Articoli religiosi

Libri - Educazione E Pedagogia



Titolo: "Sorelle e fratelli nella disabilità"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Alessia Cinotti
Pagine: 160
Ean: 9788828402794
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il volume affronta il tema delle relazioni fraterne nelle situazioni di disabilità, inserendo tale prospettiva di analisi nell'ambito disciplinare della Pedagogia Speciale. L'obiettivo del lavoro - attraverso un percorso di ricerca qualitativo, condotto a livello nazionale - è quello di dare voce alle sorelle e ai fratelli senza disabilità che sono i protagonisti di questo volume che valorizza i saperi che nascono dagli "attori della situazione". A partire dalle esperienze delle sorelle e dei fratelli - e grazie a queste -, si delineano dimensioni educativo-pedagogiche per accompagnare sorelle, fratelli e genitori, a partire dal primo momento della comunicazione della diagnosi, attraverso un percorso centrato sui contesti, nonché sulla loro cooperazione e sinergia, con la finalità di far evolvere un "atto sanitario" e una "risposta medica" (la comunicazione della diagnosi) in un percorso educativo e, dunque, progettuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cura e virtù. 6-10 anni"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Luigina Mortari
Pagine: 104
Ean: 9788834343937
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Le avventure degli animali che vivono nel "Bosco delle virtù" sono al centro delle undici storie illustrate racchiuse in questo libro dedicato ai bambini tra 6 e 10 anni. Non sono solo semplici racconti, nascono infatti all'interno del Progetto MelArete, un percorso di educazione all'etica per accompagnare i bambini a riflettere su quanto è di valore per la vita. Le storie, scritte da Luigina Mortari e Federica Valbusa e illustrate da Luisa Capparotto, fanno riflettere su coraggio, generosità, rispetto e giustizia: i bambini possono ascoltarle dagli adulti - genitori, educatori, ecc. - o ripercorrerle da soli, sfogliando le tavole illustrate che accompagnano i testi. Età di lettura: da 6 anni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cura e virtù. 3-5 anni"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Luigina Mortari
Pagine: 80
Ean: 9788834343920
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Le avventure degli animali che vivono nel "Bosco delle virtù" sono al centro delle nove storie illustrate racchiuse in questo album illustrato dedicato ai bambini tra 3 e i 5 anni. Non sono solo semplici racconti per bambini, nascono infatti all'interno del Progetto MelArete, un percorso di educazione all'etica per accompagnare i bambini a riflettere su quanto è di valore per la vita. Nove storie scritte da Luigina Mortari, che ha sviluppato una filosofia che sta alla base del metodo (si veda il libro MelArete I), Marco Ubbiali, Lara Vannini e illustrate da Laura Salvi e dedicate ai più piccoli. Storie di coraggio, generosità, rispetto e giustizia: i bambini possono ascoltarle dagli adulti o ripercorrerle da soli, sfogliando le tavole illustrate che accompagnano i testi. Età di lettura: da 3 anni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "DAD Dove Andiamo Da soli?. Una straordinaria esperienza di didattica a distanza."
Editore: La Meridiana
Autore: Tonino Stornaiuolo
Pagine: 104
Ean: 9788861538177
Prezzo: € 14.50

Descrizione:A marzo 2020 la Scuola è finita in un computer, anzi nei tanti computer dai quali bambini e bambine hanno cominciato a collegarsi per fare lezione con i loro insegnanti. La Scuola, azzerata nei suoi modi e nei suoi tempi, si è salvata, come da sempre accade, quando bambini e bambine hanno trovato un insegnante che con loro ha sognato e fatto scuola diversamente. Questo libro racconta la straordinaria esperienza di didattica a distanza della classe V della scuola "Dalla parte dei bambini" di Napoli. Anche se l'essere chiusi e fare scuola in casa impediva a tutti di uscire non proibiva però di sognare e immaginare di viaggiare con la fantasia ovunque. Questo hanno fatto i bambini e le bambine scoprendo anche che per loro Dad non significava Didattica A Distanza ma, al contrario, la conferma che in ogni Dove è bello non Andare Da soli perché l'avventura e la scoperta sono esperienze da condividere e fare insieme.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il gioco tra geometria e motricità"
Editore: Marcianum Press
Autore: Francesca Baresi, Marisa Vicini
Pagine: 248
Ean: 9788865127490
Prezzo: € 29.00

Descrizione:'I bambini giocano. Giocano tanto. Giocano ovunque. Giocano con qualsiasi oggetto. Giocano!' Così si è sempre detto e scritto. Oggi, però, il modo di giocare dei nostri bambini sta cambiando. Addirittura alcuni bambini non sanno più giocare. Eppure tutti gli studi disponibili convergono nel ribadire il valore altamente formativo, aggregativo, motivazionale che ha sempre avuto e può ancora avere il gioco. Il testo intende incentivare gli educatori che a diverso titolo operano nella scuola e i docenti della scuola dell'infanzia e primaria ad utilizzare il gioco come un'importante risorsa didattica culturalmente interdisciplinare. Nel gioco, infatti, i bambini incontrano anche a non volerlo apprendimenti geometrico-motori che vanno adeguatamente osservati e formalizzati. Per questo il manuale è rivolto a docenti della scuola dell'infanzia e primaria, docenti di educazione fisica, studenti dei corsi di laurea in scienze dell'educazione, scienze motorie e sportive (triennale e specialistica), scienze della formazione primaria. Ma particolarmente utile anche per il completamento della formazione nei percorsi sul sostegno e nei master in cui si trattino temi connessi alla connessione tra motricità e geometria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale delle Scuole ECS"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Filippo Gomez Paloma, Paola Damiani
Pagine: 368
Ean: 9788828401087
Prezzo: € 27.00

Descrizione:ECS è un acronimo con doppia valenza (Embodied Cognitive Science ed English Curriculum School), che identifica i due fondamentali aspetti di questo approccio: neuroscientifico e multilinguistico. Alla base del modello di Scuola ECS c'è un'idea di scuola inclusiva, equa ed efficace, che pone al centro il valore della singola persona e dell'"umano" nella società globale e tecnologica attuale e futura. La Scuola ECS non rappresenta un modello alternativo di scuola rispetto alle cornici istituzionali della scuola italiana ma una prospettiva che sviluppa al massimo i suoi potenziali innovativi e valoriali, offrendo "percorsi arricchiti" e metodologie innovative che rispondono ai nuovi approcci didattici e che si servono dei contributi delle neuroscienze. Il manuale è articolato in due parti denominate Framework 1 e Framework 2. Il primo è il documento strategico di base dal quale gli autori sono partiti per elaborare un'ipotesi di Scuola ECS e per avviare la sperimentazione presso due scuolepilota; il secondo costituisce un approfondimento delle tematiche introdotte nel Framework 1, in particolare si focalizza sui modelli, sulle strategie e sulle pratiche per la realizzazione dell'ambiente di apprendimento e del curricolo verticale ECS Based in ambito scolastico (I e II Ciclo di Istruzione). «Si tratta di una proposta di metodo forte, che trova nel bilinguismo e nell'embodiment i suoi pilastri. L'ambizione è di farne lo strumento di lavoro di molti insegnanti, di molte scuole: un vero e proprio movimento». (Pier Cesare Rivoltella)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I HE@R YOU. Didattica e nuove tecnologie per l'educazione delle persone sorde"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Alessio Rondena
Pagine: 192
Ean: 9788828403098
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Quali soluzioni tecnologiche sono oggi possibili per il miglioramento delle prestazioni uditive? Quale impatto possono avere sulla vita di una persona con disabilità uditiva? Quali sono le caratteristiche evolutive del profilo cognitivo e di apprendimento di uno studente sordo? Come si possono sfruttare le tecnologie per migliorare i processi di apprendimento? Queste sono alcune delle domande a cui l'autore si propone di rispondere nel volume, individuando buone prassi da adottare con gli studenti per promuovere l'abbattimento delle barriere alla comunicazione e all'apprendimento. Uno sguardo particolare è rivolto alle problematiche educative nel lavoro con studenti sordi. La lettura è pensata per essere destinata a insegnanti, educatori e pedagogisti ma contiene spunti teorici e operativi utili per chiunque si interessi professionalmente di sordità a scuola. L'obiettivo del lavoro, infatti, è di offrire una panoramica generale sugli strumenti che aiutino a valutare le potenzialità e i valori aggiunti delle tecnologie assistive e di quelle didattiche, mettendo a punto tipologie di impiego e modalità educative che siano in grado di stimolare l'acquisizione di conoscenze e di sviluppare le capacità di apprendimento critico da parte degli studenti. (Luigi d'Alonzo)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' armatura dell'educatore"
Editore: Tau Editrice
Autore: Patrizia Virgilio
Pagine: 180
Ean: 9788862449588
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Con un linguaggio semplice ed ironico il testo presenta quegli strumenti necessari a chi quotidianamente è alle prese con le sfide tipiche del rapporto adulto-bambino, educatore-ragazzo. Attraverso esempi concreti, esperienze personali e schede di lavoro, vengono analizzati i pensieri, le emozioni, gli scopi e la capacità di autocontrollo della persona educante per trasformarla in un vincente guerriero nella più dura delle battaglie: quella educativa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Del bene"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Giuseppina D'Addelfio
Pagine: 242
Ean: 9788828401155
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Per pensare l'educazione occorre interrogarsi sul nostro continuo parlare del bene: sulla sua speciale evidenza, sul suo nesso con la ragione ma anche con tutto il nostro sentire e con le umane possibilità di felicità. Queste pagine offrono una fenomenologia dell'esperienza umana del bene agli educatori, di oggi o di domani, affinché abbiano l'occasione di fare una sosta filosofica e considerare la responsabilità etica connessa al loro compito. Chi educa è chiamato non solo a rispondere del bene dell'altro, ma innanzitutto ad essere testimone credibile, e persino affascinante, della propria personale ricerca del bene.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedagogia del viaggio e del turismo"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Andrea Bobbio
Pagine: 256
Ean: 9788828402381
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Se il turismo è una proposta socialmente organizzata, secondo i paradigmi del mercato e della tecnica, il viaggio è una libera propensione del soggetto e della sua capacità progettante, appartiene alla sua destinazione ultima, alla sua teleologia. Viaggiare è, anche metaforicamente, spingersi fuori dalla caverna platonica di un mondo ripiegato su sé stesso per avventurarsi in un universo fatto sì di segni, idee, forme estetiche, ma anche di relazioni, scambi, materialità, corpi, transazioni tra uomini, culture, linguaggi, assetti di potere, ambienti, natura. Il viaggio, da quello iniziatico a quello di formazione e di ascesi, ha sempre a che fare con l'apertura alla verità, o per lo meno con lo scioglimento, mai esaustivo e definitivo, dell'enigma della propria formazione. Di qui il concetto di ben-essere, inteso nella sua qualità ontologica originaria di corretta relazione con gli altri e con il creato, di armonica relazione dell'uomo con il sistema vivente di cui fa parte e senza cui non sarebbe. Un recupero di questa consapevolezza sembra essenziale per riqualificare il turismo contemporaneo, per pedagogizzarlo senza renderlo didascalico, lasciando intatta quella componente dionisiaca che lo connota come attività umana di oltrepassamento della realtà quotidiana e come oasi di gioia nella faticosa impresa dell'esistere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo scriba sapiente"
Editore: Cittadella
Autore: Mariangela W. Giarrizzo, Vincenzo Cuffaro
Pagine: 214
Ean: 9788830817791
Prezzo: € 17.50

Descrizione:La formazione della persona, con i mezzi, gli scopi e i contenuti che essa richiede, rappresenta una questione di importanza cruciale non solo per coloro che vi sono impegnati come ambito proprio, ma anche per ogni persona di qualunque età e condizione. È un processo a cui noi tutti siamo esposti lungo l'intero arco di vita. Il presente studio propone un dialogo proficuo tra la pedagogia biblica e gli orientamenti attuali in scienze dell'educazione, mostrando che, al di là delle epoche, si registrano dei principi pedagogici perennemente validi e irrinunciabili per la dignità della persona umana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Infanzia e pedagogia"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Anna Freud
Pagine: 256
Ean: 9788828402367
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Ultima dei sei figli di Sigmund Freud, Anna (1895-1982) è la discepola, l'assistente, la continuatrice dell'opera del padre. Prima a Vienna, poi, e per un lungo tempo della sua vita, in Gran Bretagna verifica la riflessione teorica e le modalità della pratica terapeutica in esperienze educative che fungono da modelli di cura familiare e extradomestica del bambino anche piccolissimo. L'asilo nido Jackson della fine degli anni Trenta, poi, in tempo di guerra, le residenze Hampstead e la rieducazione dei bambini provenienti da un campo di concentramento sono episodi memorabili nella storia di una pedagogia sociale fondata su idee psicoanalitiche. I concetti e le iniziative di Anna Freud sono inquadrati nella dialettica tra osservazione delle condotte e analisi della vita pulsionale. Il nesso è una rilettura della psicoanalisi classica, dove l'io, i sentimenti, la crescita infantile, le sue circostanze, i suoi rapporti, le sue patologie, la sua educazione sono al centro di un'opera tuttora attuale e affascinante.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sentiero nel labirinto"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: M. Teresa Moscato
Pagine: 448
Ean: 9788828403074
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il sentiero di cui si parla è quello che può aprirsi nel "labirinto" della nostra cultura, e perciò nel labirinto della nostra stessa vita interiore, seguendo il "filo" di quelle grandi figure dell inconscio che Jung ha rivelato essere archetipiche. La tesi di questo libro e che tali figure costituiscano un vero e proprio sistema di categorie simboliche, a partire dalle quali ci rappresentiamo il mondo e ci orientiamo in esso, scegliendo o accettando il nostro ruolo esistenziale: il Padre e la Madre, il Principe Figlio e la Kore Figlia, il Maestro e il Mentore numinoso, il Demiurgo e l'Abisso divino. Sfondo di tutte queste figure rimane la grande metafora del Viaggio: viaggio dell'Eroe iniziando, il "sempre chiamato" all'impresa di restituire significato umano al mondo minacciato dal male; viaggio salvifico della Kore/Iside, sempre consegnata ad un Ade divorante e sempre restituita al mondo dalla forza vincente della sua Speranza. Per mezzo dei processi di identificazione che esse sostengono, le figure archetipiche diventano così l'elemento determinante dell'intero processo educativo, ed il "narrare" si rivela la vera forma irrinunciabile del dialogo fra le generazioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola omologante"
Editore:
Autore: Enrico Bartoletti
Pagine: 152
Ean: 9788893280938
Prezzo: € 16.89

Descrizione:Nel dibattito aperto sulla cosiddetta "egemonia culturale della sinistra", Enrico Bartoletti immette precise argomentazioni che possono sostanziare questa accusa nell'ambito scolastico: la formula del "pensiero unico" racchiude il rischio che egli ravvisa. L'autore ha un angolo d'osservazione privilegiato grazie all'esperienza di bibliotecario nella scuola media di Vaiano, che gli ha consentito di leggere sia i libri destinati agli studenti che quelli di rife-rimento per i docenti. Questi testi indottrinano i bambini, che ancora non hanno l'esperienza o gli strumenti mentali per discernere efficacemente, ad accettare diversi fenomeni cruciali oggigiorno. L'immigrazione di massa, per esempio, è dipinta con toni messianici e positivi, senza riflessioni sulle conseguenze di crescenti quantità di allogeni nel nostro tessuto sociale. Lo stesso multiculturalismo è condannato dall'autore, perché l'esaltazione del migrante non serve all'integrazione, ma, anzi, lo induce a rivendicare la propria identità, fomentando conflitti etnici. La scuola, così, non spinge a integrare realmente gli studenti stranieri, al di là della retorica di facciata. L'autore condanna anche l'antirazzismo «a senso unico», che diviene autorazzismo, con il contributo di un terzomondismo praticamente ubiquitario nei testi scolastici, con il fine di conformare gli alunni ai dogmi dominanti. A ciò si aggiunge l'europeismo che viene inculcato nei giovani, insieme ad un antifascismo fanatico, con la mitizzazione acritica delle grandi tragedie del Novecento; agli studenti è preclusa l'informazione sull'importantissima seconda metà del secolo XX, da cui scaturisce la politica odierna. Sono tesi che taluni lettori potrebbero trovare estreme, o quantomeno estremizzate, talaltri potrebbero condividere. Comunque la si pensi, il pregio di questo saggio è che Enrico Bartoletti offre spunti ben argomentati che spingono alla riflessione e che rendono l'opera utile per un serio dibattito sul mondo della scuola italiana, sul suo attuale degrado, sul lessico politico-sociale e sui nostri tempi in genere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedagogia salesiana dopo don Bosco"
Editore: LAS Editrice
Autore: Vojtas Michal
Pagine: 496
Ean: 9788821313936
Prezzo: € 32.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Introduzione alla storia della pedagogia"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Hervé A. Cavallera
Pagine: 176
Ean: 9788828403050
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il significato, la peculiarità e lo sviluppo della storia della pedagogia in ambito scientifico, particolarmente in Italia. La disciplina viene considerata nella sua duplice e necessaria dimensione: la disamina storica (anche delle sue articolazioni interne) e l'indicazione delle prospettive emergenti. Per tali ragioni, la storia della pedagogia conserva, e deve conservare, l'intrinseca natura formativa, che non la riduce a mera descrittività o tecnica didattica: nella sua riconsiderazione della natura sapienziale dell'educazione è un propositivo agire nel mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Io sto con i ragazzi"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Lorenzo Ferraroli
Pagine: 240
Ean: 9788892224667
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Un libro che parla di fondamentali educativi con la potenza di una sinfonia: Lorenzo Ferraroli mette tutta la sua esperienza in queste pagine, che tratteggiano chi sono i ragazzi di oggi e chi possiamo (chi dovremmo) essere noi genitori per loro: adulti che testimoniano la pienezza e la gioia della vita; padri e madri che si mettono in ascolto, che praticano la pazienza e non l'ansia, che allenano alla grinta, che seminano la speranza, che orientano nelle scelte difficili e coltivano nelle nuove generazioni la voglia di infinito. «Un libro che dovremmo (tutti) leggere e meditare: genitori e insegnanti, psicologi e psicoterapeuti, sacerdoti e anche giovani che vogliano conoscere un educatore capace di immedesimarsi nei loro problemi e nelle loro inquietudini dell'anima, nella loro fragilità e nelle loro attese, nelle loro illusioni e nelle loro speranze, nei loro sogni, e capace di comprenderne i significati con l'intelligenza del cuore, e non con la sola lama della ragione». Dalla Prefazione di Eugenio Borgna

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Annali di storia dell'educazione e delle istituzioni scolastiche. Vol. 27/2020:"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 320
Ean: 9788828403036
Prezzo: € 35.00

Descrizione:SEZIONE MONOGRAFICA L'Umanesimo ri/formativo. Leggere, scrivere, vivere nel Quattrocento italiano a cura di Monica Ferrari e Giuseppe Tognon Monica Ferrari, Premessa Robert Black, The School of Santissima Annunziata during the Fourteenth and Fifteenth Centuries. Humanism and Music in a Florentine Convent Mariarosa Cortesi, Alcuni passi nella scuola del primo Quattrocento tra artes sermocinales e artes reales Christiane Klapisch-Zuber, Stratégies humanistes contre les violences pédagogiques du Quattrocento Monica Ferrari, Il tema dell' humanitas nell'educazione epistolografica e retorica alla corte degli Sforza Federico Piseri, Dalla schola alla cattedra. Giorgio Valagussa allievo e maestro tra lo studium guariniano di Ferrara e la corte sforzesca di Milano Marco Bartoli, Un atelier pedagogico rinascimentale. Il monastero del Corpus Domini di Bologna Paolo Rosso, L'educazione delle élites intellettuali di corte. Umanesimo e pedagogia nell' entourage dei duchi di Savoia nel tardo Quattrocento Patrizia Bertini Malgarini - Ugo Vignuzzi, Le "lingue nuove" nelle grammatiche latine degli Umanisti italiani David Salomoni, Mobilità sociale e scuola nelle signorie padane del tardo Medioevo. Alcuni esempi del XV e XVI secolo Matteo Morandi, Umanisti e umanesimo nella letteratura storico-pedagogica italiana dall'Unità alla Grande guerra Giuseppe Tognon, La storia dell'educazione e la modernità storiografica. Il caso dell'«Umanesimo civile» italiano del Quattrocento

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bambini invisibili"
Editore: Junior
Autore:
Pagine:
Ean: 9788884348890
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Nel marzo 2020 il lockdown di scuole e servizi per l'infanzia, a causa della diffusione pandemica del virus Covid-19, ha costretto i bambini e le bambine, insieme alle loro famiglie, a una condizione di clausura domestica. La marginalità della condizione infantile e il non riconoscimento a bambine e bambini dei loro specifici diritti e bisogni anche in momenti di emergenza li hanno resi socialmente "invisibili". Ma al tempo stesso è emersa l'urgenza di una riflessione pedagogica e politica sul "bambino sociale", sulla sua posizione di soggetto silenzioso, non ascoltato di fronte a scelte urgenti che lo riguardano. I bambini più di tutti hanno subito il trauma dell'isolamento rotto di tanto in tanto, e solo virtualmente, dalle occasioni di comunicazione a distanza, didattica o affettiva.

La direzione della rivista Infanzia ha voluto dar voce e immagine a questa condizione d'invisibilità, sollecitando le famiglie a rappresentarla fotografando giochi, attività didattiche (a distanza), momenti di vita quotidiana, prove di resistenza e resilienza in atto nelle proprie case durante il lockdown. Molte famiglie hanno risposto e circa 150 fotografie sono arrivate in redazione. Ne danno conto una mostra e questo volume, che presenta una selezione d'immagini accompagnata da analisi e ricerche di studiosi di scienze dell'educazione che, a partire dalle suggestioni delle fotografie, hanno indagato la condizione dell'infanzia nel trauma dell'evento pandemico, per guardare oltre, prospettando visioni e condizioni del rapporto fra adulti e bambini che non si riduca a un semplice "ritorno alla normalità".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La domanda educativa"
Editore: Glossa Edizioni
Autore: Enrico Garlaschelli, Barbara Rossi
Pagine: 414
Ean: 9788871054612
Prezzo: € 39.00

Descrizione:La "domanda educativa" chiede innanzitutto qual'è, nella società odierna, il valore e il ruolo della pedagogia. Per rispondere a questa domanda è risultato necessario andare a ritrovare il significato che ha avuto la pedagogia nella cultura occidentale, per cercare di capire l'emergenza pedagogica che si presenta nella nostra epoca. La presenza di alcune esemplari unità di apprendimento rende il testo ancora più utile per ogni docente che voglia approfondire e migliorare il suo insegnamento. Il volume è pensato per alunni di un corso universitario e di ogni insegnante che intende riflettere sul suo lavoro, ma è in grado di interessare qualsiasi lettore alla ricerca di uno strumento utile per comprendere il presente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il viaggio di Zaher"
Editore: La Meridiana
Autore: Giuseppina Fioretti, Francesca Grisot, Gianna Viale
Pagine: 120
Ean: 9788861538016
Prezzo: € 16.50

Descrizione:8 dicembre 2008. Deve ancora cominciare l'inverno. Nel limbo di Patrasso Zaher si imbarca su una nave diretta verso l'Italia. Come compagno e confidente il suo taccuino. Ecco il mare: l'ultima traversata per lui. La prima di tante per chi leggerà il suo taccuino. Il viaggio di Zaher è il frutto di un progetto di didattica interculturale e inclusiva pensato per le scuole per sensibilizzare gli alunni all'interculturalità e, in particolare, alla realtà dei minori stranieri non accompagnati, come Zaher Rezai, il minore afghano sbarcato a Venezia nel dicembre 2008 e deceduto sotto il camion con cui tentatava di raggiungere un luogo sicuro in cui chiedere asilo. La vicenda di Zaher è raccontata come un intreccio di tre sezioni: prosa e poesia, scritte dai bambini della scuola di Favaro Veneto (VE) in cui il progetto è nato, si mescolano alla storia vera, illustrate dalla mano di Letizia Camiletti, per concludersi con approfondimenti tematici in forma di schede ludico-didattiche, che possono essere affidate direttamente ai bambini o diventare punto di partenza per attività interdisciplinari.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: ""Nulla di più arduo che amarsi""
Editore: Marcianum Press
Autore: Giorgia Pinelli
Pagine: 384
Ean: 9788865127575
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Questo volume muove dalla convinzione che sia possibile (e urgente) ripensare un'educazione all'amore, ripartendo dalle domande fondamentali. Chi è l'uomo? Cos'è l'amore, cos'è il desiderio? Qual è il vero volto di Eros? Che cosa significa educare? Tali interrogativi sono affrontati in un itinerario che prende avvio dalla viva voce dei giovani e attraversa gli impliciti antropologico-pedagogici oggi prevalenti nell'educazione affettiva a scuola, assieme alle immagini e ai miti di Eros/Amore che popolano il nostro immaginario.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "History Telling"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Paolo Colombo
Pagine: 268
Ean: 9788834343111
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Non la solita storia. E non il solito libro. Questo volume mette infatti a disposizione di tutti i lettori, e non solo degli specialisti, sei esempi di History Telling, la modalità originale con la quale Paolo Colombo trasmette da anni il sapere storico al di fuori delle aule univer­sitarie, in teatri che sono andati riempiendosi di un pubblico sempre crescente, conquistato dall'appassionante mix di ricerca scientifica e abilità narrativa. La scommessa di restituire il fluire di quei rac­conti anche sulle pagine di un libro è piena­mente vinta: nella narrazione di episodi molti diversi tra loro - dalla distruzione di Varsavia a opera dei nazisti durante la Seconda Guer­ra Mondiale all'ultrasecolare sfruttamento del Congo, da Adriano Olivetti a John Fitzgerald Kennedy, dai legami tra rock, giovani e droga a quelli tra Disco Music e coming out dei gay a livello sociale - la Storia si intreccia alle storie con sapiente facilità, in un meccanismo nar­rativo in cui ogni parte ha il suo ruolo e il suo senso, anche gli 'intermezzi' musicali, anche le citazioni letterarie, anche gli incroci inediti e le memorie personali, per giungere a qualcosa di nuovo che va al di là sia della divulgazione sia della scrittura accademica. La ricca introduzione svela il terreno nel qua­le il metodo del progetto di «Storiaenarrazione» è stato pensato e coltivato, dando vita a una riflessione sul senso della Storia, del suo insegnamento e della sua conservazione nella memo­ria collettiva di un tempo, come il nostro, in cui tutto sta cambiando molto più che rapidamente. Anche la Storia stessa. Appunto: non la solita Storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Figure educative del mito"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Angela Arsena
Pagine: 186
Ean: 9788849865943
Prezzo: € 15.00

Descrizione:L'epistemologia pedagogica elabora autonomamente modelli, metodi e giustificazioni teoriche che fondano e dispiegano il gesto educativo. In questo senso però anche la letteratura può essere intesa come innovativo locus pedagogicus. La fictio narrativa è infatti capace di spalancare universi conoscitivi intorno all'affettività, alla genitorialità, all'alterità, alla diversità. Questa efficacia pedagogica del racconto sta nel tessuto narrativo e nella trama che si svolge e si riavvolge, nella capacità di dare e di ridare il nome alle cose, facendo in modo che l'uomo possa riappropriarsi di una sua prerogativa fondamentale, conquistando così, per successive tappe sempre più complesse, un vocabolario relazionale capace di sottrarre, soprattutto i giovani, all'analfabetismo emotivo di nuovo conio che probabilmente imperversa. Il mito greco, come uno dei primi e più noti esercizi narrativi dell'umanità appare, allora, come risorsa pedagogica e giacimento di figure educative ancora valide nella progettazione pratica e didattica contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il segno del sacro nell'agro nocerino sarnese"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore:
Pagine: 112
Ean: 9788894876819
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La formazione estetica è il metodo dell'educazione qui proposto a classi di scuola secondaria inferiore, di scuola dell'infanzia e di scuola primaria. Le unità di apprendimento fanno riferimento a realtà dell'agro nocerino-sarnese: - progettazione e realizzazione di strutture sacre; - la figura del vescovo san Prisco - la figura di sant'Anna - il fiume Sarno - il Battistero paleocristiano di Nocera Superiore (SA) - il museo della valle del Sarno - la festa della Madonna delle galline - il ciclo pittorico del "Miracolo dell'impiccato" del complesso monastico di sant'Anna a Nocera.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU