Articoli religiosi

Libri - Altre Religioni



Titolo: "Il tempo del canto è tornato"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Dino Ticli
Pagine: 160
Ean: 9788831553285
Prezzo: € 12.00

Descrizione:«Lo conoscevo. Sapevo perfettamente chi fosse, per questo, in quel rigido gennaio del 1945, stabilii che per fare pulizia dentro di me era ormai necessario rivolgermi a lui e a nessun altro. Nell'ultimo anno e mezzo, due eventi drammatici e una rivelazione inaspettata mi avevano stravolto l'esistenza, avevano cambiato ogni mia prospettiva, rendendomi fragile e insicuro, un estraneo a me stesso». Inizia così il racconto di 10 straordinarie serate trascorse tra Daniel, giovane ufficiale delle SS, convinto sostenitore di Hitler, e rabbi Aharon, prigioniero in uno dei campi di concentramento. Serate fatte di ricerca, dialogo, speranza, sogni per un mondo veramente nuovo, rimpianti, dolore, memoria e riconciliazione. Queste pagine offrono uno sguardo e una prospettiva diversa, delicata e penetrante, per raccontare una delle pagine più drammatiche della storia del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sopravvissuta ad Auschwitz"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Emanuela Zuccalà
Pagine: 176
Ean: 9788831553278
Prezzo: € 8.90

Descrizione:Quando fu liberata, con l'arrivo degli Alleati, Liliana Segre aveva 14 anni e pesava 32 kg. Come abbia potuto sopravvivere nell'inferno di Auschwitz in quelle condizioni, non sa spiegarselo ancora oggi. Non è mai più ritornata ad Auschwitz. Dopo tanti anni di voluto silenzio, Liliana ha deciso di testimoniare per una serie di ragioni private e universali insieme: il debito verso i suoi cari scomparsi ad Auschwitz; la fede nel valore della memoria, e nella necessità di tenerla viva per tutti coloro che verranno dopo. L'esperienza inumana del periodo di deportazione, non ha condizionato la sua volontà di essere una donna di pace e di perdono. E racconta soprattutto per i giovani e per gli adulti che si occupano di giovani. Per tutti è importante conoscere ciò che successe allora e ricordare... perché simili aberrazioni della storia non si ripetano più.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia dell'amicizia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Giulio Michelini, Marco Cassuto Morselli
Pagine: 384
Ean: 9788892223400
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Un commento alla Bibbia scritto a più mani da ebrei e da cristiani rappresenta, nel panorama italiano, e non solo, una novità. In questo momento storico, con il ritorno di pregiudizi antisemiti e una crescente ignoranza del testo biblico, una collaborazione tra studiosi delle due religioni monoteiste che condividono la stessa Bibbia è un segno di amicizia. Il presente volume nasce dall'incontro di due realtà: l'amore per la Parola di Dio e l'amicizia tra ebrei e cristiani. Da millenni ebrei e cristiani leggono e meditano la Bibbia separatamente. Da alcuni decenni ebrei e cristiani hanno iniziato un percorso di dialogo per superare odii e incomprensioni. È ora possibile iniziare a leggere la Bibbia insieme. Il progetto ha come finalità quella di far gustare la Bibbia e far dialogare, per la prima volta in modo così articolato e con una pubblicazione sul testo fondativo delle due religioni, ebrei e cristiani. Dopo il successo del primo volume, sulla Torah/Pentateuco, in questo secondo volume cinquantadue studiosi si soffermano sui Neviim/Profeti, ossia sui libri storici e profetici, commentando passi scelti tra i più significativi. Lo scopo non è quello di arrivare a una lettura unificata della Bibbia nella quale le diversità si stemperino fino ad annullarsi, ma quello di conoscersi meglio, di conoscere meglio le rispettive letture e interpretazioni, accettando che esse possano essere diverse.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Hinduismo"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Pellisero Alberto
Pagine: 160
Ean: 9788828402251
Prezzo: € 11.00

Descrizione:L'hinduismo è un fenomeno religioso importante non solo per il numero dei suoi fedeli, ma per le sue valenze filosofiche, letterarie, sociali e politiche. A partire da un profilo storico - che valuta la genesi del termine, fonti e periodizzazione, così come le dottrine filosofiche, la devozione e il tantrismo, e i problemi relativi a colonizzazione e decolonizzazione - il volume passa in rassegna i temi principali come il sacrificio vedico e i riti di passaggio, i fini dell'uomo e gli stadi di vita, il pellegrinaggio e la retribuzione morale delle azioni. Infine, si sofferma sull'esame della situazione attuale, che prende in considerazione non solo la diffusione dell'hinduismo in madrepatria e nella diaspora, ma anche la teoria diffusionista (Out of India Theory), il dialogo interreligioso, il ruolo del maestro e lo yoga.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Thich Nhat Hanh. La biografia"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Bernard Baudouin, Céline Chadelat
Pagine: 288
Ean: 9788833534817
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Nato in Vietnam nel 1926, Thich Nhat Hanh ha vissuto la devastazione del suo Paese a causa dei conflitti che l'hanno martoriato. Monaco dall'età di sedici anni, questo grande maestro zen ha sempre considerato l'azione politica e sociale come inseparabile dalla pratica spirituale. Costretto all'esilio per il suo impegno nonviolento contro la repressione e la guerra, ha diffuso in tutto il mondo il suo insegnamento di pace fondato sulla compassione e sulla «piena consapevolezza». Questa prima dettagliata biografia del maestro, corredata da un'appendice con documenti originali, rivela tutta la ricchezza e la complessità del suo cammino, dal periodo drammatico della guerra in Vietnam all'amicizia con Martin Luther King, dall'impegno a diffondere il buddhismo zen in Europa e negli Stati Uniti all'attivismo instancabile che lo ha portato a prendere posizione sui grandi problemi del nostro tempo. Un attivismo che non è venuto meno neanche negli ultimi anni, in cui, pur debilitato dalla malattia, Thich Nhat Hanh continua a essere una fonte di ispirazione per migliaia di persone in tutto il mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Se respiri, stai danzando"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Annamaria Epifanìa
Pagine: 176
Ean: 9788833534695
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Questo libro è il frutto di un lungo e meticoloso lavoro di raccolta e selezione di scritti e riflessioni che raccontano l'esperienza di danzatrice classica professionista, ricercatrice e monaca zen dell'Autrice; un ricchissimo materiale conservato su quaderni, diari, stralci di riviste e foglietti in un arco di tempo che abbraccia più di quarant'anni. Motivo centrale è la costante attenzione per la trasformazione del corpo-mente che si apre, cambia, si esprime e ritorna. Il passato, accennato qua e là negli aneddoti di vita e nelle parti biografiche, si fonde nel presente, tracciando la via di una progettualità che rivela sé stessa nelle sue interazioni con il quotidiano e l'impegno sociale. Il lettore viene accompagnato in un percorso circolare, senza inizio né fine, capace di ispirarlo e di indurlo ad arrendersi al movimento. Anche a quello della parola scritta, dell'aforisma e della poesia, in un ritmo che si compone miracolosamente da sé momento per momento. Il libro è arricchito dai contributi di James W. Heisig, filosofo e Direttore Emerito del Nanzan Institute for Religion and Culture di Nagoya (Giappone), e del maestro Shohaku Okumura, una delle figure più autorevoli del lignaggio Zen Soto in Nord America.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita è un bene prezioso"
Editore: Psiche
Autore: Mario Thanavaro
Pagine:
Ean: 9788896093894
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Filosofia del dialogo interreligioso"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Roberto Celada Ballanti
Pagine: 192
Ean: 9788837234133
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Una filosofia del dialogo interreligioso è oggi quanto mai essenziale. La crisi del nostro tempo, a ogni livello del dialogo e della convivenza, è al fondo crisi di un Logos capace di connettere nel rispetto delle distinzioni. La sfida è innanzitutto elaborare un universale non totalizzante, non proiettivo, che sempre diventa dispositivo di esclusione, volontà di potenza: occorre cercare un universale capace di ospitare le differenze e una figura del dialogo che sappia mettere in gioco tutte le potenzialità del prefisso dia-, terra di mezzo dove soggiorna la discorde armonia tra le fedi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' Italia fra cristiani, ebrei, musulmani (secoli XVII-XVIII)"
Editore: Claudiana
Autore: Dino Carpanetto
Pagine: 235
Ean: 9788868983031
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

Punto di raccordo tra l’Europa protestante e il Mediterraneo musulmano, la cattolicissima penisola italiana costituisce in questo libro il luogo di osservazione per riflettere sui rapporti tra religioni nell’Europa della tarda età moderna. I vari contributi qui raccolti, opera di storici tout court, storici della letteratura, storici della filosofia, storici del libro, offrono una ricostruzione di taglio multidisciplinare intessuta di incontri tra cattolici, protestanti, ebrei, musulmani, eretici per ogni chiesa. Si intrecciano, tra storia intellettuale e storia sociale, vicende di individui che sono in primo luogo esseri umani capaci di uscire dai recinti di appartenenza per entrare in mondi aperti. Le relazioni fra le confessioni, tuttavia, non sono qui lette soltanto in termini di “connessioni” e “ibridismi”: non mancarono infatti radicate opposizioni e pregiudiziali incomprensioni, che restarono come retaggio di una divisione risalente al xvi secolo.

Interventi di: Erica Baricci, Michele Bosco, Alessia Castagnino, Roberto Celada Ballanti, Nicola Cusumano, Gian Luca D’Errico, Niccolò Guasti, Yves Krumenacker, Sebastiano Martelli, Daniela Solfaroli Camillocci



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Documento 127"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Carlo Coccioli
Pagine: 376
Ean: 9788833534251
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il 17 novembre 1967, nella casa di Città del Messico in cui vive da quindici anni, Carlo Coccioli inizia a scrivere un «libro-altra-cosa», come lo definisce lui stesso, un'opera diversa e molto lontana da tutte le altre: «Il [libro] più importante di tutti, il più aspro, il più consolante: il mio solo libro necessario». Documento 127 è un'autobiografia, è un saggio, è il resoconto di una ricerca spirituale, è l'esegesi di un mondo molto caro a Coccioli e centrale nel suo percorso: quello dell'ebraismo. Coccioli ha una conoscenza vastissima della religione e della cultura ebraica, che gli permette di sondare nel profondo la condizione di quel popolo da cui una parte della sua famiglia discende. «Il giudaismo è in primo luogo un destino» e poi «una vocazione», ma essere ebrei per Coccioli significa anche convivere con la dimensione dell'esilio e dell'attesa, in particolare quella del Messia. Attraverso queste pagine, che sono anche il racconto di una vita e di una ininterrotta ricerca del divino, il lettore può entrare davvero nel cuore di una storia millenaria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Buddha, Maometto, Gesù"
Editore: Marcianum Press
Autore: Rocco Quaglia
Pagine: 192
Ean: 9788865127452
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Un viaggio alle origini di tre grandi movimenti religiosi che hanno ispirato la storia e informato le coscienze di molti popoli: Buddismo, Islam, Cristianesimo. Il volume e articolato in tre sezioni, ognuna delle quali tenta un ritratto psicologico dei rispettivi fondatori, vale a dire delle persone di Siddh?rta, di Maometto e di Gesu. Di ognuno di questi personaggi si racconta la vita, si riferisce la dottrina, si esaminano le ultime parole consegnate ai discepoli come testamento spirituale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario dell'Islam (A-I)"
Editore: Jaca Book
Autore:
Pagine: 390
Ean: 9788816416277
Prezzo: € 50.00

Descrizione:All'inizio del terzo millennio, nel mondo, vi sono circa un miliardo di musulmani. Su 180 Stati aderenti all'ONU, 43 sono musulmani e membri dell'Organizzazione della Conferenza islamica. L'Islam è una grande religione universale che ha prodotto una civiltà impressionante con il suo libro sacro, il Corano, le sue moschee, la sua scrittura, la sua letteratura, le sue forme d'arte e le sue tradizioni, una civiltà vissuta da un insieme di differenti popoli. Malgrado le diversità di culture, le opposizioni e le rivalità, un denominatore comune unisce tutti i musulmani: la loro fede. Il musulmano (muslim in arabo) fa atto di sottomissione di sé a Dio e tale atteggiamento manifesta nella pratica degli obblighi prescritti. Una simile adesione lo impegna come credente di fronte a Dio e, come persona, lo unisce alla sua comunità (umma). Questo atto di sottomissione si fonda sulla rivelazione ricevuta e trasmessa dal profeta Maometto, profeta dell'ultimo e ultimo profeta che ha richiamato il mistero di Dio creatore e misericordioso, ma anche l'imminenza del giudizio. Il musulmano afferma la sua fede nella unicità di Dio (tawhid), Creatore e dispensatore dei beni necessari, Signore della gloria, cui è dovuta ogni lode. I segni di Dio (ayat Allah = il segno di Dio) sono per l'uomo le prove della creazione e garantiscono la sua fede, di cui fa professione mediante la yahada che mette l'accento sul Dio unico e sulla chiusura della rivelazione da parte di Maometto. Questa professione di fede del musulmano costituisce la sua esperienza di Dio e una testimonianza della sua fede. L'uomo è una creatura animata dal soffio di Dio, una persona capace di rispondere a Dio. In terra egli è il khalifah (rappresentante) di Dio. Da questa condizione derivano gli obblighi dei «cinque pilastri» dell'Islam, vale a dire le pratiche cultuali del credente alle quali si aggiungono tutte le prescrizioni comunitarie sulla via che conduce a Dio al fine di garantire la vita armoniosa della comunità (umma). Così la fede nel Dio unico che sta alla base della preghiera quotidiana, del ramadan, come pure dell'espressione spettacolare del pellegrinaggio a La Mecca, rinnovata attualizzazione dell'evento originario, costituisce il fondamento e il motore del dinamismo dell'Islam moderno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Islamic Extremism and Its Challenges to the Catholic Missionary Activity in Northern Nigeria Since 1999"
Editore:
Autore: Teneu Maigamo Bitrus
Pagine: 352
Ean: 9788878394278
Prezzo: € 35.00

Descrizione:The study focused on the challenges that confront the Church as a result of the expression of Islamic extremism in the northern region of Nigeria. Due to the region's intractable violence, we examined the relationship that exists between Christians and Muslims as the adherents of the region's two major religions, and the Boko Haram, its origin, and modus operandi. To this end, we revealed that the relationship is characterised by suspicion, distrust, and hate which lead to violence and thus the destruction of lives and properties. The study's method was historical, expository and evaluative. We used qualitative methodology to generate the work's data which were the primary sources, while Church documents, Nigerian Catholic Bishops' communiqués, library research and other relevant materials were the secondary sources. The findings revealed that the Church continues to face challenges that includes; Islamic fundamentalism that often give rise to violence in which lives and properties are often destroyed, denial of religious freedom, refusal of lands for building of Churches, Christian cemeteries, Mission Schools etc. We thus, recommended that government, religious and traditional leaders, and all stakeholders must make the deliberate concerted efforts toward realising the enabling environment that will bring peaceful co-existence in the region. We concluded that interreligious dialogue among Christians and Muslims in the region with the attention to dialogue of life among the commoners cannot be overemphasized.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fratelli e sorelle"
Editore: Bompiani
Autore: Carlo Maria Martini
Pagine: 960
Ean: 9788830103627
Prezzo: € 25.00

Descrizione:"Il cardinale del dialogo" è un appellativo che ben descrive l'instancabile spendersi di Carlo Maria Martini nell'impegno a favore di positivi rapporti con l'alterità, declinata nelle sue più varie versioni: rapporti con gli ebrei, il mondo ebraico e Israele; rapporti con le diverse chiese cristiane e rapporti con i musulmani, anche con uno sguardo alle grandi religioni orientali. Negli oltre cento interventi raccolti nel libro, la voce di Martini si alza limpida sopra il coro di diffidenza che riempie il nostro quotidiano, mettendo a fuoco il senso del farsi altro, dell'aprirsi all'accoglienza, dell'affermare la propria identità partendo dal confronto e non dalla prevaricazione. Così gli incontri legati all'ebraismo diventano per lui fondativi in quanto riconoscimento cristiano delle proprie radici, e il discorso di sant'Ambrogio del 1990, intitolato 'Noi e l'Islam', coglie in anticipo l'urgenza di fare i conti con il nuovo protagonismo della religione musulmana su scala mondiale, all'interno di società sempre più segnate dal fenomeno del pluralismo religioso. Il cardinale rende viva e attuale la riflessione sulla fede, scavando sotto la superficie delle parole evangeliche per arrivare fino alla concretezza terrena della vita umana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Religioni e animali"
Editore: Claudiana
Autore: I. D'Isola
Pagine: 156
Ean: 9788868982584
Prezzo: € 14.80

Descrizione:Il volume ideato e curato da Isabella D'Isola indaga il rapporto tra esseri umani e animali nelle principali religioni mondiali. Partendo dallo studio della Bibbia ebraica, di quella cri-stiana e del Corano, e passando poi all'analisi di buddhismo, sikhismo, induismo, confucia-nesimo e taoismo, emergono le differenti concezioni dell'importanza e del ruolo degli esseri umani nell'ordine del creato e della natura. «L'analisi delle posizioni filosofiche, storiche, etiche, bioetiche, economiche, letterarie, scientifiche non è bastevole per la comprensione delle relazioni con gli animali. Attraverso i secoli le religioni hanno determinato le modalità esistenziali dei credenti e dei non credenti, hanno costituito uno sfondo ideologico di cui è necessario avere coscienza per comprendere come gli esseri umani si sono relazionati con il mondo» (Isabella D'Isola).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario dell'ebraismo (K-Z)"
Editore: Jaca Book
Autore:
Pagine: 474
Ean: 9788816416260
Prezzo: € 50.00

Descrizione:«Ebraismo» è il termine che definisce la vita religiosa di Israele, il popolo eletto di Dio. Esiste anche un'altra definizione, «Giudaismo», a partire dall'epoca del ritorno degli ebrei in terra di Israele dopo l'esilio babilonese. Nel titolo di questo Dizionario dell'Ebraismo si è optato per il primo termine perché esso intende tenere insieme l'intera storia multi-millenaria della tradizione religiosa che si richiama ad Abramo, presentandola in modo globale, in tutte le sue diramazioni e componenti, per così dire «da Adamo ai giorni nostri» e non solo per quel periodo pur centrale, difficilmente delimitabile, che va dalla cattività babilonese all'alto Medioevo. L'Ebraismo, in tutte le sue varietà, designa dunque lo stile di vita seguito dal popolo ebraico per circa tremilatrecento anni, da quando cioè Dio scelse Abramo, il padre di Israele, tra tutte le nazioni. L'Ebraismo comporta l'osservanza rigorosa della Torah, una parola che significa «insegnamento» e che si riferisce all'insieme della Bibbia ebraica, ma soprattutto al Pentateuco (i primi cinque libri). La Torah si presenta in due forme, una scritta e l'altra orale, derivate dall'alleanza che Dio stabilì con il suo popolo di Israele attraverso Mosè, intorno al 1200 a.C. La cultura ebraica ha dato frutti abbondanti nel campo delle idee, delle scienze, delle professioni e delle arti, lasciando un segno impressionante nella storia umana, oggi come nei millenni passati. Tuttavia, fuori dalla comunità ebraica pochi conoscono le sue ricche e varie tradizioni religiose, e questa ignoranza ha avuto conseguenze negative nelle relazioni tra ebrei e non ebrei. In tutta la loro storia gli ebrei hanno sopportato i peggiori fraintendimenti e le persecuzioni più dure solo in quanto ebrei: un popolo che vive secondo le proprie tradizioni religiose ed è fedele all'alleanza con Dio, che lo distingue. Aprendo un libro sull'Ebraismo, è bene perciò che i lettori ricordino che fra il 1937 e il 1945, in Europa si perpetrò un tentativo sistematico di sterminare completamente il popolo ebraico, usando tutta la potenza e la furia del moderno stato nazionale. C'è quindi un bisogno pressante di conoscere meglio l'ebraismo. La vita religiosa ebraica è straordinaria e spicca nella storia dell'umanità. Rendersi conto di come gli ebrei abbiano continuamente dato nuove forme al loro modo di vivere in funzione della fedeltà al Dio che li ha scelti, distoglie da un pregiudizio cieco e porta a un giudizio vero, capace di arricchire. L'ampiezza e varietà degli aspetti legati all'Ebraismo qui spiegati e approfonditi da riconosciuti esperti internazionali della materia, ha suggerito di suddividere la pubblicazione in due tomi seguendo l'ordine alfabetico: A-I per il primo tomo; K-Z per il secondo. A fondo libro riproduciamo l'intero elenco dei lemmi che compongono il Dizionario dell'Ebraismo, consentendo così di coglierne il complesso dei contributi. Traduzioni di Pier Giorgio Borbone, Emanuela Braida, Maria Sita Demichelis, Gaia Lembi, Corrado Martone, Paolo Melis, Marzia Pierluigi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nostra signora del limite"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Carmelo Russo
Pagine: 256
Ean: 9788837233853
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Questo libro è incentrato sul culto della Madonna di Trapani in Tunisia, radicatosi soprattutto a La Goulette, piccolo centro costiero situato a circa dodici chilometri da Tunisi. Si propone di affrontare la varietà delle sue declinazioni semantiche e le sue molteplici implicazioni dagli albori dell'approdo tunisino, databile attorno al 1880, alla contemporaneità più stringente: è del marzo 2017 un murale che ne attualizza le rappresentazioni, segnando una discontinuità netta con l'iconografia "classica", mentre il 15 agosto dello stesso anno si è tenuta una processione simbolica - peraltro replicata nel 2018 e nel 2019 - cinquantacinque anni dopo quella del 1962, l'ultima prima dell'interdizione sancita dalle autorità tunisine. L'approdo mariano si è intrecciato a una migrazione poco nota, destabilizzante per le potenti narrazioni politico-mediatiche degli ultimi decenni: quella dei siciliani che tra i secoli XIX e XX lasciarono l'Isola per la Tunisia. Nel paese nordafricano i siciliani e la Madonna incontrarono un contesto plurale e ambiguo, liminare e fecondo, in cui coesistevano mescolamenti tra diversi gruppi sociali e nazionali, separazioni dovute all'irrigidimento dei loro confini, asimmetrie di potere determinate dal protettorato francese. Attraversando i decenni, mutando alcuni caratteri, la Madonna trapanese-golettina conserva ancora oggi lo statuto di baluardo politico a sostegno dei marginali, degli ultimi, della subalternità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fiorire"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Miroslav Volf
Pagine: 352
Ean: 9788839928955
Prezzo: € 35.00

Descrizione:La fede è portatrice di visioni avvincenti del "fiorire" umano. Una vita che fiorisce è una vita che raggiunge la sua pienezza umana e personale. Idea nostalgica? Sogno impossibile, da paese delle meraviglie? In questo libro, un teologo all'avanguardia come Miroslav Volf mette in evidenza alcuni elementi-chiave delle visioni religiose del fiorire umano, delinea i motivi per cui esse sono necessarie in un mondo globalizzato ed esplora come le religioni possono propugnarle e incarnarle in modo pacifico, per il bene di tutta l'umanità presente e futura. Ne nasce una riflessione stimolante, profondamente personale, che indaga con competenza e con una ricca documentazione il modo in cui le fedi e la globalizzazione hanno interagito lungo la storia, ragionando a favore di una relazione adeguata fra le une e l'altra. Se Volf muove un'aspra critica ai tentativi di fondere religione e politica, d'altro canto afferma il bisogno di un impegno pubblico per perseguire la fioritura dell'intera creazione, svelando una via verso la pace. «La mia tesi è semplice. La Scrittura dice: "Non di solo pane vivrà l'uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio". La tentazione più grande di tutte non è servire falsi dèi. È credere e agire come se gli esseri umani vivessero di solo pane».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Building a Culture of Compassion. Essays Celebrating 25 Years of the Vesak Message to Buddhists."
Editore: Urbaniana University Press
Autore:
Pagine: 376
Ean: 9788840150659
Prezzo: € 18.00

Descrizione:This volume examines Buddhist-Christian dialogue since the Vatican Council II and especially the role played by the annual Vesak message of the Pontifical Council for Interreligious Dialogue to its Buddhist dialogue partners. Both Buddhist and Christian practitioners and experts in a variety of fields have contributed essays to this volume on issues of importance in Buddhist-Christian relations. The essays are organized into three sections: historical studies, thematic issues and contemporary questions. This volume is offered as a means of preparing the reader for a better understanding of the past, present and future of Buddhist-Christian dialogue. This unique collection is a must read for anyone interested in building a culture of compassion through dialogue.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Corano, una storia plurale"
Editore: Carocci
Autore: François De' Roche
Pagine: 220
Ean: 9788829000654
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Secondo il dogma musulmano, il testo canonico del Corano imposto a partire dal primo secolo dell'islam riflette scrupolosamente la parola divina custodita in un "archetipo celeste". Questo studio, attraverso un'analisi dei testi della tradizione musulmana e di antichi manoscritti coranici, mostra tuttavia che la genesi e la trasmissione iniziale del Corano sono state caratterizzate dalla pluralità e che diverse varianti sono state in circolazione per secoli, prima che il Corano delle origini fosse ridotto a una versione unica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'Islam. Ne parliamo, ma lo conosciamo davvero?"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Annie Laurent
Pagine: 264
Ean: 9788868797010
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Nella sua ampia diffusione storico-geografica, l'islam ha ispirato molte culture e scuole di pensiero e ha assunto forme a volte in profondo contrasto, anche violento, persino tra loro. È difficile dunque darne una prima descrizione che superi l'eccessiva generalità senza cadere già nella specializzazione. Con chiarezza e precisione, Annie Laurent offre delle risposte alle numerose e legittime domande che l'islam suscita, sia per la sua onnipresenza in una realtà sempre più inquietante, in Francia e nel mondo; sia per il suo progetto antropologico, giuridico, sociale e politico i cui fondamenti contrastano con quelli della civiltà europea. È quindi una sfida decisiva che l'Europa deve affrontare nel momento in cui è costretta a fare i conti con una grave crisi identitaria senza precedenti. In un tempo in cui dominano relativismo e confusione, dove l'emozione ha soppiantato la ragione, il rapporto con l'islam e i musulmani affronta due gravi insidie: il rifiuto e la passione. È tempo quindi di abbandonare ogni superficialità nell'approccio con realtà ancora troppo poco conosciute o distorte, focalizzando sull'islam uno sguardo più lucido e oggettivo, senza preconcetti e nel rispetto dei musulmani. È questo lo scopo e il successo di questo libro, che si ispira anche all'esperienza dei cristiani d'Oriente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viaggio nell'altro cielo. L'Amduat"
Editore: Aracne
Autore: Nora Moselli
Pagine: 296
Ean: 9788825537482
Prezzo: € 17.00

Descrizione:La visione egizia dell'Aldilà, meglio nota come "Libro dell'Amduat", può essere considerata un grande patrimonio dell'umanità. L'impatto che quest'opera ebbe sulla cultura degli antichi egizi, caratterizzandola, permase per oltre un millennio, dando vita a un vero e proprio genere letterario - i libri dell'Aldilà - che confluirono nella letteratura del periodo greco-romano convergendo, quindi, nei testi gnostici dei trattati ermetici e plasmando poi l'idea cristiana di Paradiso. Le interpretazioni formulate nel libro riguardo questi testi sono molto originali e plausibili, seppur non sempre allineate con gli studi "canonici" dei cosiddetti esperti; per tale ragione, il lavoro può costituire un buono spunto per ulteriori riflessioni e approfondimenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "SMSR. Studi e materiali di storia delle religioni"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 432
Ean: 9788837234041
Prezzo: € 33.00

Descrizione:Sezione monografica /Theme section Multiple Religious Identities in Late Antique Egypt (2nd-7th Centuries) Andrea Annese - Francesco Berno, Introduction. Religious Plurality and Fluidity in Late Antique Egypt Andrea Annese, The Diverse Reception of the Gospel of Thomas in Late Antique Egypt Daniele Tripaldi, Before Plotinus. Graeco-Egyptian Traditions and Platonism in Some Fragments Attributed to Basilides Eduard Iricinschi, Uplifting Emotional Scripts. Passions, Education, and Restoration in Valentinianism Dylan M. Burns, Lo gnosticismo setiano è una religione abramitica? Abramo, Sodoma e il parabiblico nella letteratura gnostica antica Elena Sol Jiménez, A Few and Uninstructed Souls against the Children of Light in the Second Discourse of the Great Seth (NHC VII,2) Przemys?aw Piwowarczyk, Sethians and their Texts in Christian Egypt in the 4th and 5th Centuries Alberto Camplani, From Ismant Al-Kharab to Nag Hammadi. Some Observations about Ideological Diversity in Fourth Century Groups of Coptic Manuscripts Francesco Berno, Rewritten Enochic Narratives. Some Witnesses for the Myth of the Fallen Angels in Post-Chalcedonian Coptic Literature Marta Addessi, Reconstructing the Cultural Landscape of Christian Western Thebes. Contextualization of Literary Texts SAGGI / ESSAYS Fabrizio Ferrari, Controllo del respiro, salute cardiaca e longevità nella cultura ascetica, rituale e medica indiana Pietro Ioly Zorattini, «Vedendo che gli Ebrei hanno perduto in tutto l'antico loro splendore, privi di Tempio e di Scettro». Istituti conversionistici in età pre-unitaria Ludovico Nisi, La parte migliore. Indifferenza e decisione nell'Enchiridion di Erasmo e negli Esercizi spirituali di Ignazio di Loyola Ludovico Battista, Juan de Valdés nella disputa tra Erasmo e Lutero. Una rilettura del Diálogo de doctrina cristiana (1529) a partire da un passo dell'Hyperaspistes ii di Erasmo da Rotterdam Felix Herkert, 'Third Humanism' vs. 'Traditionalism'? The Correspondence between Werner W. Jaeger and Ananda K. Coomaraswamy Eleonora Plebani, Il protonotario apostolico Bernardino Savelli e le congiure nella Romagna del 1488 FORUM Understanding Theories of Religion: Discussing Ivan Strenski's textbook. A response by Armin W. Geertz Armin W. Geertz, How Did Ignorance Become Fact in American Religious Studies? A Reluctant Reply to Ivan Strenski

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Francesco d'Assisi e al-Malik al-Kamil"
Editore: Terra Santa
Autore:
Pagine: 264
Ean: 9788862408080
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Nell'ottavo centenario dell'incontro tra Francesco e il Sultano, la Pontificia Università Antonianum ha commemorato l'evento con una serie di convegni, al fine di approfondirne la natura, la storia e il significato. Le relazioni tenute in tali occasioni sono raccolte nel presente volume. I contributi non si limitano a evidenziare la pluralità di prospettive e di giudizi rispetto a tale accaduto, ma ancor più, nell'attento studio di questi otto secoli di storia, indagano, con cura storico-critica, gli elementi costitutivi che lo originarono e con acume ermeneutico ne colgono le potenzialità perché, "aggiornato", possa essere accostato quasi come un modello in grado di orientare e qualificare gli atteggiamenti che favoriscano il dialogo e il bene comune della nostra società. Da quanto è emerso negli incontri commemorativi, ora pubblicati in questa opera, si possono segnalare tre punti che attualizzano la dinamica dell'incontro tra Francesco e il Sultano: lo spazio che le Fonti Francescane dedicano all'evento, il significato che esso ha per il nostro tempo e il contributo ispirazionale che svolge nel magistero di papa Francesco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Norme sullo studio. «Hilkhot talmud Torà»"
Editore: Giuntina
Autore: Mosè Maimonide
Pagine: 120
Ean: 9788880578260
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Una città o una comunità che non costruisca una scuola merita di essere distrutta "perché il mondo si regge sul fiato dei bambini che studiano Torà". Ma fino a quando una persona è tenuta a studiare Torà? Fino al giorno della sua morte. Così dicono Maimonide e l'intera tradizione ebraica. Ecco perché il talmud Torà ovvero lo studio degli insegnamenti che risalgono al Sinai è un pilastro del giudaismo, un precetto alla base di tutti i precetti: senza conoscenza non si accede alla giusta prassi e senza maestri la via è smarrita. Dove e quando studiare? Perché rispettare i maestri? Come i maestri devono trattare i propri alunni? È giusto punire chi non si impegna a scuola? Ecco alcuni temi di grande attualità, pedagogica ma anche sociale e religiosa, che il grande filosofo ebreo del XII secolo affronta in questo trattato posto all'inizio del Mishné Torà , la sua sintesi di halakhà, ancora oggi studiato in tutto il mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU