazione di Madre Teresa di Calcutta tra aborto ed assassinio? È evidente che, se limiti a questa equazione sono conosciuti dalla morale e dalla filosofia, a maggior ragione non possono non appartenere al mondo del diritto, di quello secolare però, non di quello canonico." (dalla Presentazione di Carlo Taormina).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un gesto d'amore"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Autori vari
Pagine: 256
Ean: 9788882728274
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Uno fra i tanti aspetti dell'aborto volontario o procurato che la sanità deve risolvere e gestire è anche la drammatica questione dei resti mortali degli aborti, è giusto che tali resti siano smaltiti come un qualsiasi rifiuto speciale ospedaliero? L'onore e la pietà verso i bambini non nati costituiscono un piccolo gesto, forse il più semplice nell'opera della promozione della vita umana, ma si tratta di un atto certamente imprescindibile. Un atto basilare di amore e di pietà umana, che sta alle fondamenta di quella civiltà della vita e dell'amore auspicata dal Beato Giovanni Paolo II nell'Enciclica "Evangelium Vitae".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cinque milioni di stelline spente"
Editore: Chirico
Autore: Di Natali Enzo
Pagine: 160
Ean: 9788863620580
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Avevo appena poche settimane. Quante? Non lo so. Le ricordi tu? Probabilmente dodici. E annunciai la mia presenza?Sai perché mamma tu mi pensi, anche se non nomini mai il mio nome? Perché io vivo in te. Nei tuoi ricordi? Certamente.Ma non solo nel tuo ricordo, mammina mia.Sono presente in te, nel tuo corpo, con le mie cellule. Tra me e te, mammina bella, c'è un legame biologico che terremo unito fino a quando tu sarai viva su questo pianeta.Io sono mescolato in te.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La camera vuota"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Sacchini M. Elena
Pagine: 120
Ean: 9788831540759
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Una nuova gravidanza, la terza; un bimbo in arrivo: sfortunato, perché bussa alla porta di due affannati genitori, che ora non sono disposti a passare notti in bianco, a incontrare pediatri e preparare pappe, giochi e spazi su misura... E dunque la decisione - di comune accordo - di acconsentire alla interruzione volontaria di gravidanza (IVG). "Fondamentalmente si è trattato di un atto (il mio) di profondo egoismo", racconta con impietosa sincerità la donna, protagonista di questa storia. E ci consegna pagine di riflessione, un sospiro che nasce dalla meditazione delle sue sofferenze, trasformata nel canto sensibile del ricordo.Non giustifica l'errore; esso non si può cancellare. Lei sembra invitarci a non aggiungere all'errore commesso quello di ferirsi. Sarà l'esperienza del vero pentimento e della vergogna che potrà impedire il ripetersi di sbagli e provocare il risveglio di una nuova conoscenza di sé e fiducia in sé.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maternità interrotte"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Cantelmi Tonino, Cacace Cristina, Pittino Elisabetta
Pagine: 276
Ean: 9788821571640
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Un libro che fa luce su un ''malessere negato e per aiutare chi ne è colpito a superarlo, nell'auspicio di contribuire a ridurre l'atto che quel malessere genera: la soppressione del figlio non ancora nato'' Oggi la gravidanza è quasi sempre rappresentata come un evento gioioso e atteso, ma in alcuni casi può avere un'evoluzione estremamente dolorosa: l'aborto volontario. Si tratta di un evento tragico, una soluzione violenta e mortifera, che da molte donne viene vissuto come un trauma. Alla morte fisica del bambino, infatti, corrisponde la morte di una parte della psiche della madre. In questo libro gli autori parlano di aborto a partire dalle donne e dalle sofferenze che questa decisione spesso determina in loro e nell'ambiente che le circonda.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In-disponibilità e in-violabilità della vita umana"
Editore: Chirico
Autore: Basso Alfonso
Pagine: 120
Ean: 9788863620597
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La sessualità rappresenta un aspetto fondamentale della persona, è la fonte della vita e della continuità delle generazioni. È un dato originario. La differenza dei sessi, maschile e femminile, ha la sua base nella realtà biologica e non può essere considerata una mera costruzione sociale. In campo medico vi è assoluta convergenza nel riconoscere l'esistenza di una differenziazione dei due sessi, maschile e femminile, alla cui diversità è ancorata la procreazione, che richiede sempre l'incontro di un elemento maschile e femminile, indipendentemente dalla naturalità o dalla tecnica di fecondazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La compagnia dei bambini non nati"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Gandusio Maria Anna
Pagine:
Ean: 9788861382992
Prezzo: € 8.00

Descrizione:

La “Compagnia dei bambini non nati” è un’associazione che si propone di combattere con la preghiera il grave peccato dell’aborto legalizzato per salvare quante più vite umane possibile e sostenere con la preghiera “la cultura della vita oltre la vita”, facendo conoscere l’esistenza dei bambini non nati, cui la natura stessa spontaneamente o il crimine dell’aborto volontario hanno impedito la vita sulla terra.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oggi è nata una mamma"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Marozzi Bonzi Paola
Pagine: 192
Ean: 9788821566226
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Dalla voce della fondatrice del CAV, le storie, le sfide, i volti di chi ha scelto di accogliere e difendere la vita. Il volume, in occasione del 25° di fondazione del Centro di Aiuto alla Vita "Mangiagalli" (uno dei più famosi centri italiani per la ginecologia e la maternità nonché la prima clinica in Italia dove sono stati effettuati aborti "terapeutici"), narra in un tutt'uno la storia della fondatrice del Centro Paola Bonzi, la storia delle opere che via via sono state ideate per sostenere le mamme in difficoltà nonché alcune delle storie delle madri e delle coppie che il Centro ha accolto, ascoltato e sostenuto concretamente. Un libro che evita i toni celebrativi, ma che porta a comprendere dal di dentro cosa succede attorno all'applicazione della legge 194 sull'interruzione volontaria della maternità e quanto poco basterebbe invece per favorire la maternità. Paola Marozzi Bonzi, nata il 29 giugno 1943, è madre di due figli e nonna di tre nipoti. È stata per anni insegnante di ragazzi in difficoltà per un ritardo mentale e si occupa, da sempre, di psicologia e pedagogia. La sua vivace curiosità intellettuale l'ha portata a frequentare, all'interno della Facoltà di Teologia, l'Istituto di Scienze Religiose. All'inizio degli anni Ottanta è diventata consulente familiare e nel 1984, presso la Clinica Luigi Mangiagalli di Milano, tra i più famosi istituti italiani che si occupano di maternità, ha fondato il "Centro di Aiuto alla Vita Mangiagalli" con lo scopo di poter aiutare le donne che sono in difficoltà nel portare avanti una gravidanza. Da allora lo dirige con passione, successo e determinazione. Nell'autunno 2009 il Centro festeggia i suoi venticinque anni di attività.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Aborto"
Editore: Vivere In
Autore: Di Pietro Maria Luisa
Pagine:
Ean: 9788872633106
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Nell'immaginario collettivo l'aborto è percepito come un «diritto» della donna, in nome del quale si vìola il fondamentale diritto alla vita del concepito. Un autentico capovolgimento culturale a cui contribuiscono la cattiva informazione, la congiura del silenzio, l'assenza di un'adeguata prevenzione. 90 domande e 90 risposte: per con-trastare il pensiero unico, per ricostruire la speranza, per amare la verità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Aborto & 194"
Editore: SugarCo
Autore: Mario Palmaro
Pagine: 270
Ean: 9788871985527
Prezzo: € 18.00

Descrizione:L’aborto è l’uccisione di un essere umano innocente. Questa verità può esser detta in molti modi e con molte intenzioni diverse: per il gusto un po’ feroce di ferire e umiliare la donna che ha abortito; o per il desiderio sincero e amorevole di salvare un innocente da una fine terribile, e una madre da un rimorso oscuro quanto palpabile. Ma poi, alla fine, contano i fatti. E il fatto rimane sempre quello: con l’aborto si uccide. Questo vuole essere un libro onesto, al punto da trarre con rigore tutte le conseguenze logiche che la ragione ci impone: se l’aborto uccide, e uccide un innocente, non può essere giusto che la legge – in Italia la 194 del 1978 – consenta alla donna di praticarlo. Lo scandalo non è che una donna possa essere tentata di abortire. Perché ogni giorno, ogni ora, ogni minuto, un uomo è tentato di uccidere, rubare, tradire, violentare, sfruttare, mentire, uccidersi. Lo scandalo è che una società e uno Stato possano dire a quella donna: "Ecco, accomodati, ti ho preparato un luogo pulito e sicuro dove tu possa farlo gratuitamente". Mario Palmaro, laureato in Giurisprudenza, filosofo del diritto, è docente presso la Facoltà di Bioetica dell’Università Pontificia Regina Apostolorum di Roma e presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Europea di Roma. È presidente nazionale del Comitato Verità e Vita. Giornalista pubblicista, è una delle firme della rivista il Timone ed è editorialista de il Giornale e de il Cittadino di Monza. Dai microfoni di Radio Maria conduce da anni la rubrica "Incontri con la Bioetica".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La forza di una vita fragile. Storia di una bambina che non doveva nascere"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Chevillard Lutz Sophie
Pagine: 128
Ean: 9788871807591
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Philippine oggi ha sette anni. Già prima che nascesse i medici avevano riscontrato una lesione cerebrale molto grave che non le avrebbe permesso di vivere e a loro giudizio la condannava inevitabilmente a essere abortita. Una prospettiva che i suoi genitori hanno rifiutato immediatamente. Contrariamente a tutte le previsioni, Philippine è sopravvissuta, pur restando in una condizione di grave dipendenza, come quella di un neonato tra i tre e i sei mesi. La sua unica forma di comunicazione si limita all'accenno di un sorriso nei momenti di felicità.In questo piccolo libro la mamma di Philippine racconta ciò che ha provocato in lei la nascita di una figlia affetta da un grave handicap fisico e mentale, e il posto speciale che ha nella sua esistenza e in quella della sua famiglia. Grazie a una scrittura limpida e diretta, Sophie Lutz ci fa entrare nella vita di tutti i giorni: con Philippine, così impegnativa ed emozionante, e con gli altri due figli, che hanno pure bisogno della mamma.Questa testimonianza semplice ed essenziale scardina molti pseudovalori che hanno messo radici nella nostra società, mette in discussione alcune dubbie «certezze» della scienza, rovescia tanti luoghi comuni sulla vita degli uomini, che ruotano intorno alla ricerca della competizione vittoriosa, del risultato brillante, della performance di successo. Infine, ed è la cosa più importante, mostra come l'accettazione della fragilità di Philippine trasformi a poco a poco la vita dei suoi genitori e li renda più sensibili, più profondi, più umani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU