Articoli religiosi

Libri - Spirituale E Mistica



Titolo: "Il cammino spirituale del cristiano"
Editore: Gabrielli Editori
Autore: Carlo Molari
Pagine: 560
Ean: 9788860994387
Prezzo: € 28.00

Descrizione:I temi centrali del pensiero del teologo Carlo Molari in un'unica opera. Le dinamiche della vita spirituale e di fede e le motivazioni di carattere concettuale e teorico Il nuovo libro del teologo Carlo Molari (1928) è prevalentemente tratto dalle centinaia di pagine trascritte, e riviste dall'Autore, dalle registrazioni dei corsi da lui tenuti a Camaldoli nel periodo 2012-2019, ogni anno su un tema specifico, e che sempre includono le considerazioni fondamentali e ricorrenti dei temi centrali del suo insegnamento: le dinamiche della vita spirituale e di fede - un'illustrazione di carattere pratico e di guida all'esercizio personale - e le relative motivazioni di carattere concettuale e teorico. Il cuore e lo scopo dell'insegnamento di don Carlo è il come vivere la vita spirituale. Per i cristiani questo passa attraverso l'esperienza della fede in Dio secondo il modello tracciato dal Gesù della storia; per tutti gli uomini attraverso la consapevolezza della dipendenza da una forza più grande e la volontà di adeguare a essa la propria esistenza Il pensiero dell'Autore si colloca nella prospettiva evolutiva da tempo tracciata dal pensiero scientifico e ormai fatta propria dalla Chiesa nei suoi documenti ufficiali; la sua teologia si sviluppa all'interno di questa visione del mondo che getta una luce nuova, e straordinariamente efficace, sul vivere dell'uomo e sulla creazione, sulle sue meraviglie e i suoi abissi; e dunque, per chi crede, sul nostro rapporto con il divino. È una teologia che non intimorisce né scoraggia i non addetti perché non è disquisizione accademica e dottrinale, ma offerta di vita profondamente vissuta e meditata. Oltre a ciò, questo libro è ricco di riferimenti ai dati che la scienza oggi ci offre: dagli studi sul cervello a quelli sul tempo, dalla fisica del cosmo alla fisiologia, dall'antropologia agli studi storico-linguistici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Siamo tutti fragili"
Editore: Vivere In
Autore: Leonardo Catalano
Pagine: 44
Ean: 9788872636299
Prezzo: € 4.00

Descrizione:Dobbiamo porre a noi stessi e agli altri domande che implichino una richiesta di speranza, anziché di certezze. Dobbiamo dare a noi stessi, e agli altri con la nostra condotta, "ragione della speranza" (1 Pt 3,15). Questo ci aiuterà a vivere nella santa tensione tra memoria crucis e spes resurrectionis. È il tempo di fare di Cristo il cuore del mondo. È il tempo di innescare processi, più che occupare spazi, dilatare la speranza e non pretendere di dilatare il potere. È il tempo di far sentire forte il grido non del potere con le sue continue sconfitte, ma il potere di quei segni che la speranza attiva in ognuno nel farsi dono d'amore agli altri, nessuno escluso. o Per vivere meglio questo tempo. o Per riscoprire che c'è una Speranza affidabile. o Non possiamo più andare avanti ciascuno per conto suo, ma insieme.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ti racconto la speranza"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 176
Ean: 9788892223493
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Prepararsi al Natale è fondamentale, per non rendere questa festa ciò che non è: una giornata come tutte le altre. Si tratta di comprendere il senso profondo della nostra attesa di Dio, che è uno sguardo completamente nuovo sul mondo e su ciò che ogni giorno ci attende. Senza Gesù che nasce, noi siamo ancora nelle tenebre; con Gesù, la luce ci apre la strada in mezzo al buio che spesso ci circonda. Il Pontefice, negli anni, ha regalato una serie di riflessioni sull'Avvento e sul Natale sempre improntate alla gioia e alla speranza, di cui tutti, oggi più che mai, abbiamo bisogno. Attraverso le omelie, gli Angelus e i discorsi papa Francesco ci propone una catechesi semplice e fresca, ma profonda e profetica, sulle feste che stiamo per celebrare nelle nostre comunità, nelle nostre famiglie e anche con noi stessi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Credereoggi (5/2020) n. 239. Fede e spiritualità degli italiani"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore:
Pagine: 172
Ean: 9788825051278
Prezzo: € 9.50

Descrizione:

Come stia cambiando la spiritualità e la religiosità in Italia? Siamo «gente di poca fede» (Garelli)? Che i cristiani siano maggioritari (magari su base etnico-culturale) anche se pochi frequentano è un dato chiaro e assodato. Non crescono tanto le spiritualità “alternative” (new age, ecc.), ma a essere preponderante è invece una religiosità «fai da te», caratterizzata da percorsi spirituali personali, predisposti secondo i bisogni particolari e la sensibilità dei singoli, lontano comunque dalle religioni e dai movimenti organizzati, anche da quelli “alternativi”. Una miriade di sfaccettature spirituali e religiose diverse e difficilmente incasellabili. Su questa nuova forma di religiosità e/o spiritualità si interroga sul versante teologico «CredereOggi» nel fascicolo di luglio-agosto. È necessario capire bene questa metamorfosi che ha radici lontane nel tempo, ma di grande impatto sulla chiesa (non solo cattolica) proprio per non restare recintati e narcotizzati dentro schematismi (semplificatori) triti e ritriti. Riflessioni utili non solo per comprendere, ma anche per interrogarsi sulla pastorale con sincerità e coraggio.

Autore
La rivista «CredereOggi» è pubblicata da quarant’anni dalle «Edizioni Messaggero Padova» sotto la responsabilità dei Frati minori conventuali di sant’Antonio di Padova. Contributi di PAOLO ASOLAN - LUIGI BERZANO - VINCENZO BOVA - ALESSANDRO CASTEGNARO - DAVIDE GIRARDI - ENZO PACE - DOMENICO PIZZUTI - ROBERTA RICUCCI



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La fede cristiana spiegata in 50 lettere"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Gerhard Lohfink
Pagine: 288
Ean: 9788839928962
Prezzo: € 29.00

Descrizione:Questo libro di Gerhard Lohfink introduce i non cristiani alla fede cristiana. E, allo stesso tempo, vuol essere un aiuto per i cristiani che tornano a interrogarsi sulla propria fede. Gli elementi importanti della fede in Cristo sono esposti, in uno stile divulgativo, sotto forma di un insieme di lettere. Chi scrive si rivolge a una coppia di coniugi che vorrebbero capire che cosa significa veramente essere cristiani e in che cosa consiste la pratica effettiva della fede. Lo scambio epistolare cerca di rispondere alle molte domande e ai tanti dubbi che man mano sorgono. Il lettore viene coinvolto nell'avvincente storia di una famiglia che, passo dopo passo, ha occasione di crescere nella fede. Uno scambio epistolare che introduce i non cristiani alla fede cristiana. E, allo stesso tempo, funge da aiuto per i cristiani che tornano a interrogarsi sulla propria fede. «Questo mio libro è stata un'esperienza strana. La famiglia cui scrivo non è mai esistita - e tuttavia c'è davvero! A volte mi è capitato di trepidare per questo papà e questa mamma immaginari. Peraltro, devo aggiungere, nel libro sono entrate anche lettere che io ho davvero scritto a destinatari reali».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "75 domande sulla vita e sulla fede"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Anselm Grün
Pagine: 208
Ean: 9788892223417
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Che cos'è la fede? Si può credere nei miracoli? Dio parla nella Bibbia? C'è una vita dopo la morte? Che cosa significa redenzione? Tutti noi abbiamo domande che riguardano la nostra vita e la fede che la può guidare o meno; ci interroghiamo sulla possibilità di guardare oltre il quotidiano così da intravedere speranze che superano gli orizzonti brevi del nostro esistere; desideriamo non arenarci su un'esistenza dal respiro corto che, spesso, rischia di renderci aridi. Interrogarsi sulla fede è un modo per non dimenticare che si può vivere con gli occhi proiettati verso l'eterno. Tutti ci siamo costruiti, durante la nostra vita, una serie di risposte alle grandi domande che ci assillano e Anselm Grün, qui, ci offre le sue, rispondendo in modo molto personale e concreto a 75 domande che Winfried Nonhoff gli ha posto, consentendo alle lettrici e ai lettori di entrare in profondità nel suo mondo e mostrando come il cristianesimo possa essere molto più concreto di quel che spesso ci si immagina e di grande aiuto proprio per la vita di ciascuno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viaggio in Terra Santa"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Vincent Nagle
Pagine: 272
Ean: 9788892980044
Prezzo: € 15.00

Descrizione:«Prima di venire in Terra Santa, avrei giurato di possedere una fede concreta, secondo l'insegnamento che i miei maestri mi hanno trasmesso. Eppure, senza accorgermene, avevo relegato le vicende di Gesù al di fuori della storia, nella sfera dell'inconoscibile. La visita ai luoghi del Vangelo mi ha riempito di gioia e di stupore. Ho potuto dire: "È andata proprio così, è successo esattamente ciò che dicono i Vangeli!". Oggi, dopo tanti anni, sto ancora scoprendo le conseguenze di quella bellissima sorpresa». Don Vincent Nagle «Al cuore di questo libro sta il dramma della vera scoperta di sé. Vincent Nagle vuole portarci a dire con verità: "Salvami, Signore, non ho speranza se non perché ci sei tu! Tu non sei, o Cristo, l'abbellimento religioso di un'esistenza che trova in se stessa le energie della riuscita, non sei la causa più nobile a cui dedicarsi. La tua presenza è, per me, questione di vita o di morte"». Dalla Postfazione di don Paolo Sottopietra

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Andiamo a scuola di Amore"
Editore: Edizioni Palumbi
Autore: Angelo Comastri
Pagine: 160
Ean: 9788872982617
Prezzo: € 12.00

Descrizione:In questo volume il card. Comastri affronta il tema dell’amore e della carità. Andiamo urgentemente a scuola di Amore! Da chi? Da Dio, che è Amore, Amore vero! Soltanto Lui può insegnarci il vero Amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alle prime luci dell'alba"
Editore:
Autore: Andrea Turazzi
Pagine: 224
Ean: 9788869295522
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Siamo assetati di spiritualità, una sete fattasi più acuta in questi giorni difficili. È come se l'anima, nello stordimento dell'avere, del fare e del correre sia rimasta indietro. Ora è in affanno e rincorre la sua libertà. È uno spettacolo vederla spalancare le ali ed innalzarsi in volo a dispetto della sua gabbia. I temi trattati non mirano a creare suggestioni. Sono temi piuttosto precisi e concreti sui quali si imbatte, sia pure per consuetudine sociale, anche chi non ha particolari frequentazioni ecclesiali; vengono a proposito soprattutto per chi si dice cristiano senza mai aver deciso di esserlo: la riscoperta del Battesimo, la preghiera come rapporto con Dio, il sacramento della Riconciliazione come «rinascimento», il cammino di Maria di Nazaret come figura di ogni itinerario veramente cristiano. Un libro solido, ma non pesante. Anzi leggero, agile. Invitante e coinvolgente. Sostanzioso, nutriente, perfino stuzzicante. Per questo mi sento volentieri di raccomandarne una lettura disponibile, per accendere una riflessione attenta e orientare un'assorta meditazione. ? Francesco Lambiasi

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ciò che vuoto non è"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Marco Pozza
Pagine: 224
Ean: 9788892222946
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il vuoto: «Mesi di vuoto dappertutto: dentro, fuori, in basso, qualcuno temeva pure lassù. Non è stato così: eppure "benvenuti alla resa finale!- hanno pensato in tanti». È davvero necessario riempire ogni vuoto a tutti i costi? E se quel vuoto fosse stata una misura: "Quanto ti manco?- In una casa, l'unica stanza piena è quella vuota: è tutta colma del suo vuoto, di se stessa. Perché, dunque, riempirla a tutti i costi? In Ciò che vuoto non è l'autore ripercorre gli articoli del Credo alla luce del vuoto dei mesi appena trascorsi: «L'uomo ha diritto di voto, la bellezza ha diritto di vuoto per brillare» scrive. Che nome dare a quel vuoto? Per chi crede il vuoto è una mancanza piena di nostalgia, per chi non crede è un'esperienza mistica: certe domande, comunque, hanno bisogno di vuoto attorno per respirare. Ripartiamo, dunque! Da quel sepolcro che le donne, a Gerusalemme, hanno trovato vuoto il mattino di Pasqua: da allora quella cristiana è una fede fondata sul vuoto, è fede che ha diritto di vuoto. Tra memorie paesane e sprazzi d'attualità, l'autore si concede delle lezioni di lentezza per cercare una risposta alla domanda che ci interpella ovunque, soprattutto sul ciglio dell'afflizione: "Perché credere quando attorno è buio?- Nell'emergenza il Vangelo è uno spicchio di luna a forma di falce: la parte fulgente illumina quella oscura. Che vuota non è.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La debolezza del credere"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Michel de Certeau
Pagine: 288
Ean: 9788834341971
Prezzo: € 22.00

Descrizione:In questi testi, scritti tra il 1964 e il 1993, il grande studioso francese, instancabile 'viag­giatore' di differenti mondi interiori ed este­riori, delinea un itinerario appassionato alla ri­cerca di un modo nuovo di pensare e di vivere la singolarità dell'opzione cristiana. Il cristiano contemporaneo, egli dice, si ritrova privo di certezze cui poggiarsi, non ha più il facile ap­piglio di istituzioni e pratiche consolidate: una situazione che condivide con l'«uomo comune» che de Certeau ha messo al centro di tutta la sua opera, l'uomo ogni giorno posto di fronte alla sfida del quotidiano, comune ma mai ba­nale, anzi creativo, unico e speciale nell'inter­cettare l'esperienza concreta, la vita. E allora, come può quest'uomo, questo cristiano, trovare e percorrere il «sentiero non tracciato» che lo porti a pensare la sua fede e a inserirla positivamente nella società in cui vive? Immaginando i mondi possibili a partire proprio dal reale in trasformazione che si offre ai suoi occhi, prendendosi il rischio dell'incontro con la povertà non solo fisica, ma soprattutto spi­rituale: povertà di luoghi di identità religiosa, psichica, sociale; povertà come carattere ormai distintivo anche del credente contemporaneo. Perché è a quel punto che la «debolezza del cre­dere» mostra la sua forza, evoca gesti e parole nuove per dar carne alla fede nell'oggi, suscita quel desiderio insaziabile e quella speranza senza pari che ci salva, nello scorcio di Novecento di de Certeau come nel nostro tempo di transizione radicale. Riproposti qui in una nuova edizione italiana, questi testi diventano allora per noi parole profetiche provenienti da un'intelligenza ab­bagliante, da un pensiero incisivo che non fa sconti alle facili consolazioni e convenzioni del discorso religioso, ma va dritto all'essenziale. Al fuoco, alla passione che devono agitare l'espe­rienza di fede.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per una vita riuscita"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Bernhard Häring
Pagine: 208
Ean: 9788839931979
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La virtù è una competenza, profonda e beatificante, che garantisce pienezza e senso alla nostra vita, alla nostra convivenza e anche alla nostra morte. Questa è l'istanza che il libro di Bernhard Häring vuole illustrare. Trattare della virtù è trattare della qualità della coscienza, ma insieme della convivenza e solidarietà ben riuscite delle coscienze. Dove c'è la vera virtù, lì ci sono anche relazioni sane, giuste e felici, con gli altri e con l'intero creato. «Dietro il progetto qui proposto, quello cioè della competenza mediante la virtù», scrive il grande moralista, «si nasconde il cambiamento paradigmatico da un'etica unilaterale dell'obbedienza a un'etica accentuata della responsabilità: in queste pagine dichiaro guerra alla sete di controllo e a quanti puntano sul conformismo». Ecco dunque il ritorno al discorso etico della virtù, per un programma di vita ben riuscita e per un cristianesimo maturo. Un libro attraente, completo, sempre attuale, opera di un impareggiabile maestro di vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Grazia"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Tripaglia Silvia
Pagine: 80
Ean: 9788893185387
Prezzo: € 9.00

Descrizione:La Grazia è presente presso Dio dall'Eternità. Si è incarnata, nel tempo, in Gesù nel Grembo della Vergine Maria per salvare l'uomo facendolo partecipe, attraverso la Redenzione, dell'immortalità futura. Ma l'uomo vuole essere salvato? La Grazia è un dono: può essere accettato o rifiutato come l'amore. Pertanto, necessita, da parte dell'uomo, di una risposta libera che permetta a Dio di lasciarsi amare. Dio non ha bisogno di niente: ha solo bisogno di non trovare resistenza alla Sua Grazia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La speranza"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Seminario di Brescia
Pagine: 368
Ean: 9788837234287
Prezzo: € 27.00

Descrizione:«Ma è sperare che è difficile. E quello che è facile e l'inclinazione è disperare, ed è la grande tentazione». Queste parole di Charles Péguy, tolte dall'opera Il portico del mistero della seconda virtù, suonano particolarmente attuali nella situazione che sta vivendo l'umanità intera. Tendenzialmente proiettata verso un futuro radioso nel quale perfino la morte sarebbe sconfitta, si trova a fare i conti con una caratteristica - in verità poco riconosciuta, soprattutto nella divulgazione - fondamentale della scienza, l'incertezza. L'umanità non può vivere senza futuro, perché è il luogo del senso: da esso si attende "salvezza", che equivale a pienezza di vita, ovviamente più immaginata che non effettivamente conosciuta. Dall'insopprimibile tensione verso il futuro nascono le utopie e i messianismi: deve esserci un luogo e/o qualcuno che dispone un esito felice per gli esseri umani. Il trasferimento nell'oltre sta a indicare l'incompiutezza dell'attuale situazione, e la configurazione del messia sta a indicare l'impotenza di chi attende. Il volume, frutto di una riflessione comune tra i docenti dello Studio Teologico Paolo VI del Seminario di Brescia, vorrebbe offrire spunti di riflessione - tra esegesi dell'Antico e Nuovo Testamento, teologia, filosofia, liturgia, e storia della musica - per ridare ali alla speranza, soprattutto in questa fase della storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il senso cristiano della storia"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Prosper Guéranger
Pagine:
Ean: 9788864098395
Prezzo: € 12.00

Descrizione:C’è un senso alla storia? I fatti hanno un senso e rispondono a un disegno provvidenziale? Se molti pensano che tutto sia frutto del caso o che la storia sia il grande palcoscenico sul quale si realizza l’opera dell’uomo, il cristiano è invece invitato a pensare diversamente. Infatti, tutto quello che accade è la realizzazione di un progetto divino, al cui centro sta l’avvenimento più grande che l'umanità conosca: l’Incarnazione del Verbo, la venuta del Figlio di Dio, il Cristo. La storia si realizza quindi attraverso personaggi che testimoniano le insidie del diavolo (le eresie e le aberrazioni) e la sollecitudine divina (i santi e i miracoli). Compito dello storico cristiano è quello di illuminare i credenti sulla corretta interpretazione senza cedimenti o concessioni, in nome della verità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Benedetta follia"
Editore: Piemme
Autore: Vittorino Andreoli
Pagine: 336
Ean: 9788855446228
Prezzo: € 10.90

Descrizione:«Quello che è stolto per il mondo, Dio lo ha scelto per confondere i sapienti...». È Paolo di Tarso, nella celeberrima Prima Lettera ai Corinzi, a fare la diagnosi sui "folli di Dio" e, quindi, sulla "follia di Dio". Appare conseguente, infatti, che, se Dio chiede di essere seguito dai folli, è Egli stesso un folle. Subito, però, va definito il significato del termine. Fin dagli albori, la Chiesa li ha chiamati "folli in Cristo". Strani personaggi che si mostravano bizzarri, autolesionisti, pazzi, per ricondurre gli uomini alla "follia della Croce", per essere eco della parola di Dio non con un linguaggio sapiente, ma con l'efficacia dell'esempio, con lo smascheramento dei difetti umani, con l'ironia verso atteggiamenti, pensieri e azioni che si pretendevano sensati o devoti, ma che in realtà lasciavano grande spazio alla doppiezza. Dagli eremiti del deserto dei primi secoli cristiani, passando per gli asceti del Medioevo tormentati dall'ossessione per il peccato e il demonio, fino ai mistici delle epoche recenti, lo psichiatra Vittorino Andreoli si addentra nell'analisi di questa "strana follia" attraverso un excursus storico-letterario di grande fascino, fondato sulle fonti più accreditate. La domanda provocatoria che attraversa tutto il libro è: ma allora si può parlare di un Dio insensato? Chissà? ...si interroga l'autore, forse quest'antica sana follia è una demenza lucida di cui questi nostri tempi barbari hanno assoluto bisogno. Perché occorre perdersi per ritrovarsi. E la follia cristiana ci dà una lezione di rigore e leggerezza, ci insegna a capire che dietro un gesto bizzarro può nascondersi un tesoro di straordinaria saggezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La fede nell'amore"
Editore: Parva Edizioni
Autore: Divo Barsotti
Pagine: 272
Ean: 9788888287911
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Queste meditazioni hanno come obiettivo di portare l'anima all'esperienza dell'Amore di Dio. Se ti senti arido, se ti senti impotente, è proprio allora che devi insistere, finché il vuoto e il silenzio non ti scoprano il volto di Dio... un volto che non è più il volto che conoscevi, ma un volto nuovo. Che io veda il tuo volto, Signore! Incapaci di ogni bene, impotenti a compiere anche la minima opera, inadatti a formulare anche un solo pensiero buono, noi tuttavia possiamo fare affidamento sull'onnipotenza dell'amore infinito; possiamo procedere tranquilli in una via che ci impegna nella perfezione della carità. Il problema è credere nell'Amore nel senso di "rimanere fermi". Don Divo scrive che "non è facile, ma è semplice": è semplice, perché per lasciarsi trasformare da Dio basta questa sola operazione, credere nel suo Amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il bambino evangelico"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Ezio Aceti
Pagine: 132
Ean: 9788892221758
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Chi è il bambino evangelico? È il cristiano, che vive la complessità della vita contemporanea dando il meglio delle proprie facoltà umane ed esprimendo con tutto se stesso anche la trascendenza della Grazia divina, che ha ricevuto con il battesimo. Ezio Aceti propone il suo libro più profondo e mistico, raccontando come ciascuno di noi può essere, anzi è, il "bambino evangelico-. Siamo figli che hanno ricevuto il seme della Grazia, che si trova depositata nel nostro cuore. Siamo figli che ricevono l'amore incondizionato di Dio e che danno la propria testimonianza, come fratelli, in un mondo in piena deriva narcisistica. Eppure, riallacciare i legami è possibile, i cristiani sono chiamati a farlo: la crisi è un'opportunità, va vista come il dolore di un parto, nella direzione dell'amore e della costruzione di un mondo accogliente, unito e plurale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Se aveste fede come un calciatore"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Marco D'Agostino
Pagine: 240
Ean: 9788892222618
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Marco D'Agostino, che della formazione dei giovani ha fatto la sua "vocazione nella vocazione-, ci invita in questo libro originalissimo (e dentro il quale molti ritroveranno cose antiche e nuove) ad affrontare il tema educativo da una prospettiva inedita: quella degli... album delle figurine dei calciatori che diventano, per l'occasione, veri e propri ricettacoli di saggezza e insegnamenti sulla "fede-. Partendo dalla suggestione degli album, intrecciando la propria voce con quella di giovani amici calciatori, come Alessandro Bastoni (che autografa la prefazione), Francesco Lamanna (autore di una profonda postfazione) e altri ancora, l'autore ci trascina in una rilettura della vita e del vangelo proporzionata alla nostra passione calcistica, dove ogni momento (primo tempo, intervallo, tempi supplementari) e ogni sfida (rigori, arbitraggi, allenamenti) sono metafora del diventare adulti. L'autore non dimentica il calcio femminile, al quale il libro dedica pure un capitolo, né finge di non vedere il tempo "senza calcio- che dopo il Covid-19 ci ha portato a questi nostri giorni. Corredato da meravigliose figurine, disegnate per questa edizione

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ecco perché credo"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Passaro Orazio, Passaro Antonio, Passaro Giovanni
Pagine: 64
Ean: 9788868798550
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Un padre che lascia in eredità insegnamenti di vita cristiana, vissuta in semplicità e umiltà. Due figli che lo ricordano, l'uno, con una breve ma intensa e commovente riflessione personale, l'altro, esprimendo sensazioni, considerazioni e ragionamenti sospesi tra Fede e Scienza. Il tutto costruito, con leggerezza, intorno al "caso" della Sindone e alla preghiera del "Credo" e con un interrogativo immanente: la nostra vita finirà o, semplicemente, cambierà forma e sostanza? Diventeremo oblio di noi stessi o ci trasformeremo in energia cosciente?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il raglio del somaro"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Uccella Fulvio
Pagine: 96
Ean: 9788868798499
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Cosa farebbe l'uomo che si ritrovasse ad affrontare da solo le domande che gli rosicchiano l'animo? Il raglio del somaro non è altro che il grido, dal profondo del cuore, di chi vive, giorno dopo giorno, il dilemma del Signore che si svela e si nasconde, lungo tutto il pellegrinare dell'uomo verso l'eternità. Un grido che può essere ora di gioia, ora di delusione, di paura, di angoscia, di felicità, di sgomento, di affanno, di speranza, di vittoria, di disperazione o di liberazione. Tutto questo è il riflesso dello stato d'animo dell'uomo in cerca delle risposte esistenziali che lo tormentano da sempre e che, nella sua ricerca, ora inciampa e grida: "L'ignoranza è il mio sapere. Gli errori sono la mia verità. I difetti sono la mia ricchezza."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Reimmaginare Dio"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Lloyd Geering
Pagine: 256
Ean: 9788861248472
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Descritto dalla BBC come «l'ultimo eretico vivente», Lloyd Geering ha passato gran parte della sua vita a lottare con le immagini tradizionali di Dio. Recentemente, tuttavia, si è trovato ad affrontare l'assenza di Dio. Il sorgere della cultura non-religiosa e secolare in tutto il mondo testimonia il fatto che non è solo, che il concetto di Dio è diventato problematico. In questa coinvolgente raccolta di saggi, Geering ripercorre gli sviluppi cruciali della comprensione occidentale di Dio. Offre una nuova visione della spiritualità che unisce la nostra relazione con il mondo naturale e la ricca eredità della cultura umana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristo nel mondo"
Editore: Lateran University Press
Autore: Sergej N. Bulgakov
Pagine: 114
Ean: 9788846512734
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il Cristo nel mondo è la prima traduzione in una lingua occidentale dell'omonima opera scritta a Parigi nel 1940, l'anno in cui l'anziano autore vive imprigionato nella gabbia di una salute molto compromessa e, peggio ancora, vive gli orrori della Seconda Guerra mondiale. L'intenzione che spinge Bulgakov a scriverla è del tutto originale: egli vuole difendere il nome di Dio Padre, Amore e Misericordia, di fronte al male delle infinite sofferenze umane causate dalle guerre, ma anche dalle malattie e da qualsiasi altra sciagura. Il risultato è una teodicea della verità cristiana su Cristo che, in quanto Figlio incarnato del Padre, si rende realmente presente ovunque vi siano un sofferente, un agonizzante o un morente, co-soffrendo, co-agonizzando e co-morendo negli e con gli esseri umani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Controcanto"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Diego Goso, Antonio Suetta
Pagine: 160
Ean: 9788892222519
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Dialogando con don Diego Goso, monsignor Antonio Suetta, vescovo di Ventimiglia-San Remo (diocesi di mare e di Festival), propone una serie di riflessioni sui temi oggi sensibili, per la Chiesa italiana e non solo, da un punto di vista privilegiato: quello di un vescovo che sta in trincea, fra il confine tra Italia e Francia, uno dei luoghi dove il tema dell'immigrazione è particolarmente sentito, ma da dove si ha uno sguardo complesso ed europeo anche su molti altri argomenti oggi al centro del dibattito ecclesiale e civile: il secolarismo, la vita dei sacerdoti, la questione etica, la riforma della Chiesa, il Pontificato di Francesco... Balzato agli onori della cronaca per la presa di posizione in difesa dei migranti respinti al confine francese, negli anni il vescovo di Ventimiglia-San Remo ha elaborato un pensiero dialettico e attento alle varie sensibilità su questo tema, arrivando a denunciare, senza mai interrompere il suo aiuto concreto, i limiti di un'accoglienza non regolamentata che sono soliti sostenere coloro che, sui migranti, predicano senza criterio una carità scaricata sulle spalle degli altri. Nel presente libro, lucido, onesto e capace di provocare la coscienza cattolica, questo vescovo "di confine- esprime per la prima volta in maniera piena e articolata il proprio pensiero, quello di un uomo, credente e pastore, che non smette di cercare una prospettiva non manichea per rifl ettere sui vari temi della vita ecclesiale e dell'etica sociale e cristiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non c'indurre in tentazione"
Editore: Tau Editrice
Autore: Giovanni Boer
Pagine: 274
Ean: 9788862448802
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il libro è diviso in tre parti. La prima si occupa della frase "non c'indurre in tentazione": l'autore fornisce elementi tecnici che permettono di comprendere che il testo originale vuol dire "non farci condurre dentro la tentazione"; la seconda si sofferma su alcuni argomenti connessi con la preghiera e le dinamiche della fede. In particolare, considera la preghiera e la vita di fede immerse nei condizionamenti delle culture umane, con tutti i limiti che queste comportano. In ogni caso è possibile la santità, purché la persona credente conservi un cuore onesto, sincero e puro. La terza parte approfondisce alcune tematiche affrontate nella prima.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU