Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Separazione E Divorzio



Titolo: "Quando non è per sempre"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Vittorio Cigoli , Marialuisa Gennari
Pagine: 144
Ean: 9788892219052
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Le coppie si legano in una prospettiva di "per sempre- che viene da molto lontano nel tempo ma, quando questa promessa si spezza, cosa ne è dei figli? Quali sono gli effetti del divorzio su di loro, che costituiscono la generazione successiva? Sono le domande alla base di questo libro, che Vittorio Cigoli e Marialuisa Gennari sviluppano anche alla luce di storie di vita di coppia e familiari per mostrare gli effetti del divorzio, ma anche le possibilità concrete di affrontare il dolore e di non restare impigliati nelle trappole che il dolore stesso dissemina lungo il percorso. Perché si può smettere di essere coppia, ma genitori si rimane per sempre.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristiani qualunque"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Marco Scarpa , Emanuela Testa
Pagine: 176
Ean: 9788892217690
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Cosa succede quando una donna e un uomo si separano? E quando hanno un  glio? Cosa accade quando trovano un nuovo amore? E quando dal secondo matrimonio nasce un altro  glio? Cosa accade, ancora, quando questa seconda coppia decide di adottarne un terzo? E che cosa può o rire la Chiesa in tutta questa situazione, oltre a regole chiarissime ma talvolta anche molto distanti dalla vita? Che cosa succede, soprattutto, alle coscienze credenti di chi, separandosi e risposandosi, non può più accedere ai sacramenti? Marco ed Emanuela, partendo dalla loro esperienza di vita, conducono il lettore in una ri essione profonda, ma anche capace di strappare ora un sorriso, ora una lacrima, per aiutare ciascuno a "scavare sotto il muro-, alla ricerca di una libertà che non rinuncia alla testimonianza della fede. Un libro per sposati, per divorziati risposati, ma soprattutto per tutte le donne e gli uomini cui la vita ha insegnato che anche le "coscienze sgangherate- possono generare il bene.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Guarire le ferite del divorzio"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Kathryn Lankston
Pagine: 47
Ean: 9788831550703
Prezzo: € 4.00

Descrizione:Non è mai facile affrontare un divorzio: tale evento può essere percepito come un'esperienza di fallimento e una perdita della capacità di realizzare il sogno di un'unione solida e duratura. I pensieri di questo libretto aiutano a comprendere che queste ferite possono essere guarite e che sono un mezzo di crescita e di conoscenza più profonda di sé e degli altri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Separazione"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Costanza Marzotto
Pagine: 160
Ean: 9788892215986
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Separazione (e divorzio) oggi sono tra le situazioni familiari più frequenti a cui i nonni si trovano ad assistere: come affrontare le difficoltà di un figlio o di una figlia che si dibattono tra i cocci di un matrimonio fallito, e come salvaguardare il benessere dei nipoti e la relazione con loro? A queste gravi domande offre una risposta Costanza Marzotto, psicologa dell'Università Cattolica di Milano, mediatrice familiare coinvolta nell'esperienza dei "Gruppi di parola per figli di genitori separati-. Con la voce dei diretti interessati e un ampio sguardo psicologico e sociale, il libro si propone come un piccolo strumento che accompagna i nonni a orientarsi nella complessa riorganizzazione familiare e ad affrontare le proprie emozioni, per restare sempre un porto sicuro per i nipoti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Io dove vado?"
Editore: Ancora
Autore: Rosangela Carù
Pagine: 64
Ean: 9788851420307
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Il libro è rivolto ai bambini che non sanno ancora leggere e hanno i genitori che si stanno separando o sono già separati. Catturato da simpatici disegni, il piccolo ascolta volentieri quanto viene letto e spiegato dai genitori. Il testo è arricchito da diverse attività in forma ludica: permettono al bambino di esprimere ciò che vive attraverso la parola, le immagini, i giochi e di rendersi conto che quanto viene descritto sta succedendo anche a lui. Io dove vado? può essere portato da una casa all’altra come «coperta di Linus» per dare sicurezza al bambino: gli conferma la disponibilità di entrambi i genitori di volerglielo leggere, perché gli vogliono bene. Questo libro può rivelarsi utile anche per un intervento nella Scuola dell’Infanzia e nei primi due anni della Scuola Primaria.

Rosangela Caru lavora e vive a Gallarate (Va). Pedagogista, mediatrice familiare e conduttrice di "Gruppi di Parola con figli di genitori separati", progetta e realizza corsi su varie tematiche educative per ragazzi, genitori ed educatori. Lavora con le famiglie in crisi. E Presidente dell’Associazione EducAmando (www.educamando.it) e ha pubblicato La bacchetta magica. Cento incontri nella stanza di mediazione familiare (2012); con L. Santoro, BODY4LOVE. Quando credi di sapere tutto sul sesso (2013), BULLSTOP. Come difenderti e uscire dal bullismo (2013); con M. Pinciroli e L. Santoro, Con gli occhi di un bambino - Accompagnare i piccoli nel mondo della sessualita (2008), Guida per l’insegnante (2008), Amore, sesso & Co - Per vivere al top la tua adolescenza (2009) e Mio figlio & il sesso - Educare gli adolescenti all’amore e alla sessualita (2011).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché i miei genitori si lasciano?"
Editore: Ancora
Autore: Rosangela Carù
Pagine: 56
Ean: 9788851420086
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Il libro racconta la storia di Edo, un bambino di 8 anni, che sta affrontando la separazione dei genitori, e descrive le difficoltà del protagonista ad accettarla. Fa emergere le domande, le paure e i vari stati d’animo del bambino, per vivere con maggior consapevolezza questo momento delicato della sua vita. Al termine di ogni argomento sono proposte alcune attività, per permettere al piccolo lettore di esprimere i suoi pensieri, di conoscere le emozioni che prova e di comunicare con i genitori. Il libro risponde ai bisogni di ogni figlio di sentirsi amato e rispettato, di sapere che i suoi genitori continueranno a prendersi cura di lui e di poter mantenere con entrambi un buon rapporto affettivo, anche se non vivranno più insieme.

«Dobbiamo dirti che non riusciamo più

a vivere insieme senza litigare continuamente.

Abbiamo deciso di separarci»

«Perché?! Cosa ho fatto di male?!

Ma allora mi lasciate da solo?!»

«Assolutamente no!

Non devi avere paura di perderci.

Noi non ti lasciamo.

Per la mamma e per il papà

tu sei la persona più importante.

Non smetteremo mai di amarti»



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dalla parte dei bambini"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Barbara Baffetti
Pagine: 96
Ean: 9788810721438
Prezzo: € 10.00

Descrizione:«Oggi, nonostante la nostra sensibilità apparentemente evoluta, e tutte le nostre raffinate analisi psicologiche, mi domando se non ci siamo anestetizzati anche rispetto alle ferite dell'anima dei bambini» (Papa Francesco, Amoris laetitia 246).Un testo prezioso, per supportare i genitori separati e divorziati a farsi carico dei bisogni dei loro bambini, e accompagnare la comunità cristiana ad essere madre premurosa verso le famiglie ferite. Dopo un'analisi dei bisogni delle famiglie che vivono la separazione, si dà voce alle parole dei bambini e vengono offerti ai genitori strumenti di sostegno per favorire una serena relazione educativa. Nella seconda parte del libro ci si rivolge alla comunità, presentando iniziative già presenti in Italia, come modelli con cui confrontarsi per ideare progetti idonei al proprio territorio. Alcuni percorsi biblici, per adulti e bambini, affidano alla Parola il compito di aiutare nel discernimento e consolare nelle ferite, accuditi dalla Tenerezza di Dio Padre.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Terapia dell'amore ferito in «Amoris laetitia»"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Ennio Antonelli, Rocco Buttiglione
Pagine: 104
Ean: 9788881557233
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Papa Francesco chiama «situazioni di fragilità» segnate dall'«a­mo­re ferito» le convivenze di coppia uomo-donna senza matrimonio religioso: divorziati civilmente risposati, sposati con solo matrimonio civile, conviventi registrati, conviventi di fatto. Nei confronti di queste situazioni invita ad assumere «un'attenzione pastorale misericordiosa e incoraggiante», in modo da favorire in esse «una maggiore apertura al Vangelo del matrimonio nella sua pienezza» e una «crescita umana e spirituale». Il Papa riconosce che nel recente Sinodo sulla famiglia è emersa una molteplicità di punti di vista e di preoccupazioni pastorali, che egli paragona alle molte sfaccettature di «un prezioso poliedro». Questa immagine geometrica suggerisce che le diverse prospettive, nella misura in cui corrispondono alla realtà, si possono armonizzare tra loro. Lo abbiamo sperimentato noi stessi, confrontando le nostre interpretazioni dell'esortazione apostolica postsinodale sull'amore nella famiglia. Rilevando che la trattazione del tema dei conviventi senza matrimonio sacramentale è basata sulla distinzione tra l'ordine etico oggettivo e la responsabilità personale soggettiva, abbiamo potuto chiarire alcune affermazioni, che sono oggetto di discussione nel mondo ecclesiale, e trovare la convergenza su alcuni orientamenti per la prassi, che ci sembrano equilibrati e prudenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Separati, divorziati e risposati nella Chiesa"
Editore: Elledici
Autore: Luigi Guglielmoni, Fausto Negri
Pagine: 64
Ean: 9788801062335
Prezzo: € 4.50

Descrizione:Pensieri, testimonianze, preghiere sul variegato e sempre più problematico mondo della relazione di coppia. Le sfide, le fatiche, le crisi che mettono a dura prova le famiglie di oggi vengono lette sotto la lente d'ingrandimento della Amoris laetitia: da papa Francesco emergono, sempre chiare, parole di speranza che spronano a non lasciare mai nulla di intentato per ricucire dolorose ferite.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Porte aperte"
Editore: Ancora
Autore: Eugenio Zanetti
Pagine: 112
Ean: 9788851417703
Prezzo: € 13.00

Descrizione:In un tempo in cui Amoris laetitia di Papa Francesco ha portato alla Chiesa un rinnovato impulso per la pastorale della famiglia e in particolare delle famiglie ferite, questo libro vuole offrire un contributo alla realizzazione di adeguati cammini nelle chiese locali. Si tratta della testimonianza di ciò che da vent’anni nella diocesi di Bergamo il gruppo “La Casa” sta svolgendo per e con persone separate, divorziate o risposate. Un racconto degli itinerari di preghiera, formazione e orientamento, arricchito da intense testimonianze di chi ha vissuto sulla propria pelle esperienze di separazione, divorzio e magari avvio di una nuova unione, e ha il desiderio di rileggere la propria vita alla luce della fede cristiana, dentro la comunità ecclesiale. Accompagnare, discernere, integrare in una Chiesa che apre le sue porte ai fratelli feriti nell’amore e bisognosi di amore, che a loro volta hanno aperto il loro cuore e chiedono accoglienza e comprensione: questo è lo spirito che anima le iniziative del gruppo “La Casa”, qui testimoniato davvero in modo corale attraverso la rielaborazione di tre suoi animatori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "È proprio tutto finito?"
Editore: Porziuncola Edizioni
Autore: Renzo Bonetti, Emanuele Scotti
Pagine: 108
Ean: 9788827010969
Prezzo: € 10.00

Descrizione:In un momento storico in cui la fedeltà è così rara, incompresa e impopolare anche all'interno della comunità ecclesiale, il "per sempre" appare a chi si separa una condanna piuttosto che un dono. Queste pagine invitano a riscoprire la bellezza e la forza del sacramento del matrimonio, e mostrano una strada concretamente percorribile dagli sposi cristiani. Una strada scelta da uomini e donne che vogliono "giocarsi la vita" sulla parola di Gesù, certi di non restare delusi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il matrimonio cristiano e il suo possibile fallimento"
Editore:
Autore: Marco Andina
Pagine:
Ean: 9788869291449
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Dopo aver illustrato il senso dell'amore tra l'uomo e la donna e la loro fondamentale responsabilità nel custodire e far crescere l'eros nella forma dell'agape, il libro affronta la questione dei matrimoni falliti in relazione alla disciplina vigente fino all'Amoris laetitia. Questa disciplina non può essere considerata soddisfacente perché rende nei fatti quasi impossibile la piena riconciliazione con la Chiesa di coloro che, magari con responsabilità molto diversificate, hanno comunque distrutto il loro primo matrimonio. L'Amoris laetitia segna certamente una tappa importante nella riflessione sui matrimoni falliti. Infatti lascia intravvedere - sia pure in modo molto cauto - a partire dal discernimento caso per caso la possibilità di una piena partecipazione anche sacramentale alla vita della Chiesa. Si tratta di una svolta importante. Tale svolta necessita forse di un fondamento teologico più preciso che questo saggio prova ad indicare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Vangelo della comunità"
Editore:
Autore: Arcidiocesi di Milano Servizio per la Famiglia
Pagine: 80
Ean: 9788868941420
Prezzo: € 6.90

Descrizione:Chi attraversa l'esperienza della separazione vive un passaggio doloroso, che investe e destabilizza tutte le relazioni, compresa quella con il Signore. Come può la comunità cristiana condividere queste sofferenze e favorire la ripresa di una nuova vita, capace di integrare, alla luce della fede, il "lutto" e il desiderio di una esistenza rinnovata?La Diocesi di Milano propone un percorso costituito da una serie di "incontri nella fede", luoghi di preghiera e condivisione a partire dalla Parola di Dio, e di scambio fraterno di esperienze. Si tratta di appuntamenti messi a punto e coordinati dal Gruppo Acora, che coprono il tempo di tre anni.Dopo Il Vangelo della misericordia e Il tuo volto Signore io cerco, questo terzo volume rappresenta la naturale prosecuzione del cammino, presentando otto incontri che possono essere utilizzati sia nei momenti di gruppo che per meditazione personale. Le singole schede offrono un salmo, un testo evangelico, una traccia per la meditazione e una testimonianza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fili spezzati"
Editore: La Meridiana
Autore: Francesco Berto, Paola Scalari
Pagine: 192
Ean: 9788861535336
Prezzo: € 18.00

Descrizione:"Gli esseri umani si desiderano, cercano, incontrano e amano. Prima o poi vivono insieme e procreano. Costruiscono allora una famiglia per sostenersi reciprocamente. Questo comportamento, immutabile dalla notte dei tempi, rappresenta la risposta emotiva ai bisogni affettivi e sessuali degli uomini e delle donne. Lasciarsi ufficialmente tra marito e moglie rappresenta invece un costume relativamente recente. Molte persone non sanno come affrontare la fine del loro progetto di vita insieme. Vi giungono impreparate e perciò soffrono e fanno soffrire. Fili spezzati affronta il tema dell'amore coniugale e del suo dissolversi sia per rassicurare i genitori che si separano civilmente sia per proteggere i figli nati dall'unione di persone irrisolte, fragili e confuse. Propone le tappe che conducono dall'amore al divorzio e successivamente aiutando i lettori ad entrare nel complesso meccanismo dell'unione e della disunione tra un uomo e una donna. È un testo che può aiutare i consulenti familiari a dare sagge indicazioni a genitori in fase di separazione e che può far trovare agli psicoterapeuti della coppia l'atteggiamento mentale, la strategia terapeutica e le parole per sancire la separazione tra due coniugi arrabbiati tra di loro. Fili spezzati sollecita una rivisitazione del senso dell'amore coniugale da cui genitori, operatori, educatori, psicologi, psicoterapeuti e tutti i professionisti possono e devono partire per conoscere se stessi, per proteggere i figli di coppie infelici, per affrontare la patologia del legame amoroso."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diario di una sposa "irregolare""
Editore: IPL
Autore: Auretta Benedetti
Pagine: 112
Ean: 9788878364660
Prezzo: € 10.90

Descrizione:Un "diario" senza date o successione cronologica di eventi descritti in modo dettagliato. Una "storia" nella quale molti si possono ritrovare, fatta di domande, riflessioni, dubbi attorno a un unico pensiero: come può un amore grande e vero, capace di ridare senso a tutta l'esistenza, essere motivo di lontananza da Dio e dalla sua misericordia? È il percorso di una donna che, proprio nel momento in cui ritrova la fede, scopre di avere un posto da "irregolare" nella Chiesa, in quanto sposa di un uomo che ha conosciuto la dolorosa esperienza del divorzio. Un cammino lungo e onesto, dove la luce, anche se non sempre al massimo del suo splendore, non smette mai di lasciar intravvedere spiragli di speranza. Un percorso di fede e di riscoperta del volto accogliente della Chiesa. Un libro che trasmette grande serenità, che suggerisce forza e pazienza a quanti sono nella medesima condizione dell'Autrice, offrendo spunti interessanti al percorso che anche la Chiesa sta compiendo nei confronti di separati, divorziati e risposati, sulla spinta del messaggio di papa Francesco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Luci di speranze per le famiglie ferite"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Paolo Gentili, Tommaso Cioncolini, Giulia Cerioni
Pagine: 168
Ean: 9788821596643
Prezzo: € 8.90

Descrizione:Le famiglie ferite sono al cuore dei problemi della chiesa e della società di oggi. Lo dimostra l'elevato numero di separazioni e di divorzi, con le conseguenti sofferenze dei coniugi e dei figli. Ma anche la consistente presenza e la costante crescita di coppie lacerate dalla crisi, di coppie conviventi e di unioni civili, soprattutto tra coloro che si professano credenti. La pastorale non può più ignorare questa realtà e così trascurare le evidenti fragilità che connotano la vita sponsale e il contesto familiare. Allo stesso tempo, non deve creare confusione e disorientamento con interventi poco chiari e ambigui. Di fronte a questo scenario complesso, gli autori, forti della loro esperienza di servizio presso l'Ufficio Nazionale per la Pastorale della Famiglia, tracciano un percorso nitido e incoraggiante. Partono dall'analisi storica e antropologica alla base della crisi coniugale e familiare attuale, e aprono una serie di piste di riflessione circa il modo di accogliere e accompagnare le famiglie in difficoltà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ancora in famiglia. Genitori sempre"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Paola Tettamanzi
Pagine: 160
Ean: 9788821596339
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Lo scorso anno, in Italia, ci sono state circa 90mila separazioni e oltre 50mila divorzi. Dietro queste cifre c'è un esercito di persone che vive una delle sofferenze più acute che si possano sperimentare: il fallimento del proprio progetto di vita. Come può essere affrontata questa emergenza? Quali risorse mettere in campo per accompagnare i genitori separati? La ricerca che presentiamo in questo volume ? avviata dall'Istituto di Antropologia per la Cultura della Famiglia e della Persona, in collaborazione con il Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia dell'Università Cattolica di Milano e l'Associazione Famiglie Separate Cristiane ? non solo apre prospettive nuove sulla comprensione di un mondo molto chiacchierato e molto poco indagato, ma permette di individuare percorsi di vicinanza e di accompagnamento che potrebbero suggerire una serie di buone prassi politico-amministrative. Una tra le tante è la valorizzazione dell'associazionismo specificamente riservato alle persone separate che, come emerge dalla ricerca, risulta spesso un approdo decisivo ? se non frequentemente l'ultimo ? per persone a cui il mondo è crollato addosso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Divorziati"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Perez-Soba Juan Josè
Pagine: 144
Ean: 9788868791506
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Ogni progetto di amore che viene meno è un fallimento che lascia ferite. L'importanza dell'accompagnamento dei divorziati in nuova unione è stato un principio messo in risalto nell'ultimo sinodo sulla famiglia da un punto di vista genuinamente pastorale: "Anche le situazioni dei divorziati risposati esigono un attento discernimento e un accompagnamento carico di rispetto, evitando ogni linguaggio e atteggiamento che li faccia sentire discriminati". Senza perdere di vista il valore personale dell'accompagnamento, è comprensibile la prudenza nel tracciare una sicura guida generale a livello ecclesiale su come accompagnare queste persone. La comunità ecclesiale non può trascurare il rigore, la verità e la bontà con cui si compie questo accompagnamento che richiede una grande delicatezza, dolcezza e fermezza per potersi trasmettere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il tuo volto Signore io cerco"
Editore:
Autore: Arcidiocesi di Milano Servizio per la Famiglia
Pagine: 117
Ean: 9788868940751
Prezzo: € 7.90

Descrizione:

Un volume dedicato a chi vive una separazione, un divorzio o una nuova unione, e propone un percorso, alla luce della fede, per favorire la ripresa di una vita nuova. La proposta della Diocesi di Milano è costituita da una serie di "incontri nella fede", di preghiera e condivisione a partire dalla Parola di Dio, e di scambio fraterno di esperienze. Si tratta di appuntamenti messi a punto e coordinati dal Gruppo Acor, che coprono il tempo di tre anni. Dopo Il Vangelo della misericordia, questo secondo volume rappresenta la naturale prosecuzione del cammino, presentando otto incontri che possono essere utilizzati sia nei momenti di gruppo che per meditazione personale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dallo scandalo alla carezza"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Francesco Andrea Falcone, Enzo Ferrari
Pagine: 128
Ean: 9788831546683
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il testo racconta la sofferenza di persone cattoliche - separati e divoziati - che oltre a non poter accedere ai sacramenti, in troppi casi patiscono l'isolamento e l'emarginazione da parte delle proprie comunità parrocchiali. Cinque storie «difficili» denunciano la dura esperienza vissuta da persone che, dopo aver frequentato per anni l'attività scoutistica, devono separarsene a malincuore, perché non vengono accettate le scelte adottate a seguito di rotture matrimoniali. Il libro è arricchito dai contributi di: - mons. Carlino Panzeri, dott.re Pietro Bonanno, dr.ssa Caterina Perrone.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Crisi del Matrimonio & Eucaristia"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Ennio Antonelli
Pagine: 72
Ean: 9788881556540
Prezzo: € 7.80

Descrizione:

Un contributo sintetico, ma particolarmente autorevole - l'Autore è presidente emerito del Pontificio Consiglio per la Famiglia -, per affrontare i temi decisivi della pastorale familiare, mostrando l'orizzonte ampio in cui si colloca la questione specifica della comunione eucaristica alle coppie dei divorziati risposati. In densi e articolati paragrafi si toccano con chiarezza dottrinale i «temi caldi» del dibattito sviluppato al Sinodo sulla Famiglia, dando punto per punto elementi di riflessione che, raccolti insieme, delineano una prospettiva precisa sulla strada da percorrere: la coerenza e la perfettibilità della prassi pastorale autorizzata finora; la varietà delle proposte di cambiamento e le obiezioni contro di esse; l'incapacità della cosiddetta legge di gradualità a suggerire criteri generali per l'ammissione dei divorziati risposati e dei conviventi all'Eucaristia; il caposaldo dell'indissolubilità del matrimonio cristiano; l'oblatività dell'amore in relazione alla validità del matrimonio; l'autenticità evangelica per la fecondità missionaria...



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Eucaristia e divorzio: cambia la dottrina?"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: José Granados
Pagine: 168
Ean: 9788868791261
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Il sinodo straordinario sulla famiglia indetto da Papa Francesco ha suscitato un intenso dibattito nella Chiesa cattolica. Tra le questioni discusse spicca quella della possibile ammissione all'Eucarestia dei divorziati. Ma è possibile cambiare la dottrina sul matrimonio e la famiglia?Le pagine che seguono vertono su questa domanda, esaminano cos'è la dottrina, per andare così alla radice delle questioni in discussione: qual è il vincolo che lega la dottrina all'agire cristiano e alla pastorale della Chiesa? Come si evolve la dottrina in ogni cultura e, specialmente, a contatto con l'epoca moderna?



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cosa ne pensa Gesù dei divorziati risposati?"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Luis Sánchez Navarro
Pagine: 95
Ean: 9788868791285
Prezzo: € 9.00

Descrizione:"Chi lascia sua moglie e ne sposa un'altra, commette adulterio": testimoniato dai Vangeli di Matteo, Marco e Luca, l'insegnamento di Gesù non lascia dubbi. Gesù, sposo di Israele, ha dato un insegnamento sul matrimonio che, in rottura con le convenzioni del suo tempo, e le soluzioni del caso, ristabilisce il disegno di Dio Creatore sulla famiglia, disegno oscurato da pratiche come il divorzio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Separati, ma sempre genitori"
Editore: Elledici
Autore: Alessandro Ricci
Pagine: 104
Ean: 9788801057638
Prezzo: € 8.00

Descrizione:

La prospettiva psico-pedagogica di questo libro propone orientamenti ai genitori separati che non vogliono rinunciare a esercitare il loro ruolo educativo, pur nella scelta di chiudere il rapporto di coppia. Le relazioni genitoriali hanno un peso determinante sul benessere dei figli. È una guida sintetica che aiuta a orientarsi in caso di una separazione: propone spunti di riflessione e alcune risposte alle domande che più preoccupano i genitori, almeno quelli che si pongono il problema di gestire i figli e hanno capito che il rischio maggiore, in caso di separazione, è di agire per il bene dei figli solo in modo apparente.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Finché morte non vi separi?"
Editore: Elledici
Autore: Thomas Ruster, Heidi Ruster
Pagine: 198
Ean: 9788801057263
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Sul problema del rapporto fra Chiesa cattolica e divorziati risposati è stato scritto e detto molto. Questo nuovo libro, chiaro e coraggioso, parte da una domanda di fondo: se si vuole valutare in modo sereno la situazione dei divorziati risposati, può persistere ancor oggi in seno alla Chiesa una dottrina dell'indissolubilità del matrimonio così assoluta? Su tale questione gli autori presentano una nuova proposta per cui l'indissolubilità e un secondo matrimonio possono coesistere. Con questo testo si vogliono compiere passi concreti che coinvolgano il livello del diritto sacramentale e quello canonico, per mettere in atto una soluzione accettabile anche nella Chiesa.

 

PRESENTAZIONE
di Card. Karl Lehmann

Da decenni, quando si parla del rapporto fra fede e vita, uno dei temi che accende la discussione è senza alcun dubbio quello del rapporto fra la Chiesa e i divorziati risposati; anzi questo pare avvenga in modo sempre più pressante e urgente. Da un lato c'è in gioco la fedeltà, biblicamente fondata, alla Parola di Gesù e alla Tradizione della Chiesa, all'indissolubilità del matrimonio; dall'altro si chiede maggiore comprensione per coloro che, dopo un divorzio, contraggono un nuovo matrimonio. Già in diverse comunità del Nuovo Testamento ci si sforzava di capire come si potesse restare fedeli alla Parola di Gesù e, nel medesimo tempo, valutare nei giusti termini l'ineludibile situazione dei singoli casi. Oggi, purtroppo, tutto si riduce sovente alla questione se ammettere o meno i divorziati risposati a ricevere l'Eucaristia. Ma prima di giungere a una risposta occorre aver risolto un altro problema, quello di come valutare il secondo matrimonio.

Il libro di Heidi e Thomas Ruster inizia proprio da questo punto, affrontando in pieno le diverse problematiche oggi sul tappeto. Heidi Ruster scrive a partire dalla sua lunga esperienza di consulente matrimoniale e familiare. Nei suoi contributi i problemi sono sempre radicati nella quotidianità e nei colori di una realtà dove pulsa la vita concreta. Thomas Ruster, professore di teologia sistematica e dogmatica presso la Technische Universiat di Dortmund, nelle sue precedenti pubblicazioni si è rivelato un teologo non solo esperto e competente, ma anche affidabile e fedele alla Chiesa, e che nello stesso tempo si confronta in modo creativo con le sfide di oggi. I due punti di vista si completano in modo vivace e al contempo fecondo. Al di là di questo scambio professionale, la lunga e comune esperienza matrimoniale da una parte conferisceautenticità alle proposte, dall'altra è anche un filtro di concretezza rispetto alle utopie avulse dalla vita reale. Non a caso il libro è dedicato ai quattro figli.

Thomas Ruster descrive con precisione la concezione cattolica del matrimonio. Conosce i valori dogmatici di riferimento e cerca di spiegare molte cose in maniera molto più profonda di come esse vengono sovente esposte nella Chiesa e nella teologia. Così il libro, scorrevole e di facile comprensione, è in grado di far luce, efficacemente, sulla dottrina e l'etica del matrimonio, mostrando come l'indissolubilità costituisca una forza trainante anche per la prassi del matrimonio, e come fede, speranza e carità possano sviluppare, nel matrimonio, un positivo e potente dinamismo. In questo modo, sulla base di una solida dottrina, di una grande esperienza di consulenza e di un matrimonio vissuto personalmente, il libro contiene un tesoro di consigli su come, anche oggi, un matrimonio cristiano abbia la possibilità di dirsi riuscito.

Il testo, però, avanza anche una nuova proposta. Tenta una «dissociazione fra matrimonio naturale e sacramento». Sempre tenendo conto del rapporto tra Gesù Cristo e la Chiesa, per la comprensione sacramentale del matrimonio diventa centrale la categoria biblica dell'alleanza quale espressione di una comunità in permanente diversità. Da qui si comprende come la relazione autenticamente vissuta mostri la sua continua forza di rinnovamento proprio nelle crisi.

La Chiesa deve restare fedele all'indissolubilità del matrimonio per diverse ragioni. Il «vincolo del matrimonio» resta intatto anche se tutto pare fallimento e distruzione. La fiducia e la certezza della fede possono affermarsi anche contro le minacce e le tentazioni della nostra società. Se però gli sposi cristiani, nonostante tutti gli sforzi, soccombono a questi pericoli, essi confidano nella comprensione, nella misericordia e nella consolazione. Con queste premesse ogni crisi può diventare un'opportunità di crescita.

I due autori non si risparmiano nel voler comprendere, in un mondo nel quale molte realtà vanno in frantumi, anche il fallimento di un matrimonio. Essi constatano sempre, naturalmente senza rassegnarsi, che viviamo in una realtà ad esso ostile. Sottolineano che la Chiesa — e non solo la coppia di sposi — celebra sacramento per conto e nel nome di Gesù Cristo. In tal modo essi riprendono un tema antico che, sebbene rimasto sospeso nelle soffitte della teologia, ama vedere la Chiesa tutta che partecipa alla riuscita del matrimonio. Il sì della coppia ne è sicuramente condizione imprescindibile: però, secondo gli autori, non tutti i matrimoni tra battezzati sarebbero automaticamente un sacramento mediante questa partecipazione più intensa della Chiesa.

Per gli autori si apre così la strada al fatto che nella Chiesa vi possano essere matrimoni non sacramentali e tuttavia validi. Ed è a questo punto di vista che legano il tentativo di valutare diversamente le seconde nozze: qualora venissero contratte, non avrebbero validità sacramentale. Tuttavia, avrebbero una loro validità. Questo farebbe sì che un secondo matrimonio non sarebbe da valutare come il primo. In questo ci sono, con tutte le differenze del caso, dei punti di contatto con la concezione ortodossa delle seconde nozze. La Chiesa potrebbe così accettare il matrimonio dei divorziati senza abolire la dottrina dell'indissolubilità. In un mondo con pluralità di forme nella relazione coniugale e familiare, i margini d'azione, senza adattamenti sbagliati, diventano così più ampi. Le seconde nozze sarebbero in questo contesto «una realtà relazionale sui generis». Da questa visione scaturirebbero possibilità nuove per valutare il rapporto fra la Chiesa e i divorziati risposati.

Gli autori sanno, e lo affermano apertamente e onestamente, che fino ad ora non è possibile conciliare tale prospettiva con le vigenti disposizioni dell'insegnamento della Chiesa e del diritto canonico. Certamente non possiamo dimenticare che il carattere vincolante dei singoli pronunciamenti della Chiesa sul matrimonio è anche abbastanza vario. In ogni caso gli autori, nella loro prospettiva, sono fermamente convinti del fatto che la Chiesa in tal modo potrebbe restare fedele all'assoluto divieto di divorzio da parte di Gesù Cristo e alla propria Tradizione. Un capitolo a parte affronta in modo dettagliato le possibili obiezioni alla loro tesi. Il libro affronta con onestà la situazione odierna e cerca di enucleare con grande precisione il nocciolo del problema teologico dei matrimoni falliti. Il pregio dí questa pubblicazione è che gli autori non hanno paura di affrontare in modo diretto una questione scottante. Sanno che le loro tesi principali hanno bisogno di discussione. Per questo meritano grande rispetto e un confronto serio, che non liquidi con leggerezza problemi reali che investono tantissime coppie.

In tal senso possiamo essere grati agli autori per questo loro contributo. Ciò vale anche se non si possono e non si vogliono seguire tutte le proposte da loro avanzate. Auspico comunque per il libro di Heidi e Thomas Ruster un interesse benevolo, e questo in un dibattito che da più parti sovente è incline ad evitare le questioni fondamentali relative al matrimonio cristiano. Auguro ai coniugi Ruster, al loro libro, e quindi a tutta la questione, una discussione seria e corretta.

 

ESTRATTO DALLA PRIMA PARTE

Quando Gesù proibì agli uomini di lasciare la propria moglie e sposarne un'altra, suscitò nei suoi discepoli notevole sbigottimento: «Se questa è la situazione dell'uomo nel matrimonio, non conviene sposarsi» (Mt 19,10). Lo sgomento persiste ancora oggi, quando si parla della posizione della Chiesa Cattolica nei confronti dei divorziati risposati. Non sono pochi, infatti, coloro che traggono la conclusione di non sposarsi. La Parola di Gesù costituisce uno scoglio, allora come oggi. Ma noi cristiani possiamo semplicemente passarci sopra?

Sul problema del rapporto con i divorziati risposati è stato scritto e detto molto. Già nel 1995, Theodor Schneider paragonò gli sforzi della teologia in questo ambito a quelli di coloro che corrono su un nastro che si muove nella direzione opposta: «Allenarsi senza guadagnare terreno».' Da allora nulla è cambiato. Il conflitto sembra essere insanabile: da un lato la fedeltà all'indissolubilità del matrimonio e quindi alla Parola di Gesù e alla Tradizione della Chiesa, dall'altro la comprensione per le persone che dopo il divorzio contraggono un nuovo matrimonio.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU