Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Cristianesimo



Titolo: "Cristianesimo e cultura classica"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Charles Norris Cochrane
Pagine: 720
Ean: 9788810216293
Prezzo: € 38.00

Descrizione:La diffusione del cristianesimo nel mondo greco-romano produce una vera e propria rivoluzione nel modo di pensare e nella prassi politica. L'organizzazione imperiale rispecchia il carattere immanente della spiritualità classica e si propone come ordine definitivo destinato a durare per l'eternità. Tuttavia, tale carattere viene contraddetto dalla crisi del tardo impero e Costantino si avvale del cristianesimo per conservare l'ordine sociale. Proprio il fallimento di questo tentativo suggerisce l'inchiesta sul significato politico del messaggio cristiano. La risposta va cercata nell'opera dei padri postniceni, soprattutto in Agostino: la città terrena può solo trovare una propria giustificazione provvisoria in funzione della città di Dio. La base di tale rivoluzione sta nella rivelazione del logos di Cristo, che si sostituisce come fondamento ai valori della polis greco-romana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I canti della riforma"
Editore: Claudiana
Autore: M. Fürst-Wulle
Pagine:
Ean: 9788868982218
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La raccolta di canti della Riforma della studiosa Margherita Fürst-Wulle trae origine e procede dai corali luterani, fondamenta della musica sacra evangelica, la cui fonte ispiratrice è la parola di Dio: la traduzione italiana rinasce quindi, per così dire, dalla musica per serbare l’originario, intimo rapporto tra testo e melodia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per i primi cristiani Gesù era Dio?"
Editore: Claudiana
Autore: James D. Dunn
Pagine: 203
Ean: 9788868982386
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Che cosa intendevano con culto i primi cristiani? Il culto per Gesù era un altro possibile modo di adorare Dio? A partire da queste domande, James D.G. Dunn affronta la questione della natura umana o divina di Gesù per la chiesa delle origini - aspetto chiave per il cristianesimo insieme alla dottrina della Trinità - nell'intento di rispondere all'interrogativo, solo apparentemente semplice, se per i primi cristiani Gesù fosse Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' ebreo di Nazaret"
Editore: Terra Santa
Autore: Frédéric Manns
Pagine: 272
Ean: 9788862407014
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Per comprendere a pieno la vita di Gesù occorre risalire alle origini del cristianesimo, dunque alla storia dell'antico popolo di Israele. Di questa storia singolare, profetismo e messianismo sono stati due pilastri fondamentali, e solo alla loro luce è possibile decifrare e penetrare la lettera dei Vangeli. La stessa figura di Gesù risulta molto più comprensibile se calata nel reale contesto storico e sociale in cui visse e morì, scenario caratterizzato da fortissime tensioni fra ebrei e romani, sfociate poi in una guerra all'ultimo sangue e nella distruzione del Tempio di Gerusalemme. Cinquant'anni dopo il Concilio Vaticano II, ricorrendo alle fonti rabbiniche e alla Bibbia, Frédéric Manns getta una luce nuova su come visse e predicò Gesù di Nazaret, aggiungendo inedite sfumature alla grandiosa icona dipinta dalla letteratura cristiana e illustrando con cura gli elementi che ne fanno, in tutto e per tutto, un uomo ebreo del suo tempo. Ne scaturisce una riflessione approfondita sul messaggio di Cristo e sul primo cristianesimo che offre nuove ipotesi e apre a nuovi interrogativi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il trionfo del cristianesimo"
Editore: Carocci
Autore: Bart D. Ehrman
Pagine: 297
Ean: 9788843096411
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Per quanto possa apparire strano ai nostri occhi, non era affatto scontato che il cristianesimo diventasse la principale religione del mondo occidentale. Sarebbe potuta tranquillamente rimanere una setta giudaica fra le tante, come i sadducei o gli esseni, per esempio. In che modo allora una religione che all'inizio contava poche decine di fedeli illetterati, attivi per giunta in una parte remota dell'impero, è potuta diventare la religione ufficiale di Roma, capace di convertire circa trenta milioni di persone in soli 350 anni? Come ha fatto una religione perseguitata a soppiantare culti e pratiche rituali consolidati e a imporsi come la principale tradizione culturale dell'Occidente? Nel Trionfo del cristianesimo Bart D. Ehrman affronta questo "enigma storico" in un racconto fondato su un'attenta analisi delle fonti antiche, mostrando come un gruppo ristretto di personaggi carismatici fu in grado di mettere a punto una brillante strategia sociale e di sfruttare la forza dirompente del messaggio cristiano per conquistare il cuore e la mente degli uomini e delle donne dell'epoca. Così facendo, Ehrman confuta una serie di convinzioni consolidate sulla trasformazione culturale più importante cui il nostro mondo occidentale ha assistito, una vera e propria rivoluzione che ha influenzato l'arte, la musica, la letteratura, la filosofia, l'etica, l'economia e il diritto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dopo la gloria"
Editore: Istituto Enciclopedia Treccani
Autore: Carlo Ossola
Pagine: 143
Ean: 9788812007523
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Dopo la Gloria dell'Incarnazione, la missione e l'esilio si sono alternati nella percezione del credere cristiano in Occidente, nell'eco del lontano inno davidico: «Forestiero e pellegrino son io, come tutti i miei padri» (Salmo 39), dalla «ramogna» di Dante alla solitudine di Barbiana per don Milani. Questa coscienza non è stata tuttavia primaria e, come richiama Rilke, occorre che Dio «si strappi» dai quadranti delle cattedrali perché il popolo si ricordi del cammino. Il libro percorre le stazioni, secolo per secolo, di questo difficile viaggio, sino all'incendio recente della cattedrale di Notre-Dame di Parigi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cristianesimo e l'idea di sacrificio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Roberto Mancini , Enrico Mazza , Giuseppe Pulcinelli
Pagine: 116
Ean: 9788810559512
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il sacrificio costituisce l'atto religioso per eccellenza del rapporto con Dio in numerose tradizioni religiose. Basti ricordare i sacrifici umani praticati nell'antica Grecia e fra gli Incas in America, quelli di animali praticati in Israele fino alla distruzione del Tempio nel 70 d.C., ma anche l'interpretazione cristiana della morte in croce di Gesù come sacrificio offerto a Dio e ripresentato nella liturgia eucaristica, e alla spiritualizzazione del sacrificio avviata già nel Primo Testamento e proseguita nel Nuovo. Dai Veda indiani all'attuale Messale romano, in cui tale terminologia ritorna costantemente, attraversando società tradizionali e moderne, i sacrifici hanno un nucleo e una logica comuni?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dio è onnipotente?"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Borsato Battista
Pagine: 136
Ean: 9788810204856
Prezzo: € 12.00

Descrizione:La nostra educazione religiosa ci porta spesso a pensare che Dio abiti nel cielo e che tra Lui, l'uomo e il mondo ci sia una distanza abissale. Ignorando il principio essenziale della fede - «Dio ci ha creati per amore» - riteniamo che il suo intervento nella storia sia suscitato da preghiere e liturgie o avvenga secondo il suo volere e il suo «capriccio», in modo diseguale e immotivato. Questo libro non intende negare la presenza di Dio nella storia, ma si propone di approdare a un altro modo di pensare questa presenza. Dio ha creato il mondo per amore e quindi lo sostiene, lo promuove, lo avvolge e lo sollecita. Ma farlo fiorire è e resta un preciso compito dell'uomo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Istituzioni di Chiesa antica"
Editore: Marcianum Press
Autore: Angelo Di Berardino
Pagine: 688
Ean: 9788865126745
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Il cristianesimo nasce dalla predicazione di Gesù agli ebrei palestinesi. Ben presto valica gli stretti confini geografici regionali divenendo un fenomeno espansivo eccezionale per numero di membri, per elaborazione di pensiero, per organizzazione. L'opera è una sintesi complessiva della vita dei cristiani nei primi cinque secoli nello sviluppo organizzativo istituzionale della societas christiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La questione caldea e assira (1908-1938)"
Editore: Valore Italiano Editore
Autore: Georges-Henri Ruyssen
Pagine: 2454
Ean: 9788897789680
Prezzo: € 290.00

Descrizione:Archivio ASV (Archivio Segreto Vaticano) Archivio ACO (Archivio della Congregazione per le Chiese Orientali) Archivio SS.RR.SS (Archivio Storico della Segreteria di Stato, Sezione per i Rapporti con gli Stati). I quattro volumi de La Questione Caldea e Assira, curati dal Padre Georges-Henri Ruyssen SJ, docente presso il Pontificio Istituto Orientale a Roma, rendono finalmente fruibili i documenti sinora inediti, provenienti dagli Archivi Vaticani, sulla persecuzione dei cristiani caldei e assiri in Medio Oriente. Si tratta nello specifico di documenti redatti dalle autorità ecclesiastiche sulla sorte di queste comunità durante la prima parte del XX secolo, all'interno di eventi che coinvolgono l'Impero ottomano, la Persia, nonché paesi come Turchia, Siria, Iraq e Iran, così come si verranno a costituire subito dopo la fine della Prima Guerra Mondiale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Visioni postcristiane"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Cugini P.
Pagine: 176
Ean: 9788810204832
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il processo inarrestabile di secolarizzazione che già si percepiva alla metà del secolo scorso, oggi è evidente in tutti i settori della società e l'incapacità cronica dell'istituzione ecclesiale di comprendere il cambiamento sta lasciando spazio a movimenti di tipo fondamentalista. Si parla sempre di più di società postcristiana per il fatto che si ha la netta sensazione che siamo entrati in un'epoca nuova, in cui la cristianità così come si era venuta a strutturare dal medioevo in poi, non esiste più. Certamente, chi si guarda intorno può affermare che in realtà non sembra notare un grande cambiamento. Tale cambiamento infatti è più interno che esterno, più culturale e spirituale che materiale. I sociologi ci ricordano, statistiche alla mano, che nell'Occidente secolarizzato i cristiani sono sempre più una minoranza. Le percentuali di coloro che frequentano le chiese cala a vista d'occhio. Allo stesso tempo, si registra vertiginosa diminuzione dell'accesso alla vita sacramentale. Questo libro si propone di osservare il futuro del cristianesimo a partire da considerazioni nate dall'attività pastorale nelle parrocchie, con i cristiani LGBT, con studenti provenienti da vari Paesi africani, con le comunità ecclesiali di base brasiliane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Letteratura moderna e cristianesimo"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Charles Moeller
Pagine: 498
Ean: 9788817117227
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Nonostante la necessaria parzialità e arbitrarietà di una scelta - l'edizione originale di Letteratura moderna e Cristianesimo si compone di cinque volumi - i profili degli autori presentati in questo libro offrono una testimonianza significativa del metodo di lettura di Moeller, che è basato su due fattori fondamentali. Da una parte riferirsi all'opera di un autore come a una cosa sempre viva, dall'altra la volontà di non separare mai l'uomo e le sue opere dalla realtà della vita stessa. Da questo approccio nasce una straordinaria capacità di conversazione. Moeller, infatti, non parla di Kafka, Camus, Sartre e Péguy: conversa con loro. Fornisce le proprie ragioni, ma anche le chiede. E lo scrittore, non sempre di buon grado, risponde a sua volta. Ciò spiega il fulcro intorno al quale ruotano le indagini dell'autore e la meta finale dei suoi percorsi: non gli aspetti stilistici o estetici, e neanche i punti di rottura o le discontinuità, il pensiero sociale o politico o la visione del mondo. Ciò che Moeller cerca in ogni scrittore è semplicemente la libertà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' Europa è ancora cristiana?"
Editore: Feltrinelli
Autore: Olivier Roy
Pagine: 160
Ean: 9788807105456
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Per anni le radici cristiane dell'Europa sono state al centro di un dibattito sull'integrazione politica dei popoli che vi abitano. Esiste dunque un modo laico di vedere nel cristianesimo non un fronte di divisione, ma un elemento irrinunciabile della nostra storia e della nostra cultura. Oggi l'Europa è cristiana? E se lo è, in che modo si esprime questa sua identità? Olivier Roy racconta il lungo processo della secolarizzazione, entra nella storia della Chiesa cattolica e di quella protestante per mostrare che il cristianesimo nell'Europa contemporanea non conta più tanto come religione, ma come un'eredità di grande rilevanza civile, perché ha contribuito a costruire il sistema dei valori della società liberale. Eppure, avverte Roy, oggi il cristianesimo sotto forma di identità culturale è anche un facile strumento nelle mani della politica populista, che può usarlo come categoria di esclusione dello straniero. Una delle posture di chi si definisce cristiano è infatti quella nostalgica e autoritaria che ai "valori del cristianesimo" oppone una società troppo laica o un Islam conquistatore. Questo libro spiega in che modo noi europei siamo rimasti orfani del nostro passato cristiano e ci aiuta a riscoprirne la portata, per sottrarlo alla retorica vendicativa e nazionalista della politica contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scommessa cattolica"
Editore: Il Mulino
Autore: Chiara Giaccardi
Pagine: 160
Ean: 9788815284129
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Duemila anni di storia, un miliardo e mezzo di fedeli, la più grande religione del mondo. Dietro la facciata rassicurante dei numeri, gli scricchiolii che si odono nell'edificio della cristianità non possono essere sottovalutati. La Chiesa cattolica romana appare invecchiata e impacciata, in difficoltà soprattutto in Europa dove per la maggior parte dei trentenni la «questione di Dio» non ha alcuna rilevanza, e dove gli scandali finanziari e sessuali hanno inferto un duro colpo alla sua reputazione. In Europa e in occidente il destino della fede deve dunque misurarsi con un passato complesso in cui si sono attorcigliati cristianesimo, modernità, secolarizzazione, e con un presente in cui si intrecciano oggi progresso scientifico e religioni fai da te. In che modo allora la chiesa, pellegrina sulla terra, potrà star dentro la vicenda moderna di cui è stata l'architrave, ma che oggi la mette in difficoltà e che quasi non riesce più a comprendere? C'è ancora posto per domande che non si esauriscano nelle promesse della tecnoscienza?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia del cristianesimo"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Rusconi Roberto
Pagine: 464
Ean: 9788837232641
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Il volume ripercorre più di due millenni di storia del cristianesimo e delle Chiese, scandendo il vasto arco temporale nelle età antica, medievale, moderna, contemporanea e soffermandosi su alcuni snodi fondamentali: dalla predicazione di Gesù di Nazareth allo statuto di religio licita ai tempi di Costantino; dalla fondazione di un'Europa cristiana alla mondializzazione del cattolicesimo; passando per fratture vere e proprie, come lo Scisma d'Oriente (1054), la Riforma di Lutero e la conseguente genesi della pluralità delle confessioni, la Rivoluzione francese, la secolarizzazione, i totalitarismi e il Concilio Vaticano II. Momenti di passaggio e cambiamento che conducono il lettore a interrogarsi sul domani, sul cristianesimo del terzo millennio, alle prese con i nuovi assetti internazionali e con la diffusione del fondamentalismo religioso. Completano il testo cartine geografiche e quattordici profili rappresentativi dell'evoluzione storica di una religione fino ad oggi maggioritaria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cristianesimo in Anatolia tra Marco Aurelio"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Girolami Maurizio
Pagine:
Ean: 9788837233334
Prezzo: € 33.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristianesimo, ti siamo tutti debitori"
Editore: Il Timone
Autore: Samek Lodovici Giacomo
Pagine:
Ean: 9788897921264
Prezzo: € 6.00

Descrizione:Il cristianesimo è spesso accusato di avere prodotto oscurantismo, arretratezza culturale, civile e scientifica, discriminazioni, violenze e guerre. Al contrario, anche in confronto col mondo pagano e con quello contemporaneo, questo Quaderno mostra come l’intero genere umano, compresi i non credenti, abbia un debito inestimabile verso il Cristianesimo. Che ha promosso la libertà e la dignità di ogni essere umano, comprese le donne (in precedenza disprezzate) e i bambini (in precedenza spesso uccisi, venduti, abusati), che ha promosso il progresso, la vittoria della ragione e la sua applicazione in tutti i campi dello scibile e dell’agire, che ha incentivato la scienza, la sensibilità ecologica, la laicità, la dignità di ogni lavoro, l’arte, la cultura e l’economia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nessun Dio è mai sceso quaggiù"
Editore: Carocci
Autore: Marco Zambon
Pagine: 552
Ean: 9788843095858
Prezzo: € 46.00

Descrizione:L'espansione del cristianesimo nell'Impero romano, tra II e VI secolo, è stata accompagnata da un processo multiforme di selezione, interpretazione e appropriazione del patrimonio culturale greco-latino da parte di coloro che si erano convertiti alla nuova religione o erano nati in essa. Tale processo ha provocato la reazione, spesso diffidente o ostile, delle persone comuni, delle autorità e degli intellettuali. Il libro si occupa delle ragioni per le quali, nel corso dell'età imperiale, un buon numero di filosofi di tradizione platonica ha preso posizione contro i cristiani e composto anche scritti destinati a confutarne la dottrina. Contro la pretesa dei cristiani di essere anch'essi filosofi, anzi, gli unici, i platonici loro avversari obiettavano che il cristianesimo è per sua natura una dottrina non filosofica, sia perché fondato sulla fede (quindi irrazionale), sia perché i suoi contenuti sono contraddittori e, in ciò che hanno di vero, non fanno che copiare insegnamenti provenienti da tradizioni più antiche e autorevoli, mentre, in ciò che hanno di originale, sono del tutto falsi e insensati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il culto cristiano dei primi secoli"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: A. B. Mcgowan
Pagine: 400
Ean: 9788810416488
Prezzo: € 42.00

Descrizione:Se il consolidarsi delle strutture ecclesiastiche e il definirsi della dottrina rappresentano spesso le angolature privilegiate negli studi sul cristianesimo antico, l'opera di McGowan riconsidera sotto una nuova luce la centralità degli aspetti celebrativi e rituali per la genesi della stessa identità cristiana. L'autore esamina il pasto, la parola, la musica (canto e danza), l'iniziazione e la purificazione, la preghiera, l'organizzazione del calendario e la nascita delle principali festività come gli ambiti in cui le prime comunità cristiane seppero celebrare e trasmettere la loro fede. Lo stile scorrevole e accattivante dell'esposizione non va a scapito della vasta documentazione, esaminata e presentata secondo un approccio rigoroso. Questa edizione del volume è stata ulteriormente arricchita nelle fonti patristiche e nella bibliografia; nuova è l'Appendice iconografica. L'opera è corredata da numerosi indici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il libro nero delle nuove persecuzioni anti-cristiane"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Thomas Grimaux
Pagine:
Ean: 9788864097138
Prezzo: € 19.50

Descrizione:La religione cristiana è oggi in assoluto la più minacciata e i cristiani pagano un pesante tributo all'intolleranza e alla discriminazione. Sempre di più diventano il bersaglio di attacchi violenti e finiscono nel mirino di gruppi armati e organizzazioni terroristiche. All'origine di questa autentica persecuzione ci sono il fanatismo induista, buddista, comunista e islamico, che impediscono ai cristiani di praticare liberamente la loro fede. Le nuove persecuzioni non sono atti isolati, ma voluti e programmati. L'autore, esperto di tali questioni, lancia il segnale d'allarme e ci rivela il pensiero estremista che conduce a tali atrocità, denunciando la negazione del semplice diritto di praticare liberamente la propria fede. Non si tratta però solo di una questione di libertà religiosa: una simile e crescente ostilità mette a rischio l'esistenza stessa di una civiltà e dei suoi valori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per la cruna di un ago"
Editore: Einaudi
Autore: Peter Brown
Pagine: 862
Ean: 9788806242596
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Con questo libro Peter Brown affronta senza ambiguità uno dei grandi paradossi della storia dell'Occidente. Utilizzando fonti alte e archivi "bassi" elaborazioni dottrinali di matrice teologica, disposizioni del diritto canonico e materiali spuri tratti dalla vita quotidiana di comunità e personaggi minori - lo storico scrive una vera e propria storia economica del cristianesimo e della Chiesa delle origini. Al centro del libro la condizione paradossale per cui se anche la rinuncia, il dono e la povertà si trovano al cuore dei Vangeli, la chiesa, che su quei testi si è edificata, è diventata, nel corso dei secoli, una delle più formidabili potenze economico-finanziarie della storia. Lungi dal gridare allo scandalo, Brown cerca di spiegare come mai un'istituzione nata sul presupposto secondo cui la vera vita si colloca nel mondo altro della promessa, e che questo mondo, con i suoi beni, lusinghe e tentazioni, è da rigettare, proprio a questo mondo si è adattata con tutte le sue forze, insediandovisi e organizzandosi anche e soprattutto come potenza economica e politica. Due i fenomeni studiati dall'autore. Da un lato il flusso di ricchezza, poteri, ruoli e funzioni di comando e controllo dalla grande aristocrazia terriera alle alte gerarchie ecclesiastiche. Dall'altro, e specialmente, le condotte e scelte di vita di una "moltitudine sinora inosservata". La ricchezza della Chiesa si spiega soprattutto guardando verso il basso, verso un mondo di cui si sapeva poco solo fino a pochi anni fa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come la folgore sorge da Oriente"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Alexandre Siniakov
Pagine:
Ean: 9788892218963
Prezzo: € 18.00

Descrizione:«Questo libro non è un'autobiografia. Non può essere neppure una confessione, dato che questa è coperta dal segreto del sacramento. È piuttosto una testimonianza della cattolicità della mia Ortodossia, messa per iscritto per obbedire non tanto ai miei superiori, ma ai miei amici». In questa affermazione di Alexandre Siniakov stanno tutta la meraviglia e la prospettiva, originale e straordinaria, che questo figlio del comunismo sovietico, divenuto monaco ortodosso nella cattolica Parigi, consegna oggi ai suoi lettori. Un viaggio dello spirito verso un cristianesimo aperto e accogliente, capace di compassione (anche intellettuale); una fede nata nelle steppe, contemplando la Via lattea e maturata camminando insieme agli uomini e a due asini fattisi compagni di una scelta di vita. Oriente e Occidente si intrecciano nel racconto di questa semplice vita di un ragazzo che voleva conoscere le lingue del mondo e amare Cristo; e che oggi lavora nella Chiesa per una nuova Pentecoste cui tutti siamo, nell'amore, chiamati. Premio di spiritualità in Francia, Siniakov ci regala un libro che sembra nato per scolpirsi nell'anima.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I protestanti: Una rivoluzione. Vol. 1"
Editore: Claudiana
Autore: Giorgio Tourn
Pagine:
Ean: 9788868981891
Prezzo: € 58.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Cristianesimo in Giappone"
Editore: Urbaniana University Press
Autore: Angelina Volpe
Pagine: 176
Ean: 9788840150550
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Nel 1981, mentre frequentavo l'Istituto Universitario Orientale di Napoli, mi imbattei in un testo dello storico inglese Ch.R. Boxer, The Christian Century in Japan, del 1951. Fu la scoperta di un mondo totalmente sconosciuto, perché nessuno, fino ad allora, mi aveva parlato della storia del cristianesimo del Giappone e dei martiri, innumerevoli, - a tutt'oggi non si sa con precisione quanti siano stati - che ci furono dal XVI al XX secolo» (da La Missione in Giappone. Gli inizi, p. 11).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il reincanto del cristianesimo"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Gianluca Valpondi
Pagine: 244
Ean: 9788893184366
Prezzo: € 22.00

Descrizione:E se la post-modernità non fosse sinonimo di post-cristianità? Quali vie sono possibile per un rinascimento cristiano nella postmodernità? È possibile un "reincanto" del Cristianesimo? Viviamo non tanto in un'epoca di cambiamenti, ma siamo piuttosto ad un cambiamento d'epoca. Lo sforzo allora è quello di proiettarsi oltre la cappa di oscurità e di caos che sembra permeare il mondo, per scorgere già ora quei germogli del tempo di pace che verrà. L'immaginazione creativa e operativa per una società nuova, rinnovata, non è un puro esercizio di fantasia, ma un impegno pratico e concreto. Rimbocchiamoci le maniche, "come Colui che serve".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU