Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Musica



Titolo: "Mina per neofiti"
Editore: Graphe.it Edizioni
Autore:
Pagine: 64
Ean: 9788893720991
Prezzo: € 8.50

Descrizione:Mina per neofiti: Aldo Dalla Vecchia racconta, in maniera puntuale e senza fronzoli, «la vita, la voce, l'arte di una fuoriclasse». In occasione degli 80 anni di Mina, il 25 marzo 2020, Aldo Dalla Vecchia, giornalista e autore televisivo di lungo corso, dedica un omaggio affettuoso e appassionato a colei che Louis Armstrong definì «la cantante bianca più grande del mondo». Mina per neofiti ripercorre la vita, i trionfi, i record, di Mina Mazzini da una prospettiva inconsueta: non una Bibbia per fan irriducibili, né una biografia pettegola, ma il racconto, asciutto, dettagliato, arricchito da insospettabili testimonianze d'epoca (da Mario Soldati a Luchino Visconti), di un'esistenza straordinaria, una voce unica, una carriera irripetibile. Il libro è impreziosito dalla prefazione di Cristiano Malgioglio, che per Mina ha scritto alcune delle canzoni più belle, come L'importante è finire e Ancora ancora ancora. Chiude il volume una Minapedia che racconta le tante Mine di questi primi 60 anni di attività: Mina in classifica, Mina in TV, Mina in concerto, Mina al cinema, Mina testimonial, Mina giornalista, Mina & la moda, Mina social.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "This hard land"
Editore: Jaca Book
Autore: Castaldo Gino, abbaddo
Pagine:
Ean: 9788816605961
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Bisogna aspettare la notte per sentire la voce di una città che piange. Bisogna aspettare la notte per incontrare un certo tipo di deragliati eroi, per vedere demoni e fantasmi circolare liberamente per le strade. E guarda caso eroi, fantasmi e demoni sono esattamente le creature che più attraggono Springsteen. Basta sfogliare i testi delle sue canzoni, uno dopo l'altro, per scoprire una verità inconfutabile: a dispetto di quell'abbagliante immagine da guerriero di ogni battaglia, da lucifero portatore di luce, la stragrande maggioranza delle sue canzoni è ambientata di notte. Anzi, interi dischi sono ambientati di notte. Dunque la sua arma nascosta è l'ambiguità, l'ingannevole e onirica opacità della notte, perché solo lì può parlare il linguaggio dei sogni, liberare i demoni come animali selvaggi tenuti troppo a lungo in gabbia, è il momento in cui la realtà si fonde e confonde coi suoi simboli, è il momento in cui i fantasmi reclamano al mondo dei vivi il loro diritto di cittadinanza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Musica, maschere e viandanti"
Editore:
Autore: Bertoglio Chiara
Pagine: 176
Ean: 9788869290930
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Musica e spiritualità [...] sono sorelle e spesso si sono abbracciate ed è per certi versi ciò che propone anche Chiara Bertoglio nel suo saggio, così raffinato eppure così trasparente, dedicato a due suoi amori musicali, Schubert e Schumann. Certo, il primo intreccio da lei evocato è quello tra musica e filosofia, anche perché non vi fu pensatore o scrittore dell'Ottocento romantico che non si sia confrontato coi percorsi musicali e, d'altra parte, Schubert e Schumann tracciano nelle loro composizioni un reticolo fitto e mobile di itinerari simili a ragionamenti e a riflessioni «sonore». Ma l'autrice di queste pagine ribadisce anche l'altro incrocio, quello tra fede e musica, non solo per testimonianza personale ma soprattutto per intrinseca appartenenza: la musica, certo, può affacciarti sull'abisso della disperazione ma può anche farsi tramite di redenzione e di risurrezione dalle ceneri del male. Dalla Premessa di Gianfranco Ravasi Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura (e Cardinale) Ogni epoca ha le sue icone, e fra i più importanti simboli del Romanticismo vi sono il Viandante, il Doppio e il Carnevale. A queste immagini viene dato un corpo musicale nelle opere di Schubert e di Schumann, presentate nel loro dialogo con la letteratura, la filosofia e la spiritualità dell'epoca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Beatles. The Zapple diaries"
Editore: Jaca Book
Autore: Miles Barry
Pagine: 272
Ean: 9788816605886
Prezzo: € 30.00

Descrizione:L'11 agosto del 1968 i Beatles lanciarono in grande stile a livello internazionale la Apple Records, la loro più ambiziosa iniziativa imprenditoriale. Meno noti, ma forse ancor più interessanti, sono i retroscena della nascita dell'etichetta discografica Zapple, avvenuta il 1° maggio del 1969. Due diverse opportunità offerte dai Fab Fours ai colleghi artisti: più commerciale quella di Apple, più creativa quella di Zapple, aperta all'effervescenza e all'avanguardia della controcultura degli anni '60. Nata da un'idea di Paul McCartney, l'etichetta ha inciso album spoken-word con figure di spicco del panorama letterario e musicale più radicale del periodo, da Allen Ginsberg a Richard Brautigan, da Lawrence Ferlinghetti, Charles Bukowski e Charles Olson, passando per il primo lavoro sperimentale di John Lennon e Yoko Ono, "Unfinished Music No. 2: Life with the Lions", e il controverso "Electronic Sound" di George Harrison suonato con il Moog. In "The Zapple Diaries", il direttore dell'etichetta Barry Miles ripercorre le tappe di questa avventura musicale e umana, vissuta accanto ai leggendari quattro di Liverpool, rievocando anche le tensioni precedenti la chiusura di Zapple... e lo scioglimento dei Beatles. Ai ricordi e agli aneddoti descritti da Barry Miles fanno da cornice fotografie inedite, che svelano un lato finora sconosciuto della band simbolo degli anni '60. Con un testo di Enzo Gentile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Doisneau e la musica"
Editore: Jaca Book
Autore: Deroudille, Castaldo
Pagine:
Ean: 9788816605879
Prezzo: € 50.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Suono"
Editore: Castelvecchi
Autore: Michele Campanella
Pagine: 176
Ean: 9788832825985
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Una serie di concerti suonati con le parole» attorno agli argomenti fondamentali e ai giganti della storia della musica, da Bach a Beethoven, Rossini e Saint-Saëns, e poi Clementi e Chopin, Verdi e Puccini, Schumann, Brahms e Liszt. Suono raccoglie vent'anni di riflessioni e scritti realizzati da uno dei massimi musicisti italiani, alla tastiera del pianoforte e allo scrittoio, come note di sala o in occasione di conferenze. Un'opera composita in cui la ricerca musicale viene illustrata attraverso la vita da artista e interprete di Michele Campanella; e in cui, viceversa, la componente autobiografica diventa il pretesto per un appassionato racconto della musica, che non si limita al repertorio pianistico ma arriva a toccare filosofia, religione, pittura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "De André"
Editore: Terra Santa
Autore: Brunetto Salvarani , Odoardo Semellini
Pagine: 128
Ean: 9788862406352
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Che cosa si nasconde dietro la genesi poetica di un disco, pietra miliare della cultura musicale del Novecento? Da cosa nasce quello sguardo poetico sugli "scartati del mondo" in cui risuonò il vangelo laico di De André? Il pianeta Faber, pur così frequentato, è ancora suscettibile di scoperte e merita di essere continuamente rivisitato. Ogni sua raccolta discografica, infatti, è a tal punto ricca di riferimenti letterari e musicali da rendere il suo repertorio un'«opera aperta», come la definì Umberto Eco. Valeva dunque la pena riprendere in mano, a quasi mezzo secolo di distanza dalla sua uscita, un capolavoro come La buona novella, assumendo come punto focale la preziosa, appassionata, e in gran parte inedita, testimonianza di don Carlo Maria Scaciga, presbitero della diocesi di Novara, che costituisce il cuore di questa nuova esplorazione. Don Carlo conobbe Fabrizio De André nel 1969, poco dopo la pubblicazione di Tutti morimmo a stento, e favorì - in che modo e con quale ruolo lo si scoprirà nel libro - la nascita de La buona novella così come la conosciamo. L'album fu fortemente influenzato dal clima sociale e culturale dell'Italia degli anni Settanta, all'indomani di due eventi cruciali del secolo scorso, il Sessantotto e il Concilio Vaticano II, tuttavia, ancora oggi, quell'opera indimenticabile non smette di affascinare le giovani generazioni ed è ancora capace di interrogare le coscienze.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "We shall not be moved. Voci e musiche dagli Stati Uniti (1969-2018). Con 4 CD-Audio"
Editore: Squilibri
Autore: Portelli Alessandro
Pagine: 340
Ean: 9788885571259
Prezzo: € 39.00

Descrizione:Cinquanta anni di musica americana raccolta sul campo, da New York alla California, dal Kentucky all'Oklahoma. Voci famose come Barbara Dane e voci memorabili e sconosciute come Becky Ruth Brae, generi musicali diversi, dalla ballata narrativa al blues, dal bluegrass alle molteplici forme del gospel. All'insegna di una resistenza tenace e pronta a rinnovarsi in forme sempre diverse: we shall not be moved, non ci sposteremo, non cederemo. Tutto in quattro CD accompagnati da un libro che racconta in presa diretta le storie della ricerca - gli incontri e i contesti - e le storie delle canzoni e di chi le canta, esplorando retroterra e ramificazioni. Con un reportage fotografico di Giovanni e Vilma Grilli. I quattro CD: "We shall not be moved" (canzoni sindacali e politiche dagli anni '30 ad oggi); "Lonesome dove" (canzoni, blues e ballate), "Amazing Grace" (gospel bianco e nero); "L'America della contestazione" (riedizione rivista e aumentata di uno storico disco degli anni '60).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Riflessioni su Placido Mandanici"
Editore: Kimerik
Autore: Cardullo Simone
Pagine: 486
Ean: 9788893757829
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The time of sharing. Intervista al M° Riccardo Risaliti"
Editore: EBS Print
Autore: Salvietti Paola, Spiazzi Marcello
Pagine: 66
Ean: 9788893495707
Prezzo: € 11.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diònysos. Arte, architettura, musica e blablabla (2018)"
Editore: Tabula Fati
Autore:
Pagine: 64
Ean: 9788874758753
Prezzo: € 6.00

Descrizione:Divagazione sul Fantastico nelle Arti, di Italo Inglese; Un atteggiamento fantastico, di Enrico Rulli; Non si fanno prigionieri, di Dalmazio Frau; Il cibo fantastico, di Ines Doffini; Architettura: Fantasia o follia, di Ettore Maria Mazzola; Fantastico Trans-Futurismo, di Vitaldo Conte; La mitezza dell'Eroe in Miyazaki, di Massimo Selis; La scrittura visionaria di Robert E. Howard, di Rosario De Sio; Caleidoscopio Thole, di Gabriella Scialdone; Le nebbie delle Bandrui, di Loredana Dattilo; L'Arte e la Fantasia, di Gabriella Solari; Misa, nel centenario della nascita, di Elena Cristina Bolla; Sulle orme di Albrecht Dürer, di Massimo Tassi; Le scimmie del Museo di Storia Naturale, di Davide Mana; Lunari e Solari, di Vittorio Varano; Arte e Misteri del Sacro Bosco, di Onorio Martini; I viaggi fantastici di Cyrano de Bergerac, di Marco Tagliaferri; Scienza e idolatria, di Lemmonio Boreo

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diònysos. Arte, architettura, musica e blablabla (2019)"
Editore: Tabula Fati
Autore:
Pagine: 64
Ean: 9788874758777
Prezzo: € 6.00

Descrizione:Gargolle, grottesche e altri guardiani, di Dalmazio Frau; Impossibilità del Sacro e dell'arte ai tempi..., di Enrico Rulli; Suggestioni sacre e intensità del rito..., di Patrizia Miracola; Le Basiliche: le nuove attrattive..., di Rosario De Sio; Contro la moderna iconoclastia, di Italo Inglese; Sguardi velati di Mistica Arte, di Vitaldo Conte; Le radici della decadenza dell'arte sacra..., di Giovanni Tateo; Sancta Sanctorum conclusus, di Vittorio Varano; Teologia della visione, di Nuccio D'Anna; Il canto della Sibilla, di Elena Cristina Bolla; I cento anni di Luigi Santucci, di Elena Alasco; L'arte è sacra, di Giovanni Sessa; Arte, Vangeli e Archeologia del Cristo..., di Massimo Tassi; Il Mistero delle Icone, di Loredana Dattilo; Sublimi peccatori, di Gabriella Solari; Dipinti di sabbia e di vento, di Ines Doffini; E Rossini salutò Dio con un sereno..., di Domenico Del Nero; Omnia munda mundis, forse no, di Lemmonio Boreo

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A passi di danza. Isadora Duncan e le arti figurative in Italia tra Ottocento e Avanguardia. Ediz. illustrata"
Editore: Polistampa
Autore:
Pagine: 304
Ean: 9788859619581
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Grazie ai successi ottenuti nei principali teatri europei, ma anche attraverso i suoi scritti e discorsi, Isadora Duncan (1877-1927) elevò la danza al pari alle altre forme d'arte, rendendola fonte d'ispirazione per pittori, scultori, musicisti. Il catalogo della mostra allestita dal 13 aprile al 23 settembre 2019 a Firenze, nelle sale di Villa Bardini, riproduce le opere degli artisti che, ritraendo la "danzatrice scalza" californiana o componendo in suo onore, divennero a loro volta promotori e diffusori della "sesta arte", stimolando intellettuali e pubblico ad accostarvisi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pantomime a due violini"
Editore: Wip Edizioni
Autore: Tessarini Carlo
Pagine: 20
Ean: 9788884595096
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Pantomime a due violini fu scritta a Parigi nel 1763 e rievoca l'omonimo spettacolo della pantomima, rivolto a larghi strati sociali di pubblico, in cui gli attori si esprimono quasi esclusivamente con gesti o atteggiamenti narrativi/descrittivi del proprio corpo. Pur posizionandosi sulla scia della grande tradizione italiana, il violinismo di Tessarini possiede tratti molto personali, quali l'uso frequente delle posizioni acute, l'ampio uso di doppie corde, la spiccata chiarezza delle forme compositive e una scrittura strumentale particolarmente accurata in cui convivono semplicità d'espressione e raffinata qualità melodica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Spometi: il mio amico Dino Sarti"
Editore: Minerva Edizioni (Bologna)
Autore: Parisini Sergio
Pagine: 128
Ean: 9788833241708
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Sergio Parisini, musicista, direttore di orchestra e autore di questo libro, ci racconta gli anni di collaborazione artistica e di profonda amicizia con Dino Sarti, a dieci anni dalla scomparsa. Dino, "L'ultimo chansonnier", è l'epitaffio riportato sulla lapide, era l'amico di tutti i bolognesi. Grazie al suo atteggiamento positivo, al suo talento innovativo e ai suoi personaggi, portò le sue canzoni al successo, sdoganando ed esportando il dialetto bolognese non solo "fuori dalle mura", ma in tutta Italia e oltre. Ripercorre con partecipazione trentacinque anni di carriera vissuti assieme con ottimismo e speranza, in perfetto equilibrio fra rapporto umano e professionale; dal loro primo fortuito incontro presso una casa discografica, agli indimenticabili successi del 14 agosto in piazza Maggiore a Bologna, appuntamento che divenne felice consuetudine per più di un decennio. In verità c'è di che emozionarsi per queste vite intense, certo non prive di ostacoli, ma ricche di passione per la musica e la canzone, di successi strepitosi, di lunghe tournée in Italia e all'estero, ma anche di aneddoti divertenti e battute in dialetto bolognese che Dino non lesinava, memore delle sue origini e tipiche della sua città a cui era profondamente legato. Si narrano gli incontri con numerose celebrità, del rapporto d'amore intenso che legò Dino ad Angelika, sua compagna inseparabile, scomparsa cinque anni prima di lui. La storia di una grande amicizia, di un artista talentuoso e volitivo, che mai dimenticò i propri esordi; di giorno operaio in fabbrica e la notte cantante nei night club.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Grazie Ce... Diario di una fan"
Editore: Pathos Edizioni
Autore: Coltro Linda Stella
Pagine:
Ean: 9788885529502
Prezzo: € 12.00

Descrizione:"Chi non ha passato un po' del suo tempo a scrivere a qualcuno sul proprio diario, condividendo gioie e paure? Chi non ha sognato a occhi aperti di vivere una storia d'amore stile Hollywood con il proprio attore o cantante preferito? Chi non ha resistito alle ingiustizie della propria vita con l'aiuto della musica? In occasione dei 20 anni di carriera di Cesare Cremonini, una storica fan condividerà con voi le sensazioni e le emozioni che la musica e le parole del 'poeta bolognese' le hanno fatto provare per tutta la vita, accompagnandola in ogni momento, compresi quelli bui e tristi. La sera del 27 maggio 2013 ti ho visto per la quinta volta dal vivo, all'Arena di Verona. Una serata indimenticabile e perfetta per me, perché potevo godermi la tua musica sotto la luna piena. Il massimo del romanticismo!" (L'autrice)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fatti di musica. La scienza di un'ossessione umana"
Editore: Codice Edizioni
Autore: Levitin Daniel J.
Pagine: 273
Ean: 9788875788162
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Pensate a una melodia che non riuscite a togliervi dalla testa. Potrebbe essere un pezzo dei Beatles così come il jingle della vostra birra preferita, non ha importanza. Non vorreste sapere perché quella particolare combinazione di ritmo e armonia si è incollata nel vostro cervello, e vi ha portato quasi alle lacrime o vi ha fatto ballare come degli ossessi? "Fatti di musica" è il libro che fa per voi. Fopo una carriera come musicista rock e produttore musicale, Levitin si è dedicato alle scienze cognitive. In lui convivono, perfettamente allineate, l'anima e l'attitudine dell'artista e dello scienziato, in grado di ridurre una melodia a un impulso neurale, analizzarlo, e ripercorrere il tragitto inverso per farlo ritornare a essere quello che è: una meravigliosa esperienza. E tutto questo senza privarsi del piacere di lasciarsi trasportare dalla buona musica. Prefazione di Wu Ming 2.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedagogia al limite. Corpo, movimento, danza nella relazione d'aiuto"
Editore: Anicia
Autore:
Pagine: 228
Ean: 9788867094172
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Il limite è qui inteso come ciò che ci caratterizza per il semplice fatto di esistere e di essere in vita in/con una corporeità che non può non invecchiare e non ammalarsi. Ma proprio l'ascolto e l'accettazione del limite, che le caratteristiche del nostro vivere rappresentano, schiudono il significato più proprio del vivere stesso, grazie alla pedagogia simbolica... Anche attraverso la malattia è possibile porsi in ascolto del significato profondo di doversi rapportare a se stessi in modo diverso, così da sondare il mistero stesso del vivere. La speranza che vuole testimoniare questo testo è che la malattia e/o le condizioni di precarietà, cui il corpo ogni tanto ci obbliga, parlino il linguaggio dell'anima e di un mondo invisibile che è comunque sempre presente nella sua bellezza e nel suo misterioso significato, ma che, coinvolti in una quotidianità che ci vuole aitanti e di corsa, rischiamo di non percepire. È un linguaggio che ci chiede un cambiamento nella direzione della nostra evoluzione propriamente umana e spirituale. Il testo cerca di indagare e testimoniare come ciò sia possibile, anche in condizioni di estrema precarietà e sofferenza, grazie alle attività di movimento e di danza. Un aspetto centrale è il dialogo tra saperi e pratiche disciplinari differenti, dalla pedagogia, alla medicina, alle diverse pratiche di movimento, alla psicologia, così da valicare in maniera costruttiva anche i limiti epistemologici che rischiano di dividere e frammentare la persona limitandone la cura in senso olistico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Faccio la mia cosa"
Editore: Mondadori
Autore: Frankie Hi-nrg Mc
Pagine: 234
Ean: 9788804712336
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il primo libro del rapper più colto, autorevole e seminale della discografia italiana, la doppia genesi dell'autore di "Quelli che benpensano" e del genere musicale che ha dato e dà voce alle speranze, i tormenti, le battaglie sociali e personali di intere generazioni di ragazzi e ragazze sparsi in tutto il Pianeta. È il 1992 e il secondo millennio è ormai agli sgoccioli quando in radio debutta un pezzo rap destinato a diventare un classico istantaneo: si tratta di "Fight da Faida", le cui rime impegnate e corrosive sono destinate a cambiare l'idea di musica di denuncia sociale. Quasi trent'anni dopo, il suo autore, Frankie hi-nrg mc - al secolo Francesco Di Gesù - è considerato uno dei numi tutelari del rap italiano. Oggi per la prima volta si racconta, dall'infanzia nomade al seguito dei genitori alla scoperta della musica e all'incisione del primo disco; ma Frankie hi-nrg mc ricostruisce anche le tappe cruciali di un'altra storia, quella che negli stessi anni si gioca dall'altra parte dell'oceano, a New York, dove un gruppo di musicisti autodidatti sta dando vita a un sound completamente nuovo, fabbricando fisicamente la strumentazione necessaria per mixare pezzi diversi e inventando la cultura hip hop: grazie a un rivoluzionario sistema di qr-code, potranno essere ascoltati in diretta classici e perle meno conosciute del rap. Due strade che sembrano correre parallele e che invece sono convergenti, destinate a incontrarsi proprio nel giorno in cui Frankie hi-nrg mc dà alle stampe "Fight da Faida", il disco che ha sdoganato il rap impegnato nel nostro Paese, e che ha consegnato il suo autore alla storia della musica italiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fuori luogo"
Editore: Fabbri
Autore: Mr Rain
Pagine: 185
Ean: 9788891581778
Prezzo: € 15.90

Descrizione:Dagli inizi davanti al computer della sua stanza - tra tutorial e video su YouTube - passando per la conquista del Disco d'oro, fino ai live da tutto esaurito... Il percorso di un artista che ha rifiutato il mondo dei talent e che da sempre segue la sua strada, anche se questo significa camminare sull'orlo del precipizio e imparare a convivere con le vertigini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Noi. Non erano solo canzonette 1958-1982. Ediz. a colori"
Editore: Skira
Autore: Brusini Giampaolo, De Luna Giovanni, Salvini Lucio
Pagine: 238
Ean: 9788857240428
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Penso che un sogno così non ritorni mai più. Gli anni che hanno rivoluzionato tutti gli aspetti sociali, etici ed economici del nostro Paese, raccontati dalla musica che ha saputo parlarne il linguaggio, descriverne i fatti, respirarne il clima e restituirne le emozioni. Dall'abbraccio di Domenico Modugno sul palco di Sanremo nel 1958 a quello di Paolo Rossi nella notte di Madrid del 1982, che laureò l'Italia campione del mondo, "Noi. Non erano solo canzonette" tocca ogni aspetto della vita sociale, del costume, della cronaca, del lavoro e dei cambiamenti nelle convinzioni etiche e morali di quegli anni. A costante contrappunto, cento canzoni italiane selezionate nel repertorio di quel periodo costituiscono una chiave di lettura e di approfondimento. Un "passo a due" fra musica e società, dove gli stili di vita, le mode, le relazioni interpersonali e perfino le stesse istanze sociali si influenzano reciprocamente. Nel volume, curato da Gianpaolo Brusini, Giovanni De Luna e Lucio Salvini, con la partecipazione di Fabri Fibra, Vittorio Nocenzi, Giorgio Olmoti e Omar Pedrini, sfileranno il mutare del profilo delle città e delle campagne (Il boom), l'avvento del consumismo (Carosello), la conquista del tempo libero e delle vacanze di massa (Abbronzatissimi), l'emancipazione femminile (Pensiero stupendo) e giovanile (L'esercito del surf), le rivendicazioni sociali e i movimenti studenteschi (C'era un ragazzo che come me), le contrapposizioni tra laici e cattolici (Dio è morto), le lotte operaie (Contessa), il terrorismo (La locomotiva), le radio libere (Musica ribelle), le discoteche (La febbre del sabato sera) e infine il riflusso, che darà inizio agli edonistici anni ottanta (Splendido splendente). Catalogo della mostra (Torino, 22 marzo-7 luglio 2019).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A lezione dai maestri. Arte, alchimia e mestiere nella direzione d'orchestra"
Editore: EDT
Autore: Mauceri John
Pagine: XX-255
Ean: 9788859246947
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Al centro di ogni spettacolo musicale che veda impegnata un'orchestra si trova immancabilmente un personaggio misterioso: è l'unico a voltare le spalle al pubblico, e svolge un mestiere che conserva qualcosa di enigmatico persino per gli ascoltatori più esperti. È il musicista silenzioso, quello che sembra muovere mille fili invisibili agitando le mani dal podio; è l'artista a cui sarà riservata una buona parte degli applausi (o dei fischi) alla fine dell'esecuzione musicale, pur non avendone suonato neppure una nota. Ma che cosa fa, esattamente, il direttore d'orchestra? In che cosa consiste il suo valore? Quali competenze deve avere? Come le ha acquisite? Come si giudicano le sue capacità? Che vita conduce? Quali sono i suoi rapporti con l'orchestra, con i cantanti, con gli impresari, con le istituzioni musicali, con i colleghi? E, soprattutto, fino a che punto l'esecuzione di una composizione può essere influenzata dal suo pensiero e dalla sua arte? Con l'autorevolezza che deriva da oltre cinquant'anni di carriera internazionale, svolta in tutti i grandi teatri del mondo, con le migliori orchestre e i solisti più acclamati, John Mauceri prova in questo libro a rispondere a queste e a molte altre, più sottili domande in un linguaggio chiaro e comprensibile a ogni tipo di lettore. Attingendo ai mille episodi e aneddoti di cui è ricchissimo il mondo dei grandi direttori (i più pettegoli fra i musicisti, come egli stesso ci spiega), non lesinando dettagli tecnici di straordinaria finezza e annotazioni storiche musicologicamente ineccepibili, Mauceri mette a nudo il senso profondo, la magia, la grandezza e le miserie di una professione che ha pochi paragoni per difficoltà, responsabilità e fatica. La sincerità disarmante con cui descrive questo mondo di musicisti ineguagliabili e di più semplici mestieranti, di meravigliose figure d'artista e di personalità dall'egocentrismo sfrenato può lasciare sconcertati, ma si rivela un'introduzione all'arte dei grandi maestri della direzione d'orchestra di inedita potenza narrativa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lettere"
Editore: Guanda
Autore: Mozart Wolfgang Amadeus
Pagine: 335
Ean: 9788823522794
Prezzo: € 19.00

Descrizione:"Cosa c'era nell'animo di Mozart? Non valgono con Mozart consueti metri di misura. La sua genialità credo consistesse nell'esser lui uomo del tutto comune, uomo qualsiasi, ma di quelli che vivono senza rendersene conto due vite: la vita del volto, con cui si affacciano quotidianamente presso il volto degli altri, e la vita della propria intimità profonda o della propria verità. Questa rimane loro sempre sconosciuta, o forse gli appare in sogno e, sepolta nelle ore notturne, altrimenti non affiora se non pari a un fortuito e trascurabile trasalire. L'animo di Mozart era un abisso: l'abisso della quotidianità dove ogni differenza sparisce e a galla salgono passioni di breve momento, ricordi casuali, propositi mediocri [...] Il delirio di scrittura che imbeve le sue lettere è fatto apposta per piacerci, affascinarci. Mozart vi mette pari seduzione fisica e immaginazione erotica, capacità stilistica e vezzi ecolalia: potremmo parlare di un Rabelais che civetta senza scopi filosofici se, sempre sotterraneamente, non avvertissimo estri infantili, una specie di psicologica timidezza rovesciata in aggressività. Ho detto fosse uomo comune, ma non ho detto fosse mediocre. Esser 'comune' vuol dire anche essere pura natura, e l'imprevedibilità è sostanza della natura: che è, di fronte alla ragione che l'osserva, in uno stato di perenne pubertà. Il genio di Mozart è confitto in una perenne pubertà: in essa trovava cibo il suo demone dongiovannesco." (dall'introduzione di Enzo Siciliano)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Musica e multimedia. Il ruolo della musica nello sviluppo di un progetto multimediale"
Editore: Audino
Autore: Testoni Marco
Pagine: 79
Ean: 9788875274054
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La multimedialità ha ormai definitivamente cambiato il modo di ascoltare, vedere, fruire un'opera artistica o didattica. E ha anche cambiato il modo in cui i compositori pensano e realizzano la musica. Qual è il ruolo della musica e il suo specifico nello sviluppo un lavoro multimediale? Quale può essere il valore aggiunto che può procurare l'interazione del musicista con gli altri media? Quali sono le possibilità creative che offrono le nuove tecnologie digitali in ambito multimediale? "Musica e multimedia" è una guida - scritta da un artista, studioso e music supervisor - che racconta le innumerevoli implicazioni e applicazioni della multimedialità: dalla videoarte alla didattica, dal sound design per ambienti virtuali, siti web e videogiochi agli sviluppi contemporanei delle nuove arti digitali quali video mapping, musica adattiva, realtà aumentata, performance e mostre immersive. Scritto in un linguaggio semplice e diretto, il testo si rivolge sia ai professionisti che ai principianti e in particolare al pubblico universitario e degli studenti di conservatorio. Allo stesso tempo si rivela però un ottimo strumento anche per musicisti, registi, videomaker, operatori multimediali, webmaster.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mi ricordo e canto"
Editore: Ediesse
Autore: Giannini Giulia
Pagine: 255
Ean: 9788823022010
Prezzo: € 16.00

Descrizione:All'inizio della terza edizione di "Ci ragiono e canto", registrata nel 1973 dalla Rai, Dario Fo spiega che le canzoni popolari che parlano del lavoro derivano direttamente, in tempi, lunghezze dei versi e delle strofe, dinamiche e ritmi, dalle operazioni del lavoro. Accompagnavano l'attività lavorativa mentre la si svolgeva e su di essa erano misurate. Ma non tutte le canzoni di lavoro sono inquadrabili in questa prima definizione, come ci avverte Roberto Leydi. Il mondo del canto popolare ispirato al lavoro è molto più ampio e variegato. Giulia Giannini ci offre in questo volume, evocativo fin dal titolo, "Mi ricordo e canto", un panorama più ricco, sia dal punto di vista storico che da quello tematico, delle canzoni legate al lavoro. Nella sua esposizione si può seguire l'evolversi del tema del lavoro nelle varie condizioni economiche e sociali, influenzate anche dalla nascita di un movimento operaio organizzato. In origine prevale la denuncia delle condizioni di lavoro «nei campi e nelle officine». Dello sfruttamento, in termini di orari e fatica e di rischi per la salute e per la vita. Successivamente le canzoni di lavoro diventano canti di emancipazione e di lotta, in cui alle difficili condizioni individuali si affiancano i richiami alla battaglia dei lavoratori o le proteste per le tragedie collettive. Prefazione di Janna Carioli. Postfazione di Gaetano Sateriale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU