Articoli religiosi

Libri - Arte



Titolo: "Giotto da colorare"
Editore: Itaca
Autore:
Pagine: 32
Ean: 9788852605871
Prezzo: € 7.50

Descrizione:Questo libro attivo fa scoprire ai bambini le immagini più belle e più note della Cappella degli Scrovegni, il capolavoro di Giotto, di cui potranno riprodurre i colori seguendo i modelli semplificati proposti a fianco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il vero Fellini"
Editore: Ancora
Autore: Fantuzzi Virgilio
Pagine:
Ean: 9788851423292
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' Annunciazione nell'arte d'Oriente e d'Occidente. Ediz. a colori"
Editore: Jaca Book
Autore: Fogliadini Emanuela, Boefsplug François
Pagine: 168
Ean: 9788816416185
Prezzo: € 20.00

Descrizione:L'Annunciazione a Maria non è l'unica annunciazione riportata dalla Bibbia, ma è senza dubbio quella che ha conosciuto una fortuna eccezionale nella storia dell'arte cristiana, al punto da essere fonte d'ispirazione per un patrimonio di immagini di ineguagliabile ricchezza. Un patrimonio accumulato dalle origini dell'arte cristiana ai giorni nostri e sviluppatosi su tutti i supporti e in tutti i formati, in Oriente come in Occidente, e in tutte le regioni del mondo unite dall'annuncio della Buona Novella, di cui l'Annunciazione è, per così dire, la "porta d'accesso". Per far scoprire e apprezzare questo tesoro di immagini, gli autori hanno selezionato un campione rappresentativo di opere d'arte tra quelle che hanno ritenuto più belle, più rappresentative, più finemente concepite e più degne di attenzione e contemplazione. Ciascuna di esse è riprodotta a piena pagina e dettagliatamente descritta da un testo di commento, attraverso il ricorso alle fonti storiche che ricostruiscono i loro committenti e destinatari, la loro produzione e la loro funzione. L'analisi delle opere fornisce gli elementi interpretativi per la loro lettura e la loro piena fruizione, traendoli dalla teologia, dalla storia della liturgia e della spiritualità, così come dalla storia comparata delle religioni, capace di offrire paralleli illuminanti. Alcune delle opere prese in esame, molto recenti, hanno il merito di suggerire al lettore come la lunga storia della traduzione e della trasmissione del Vangelo in immagini, allo stesso fedeli e creativamente innovatrici, continui nel tempo, ben lungi dall'essere compiuta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chagall. La scena umana. Ediz. a colori"
Editore: Jaca Book
Autore: Forestier Sylvie
Pagine: 240
Ean: 9788816605978
Prezzo: € 70.00

Descrizione:Il volume, pur trattando di costanti presenti nell'itinerario dell'artista, si divide in tre parti: I volti e l'autoritratto; Resistenza, Resurrezione e Liberazione; La scena. L'autoritratto è per il mondo tradizionalista e iconoclasta della comunità ebraica della città russa di Vitebsk un gesto di rivoluzionaria libertà. Questa libertà accompagnerà l'artista per tutta la vita. La sua ultima opera, alla vigilia della morte, fu ancora un autoritratto. Resistenza, Resurrezione e Liberazione sono un trittico diventato pietra miliare del percorso chagalliano. Il dramma della storia si confronta con la pace del vivere nel quotidiano, una sintesi del vivere della comunità umana. La scena - metafora della scena umana, incontro di tutte le arti plastiche, ritmiche e musicali - vede impegnato il giovane Chagall nella Russia rivoluzionaria e torna a occuparlo nelle Americhe, dove si era rifugiato scappando dal nazismo, e ancora nella celeberrima cupola dell'Opéra di Parigi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Braque. Ateliers. Ediz. a colori"
Editore: Jaca Book
Autore: Leymarie Jean
Pagine: 224
Ean: 9788816605930
Prezzo: € 80.00

Descrizione:Quando Georges Braque negli anni Quaranta e Cinquanta si immerge nella serie degli Ateliers, non ha più nulla da sperimentare. Proprio nel momento in cui gli altri cedono alla meritata gloria e riproducono, Braque continua a cercare e a interrogarsi: «Ho fatto una scoperta molto grande - non credo più in niente. Gli oggetti non esistono per me, esiste soltanto una relazione sin-fonica tra loro e tra me e me. Quando arriviamo a questa armonia, tutto diventa possibile ed eterno. E questa è vera poesia». Si spinge così lontano da scrivere nel suo taccuino: «Dimentichiamo le cose e consideriamo solo le relazioni». Non siamo più nel campo della metafora, ma in quello della meta-morfosi. Tutto ora è Atelier, laboratorio visionario in cui l'intero universo è riassunto e in fuga infinita. Jean Leymarie sottolinea come non ci sia niente di aneddotico in questa forma di lavoro ed esistenza, semmai siamo di fronte alla forma spaziale della sua autobiografia: Braque, artigiano fiero di esserlo, viveva nei suoi due laboratori, quello di Parigi e quello di Varengeville, in Normandia. Uomo d'interni, il suo lavoro è inconcepibile fuori da queste pareti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Letteratura e cinema"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Cinquegrani Alessandro
Pagine:
Ean: 9788828402572
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia di Doré in 241 incisioni"
Editore: Marietti
Autore: Gustave Doré
Pagine: 256
Ean: 9788821165566
Prezzo: € 55.00

Descrizione:Per secoli la Bibbia ha costituito lo sterminato repertorio iconografico, ideologico e poetico a cui la cultura occidentale ha attinto. Nel flusso ininterrotto e variegato di immagini prodotte per narrare la storia sacra una vetta è rappresentata dalla Bibbia commissionata a Doré nel 1864. A quest'opera il disegnatore francese si consacrò con una passione e un entusiasmo straordinari, affidandosi alla fantasia, ma senza ignorare le prime fotografie che a quel tempo giungevano dalla Palestina. Il risultato è una fitta e stupenda sequenza di 241 immagini che spaziano dalla Genesi all'Apocalisse attraversando i 73 libri biblici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le sette parole di Cristo"
Editore: Il Mulino
Autore: Riccardo Muti
Pagine: 140
Ean: 9788815287113
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Un direttore d’orchestra tra i più amati del mondo a colloquio con il filosofo Massimo Cacciari. Un incontro autentico tra musica e filosofia, religione e arte. A offrirela trama del dialogo la crocifissione di Masaccio, conservata in Capodimonte, e la partitura di Haydn ispirata dalle sette ultime frasi pronunciate da Cristo sulla croce e composta perla cerimonia del venerdì santo. Da un lato il quadro, a fondo dorato che ferisce gli occhi, con in primo piano la Maddalena prostrata ai piedi della Croce, espressione di sofferenza e passione per Cristo. Dall'altro l’'equivalente sonoro e musicale dello strazio della crocifissione: le sette sonate di Haydn trasfigurano il dolore e l’'amore in musica e ci riportano al dramma dell'’avventura umana. Masaccio-Haydn diventano così, in questo dialogo d’'eccezione, un’'unica immagine dove le parole di Cristo morente si fanno suono e senso universale che trascende l’'immagine stessa, divenendo pura astrazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' irripetibile"
Editore: Castelvecchi
Autore: Massimo Donà
Pagine: 228
Ean: 9788832901894
Prezzo: € 1.00

Descrizione:«Nell'epoca della sua riproducibilità tecnica» , sembra ormai scontato che l'arte abbia perso gli attributi di unicità e irripetibilità che la rendevano tale. Ma davvero alla tesi di Benjamin non può che corrispondere un'opera d'arte seriale, non specifica? Massimo Donà afferma di no, e per dimostrarlo volge lo sguardo al Dada, una delle più eversive e provocatorie avanguardie europee, ripercorrendone la storia e tracciandone una tradizione che va dall'estetica hegeliana all'opera del maledetto Rimbaud e del truce Lautréamont, fino alla "poesia in negativo" di Laforgue e alla patafisica di Jarry. Il viaggio nell'epopea dadaista si conclude con la tappa del dadaismo italiano, rappresentato dall'esperienza estrema, a tratti sofferta e sicuramente "dada", dell'artista-filosofo Julius Evola, il "Barone". Proprio come il Dada, anche l'arte contemporanea è più complessa e radicale di quanto siamo soliti credere; e, contro ogni facile discorso sulla serializzazione, sembra aver scoperto nell'unicità dell'esperienza il suo paradossale senso originario.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia della pittura d'Italia"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Arsenio Frugoni
Pagine: 636
Ean: 9788837234089
Prezzo: € 48.00

Descrizione:Arsenio Frugoni tra il 1943 e il 1946 scrisse un ciclo completo e molto impegnativo di storia dell'arte, trentuno conferenze divise in tre gruppi: pittura, scultura e architettura dai tempi paleocristiani ai suoi giorni. I testi e l'elenco delle didascalie delle immagini proiettate si tradussero in minuscoli libretti, uno per conferenza, ciascuna corredata da una quarantina di immagini correlate a diapositive, pubblicati dalla Scuola Editrice di Brescia. Quest'opera sembrava scomparsa perché non ne è rimasta traccia nell'archivio della Scuola (devastato da un terribile bombardamento), né in alcuna biblioteca italiana. L'unica copia rimasta della sola parte cartacea era in casa, un cimelio custodito e insieme dimenticato. Scritte di getto, le quindici conferenze dedicate alla pittura italiana offrono citazioni selezionate e illuminanti; i giudizi non sono né scontati né banali, ma scaturiscono da personali meditazioni e apprezzamenti. Mio padre scrive con una prosa semplice e affascinante; gli aggettivi sorprendenti si rivelano sempre necessari. Con una frase spiega la sostanza di un'intera epoca, comunica di un'immagine l'essenziale, fa vibrare un'emozione. Descrive le immagini dal punto di vista stilistico ma è molto attento anche alla personalità del pittore, alla sua vita, al suo carattere: quanto ad esempio poté incidere nell'espressione artistica la povertà, la sfortuna, un pessimismo o un ottimismo di fondo, l'indole più o meno morale del pittore. Questo libro non è un manuale di storia dell'arte e nemmeno una storia dell'arte raccontata come ha fatto Ernst Gombrich. È come se le immagini fossero parole. Lo definirei: il romanzo della storia dell'arte. Chiara Frugoni

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Arte Documento 36"
Editore: Marcianum Press
Autore:
Pagine: 296
Ean: 9788865127162
Prezzo: € 45.00

Descrizione:Paolo Veronese e gli altri è il tema che emerge per il monumentale risarcimento conservativo del grande telero del Maestro nel santuario di Monte Berico, a opera di "Restituzioni" di Intesa Sanpaolo. L'eccezionale evento dell' "aqua granda" che il 12 novembre 2019 si è abbattuto su Venezia ha determinato una pluralità di interventi: Francesco Moraglia, Carlo Alberto Tesserin, Massimo Cacciari, Giandomenico Romanelli. Segue una nutrita sequenza di contributi specifici di Storia dell'arte a opera di 23 studiosi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ritratti senza scatto"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Carlo Improta
Pagine: 112
Ean: 9788894876734
Prezzo: € 15.00

Descrizione:«I "Ritratti senza scatto" sono il risultato di una ricerca introspettiva a partire dai lineamenti della psiche umana relativi alle persone della nostra generazione, cioè quella di fine secondo e inizio terzo millennio. La psiche umana è una linea che può essere seguita solo con una punta, ecco perché i ritratti sono tutti realizzati a matita o con penna a china. Il mio scopo è quello di lasciare una testimonianza che, un domani, potrà essere analizzata da studiosi di scienze umane in vista di una maggiore comprensione degli uomini di questo tempo, di questa società nel contesto evolutivo storico». Carlo Improta

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Milano e Lombardia dall'alto. Ediz. illustrata"
Editore: Jaca Book
Autore:
Pagine: 328
Ean: 9788816606197
Prezzo: € 50.00

Descrizione:La storia delle forme cittadine e delle emergenze monumentali dell'intera regione Lombardia e del suo capoluogo ripercorsa attraverso una campagna fotografica «a volo d'uccello», con i contributi di archeologi, storici, storici dell'arte e dell'architettura. Dalle straordinarie prospettive urbanistiche e paesaggistiche della Milano capitale dell'Impero romano fino alle trasformazioni più recenti, le città lombarde e il paesaggio extraurbano con le importanti presenze preistoriche e romane, le piazze e i broletti medievali, gli edifici rinascimentali, la scena barocca e quella neoclassica, senza dimenticare la Rivoluzione industriale e le profonde trasformazioni abitative del Novecento, l'edilizia moderna popolare e borghese. Itinerari storici in una regione ricchissima di un patrimonio architettonico ben conservato e restaurato. Il volume, interessantissimo sul piano storico e urbanistico, sfata l'immagine di una Lombardia poco turistica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Sistina svelata. Iconografia di un capolavoro. Ediz. illustrata"
Editore: Jaca Book
Autore: Pfeiffer Heinrich W.
Pagine: 320
Ean: 9788816606258
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Questo volume mostra una nuova Sistina attraverso uno sguardo del tutto innovativo all'iconografia delle pareti laterali dipinte fra gli altri da Botticelli, Perugino, Signorelli e del lavoro michelangiolesco nella volta, nelle lunette e nella parete del Giudizio Universale. L'aspetto rivoluzionario del lavoro non consiste nel sovvertire giudizi storico artistici attribuzioni oramai del tutto assodati dalla critica, ma nel mostrare immagine per immagine, colore per colore la soggiacente struttura simbolica che ordina coerentemente l'intera opera. Questa struttura simbolica, un vero e proprio programma filosofico-teologico, anticipa e determina l'intera storia degli affreschi della Sistina, dagli artisti quattrocenteschi sino al lavoro di Michelangelo. Si tratta di un programma iconografico unitario formulato dai teologi di Sisto IV, in pieno Quattrocento, e poi seguito dallo stesso Michelangelo molti anni dopo. La pubblicazione è anche l'occasione per mostrare la Sistina con un'eccezionale abbondanza di particolari in modo che questo scrigno d'arte risulti "squadernato" di fronte agli occhi del lettore ma anche "decodificato" nei significati e persino nell'uso dei colori di ciascuna scena.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gesù fu veramente bambino?"
Editore: Jaca Book
Autore: Boespflug François
Pagine: 164
Ean: 9788816606234
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Gesù di Nazareth ha davvero vissuto l'infanzia come un bambino? Ha imparato a stare in piedi e a camminare, correre e cadere, leggere e scrivere, contare e pregare? Ha disobbedito ai suoi genitori, fu corretto dai suoi maestri o sapeva già tutto fin dalla nascita?
I Vangeli canonici non dicono nulla al riguardo, i testi apocrifi forniscono risposte fantasiose e poco credibili e il Magistero della Chiesa non si pronuncia su questo argomento. I pittori ebbero quindi carta bianca, specialmente in Occidente.
L'autore li interroga a lungo e classifica le loro opere. Alcune mostrano un bambino che assomiglia a un "mini adulto", che si comporta come nessun altro bambino farebbe. Altri, più rari, si avventurano nel raffigurare Gesù mentre sta imparando. Altri ancora, numerosi, lo immaginano come un bambino normale, ma dotato, fin dalla più tenera età, di visioni premonitrici del suo destino, in particolare la morte in croce: nell'immaginare comportamenti tipici dell'anticipazione profetica, lo dipingono mentre si riposa steso su una croce consona alla sua taglia o nell'atto di benedire come un pontefice. La pittura religiosa fu indotta, per pietà, a professare una cristologia monca, innocentemente eretica? Il desiderio di edificare, a qualsiasi prezzo, non sempre si accorda bene con la pienezza dell'umanità di Cristo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Al di là dell'estetica. Uso, abuso e dissonanze nelle tradizioni artistiche africane"
Editore: Jaca Book
Autore: Soyinka Wole
Pagine: 204
Ean: 9788816606111
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Il drammaturgo, poeta, saggista, romanziere e premio Nobel Wole Soyinka è anche un collezionista d'arte di lunga data. Questa raccolta di saggi offre un approfondimento sulle motivazioni del collezionista, nonché uno sguardo altamente personale sulla politica dell'estetica e del collezionismo. Soyinka descrive un mondo di mortali, muse e divinità che conferisce alle opere d'arte storia e significato. Egli considera lo statuto controverso degli oggetti d'arte, denunciando gli sforzi dogmatici, sia coloniali che religiosi, per sopprimere le tradizioni artistiche dell'Africa. Soyinka afferma il potere poetico e provocatorio del collezionismo come rivendicazione di una tradizione e un'identità. A tratti evocativo e ironico, nelle descrizioni degli incontri con muse e divinità, a tratti politico e teorico, "Al di là dell'estetica" strappa il sipario sulle collezioni d'arte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non è musica leggera"
Editore: Jaca Book
Autore: Fabbri Franco
Pagine: 328
Ean: 9788816416352
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Quella di definire una musica «al contrario» è una pratica più comune di quanto non sembri. Nell'Ottocento si dovette trovare un nome per la musica che non era d'arte né folk, e nacquero i concetti di popular music, di musica leggera, di musique de variétés. Ancora quarant'anni fa qualcuno la chiamava musica extracolta. E allora perché non definire la musica colta come quella musica «che non è leggera»? Spesso un cambiamento di prospettiva fa vedere le cose sotto un'altra luce. La prima parte di questo libro (con un'unica eccezione) contiene saggi su musiche nate fra l'inizio del Novecento e i primi anni Duemila, da Mahler a Donatoni, Sciarri-no e Francesconi, passando per Ives, Bartók, Weill, Sostakovi?, Schönberg, Bernstein, Glass, Zappa (lo Zappa «colto», naturalmente) e altri. La seconda parte contiene saggi teorici su musica e musicologia, che affrontano la musica eurocolta come una delle culture musicali del pianeta, non la sola. Non è musica leggera, appunto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scegliere un film 2020"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Armando Fumagalli, Eleonora Recalcati
Pagine: 304
Ean: 9788892222908
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Il progetto di una serie di volumi di recensioni cinematografi che, inaugurato nel 2004, nasce con la semplice idea di offrire un servizio alle tante persone che amano il cinema e che desiderano un orientamento per scegliere un fi lm che sia secondo i propri gusti e che li arricchisca sul piano umano e culturale, o anche semplicemente per un sano divertimento personale o familiare. Questo libro, come quelli che lo hanno preceduto, intende offrire una guida comoda e pratica attenta a una doppia prospettiva: la componente narrativa dei fi lm e un punto di vista sapientemente radicato nell'antropologia cristiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Raffaello. Le stanze. Ediz. a colori"
Editore: Jaca Book
Autore: Frommel Christoph Luitpold
Pagine: 224
Ean: 9788816606050
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Nel 1508 papa Giulio II, allora al culmine della sua gloria, fa decorare la Cappella Sistina da Michelangelo e i suoi appartamenti privati da Raffaello, realizzando in pochi anni due delle maggiori opere dell'intera storia dell'arte. Raffaello evoca nella Stanza della Segnatura la grande tradizione mediterranea, da Omero fino al suo tempo. Apre il ciclo degli affreschi con la Disputa del Santissimo Sacramento, ci accompagna sul Parnaso e ci introduce nella Scuola di Atene, dove si discute delle leggi e dei misteri dell'universo. La grave crisi politica e personale che Giulio II attraversa, spiega il carattere più spirituale, intimo ed enigmatico della successiva Stanza di Eliodoro. Il pontefice si fa portare nel tempio di Gerusalemme per assistere al divino salvataggio del tesoro, con la speranza di essere salvato egli stesso, e si fa condurre alla Messa di Bolsena perché deve convincersi dei misteri della fede. Si identifica in Leone Magno che respinge Attila e, pochi mesi prima della sua morte, in san Pietro, che l'angelo libera dal carcere terreno. Eletto nel marzo 1513, il nuovo Papa, il giovane Leone x, incarica Raffaello di affrescare la Stanza dell'Incendio. Lì si fa rappresentare come pacificatore e novello Enea, quale fondatore di Roma, ma non solo: vince la battaglia contro gli infedeli e mette la corona imperiale sulla testa di Carlo Magno. Il presente volume ci accompagna in un avvincente percorso nelle Stanze riportate dal restauro al loro originario splendore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il teatro ai tempi della peste. Modelli di rinascita"
Editore: Jaca Book
Autore: Oliva Alberto
Pagine: 208
Ean: 9788816416338
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Nella millenaria Storia del Teatro, non è nel 2020 la prima volta che le sale sono state chiuse, con il divieto di rappresentare pubblici spettacoli. La peste colpisce come un flagello fin dall'antichità e la reazione dei popoli e dei governi alla sua devastazione ha spesso comportato la scelta, dolorosa ma forse inevitabile, di sospendere ogni occasione di assembramento, prima fra tutte lo spettacolo dal vivo. La reazione scomposta e irrazionale che abbiamo sperimentato nasce dal fatto che a memoria d'uomo i teatri d'Occidente non erano mai stati chiusi. Ma, si sa, la nostra memoria è corta, mentre la storia del teatro di secoli ne ha compiuti venticinque, attraversando epoche in cui le epidemie colpivano con più frequenza e incontravano popoli più preparati - soprattutto dal punto di vista psicologico - ad affrontare gli inevitabili periodi di quarantena. Tutte le epidemie hanno sconvolto il mondo che hanno trovato, senza eccezioni. Ma il teatro, da sempre, si trasforma e si reinventa, trovando la forza di resistere e rinascere, animato da resilienza, creatività e passione. Il libro racconta il passato per immaginare prospettive future, che sappiano trasformare la crisi in un'occasione di rinascita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Raffaello, la Madonna Sistina e i russi"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Bianca Gaviglio
Pagine: 128
Ean: 9788833535012
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La Madonna Sistina di Raffaello è uno dei capolavori del Rinascimento. Dipinta su commissione di Giulio II per la chiesa di San Sisto a Piacenza, fu poi acquistata da Augusto III di Sassonia e portata a Dresda. Qui il dipinto fu esposto al mondo intero, affascinando i filosofi e i poeti tedeschi (Goethe, Hegel, Novalis tra gli altri). Ma è soprattutto sui russi che esercitò un richiamo irresistibile, investendo «zone profonde, ineffabili, misteriosamente spirituali, persino per i non credenti, o presunti tali», osserva Bianca Gaviglio. Dostoevskij la richiamò in molte sue opere e ne tenne una copia nel suo studio, come del resto fece anche Tolstoj. Bakunin riconobbe nel dipinto effetti salvifici. Persino Stalin sembrò rimanerne stregato. Per non parlare dell'impressione che fece su Vasilij Grossman. È un'attrazione magnetica quella esercitata dal dipinto, suscitatore di «un incontro, una nuova conoscenza, un miracolo» come scrisse il filosofo Sergej Bulgakov.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chagall. Le vetrate. Ediz. a colori"
Editore: Jaca Book
Autore:
Pagine: 240
Ean: 9788816606173
Prezzo: € 50.00

Descrizione:L'incontro di Marc Chagall con la vetrata avviene sotto il duplice segno della cattedrale di Chartres e di Padre Marie-Alain Couturier, promotore di una concezione dell'arte sacra rivoluzionaria. Proprio a Chartres, Chagall si appropria dei segreti formali e tecnici dell'arte delle vetrate. Tra gli anni cinquanta e gli anni ottanta, le città di Metz, Sarrebourg, Magonza, Reims, Nizza, Zurigo, Gerusalemme e New York saranno lo scenario di alcuni dei monumentali lavori su vetro dell'artista. Opere complesse, che appassionano l'artista, capace di coprire interi metri quadrati con armonie cromatiche dalla potenza narrativa e simbolica eccezionale. Fondamentale, nel processo di passaggio dalla maquette alla vetrata, la simbiosi con il maestro vetraio di Reims Charles Marq che, per poter riprodurre l'amplissima gamma cromatica voluta da Chagall, aveva ripreso la tecnica medievale della placcatura del vetro. Sui pezzi da lui composti, Chagall interveniva eliminando veli di colore, o aggiungendoli, tramite l'applicazione della grisaille, tecnica cisterciense che permetteva di ripassare intere campiture con l'acido, così da dare loro sfumature e matericità. Le maquette preparatorie offrono lo schema compositivo della singola vetrata; straordinari dettagli ne illustrano la grandiosità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Basilica di Santa Maria di Pozzano in Castellammare di Stabia"
Editore: Tau Editrice
Autore: Gian Franco Scarpitta
Pagine: 64
Ean: 9788862448925
Prezzo: € 7.00

Descrizione:Questo volumetto intende descrivere la struttura della Basilica di Santa Maria di Pozzano in Castellammare di Stabia (Na) attraverso un linguaggio quanto più semplice e comunicativo, limitando al minimo i particolari scientifici e le digressioni, anche se qualche cenno viene riferito alla storia e alla spiritualità. Finalità della pubblicazione è infatti quella di incoraggiare la conoscenza della Basilica e di promuovere la divulgazione del culto a Maria, che sotto il titolo di S. Maria di Pozzano è venerata sul posto come Compatrona della Città di Castellammare di Stabia. Il testo vuole fungere allo stesso tempo da guida in occasione della visita al monumento e per questo la descrizione della chiesa e dei luoghi antistanti segue un determinato itinerario.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gustate e vedete"
Editore: Elledici
Autore: Ester Brunet, Antonio Scattolini
Pagine: 176
Ean: 9788801066425
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Quanto impegno dedichiamo a un approfondimento serio sull’importanza delle immagini, specialmente di quelle artistiche, in ambito pastorale? In quale misura l’arte può giocare un ruolo importante nella scoperta/riscoperta della fede oggi? Perché? A quali condizioni? A tali domande prova a rispondere questo volume, accompagnando il lettore in una foresta di bellezze, un’eredità impressionante di opere d’arte, la maggior parte delle quali legate al Cristianesimo, di cui costituiscono espressioni meravigliose a livello storico e culturale. Siamo dunque interpellati a riflettere sul rapporto tra l’arte e l’annuncio del Vangelo, facilitati oggi dalle nuove tecnologie, che ci permettono di disporre facilmente di riproduzioni e strumenti multimediali per la didattica catechistica. Vengono qui raccolte le esperienze realizzate in numerosi incontri, corsi e laboratori dai due autori, rispettivamanete una storica dell’arte e docente di materie artistiche e un docente di pastorale presso gli ISSR e gli Atenei pontifici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Inferni"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Giovanna Brambilla
Pagine: 128
Ean: 9788810559680
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Perpetuamente in bilico tra l'immaginario dantesco, così radicato da sembrare una visualizzazione legittima del pensiero teologico sull'aldilà, e una realtà quotidiana che lo mette costantemente a contatto con inferni presenti sulla terra, l'uomo continua a interrogarsi sul male, sulla dannazione e sul destino ultimo della propria esistenza, tra caduta e riscatto. La riflessione offerta in questo libro prende avvio dalle opere di Giotto, Botticelli, Michelangelo e Goya, si prolunga nell'Ottocento di Rodin e Munch e nel secolo breve di Bacon, per concludersi con artisti come i fratelli Chapman, Boltanski e Holzer. È la proposta di un percorso sugli aspetti che può assumere, dal Medioevo a oggi, l'idea degli inferi e della dannazione, letta attraverso il punto di vista immaginifico, spietato e profetico delle arti visive. Il libro contiene un inserto di 16 pagine con 21 foto a colori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU