Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Martirio



Titolo: "Giulia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Francesca Balladore
Pagine: 144
Ean: 9788892220447
Prezzo: € 14.00

Descrizione:A Brescia è conservata la memoria di Giulia, con molte immagini che la ritraggono crocifissa. La sua vita è narrata da una passio tardiva (VIII secolo), ma la vicenda è ambientata nel V secolo: la ragazza si imbarca a Cartagine, assediata dai Vandali, e fa naufragio in Corsica dove, per non rinnegare la fede, subisce la crocifissione. Il culto di Giulia si diffonde sulle coste toscane e liguri, e anche oltre. Sullo sfondo di questa vicenda, ne emergono di più antiche: da quella di Blandina martire a Lione nel II secolo, a quelle di Liberata, Margherita, Vilgefortis..., figure femminili assimilate a Cristo fino ad assumerne le sembianze anche fisiche. Come le altre "Criste-, Giulia porta nella propria carne la violenza subita da tante donne, tutto il dolore del mondo, proponendo la consapevolezza di una devozione che, nei secoli, ha dimostrato di saper andare ben oltre le banali regole che escludono la donna dalla sfera del sacro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Jerzy Popieluszko 1947-1984"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Cesare G. Zucconi
Pagine: 264
Ean: 9788892219595
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Agosto 1980: nella Polonia oppressa dal regime comunista, ma con gli occhi del mondo puntati addosso in seguito all'elezione di papa Wojty?a, un giovane prete si appresta a entrare in fabbrica tra gli operai in sciopero appartenenti al sindacato libero Solidarno??. Nelle sue omelie parla di verità, libertà, giustizia, dialogo. Si tratta di don Jerzy Popie?uszko. Di lì a poco, nel 1984, a soli 37 anni, verrà ucciso dai servizi segreti polacchi. In forza della sua testimonianza, nel 2010 viene proclamato beato e presto sarà canonizzato. L'opera inquadra la vicenda di Popie?uszko nel contesto storico e politico del suo tempo, facendo uso di materiali inediti quali i documenti conservati negli archivi della Stasi (i servizi segreti della Germania dell'Est), nell'archivio personale di Giulio Andreotti (in quegli anni ministro degli Esteri), nell'Archivio segreto vaticano e nell'archivio del Partito comunista italiano, insieme a interviste a protagonisti dell'epoca. Un testo indispensabile per comprendere quanto la vicenda di questo prete martire sia stata un colpo decisivo all'abbattimento della cortina di ferro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scritti della beata Leonella Sgorbati martire"
Editore:
Autore:
Pagine: 246
Ean: 9788869294372
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Suor Leonella Sgorbati, nata nel 1940 a Rezzanello di Gazzola (PC), nel 1963 entra nell'Istituto delle Suore Missionarie della Consolata e due anni dopo emette la prima professione religiosa. Nel 1993 viene scelta dalle sorelle del Kenya come Superiora regionale. A loro scrive: «...Consolare significa accogliere che il Figlio sia libero in ciascuna di noi, in me, di perdonare a chi mi reca offesa, libero di farmi percorrere l'itinerario che il Padre ha fatto fare a Lui... libero di amare attraverso di me con l'Amore più grande, l'Amore che va fino alla fine...». Il S.O.S., Kinderdorf International, ente che opera a favore di bambini in difficoltà, richiede all'Istituto una sorella per dare inizio a una scuola per infermieri in Somalia. Suor Leonella si rende disponibile e nel 2000 arriva in quella terra ormai stremata da dieci anni di guerra. In un ambiente in cui predomina l'islamismo fondamentalista le suore sanno di essere a rischio ma, pur consapevoli del pericolo, in fedeltà alla missione, decidono di rimanere. Domenica 17 settembre 2006 suor Leonella si avvia verso casa. Dopo pochi passi si odono degli spari: uno, due, sette proiettili raggiungono la sorella che si accascia. Raccolta da terra, è portata all'interno dell'ospedale e stesa su un lettuccio, serena ma con troppo poco ossigeno per i suoi polmoni crivellati. Riesce però ancora a sussurrare le ultime parole che, come quelle di Gesù, sigillano la sua vita: «Perdono, perdono, perdono». Papa Francesco ha riconosciuto il suo martirio l'8 novembre 2017 ed è stata beatificata a Piacenza il 26 maggio 2018. La Chiesa ha riconosciuto suor Leonella Sgorbati come martire di Cristo, che ha coronato il servizio missionario col sacrificio della vita. Ripercorrendo i suoi scritti siamo invitati a rintracciare il filo rosso che ha segnato la sua esistenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Siria - I cristiani nella guerra"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Fulvio Scaglione
Pagine: 176
Ean: 9788831550963
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Dal 2011, la Siria è sconvolta da una lunga e dolorosa guerra. In questa situazione, i cristiani di Siria hanno temuto per la propria sopravvivenza. Su di loro incombevano le vicende in Iraq, dove le comunità cristiane sono state ridotte ai minimi termini e il ricordo più lontano, ma non meno drammatico, dei massacri operati tra il 1915 e il 1918. Nonostante questo, la loro voce, la loro analisi della situazione, la loro protesta rispetto ad alcune decisioni dei Paesi occidentali coinvolti nella crisi è sempre stata relegata ai margini, quando non addirittura censurata. Perché? Questo libro, servendosi di testimonianze di prima mano e di una accurata ricostruzione degli eventi, cerca di rispondere a tale imbarazzante domanda. E di ridare voce ai cristiani che cercano ora di essere in prima fila non solo nella ricostruzione della Siria ma anche nella cura delle profonde ferite che il conflitto ha inferto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Martyrs in Asia"
Editore: Urbaniana University Press
Autore: Fabrizio Meroni , Thomas Menamparampil , Roland Jacques , Ulderico Parente
Pagine: 150
Ean: 9788840150536
Prezzo: € 15.00

Descrizione:The history of salvation and today their memory continues to guide the faithful wherever the Christian mission is challenged by hardships, injustices, and suffering. In this regard, the case of Asia is paradigmatic, and the accounts of the life and death of hundreds of Martyrs over the centuries and in recent times are the bedrock of the missionary baptismal identity of millions of Christians, who are called to bear witness to the Word of Jesus amid extremely adverse circumstances.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Martirio"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Ugo Sartorio
Pagine: 224
Ean: 9788825049121
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Martirio è una parola di confine e contesa, di cui molti oggi vogliono appropriarsi. Pochi sanno che nasce con il cristianesimo nella seconda metà del II secolo per indicare chi ha dato la vita per testimoniare la sua fede in Gesù Cristo. È un dono di Dio, che viene dato a pochi. L'ammirazione e il rispetto che abbiamo per i martiri non ci possono far dimenticare la crudeltà che avvolge questo fatto. Il martirio è qualcosa che si trova, ma che non si cerca. Soprattutto a partire dall'11 settembre, siamo entrati nell'era dei "martiri" suicidi e assassini, adepti di un neoascetismo necrofilo che spinge a trascinare se stessi e l'altro (il "nemico") nella morte, interpretando l'evento della morte sacra come lotta per il riconoscimento. Va dunque chiarito che martirio cristiano e fondamentalismo, intolleranza, fanatismo ideologico, violenza suicida oppure omicida, sono grandezze diverse che non possono essere equivocate. Il martire dona la sua di vita, mai e poi mai sopprime quella degli altri. Egli muore come Gesù, perché ha deciso di vivere come Lui.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La tomba di Dio"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Giulio Meotti
Pagine: 328
Ean: 9788868796723
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Villaggi fantasma, stragi di religiosi e civili, stupri, rapimenti, persecuzioni di massa, fosse comuni, conversioni forzate: è il destino dei cristiani sotto l'Islam radicale negli ultimi anni. Le chiese in Medio Oriente hanno subìto una liquidazione fisica e simbolica. Eppure, questi cristiani perseguitati sono i cani randagi dell'Occidente. La scomparsa delle più antiche minoranze cristiane che parlano ancora la lingua di Gesù non ha generato emozioni nell'opinione pubblica dell'Occidente, sempre pronta a mobilitarsi per altre cause. Nessun artista o intellettuale di primo piano o star del cinema ha difeso la loro causa; nessun governo europeo ha perorato un intervento militare a loro difesa; l'Onu non ha denunciato la loro scomparsa. Perché, come ha detto un arcivescovo in Iraq, "l'Occidente tiene più alle rane che a noi cristiani". La tragedia degli ultimi cristiani d'Oriente ha mostrato l'allarmante impotenza e nichilismo della civiltà occidentale e il suicidio morale di una Europa scristianizzata e a rischio islamizzazione. Eppure, i cristiani d'Oriente sono la nostra linea di difesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mistero di Marco Aurelio"
Editore: Marcianum Press
Autore: Mario Spinelli
Pagine: 256
Ean: 9788865126417
Prezzo: € 19.00

Descrizione:L'intento dell'autore è di sondare il "mistero" dell'imperatore filosofo, cioè capire come mai uno dei più alti spiriti del pensiero e della coscienza antichi (in certe pagine dei Pensieri decisamente vicino alla visione cristiana) abbia potuto perseguitare e reprimere i cristiani con intensità, continuità e talora efferatezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Parole strappate all'orrore"
Editore: Valore Italiano Editore
Autore:
Pagine: 272
Ean: 9788897789659
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Atti del Convegno del Pontificio Istituto Orientale "Violenza dove antico dolore", Roma 10-11 Ottobre 2017 Il convegno Violenza dove antico dolore. Teologia come mediazione, dal racconto alla luce della vita, di cui questo volume raccoglie gli interventi, si è svolto al Pontificio Istituto Orientale nei giorni 10 e 11 ottobre 2017. Il giorno dopo, la visita al PIO del Santo Padre Francesco chiuse ufficialmente le celebrazioni per il primo centenario dalla fondazione dell'Istituto, voluto da Benedetto XV nel 1917. Proprio in occasione di questo centenario, si volle accogliere la sfida del momento presente e proporre un tentativo di produzione teologica, in risposta a una precisa richiesta pervenuta al PIO alla persona del Rettore D. Nazar S.I. In un incontro avuto con un vescovo armeno di Siria, padre Nazar si sentì rivolgere una richiesta esplicita: aiutateci a formulare una teologia che ci aiuti a pensare una risposta davanti alla violenza di chi vuole ucciderci: dobbiamo dire alla nostra gente "porgete l'altra guancia"? Oppure "imbracciate le armi e difendetevi"?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' incontro e il dialogo"
Editore: ESD Edizioni Studio Domenicano
Autore: Pierre Claverie
Pagine: 167
Ean: 9788870949766
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

L’incontro e il dialogo hanno profondamente segnato la personalità e la vita di Pierre Claverie, vescovo di Orano, morto martire nel 1996: ha lavorato incessantemente per mettere in relazione le persone più diverse e si è egli stesso messo in gioco nella scoperta degli altri. Le considerazioni semplici e piene di ragionevolezza che ci offre in questo breve scritto ci fanno riflettere sui diversi fattori che conducono al successo o al fallimento delle relazioni. Dopo aver evocato le figure di Abramo, Mosè e Maria nel cristianesimo e nell’islam, medita su un certo numero di incontri, riusciti o no, di Gesù, così come sui suoi rapporti con gli altri e con Dio Padre. L’Autore presenta il testo evangelico delle beatitudini come la legge dell’incontro, di cui la fede, la preghiera, la vita ecclesiale e la vita religiosa sono altrettante applicazioni pratiche. Secondo lui, la differenza dell’approccio di Dio nelle tradizioni musulmana e cristiana rivela le loro rispettive ricchezze (sono citati numerosi testi di mistici musulmani), ma anche l’originalità del cristianesimo, il carattere insieme straordinario e scandaloso del messaggio di Gesù Cristo.

Queste meditazioni sono un invito caloroso a fare il punto sul nostro modo di essere con Dio e con gli altri, perché l’incontro e il dialogo sono un richiamo permanente per le nostre comuntà umane: vita familiare, vita professionale, vita religiosa, vita ecclesiale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La storia di San Tarcisio"
Editore: Il Sicomoro
Autore: Antonella Pandini
Pagine: 32
Ean: 9788867571185
Prezzo: € 1.90

Descrizione:Tarcisio era poco più che un bambino quando si offrì volontario per portare le ostie consacrate ai cristiani chiusi in carcere. Era l'epoca delle persecuzioni dell'Impero romano e Tarcisio fu molto coraggioso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'invincibile speranza"
Editore: Glossa Edizioni
Autore: Christian Chergé (de)
Pagine: 348
Ean: 9788871054131
Prezzo: € 29.00

Descrizione:La vicenda dei monaci martiri di Tibhirine, conclusasi tragicamente nel 1996, è nota anche grazie ad una fortunata produzione cinematografica. Per la prima volta, viene tradotto in italiano un testo completo che raccoglie una serie di interventi diversi del priore di Tibhirine: pagine di diario, scritti teologici, omelie, istruzioni alla comunità, preghiere. Un materiale ricchissimo che permette di andare oltre la superficie della cronaca, per attingere il cuore di un'esperienza spirituale singolare e particolarmente eloquente per il cristianesimo nel mondo contemporaneo. La preghiera di Christian, il suo dialogo con il mondo islamico, la dedizione a Dio che arriva fino al dono della vita ci consegnano le tracce della via cristiana alla speranza. In occasione della beatificazione di fr. Christian de Chergé e dei suoi compagni, il volume colma una seria mancanza in vista di una più approfondita conoscenza del percorso di fede di questi testimoni cristiani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pierre Claverie"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 120
Ean: 9788810204306
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Papa Francesco ha dato il suo assenso alla beatificazione di 19 religiosi e religiose della Chiesa d'Algeria, assassinati tra il 1994 e il 1996, a causa della loro tenace fedeltà al vangelo, alla Chiesa e al Paese al quale avevano scelto di restare fedeli, nonostante la violenza islamista che imperversava dappertutto fin dagli inizi degli anni '90. Questa beatificazione sarà un evento di eloquente spessore e di fondamentale importanza per la Chiesa contemporanea, per molteplici ragioni. I nuovi beati sono anzitutto dei contemporanei che molti di noi hanno conosciuto e frequentato e il loro messaggio è un invito a uscire dalla paura viscerale nei confronti dei musulmani e ad esplorare e individuare possibili percorsi realistici ma generosi di incontro, secondo quanto afferma il decreto conciliare Nostra Aetate. Un vescovo, religiose, sacerdoti e religiosi: il loro ruolo diverso nella Chiesa sottolinea che questa testimonianza di amore totale e disinteressato può essere offerta da cristiani comuni che non hanno cercato di diventare degli eroi. Pierre Claverie, domenicano, vescovo di Orano, era uno di loro; e, con il priore dei monaci trappisti di Tibhirine, Christian de Chergé, è colui che dal punto di vista teologico ha maggiormente esplicitato il profondo significato di questa presenza discreta della Chiesa in un paese musulmano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tecla. "Io mi battezzo nell'ultimo giorno""
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Alice Bianchi
Pagine: 144
Ean: 9788892218673
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Sul calendario cattolico dei santi la sua memoria cade il 23 settembre, lo stesso giorno di San Pio da Pietrelcina, Padre Pio, che la supera per fama. Eppure Tecla di Iconio, protagonista degli Atti di Paolo e Tecla (II secolo), sarebbe la prima donna martire cristiana, il corrispondente femminile di Santo Stefano: come mai la storia non le ha dato lo stesso rilievo? Era troppo ribelle per la parte maschile e potente della Chiesa? O troppo angelicata e banale per attirare l'attenzione femminile? Lungo i secoli è stata entrambe le cose: la paladina del riscatto sociale delle donne e l'esempio morale di verginità, la "madre della fede- degenere e quella bigotta. Da che parte stia davvero, lo si può dire soltanto tornando a leggere la sua vicenda di discepola, di cristiana... di "figlia- prima che di "madre-. Alice Bianchi, attraverso la ricostruzione e l'analisi attenta degli Atti, racconto di un cammino, ci aiuta a tornare in ascolto della Tecla "originaria-, che parla a noi, uomini e donne, di ciò che è più importante: la serietà e il coraggio della fede e delle sue conseguenze. Il volume fa parte della serie ''Madri della fede'', diretta da Cristina Simonelli e Rita Torti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Semplicemente cristiani"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Thomas Georgeon , Françoise Vayne
Pagine: 188
Ean: 9788826601960
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Questo nuovo volume della collana "Ispirazioni", realizzato in occasione della beatificazione del vescovo Pierre Claverie e di altri 18 martiri, uccisi in circostanze diverse, che si svolgerà ad Orano in Algeria il prossimo 8 dicembre, offre un contributo sulla vita e sul messaggio dei sette monaci trappisti vittime della guerra civile che attraversò il Paese nord-africano ai tempi del conflitto tra gli islamisti del "Fronte islamico di salvezza" e i militari di Algeri, tra il 1991 e il 2002. Paul, Michel, Christophe, Bruno, Célestin, Luc e Christian, furono sequestrati dal loro monastero in Algeria nella notte tra il 26 e il 27 marzo 1996 e uccisi il 21 maggio seguente. La Prefazione del volume è a firma del Cardinale Giovanni Angelo Becciu, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Christian de Chergé"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Antonio Ramina
Pagine: 104
Ean: 9788825043075
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Breve biografia di Christian de Chergé (Colmar 1937 - Algeria 1996), monaco cistercense nel monastero algerino di Nostra Signora dell'Atlas a Tibhirine, a sud di Algeri. Nato da famiglia nobile conosce sin da bambino l'Algeria a causa degli impegni militari del padre. Intuisce prestissimo la sua vocazione sacerdotale, e appena iniziati gli studi in seminario deve interromperli per ritornare, sotto le armi, in terra algerina. Di nuovo a Parigi, concluderà gli studi teologici e dopo qualche anno diverrà monaco cistercense nel monastero algerino di Nostra Signora dell'Atlas. Una vita scarna, quanto ad accadimenti. Nessuna conversione improvvisa, nessuna popolarità. La sua testimonianza di vita sarà conosciuta soltanto dopo la sua morte e non unicamente per le circostanze drammatiche della sua uccisione, ma anche per la luminosa ricchezza della sua personalità: coerente e determinato, uomo di dialogo all'insegna del più irriducibile ottimismo nei confronti dell'uomo, indipendentemente dalla sua cultura e dalla sua religione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«La nostra morte non ci appartiene»"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Christophe Henning, Thomas Gergeon
Pagine: 2018/
Ean: 9788830724211
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Centocinquantamila morti ammazzati tra il 1992 e il 2001. L’Algeria, stretta nel morso di una guerra civile tra islamisti ed esercito, ha visto cadere anche 19 religiosi cattolici, suore, consacrati, monaci, un vescovo. Vite innocenti stroncate dalla furia omicida che bollava umili religiose e uomini di preghiera con l’epiteto di «crociati». Niente di più falso: la vicenda della chiesa in Algeria è una delle pagine più evangeliche del Novecento. Una presenza semplice, spoglia, libera e fedele a Cristo, soprattutto durante il dramma del terrorismo islamista. Papa Francesco ha riconosciuto il martirio di questi «oscuri testimoni della speranza» elevandoli agli altari. Uomini e donne che, mentre intorno a loro migliaia di persone venivano massacrate, non sono fuggiti né si sono messi in salvo, ma hanno deciso di restare a fianco dei propri fratelli e sorelle a costo della vita. In questa scelta di libertà, raccontata anche nel celebre film Uomini di Dio, si staglia la grandezza di questi religiosi, che avevano già donato la vita nel quotidiano. E perciò hanno accettato il rischio di una fine violenta, come testimonia la frase di Christian de Chergé che dà il titolo al libro. Queste storie di fede e umanità, raccontate dal postulatore della causa di beatificazione, continuano a parlarci con la forza inesauribile dei martiri di ogni epoca. «Se ci succedesse qualcosa, vogliamo viverlo qui, solidali con tutti gli algerini che hanno già pagato con la vita».

Fratel Michel Fleury, monaco di Tibhirine

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Andare per Sante e Beate Martiri"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Sergio Meloni
Pagine: 104
Ean: 9788893183550
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Scopriamo in questo libro un itinerario di atroci sofferenze, terminate in martirio. Perché? Per non rinnegare il vero Dio-Trino, creatore di tutto. Veneriamo queste coraggiosissime martiri, che con la loro umiltà hanno sfidato i potenti del paganesimo, uscendone sempre vittoriose.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oscar Romero"
Editore: AVE
Autore: Anselmo Palini
Pagine: 290
Ean: 9788832710953
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il paradosso della vicenda di Oscar Romero è che quest'uomo della tradizione, questo pastore d'a­nime che aveva del vescovo una visione classica e tridentina ad un certo punto, rifacendosi ai documenti del Concilio, a quelli di Medellin e a Paolo VI, ha compreso sempre più chiaramente, di fronte alle violenze che colpivano i suoi sacer­doti e i suoi fedeli, che era proprio dovere illu­minare le realtà terrene con gli insegnamenti del Vangelo. Quando si rese conto delle sofferenze del suo popolo, Romero ne ebbe compassione e da buon pastore se ne fece carico, fino al martirio. La ristampa di questo libro, arricchito dalla presti­giosa postfazione del card. Gregorio Rosa Chávez, rappresenta un contributo per far conoscere la straordinaria vicenda di questo vescovo, che pagò con la vita il proprio servizio al Vangelo e che ora la Chiesa ha portato agli onori dell'altare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rabbi Akiva"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Barry W. Holtz
Pagine: 208
Ean: 9788833929330
Prezzo: € 26.00

Descrizione:

Pur fra molte incertezze, la leggenda ci narra che Akiva ben Joseph nacque attorno all’anno 50 dell’era volgare, forse nella città di Lod, nell’odierna Israele, e morì martirizzato attorno al 135 per aver continuato a insegnare pubblicamente la Torah nonostante la proibizione delle autorità romane. Si dice che fece in modo di spirare prolungando la parola echad, «uno», che conclude la prima frase della preghiera ebraica Shemà: «Ascolta Israele, il Signore nostro Dio, il Signore è uno».

Rabbi Akiva, tuttavia, è una storia prima ancora che un uomo, e questo libro non può dunque essere una biografia nel senso comune del termine. È piuttosto un affresco, che attraverso la figura dell’uomo più saggio e ammirato del Talmud, fotografa la cultura ebraica palestinese del i secolo, nel drammatico momento della sua riconversione da antica religione centralizzata – fondata sul Tempio e sulla casta sacerdotale – a moderna religione diffusa di «maestri» (l’etimo di rabbini), fondata sullo studio e l’interpretazione della Torah. Tanto più che di Akiva abbiamo solo riferimenti interni a quel mondo e nulla di lui ci è invece pervenuto da fonti non ebraiche.

Nel Talmud – un’immensa opera letteraria, giuridica, filosofica e religiosa, composta tra il I e il V secolo – Akiva viene descritto come il «capo di tutti i saggi», l’uomo di umili origini che studiò la Legge in età già adulta, il commentatore arguto e inventivo, quasi sempre vincente nelle dispute tra saggi. È l’esempio da seguire, e come tale è considerato l’iniziatore del rabbinismo.

A questo Akiva «canonico», Holtz aggiunge qui mille sfaccettature, in un testo denso e godibile, che ci restituisce il senso di un vero e proprio eroe della sapienza, una figura sulla quale si è costruito per diversi secoli l’esempio per eccellenza del buon maestro ebraico.

Questo libro può essere letto come un’introduzione al Talmud. Holtz, infatti, analizza la vita di Rabbi Akiva con una metodologia che riflette i procedimenti che si trovano in quell’opera.

Così, leggendo queste pagine potremo apprendere due cose: chi fosse Akiva e quanto importante sia ancora oggi la tradizione che ce ne ha tramandato le idee; e in che termini e con quale logica si affrontano i problemi nel Talmud.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Silence"
Editore: Sovera Edizioni
Autore: Francesco Canfora
Pagine: 112
Ean: 9788866524199
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Silence (silenzio) fa riferimento a un recente film, riguardante le persecuzioni subite dai cristiani nel Giappone del sedicesimo secolo e pone l'interrogativo sulla domanda del cosiddetto silenzio di Dio e se Dio, che è amore e ama incondizionatamente gli uomini, voglia veramente che essi subiscano il martirio per testimoniare la propria fede. I racconti propongono delle riflessioni, che cercano di tenere conto dell'autonomia culturale e di giudizio dell'uomo moderno e della sensibilità contemporanea, le quali non accettano più passivamente alcuni insegnamenti della tradizione religiosa, basati su nozioni scientifiche ed esegesi bibliche superate.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dove i cristiani muoiono"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Luigi Ginami
Pagine: 240
Ean: 9788892214484
Prezzo: € 16.00

Descrizione:«È tristemente ironico che una delle regioni più pericolose per le minoranze religiose sia proprio la culla delle tre grandi fedi monoteiste: Il Medio Oriente. È in questo contesto che la religione più seguita al mondo, il cristianesimo, diventa la minoranza più diffusamente perseguitata... » Barbara Serra, Al Jazeera English Don Luigi Ginami narra di quattro diverse missioni compiute in luoghi dove essere cristiani vuol dire mettere a repentaglio la propria vita: o Kenya, a incontrare il vescovo di Garissa, vittima di un attacco dei fondamentalismi scampato miracolosamente alla morte. Nella sua diocesi, la strage di studenti universitari cristiani il 2 aprile 2015. o Kenya, a conoscere i cristiani ospiti del più grande campo profughi dell'ONU (circa 360.000, in fuga da guerre tra Stati e da guerre tribali). o Iraq, a visitare le terre sconvolte dall'espansione dello "Stato Islamico-, e in particolare Mosul, e a portare aiuto e sostegno a migliaia di perseguitati, cristiani e non. o Palestina, a dialogare con le vittime del conflitto tra Israele e Autorità palestinese: il volto umano e dolente di popolazioni vittime della grande politica. Ebrei, musulmani e cristiani ugualmente colpiti da un odio assurdo. Con una figura di sacerdote (l'unico nella Striscia di Gaza) che non si può non ammirare e con le suore di Madre Teresa in prima linea... a favore di moltissimi bambini musulmani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché i cristiani non temono il martirio"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Nicola Bux
Pagine: 125
Ean: 9788864095967
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Gesù è sempre stato perseguitato, dalla sua nascita alla sua morte, e così sono sempre stati perseguitati i suoi apostoli e la Chiesa da loro fondata. Oggi la Chiesa è ancora perseguitata in molte parti della terra, ma ancora più spesso i cristiani vengono rigettati ed emarginati nella nostra società che mira ad attutire la coscienza e a far scomparire la verità dall'orizzonte della vita umana. "Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi": questa frase di Gesù ci ricorda che la stessa vita del cristiano è da intendersi come sacrificio, offerta e martirio, seguendo la Croce di Cristo e bevendo al calice della sua Passione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La discepola ribelle"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Pelizzari Gabriele
Pagine: 200
Ean: 9788831549370
Prezzo: € 17.00

Descrizione:La figura di santa Tecla, straordinariamente rilevante nei primi secoli, viene qui presentata attraverso l'analisi e la descrizione del più antico testo che ne presenta i lineamenti: gli Atti di Paolo e Tecla. Ne emergono un modello di santità e la figura di una cristiana non convenzionali sia per la loro incredibile densità agiografica - Tecla riassume la figura del martire, dell'apostolo, del sacerdote e del discepolo - sia per l'autonomia nell'agire e nel pensare. Si tratta di un paradigma di "donna cristiana", del tutto esente dall'idea della subalternità al maschile, che offre un esempio interessante, soprattutto per riconsiderare il ruolo delle donne nella Chiesa non a partire dalla loro "virilizzazione" (una donna può valere solo se le si consente di fare ciò che fanno gli uomini) ma dalla loro libertà (una donna può valere se le si restituisce il diritto a un'opinione autonoma e alla libertà di coscienza e di azione).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Martirio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Lodovica Maria Zanet
Pagine: 152
Ean: 9788810559062
Prezzo: € 14.00

Descrizione:In passato si riteneva che nella storia del cristianesimo nessun secolo come il XX avesse avuto tanti martiri. Eppure, gli ultimi decenni sembrano già smentire quel convincimento e tratteggiare scenari in cui si intrecciano violenza e dolore, rancore e sete di rivalsa. Non è dunque un caso che proprio oggi aumenti l'attenzione, anche mediatica, per questo tema e per le beatificazioni e canonizzazioni dei «nuovi» martiri (spesso associati in grandi gruppi, come i «testimoni autentici del Vangelo» durante le guerre civili e i regimi totalitari, per esempio in Spagna e in Albania). L'interesse, d'altra parte, sembra accrescersi anche perché la Chiesa ha confermato di voler dare una lettura sempre più integrata e completa della morte per fede e sta insegnando a riconoscere - oltre alla forma di un martirio affrontato per non abiurare - anche il sacrificio di quanti perdono la vita per la giustizia e la carità. Il libro, fonti alla mano e uno sguardo preferenziale alle più recenti cause approdate agli onori degli altari, spiega che cos'è il martirio cristiano, approfondisce alcuni casi, illustra gli orientamenti dei pontefici e riflette sulla struttura antropologica ed etica che la morte per la fede presuppone e implica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU