Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Teatro



Titolo: "E scese la notte"
Editore: Ancora
Autore: Fracalossi Renzo
Pagine: 136
Ean: 9788851421977
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La propaganda politica ha contribuito, in modo rilevante, all'affermazione dei totalitarismi del Novecento, distruggendo, insieme ad altre minoranze, gli ebrei d'Europa attraverso la furia del più fanatico antisemitismo. L'esito concreto di quell'odio ha trovato un luogo d'elezione nel Ghetto di Terezín - Theresienstadt, dove viene radunata dai nazisti la migliore cultura dell'ebraismo europeo e il suo stesso futuro, rappresentato da giovani e bambini, poi divenuti "fumo" nei grigi cieli dello sterminio. "E scese la notte", attraverso due testi teatrali che hanno già incontrato il favore del pubblico («Che la tempesta cominci» e «Una tazza di cioccolata calda»), prova a far scorrere alcuni racconti dell'orrore di ottant'anni fa, come un fluire narrativo affidato anche all'immaginazione e alla sensibilità del lettore che può, in tal modo, costruirsi una personale "regia", per meglio comprendere e far proprio il dramma della Shoah. Prefazione di Gadi Luzzatto Voghera.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo scandalo del corpo"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 336
Ean: 9788834339886
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Lo scandalo del corpo potrebbe non essere un titolo adatto a un volume di scritti sul teatro. Eppure, a coloro che lo hanno immaginato, è sembrato sintetizzare in modo pertinente l'eccentrica, ma coerente ricerca di Claudio Bernardi sul significato del teatro per l'uomo e sul ruolo del teatro entro la vita comunitaria degli uomini. Una ricerca che si è occupata non del teatro come spettacolo da guardare, ma del teatro da fare e al quale partecipare in quanto attori di relazioni comunitarie, religiose, sociali, politiche. Un teatro come arte del corpo, o meglio dei corpi: il termine corpo usato nel titolo indica l'uomo, l'umanità. La struttura del libro è quella drammaturgica in tre atti, più un prologo e un epilogo: Il prologo (Prologhi ad personam) è come un carnevale, in cui trionfa la libertà di linguaggi e forme; i tre atti sono dedicati ai principali filoni che Claudio Bernardi ha costantemente coltivato, spesso anche intrecciandoli tra loro: la festa, la drammaturgia del sacro, il teatro sociale e di comunità; l'epilogo ('Oltre' il corpo) rappresenta il terzo tempo del rito, la Pasqua, e raccoglie gli scritti di tre compagni di viaggio che, con le loro intuizioni visionarie, continuano a rammentarci la necessità di andare oltre a quello che più comunemente appare, per cercare quel teatro della vita che restituisce l'essere umano alla sua umanità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dal desiderio alla legge"
Editore: La Meridiana
Autore: Augusto Boal
Pagine: 100
Ean: 9788861537279
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Come, un po' per scherzo un po' per il caso ma un po' anche per un'incontenibile creatività, una compagnia di attori viene eletta nel consiglio comunale di una grande metropoli e il teatro diviene uno strumento per fare politica, cioè per tradurre bisogni e desideri in legge. Come nasce il teatro legislativo cioè quell'azione scenica in cui lo spettatore non solo diventa protagonista ma anche cittadino. Come si scopre che il teatro forum può convertirsi in un laboratorio per redigere collettivamente un bilancio comunale o una proposta sulla sicurezza sociale. Come, per dirla altrimenti, il teatro può trasformarsi in un veicolo di "democrazia transitiva", cioè di partecipazione diretta e attiva, ma anche di dialogo, interazione e scambio con le istituzioni. Come non perdersi, insomma, l'ultimo sorprendente capitolo della ricerca di Augusto Boal, con cui il teatro, in tempo di globalizzazione, giunge fino ad offrirsi alla politica per declinarla con la comunità piuttosto che con il potere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Incomparabili. Voci fuori dal coro"
Editore: Gabrielli Editori
Autore: Claudio Capitini
Pagine: 544
Ean: 9788860993878
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Nell'avvicinare i protagonisti di questo libro e chiedendo loro di togliersi "il bianco del trucco", l'autore ne tratteggia carattere e personalità sul filo di una memoria affettuosa. Disegnando i "paesaggi" intravisti dalla finestra di una privilegiata "stanza" di osservazione, si sviluppa il racconto degli "incomparabili" interpreti del teatro, della musica e della danza, per giungere a scoprire la moralità del loro carattere e la capacità di lasciare il segno nella grande umiltà del loro vivere lo spettacolo. Nella differenza di stili, linguaggi, epoche e poetiche, nella eterogeneità delle provenienze e delle storie, nella profondità dell'arte che diventa vita, tutti questi interpreti cercano la verità su quel palcoscenico che è un luogo tanto inutile quanto indispensabile, un posto che più vero e più reale non esiste in tutto l'universo. Gli incomparabili del Teatro: Edmonda Aldini, Alvise Battain, Roberto Benigni, Florinda Bolkan, Giulio Brogi, Gian Campi, Carlo Cecchi, Walter Chiari, Peppino De Filippo, Giorgio De Lullo, Turi Ferro, Gianni Galavotti, Massimo Girotti, Giulia Lazzarini, Rosalia Maggio, Nino Manfredi, Marcello Mastroianni, Mario Missiroli, Enrico Montesano, Lucilla Morlacchi, Gastone Moschin, Ermanno Olmi, Franco Parenti, Rita Pavone, Elisabetta Pozzi, Gigi Proietti, Massimo Ranieri, Renato Rascel, Aldo Reggiani, Mariano Rigillo, Aldo Trionfo, Raf Vallone, Pamela Villoresi, Monica Vitti, Bruno Zanin, Elena Zareschi Gli incomparabili della Musica: Andrea Battistoni, Sesto Bruscantini, Gianfranco Cecchele, Giancarlo Cobelli, Viorica Cortez, Enzo Dara, Piero De Palma, Mariella Devia, Franco Donatoni, Franco Ferrara, Dante Ferretti, Carlo Maria Giulini, Carlo Lizzani, Eva Marton, Zubin Mehta, Milva, Ennio Morricone, Elio Pandolfi, Goffredo Petrassi, Nicola Piovani, Claudio Scimone, Martha Senn, Giuseppe Sinopoli, Grigorij Sokolov, Natalia Troitskaya, Uto Ughi, Sylvie Valayre, Shirley Verrett, Ivo Vinco Gli incomparabili della Danza: Alvin Ailey, Vittorio Biagi, Julio Bocca, Carolyn Carlson, Birgit Cullberg, Oriella Dorella, Patrick Dupond, Antonio Gades, Yuri Grigorovich, Amalia Hernandez, Dominique Khalfouni, Marcel Marceau, Matt Mattox, Moses Pendleton, Roland Petit, Stomp (Phil Batchelor).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Attori e no. La pioggia nel pineto. Proposta di laboratorio didattico"
Editore: Il Rio
Autore: Parisi Guido
Pagine: 68
Ean: 9788885469907
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Nato in continuità con il primo volume "Attori e no" (Il Rio, 2018), anche questo libro dedicato a D'Annunzio propone un percorso drammatizzato attraverso un capolavoro della letteratura italiana. L'autore, con una pluridecennale esperienza in svariate parti del mondo, dal Canada, alla Lituania, alla Finlandia e alla Polonia, ha esperimentato per molti anni l'utilità del teatro per l'apprendimento dei valori di un testo letterario famoso e di una lingua straniera.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gaston Baty. Animateur de theatre"
Editore: Neos Edizioni
Autore: Trinchero Cristina
Pagine: 184
Ean: 9788866081968
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Direttore di teatri e di compagnie, realizzatore di scenografie e costumi, giornalista e fondatore di periodici, Gaston Baty fu tra i protagonisti della vita teatrale nella Parigi tra le due guerre. Queste pagine ne vogliono ricomporre un accurato ritratto e metterne in luce l'importante contributo alla costruzione del teatro di prosa moderno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Stand-up comedy. Dalla scrittura al live. Teoria, meccanismi e pratica"
Editore: Audino
Autore: Losito Filippo
Pagine: 127
Ean: 9788875274122
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Una delle situazioni più scomode in cui un essere umano può cacciarsi è stare in piedi davanti a un pubblico con l'obbligo di farlo ridere. È proprio questa la situazione in cui si trova chi fa stand-up comedy: da solo con un microfono in un'arena. Che sia un comedy-club, un teatro o ancor meglio un palazzetto poco importa, purché abbia un pubblico da far ridere. È questo infatti che decreterà il suo successo. Ma si può insegnare a essere divertenti? Questo libro crede di sì. Ridere è un fenomeno fisico e la comicità, come ogni processo creativo, si fonda su strutture e meccanismi precisi. Nella stand-up comedy il talento non sta tanto nell'essere istrioni o brillanti, quanto nel saper trasmettere sul palco la propria autenticità, abbattendo quella quarta parete che in altre forme di spettacolo mantiene la distanza scenica tra chi si esibisce e chi ascolta. Nell'arena il comico si mette a nudo, offre se stesso al pubblico e più è capace di suscitarne l'empatia, maggiori saranno le sue probabilità di farlo ridere. "Stand-up comedy" esamina i due modi principali in cui il comico può raggiungere questo risultato: esprimendo in forma di testo la confessione di ciò che lo muove dentro e mettendosi in gioco con il proprio corpo, sfruttandone le peculiarità. E grazie a un nutrito apparato di esercizi fornisce tutti gli strumenti necessari per costruire battute, joke e monologhi efficaci, accompagnando l'aspirante comico nel percorso che conduce dal testo al live. Prefazione di Edoardo Ferrario.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia dell'attore"
Editore: Jaca Book
Autore: Casali Renzo
Pagine: XX-223
Ean: 9788816415300
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Questo libro racchiude le convinzioni teoriche, teatrali e pedagogiche del regista e fondatore della Comuna Baires Renzo Casali. Il metodo di Casali ha i suoi punti di riferimento nel patrimonio della storia del teatro contemporaneo di Konstantin Stanislavskij e Vsevolod Mejerchol'd. Il suo linguaggio deriva da quello di Stanislavskij, non così la formulazione finale del Metodo, frutto di una felice esperienza creativa. Negli anni '20, dopo la tournée negli Stati Uniti del Teatro d'Arte di Mosca, gli attori Maria Ouspenskaya e Richard Boleslawski, rimasti a New York, formano alcuni tra i più grandi registi, attori e pedagoghi del xx secolo. Tra costoro spiccano Harold Clurman e Lee Strasberg che, con Cheryl Crawford, fondano The Group Theatre, compagnia di ricerca ispirata alla metodologia del maestro russo. È attraverso l'insegnamento del maestro nordamericano William Layton, allievo di Sanford Meisner (il più giovane attore del Group Theatre), che Renzo Casali acquisisce e poi trasmette The Method, il Metodo. Grazie a questo strumento creativo egli lavora con il proprio gruppo al di fuori di ogni considerazione commerciale o semplicemente estetica. È una ricerca, quella di Casali e della Comuna Baires, nella quale il teatro è lo strumento principe, unico creatore di rapporti nella società contemporanea. Il teatro antropologico è la sola possibilità di espressione completa dell'identità, un teatro di testimonianza, fondato sulla relazione con l'Altro, che si riappropria dello spirito più autentico della Commedia dell'Arte italiana. Casali coniuga in questo libro la propria elaborazione teorica con la capacità di osservazione che gli è innata e che ha perfezionato nei seminari tenuti nel Vecchio e Nuovo mondo. Questa edizione è completata dai testi di Irina Casali e Florinda Cambria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Vangelo visto da un cieco"
Editore: Mimep-Docete
Autore: Giampiero Pizzol
Pagine: 80
Ean: 9788884244734
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Ogni genere di teatro può interrogarci sul senso ultimo della vita. Quando si parla di “teatro sacro” si tratta non solo di porre domande, ma di dare risposte e proporre testimoni. Il testo scritto da Giampiero Pizzol è ambientato nell’anticamera del Sinedrio. Durante la Pasqua, a Gerusalemme, si incontrano in attesa di testimoniare al processo di Gesù, un uomo con un bastone e un paio di occhiali scuri e una donna con un secchio d’ acqua al collo: sono il cieco nato di Gerico e la Samaritana di Sichar. L’esaltazione scanzonata del cieco, entusiasta di poter ora guardare il mondo contagia lo spettacolo di infantile allegria. Vista con gli occhi di un cieco risanato l’umanità mostra tutto il suo lato più luminoso. Infatti l’ allegria del cieco porta in tutto il testo una vena di comicità irrefrenabile. E’un Vangelo popolare in cui le storie si intrecciano tra il reale e il possibile, una trama di fatti e parole che fa ridere e piangere, diverte e commuove. Il testo dello spettacolo vincitore della prima edizione de I teatri del Sacro-Federgat Fondazione Comunicazione e Cultura Servizio Nazionale per il Progetto Culturale della CEI. Nel teatro sacro c’è la possibilità per lo spettatore di sorprendere non soltanto i segni della presenza divina, ma persone vive che nelle difficoltà del loro tempo hanno testimoniato con parole e opere, con carne e sangue la loro fiducia in Dio. Il teatro li “rappresenta” cioè li rende presenti oggi cercando di coinvolgere il pubblico e il lettore del testo in un evento che va oltre il teatro e arriva fino alla vita e al destino di ciascuno di noi. Autore: Giampiero Pizzol Attore, regista e originale autore di opere in prosa e in musica, monologhi e fiabe. Nel 2004 partecipa a Zelig off con un suo personaggio, scrive oltre 50 fiabe teatrali per ragazzi tra cui I musicanti di Brema con cui vince il premio ETI Stregatto 2004. Vince poi il festival del teatro sacro con Il Vangelo visto da un cieco nel 2009 e nel 2011 con Lazzaro vieni dentro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sold out"
Editore: Laterza
Autore: Orsini Umberto
Pagine: 195
Ean: 9788858135297
Prezzo: € 18.00

Descrizione:"Umberto Orsini rimette in ordine le tessere della propria storia. Nei lunedì di riposo, decide di annotare ricordi, riflessioni, emozioni vissute. Si compone così il romanzo di una vita: dalle campagne novaresi ai palcoscenici dei maggiori teatri italiani, dal 'rischio' di diventare un notaio di provincia a un viaggio in treno con Orson Welles, ai film di Luchino Visconti, alle partite a tennis con Vittorio Gassman. Orsini toglie la maschera e si racconta, lasciandoci entrare nella sua officina - i segni sui copioni da portare in scena, il dialogo con i grandi registi, da Fellini a Zeffirelli, da Patroni Griffi a Ronconi, la complicità con i colleghi - dal 'maestro' Romolo Valli a Marcello Mastroianni, da Rossella Falk e Virna Lisi a Charlotte Rampling. E ancora: la fama televisiva (i Karamazov visti da quindici milioni di spettatori a puntata, l'invenzione casuale di un programma di cucina, le copertine dei rotocalchi), la formazione di una propria compagnia. Mentre prepara un nuovo spettacolo, Orsini riavvolge il nastro di una carriera impressionante: nessun'aria di bilancio, niente nostalgia, perché - come dice - quello dell'attore è un mestiere sempre precario. Nemmeno alla centesima replica sei sicuro di qualcosa." (Paolo Di Paolo)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Conversazioni con gli artisti del Bol'soj"
Editore: Audino
Autore: Stanislavskij Konstantin S.
Pagine: 160
Ean: 9788875274047
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Monitor teatro"
Editore: Wip Edizioni
Autore: Conforti Teresa
Pagine: 136
Ean: 9788884594921
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Con il format "Monitor teatro", il pubblico diventa da "osservatore distante" a "partecipante attivo". Giacché lo spettacolo non ha un senso precostituito, ma, come dichiara Dort, è «polifonia significante aperta allo spettatore». Il pubblico teatrale, davanti allo spettacolo, intraprende «una lotta per il senso». Lo spettatore dà un significato all'evento a cui partecipa in base a passate esperienze, schemi mentali e inferenze interpretative. Il fruitore di prodotti culturali, consapevole di trovarsi di fronte a meccanismi di decostruzione dello spettacolo, riflette sul teatro e i suoi principi. Lo spettacolo, attraverso una rappresentazione decostruita, invita il singolo spettatore a crearsi un proprio punto di vista, a pensare e riflettere andando oltre ciò che vede accadere in scena, rivedendo il proprio concetto di teatro, esattamente come fa l'attore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Girosi. Un'idea di scena"
Editore: Arte'm
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788856906578
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Scenografo, progettista, professionista e didatta, Giovanni Girosi è una figura cruciale nella storia recente dell'Accademia di Belle Arti di Napoli, titolare della prima cattedra di scenotecnica dal 1969. I suoi allestimenti hanno lasciato il segno nei maggiori teatri italiani, con scenografie profondamente innovative e 'interattive' per il teatro di San Carlo di Napoli, il Teatro alla Scala di Milano, il Kammerspiele Theatre di Monaco e per rassegne prestigiose quali Benevento città spettacolo, Festival delle Ville vesuviane, premio Troisi, Estate a Napoli. Spettacoli, concerti, mostre e allestimenti museali che hanno generato negli anni un laboratorio e una scuola esemplari, tra ricerca teorica e esperienza di scena, osmosi di invenzione e pratiche militanti di respiro internazionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il teatro che guarda al futuro. 40 anni di Teatro ragazzi al Bonci"
Editore: Il Ponte Vecchio
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788865418277
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Inaugurata nel 1980, in occasione dell'Anno Internazionale del Fanciullo, la Stagione di Teatro Ragazzi del Teatro Bonci di Cesena, da quella prima esperienza è cresciuta nel tempo, seguendo una propria originale idea: la partecipazione attiva dei docenti, l'apertura a tutte le forme e le tecniche teatrali ed artistiche, la gestione completa dell'organizzazione dell'attività, la centralità del mondo della scuola, l'uso degli spazi teatrali d'eccellenza. Raggiunta e consolidata una dimensione romagnola e una funzione culturale di rilievo, oggi è assecondata e sostenuta dall'energia e progettualità di Emilia Romagna Teatro che dal 2001 gestisce il Teatro Bonci e tutte le sue attività: così si avvia, in una realtà didattica e teatrale profondamente mutata, a sviluppare i nuovi linguaggi della contemporaneità, amalgamandoli con una artigianalità del fare teatro che non va mai smarrita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Riconoscere il nuovo arte musica teatro"
Editore: Bulzoni
Autore: Magli Antonietta, Rolando Stefano
Pagine:
Ean: 9788868971489
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il diritto di parlare. Lavorare con la voce"
Editore: Franco Angeli
Autore: Rodenburg Patsy
Pagine: 274
Ean: 9788891781659
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Una guida pratica e appassionata, a firma di una delle più importanti insegnanti di voce, che spiega come utilizzare la propria voce in modo pieno ed espressivo, senza timori e in ogni occasione. Patsy Rodenburg ha insegnato le sue tecniche a migliaia di attori, cantanti, avvocati, politici e studenti. Questo libro propone in modo chiaro ed esaustivo le sue conoscenze e le sue tecniche affinché chiunque possa ritrovare la libertà della propria voce. Un classico nel suo settore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il teatro e il suo doppio"
Editore: Audino
Autore: Artaud Antonin
Pagine: 152
Ean: 9788875274009
Prezzo: € 15.00

Descrizione:"Il teatro e il suo doppio", pubblicato da Gallimard nel 1938, raccoglie i saggi più significativi di Artaud. Questa è la seconda traduzione italiana. L'altra uscì presso Einaudi mezzo secolo fa, a vent'anni dalla morte dell'autore, e chiuse l'arco di trformazione con cui da noi si era raccontato Artaud: dall'anarchico che attentava al teatro con brutali messinscene, dal grafomane recluso, distrutto dagli elettroshock, al poeta finalmente consacrato con l'Opera Omnia dal più prestigioso editore francese. Scrive Giuseppe Rocca, curatore di questa edizione: «In varia misura e legittimità, quasi tutto il teatro di ricerca, di questo cinquantennio si è riconosciuto illuminato dal Sole Nero di Artaud. Nel bene e nel male. [...] Spesso, chi ha agito nel nome di Artaud ne conosceva solo qualche massima. E poche parole d'ordine sono bastate, per esempio, a provocare nel DNA teatrale una vera mutazione genetica: l'atto performativo (recitazione o lettura registica di un dramma) è, di fatto, passato da attività di secondo livello (interpretazione del testo) ad azione di primo livello (creazione scenica). [...] Una nuova traduzione può servire anche à discutere di questo, a invitare a un consuntivo della fase che la versione Einaudi ha contribuito ad avviare e che oggi siamo maturi per storicizzare. [...] .Artaud distruttore del testo? Può esserlo uno che lascia ventisei volumi di scritti? Cos'è il rito, tanto sognato da Artaud, se non proprio quella ripetizione e quella fissità da lui tanto negate? È veramente applicabile in teatro quello che Artaud ha scritto sul teatro? Se cinquant'anni di teatro italiano sono stati influenzati da questo libro vuol dire che esso può avere effetti pratici. E vuol dire anche che la prassi ha bisogno di un pensiero che ia stimoli, la guidi e la controlli eticamente.» (Dalla Prefazione)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dormi bimbo si plachi il mare"
Editore:
Autore: Claudio Montagna
Pagine: 160
Ean: 9788869293603
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Scritte sulla base di una lunga e appassionante esperienza sul campo, queste pagine ci conducono per mano oltre i cancelli di un carcere per mostrarci, quasi in presa diretta, cosa significhi fare teatro con un gruppo di detenuti. Le loro storie di vita, dolenti e al tempo stesso così avide di significati, possono trovare nella «finzione» di uno spettacolo ideato e messo in scena non semplicemente uno svago, ma un tratto di strada in cui poter approdare a nuove verità sulla propria esistenza e sul proprio tempo vissuto. Il teatro, infatti, consente di uscire dal tempo e dallo spazio comuni e farsi veicolo di comunicazione e di arte, a beneficio non solo dei detenuti ma della società tutta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Don Milani a teatro"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Mina Mezzadri
Pagine: 128
Ean: 9788828400622
Prezzo: € 11.50

Descrizione:Rileggere, a cinquant'anni di distanza, la proposta teatrale su don Lorenzo Milani di Mina Mezzadri offre l'opportunità di accostarsi all'esperienza del Priore di Barbiana e ai suoi scritti, lasciandosi provocare dalla sua testimonianza, con il "rischio" di rimanerne coinvolti, a volte turbati, certamente arricchiti [...] Mina Mezzadri mette in scena la parola di don Lorenzo Milani, una parola profonda, tagliente, alla ricerca della verità, frutto di un lavoro di scavo, che rifugge ogni semplificazione ed ogni accomodamento. Una parola che colpisce per il suo valore trasformativo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Essere e non. Cura e sapere di sé attraverso le pratiche teatrali"
Editore: Mimesis
Autore: Guercio Francesca
Pagine: 96
Ean: 9788857552491
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Dedicato agli insegnanti e ai frequentanti di laboratori teatrali non professionali, "Essere e non" è un manuale adatto ad accompagnare e chiarificare anche il lavoro dei professori impegnati nella gestione di corsi interni agli istituti scolastici. Si tratta dell'elaborazione di un apparato di criteri di conduzione finalizzato al benessere di quanti, grazie agli strumenti dell'arte scenica, vengono guidati a un più profondo contatto con se stessi e all'acquisizione di consapevolezza nelle relazioni con gli altri, con la società, con la natura. Una materia composita e delicata che solleva domande e produce dilemmi esistenziali ed etici. Perciò, a tale apparato di criteri l'autrice ha attribuito il nome di antropoteatrosofia, conio nel quale il teatro è l'elemento di mezzo tra l'uomo e la sua sapienza e con il quale si prova a dar conto di un sistema in cui il "sapere di sé" equivalga a una "cura di sé" secondo i principi dell'epimèleia heautoù propri della filosofia ellenistica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Preparazione al teatro per adulti. 80 esercizi commentati"
Editore: Gremese Editore
Autore: Mégrier Dominique
Pagine: 166
Ean: 9788866920496
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il teatro, svolto anche in ambiti puramente ricreativi, è un'attività profondamente positiva per chiunque: sviluppa la memoria, favorisce la collaborazione, invita alla convivialità, facilita il movimento corporeo... Questo volume si rivolge a chiunque sia interessato, da organizzatore o partecipante, a laboratori e corsi di teatro per adulti, e mira proprio a sviluppare gli aspetti anzidetti. I numerosi esercizi proposti, infatti, coinvolgono di volta in volta il corpo (energizzazione e stimolazione, riscaldamento fisico, espressione corporea), la voce (respiro, dizione e articolazione), la memoria, la conoscenza di sé e dell'altro, il gioco drammatico (le improvvisazioni) e il rilassamento: attività non solo stimolanti e formative di per sé, ma anche preliminari alla messa in scena amatoriale di qualunque testo, comico o drammatico che sia. Per ogni esercizio, sono indicati gli obiettivi, la durata, il numero dei partecipanti e gli eventuali materiali indispensabili. Frutto della lunga attività didattica e divulgativa dell'autrice, il manuale si presta a contesti diversi per finalità specifiche, impegno individuale e fascia anagrafica dei partecipanti, ivi comprese le sempre più diffuse attività ludiche destinate alla terza età.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Novecento del teatro. Una storia"
Editore: Carocci
Autore: Mango Lorenzo
Pagine: 369
Ean: 9788843094196
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Così vicino a noi, eppure già sufficientemente lontano, abbiamo ancora difficoltà a considerare il teatro del Novecento come un fenomeno dotato di una sua identità estetica e non solo l'insieme di pratiche artistiche diverse. Il volume accetta la sfida di raccontare come, rimettendo in discussione la "forma teatro", fra centralità della scritta a scenica e ripensamento delle nozioni di rappresentazione, drammaturgia e recitazione, esso ha rappresentato un nuovo inizio, una nuova invenzione del linguaggio, una discontinuità che ha mutato profondamente ciò che chiamiamo teatro. All'interno dell'intrico di eventi, artisti e teorie che caratterizzano il secolo, questa storia vuole essere una mappa in grado di aiutare a leggere quel percorso di innovazione e trasformazione che del Novecento rappresenta la più specifica dimensione identitaria: un percorso non lineare ma fatto di variazioni tonali anche molto diverse tra loro, perché questa identità è un processo complesso, non un dato acquisito una volta e per sempre ma qualcosa che è stato continuamente reinventato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La voce naturale. Immagini e pratiche per un uso efficace della voce e del linguaggio"
Editore: Franco Angeli
Autore: Linklater Kristin
Pagine: 342
Ean: 9788891781628
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Come funziona la voce? Perché a volte la voce non funziona? Questo libro propone una dettagliata serie di esercizi che combinano immagini, immaginazione e informazioni tecniche. Chi vorrà apprenderli, se vi si applicherà, arriverà a una comprensione della psicofisiologia della sua voce che darà luogo a un fondamentale ricondizionamento delle sue abituali modalità comunicative. È concepito per essere usato da attori professionisti, studenti di recitazione, insegnanti di recitazione, insegnanti di voce e di dizione, cantanti, insegnanti di canto e da tutti coloro che, per un qualche motivo, sono interessati al funzionamento organico della propria voce. Il presupposto fondamentale è che ognuno possiede una voce in grado di esprimere l'infinita varietà di emozioni, e di sfumature di pensiero di cui fa esperienza. A questo segue un altro presupposto: che le tensioni accumulate, le difese e le inibizioni spesso riducono l'efficienza della voce naturale al punto da distorcere la comunicazione. In questi esercizi, dunque, l'enfasi è posta sulla rimozione di quei blocchi che inibiscono lo strumento umano piuttosto che sullo sviluppo di un virtuosistico strumento tecnico (pur senza escludere questo aspetto).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Teatromoto. Utopie possibili e scenari da realizzare"
Editore: Franco Angeli
Autore: Esposito Valeria
Pagine: 156
Ean: 9788891780539
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Teatromoto è un progetto ideato già all'indomani del sisma del 6 aprile 2009 che ha colpito la città de L'Aquila, al quale hanno contribuito diverse professionalità degli ambiti più svariati. L'intervento, sin dal momento della sua ideazione, si è posto l'obiettivo di lasciare una traccia nella comunità adottata: quindi non una presenza di passaggio, bensì un lavoro paziente sul territorio e con le persone, per permettere il riappropriarsi di luoghi e tempi dello stare insieme in vista di un affido condiviso. Il libro raccoglie i lunghi anni di lavoro, le storie, i volti, le rovine di un paese che ancora fa fatica a ritrovare la propria identità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Costumi. 10 lezioni di progettazione. Con espansione online"
Editore: Audino
Autore: De Vincentiis Zaira, Carbone Marianna
Pagine: 126
Ean: 9788875274115
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Pensato sia come guida pratica per aspiranti progettisti del costume - gli studenti da corsi di Scenografia e costume dell'Accademia di belle arti e gli allievi dei licei artistici a indirizzo Moda o Costume - che come manuale di progetto per professionisti già operanti nel settore, questo libro descrive in modo approfondito le fasi principali della creazione di un costume: dalla ricerca iconografica allo studio analitico della forma di un abito; dall'analisi delle nozioni di base sul disegno alla panoramica dettagliata sulle tecniche di rappresentazione grafica. L'approccio proposto, frutto dell'esperienza acquisita dalle autrici sul campo, unisce a un excursus sulla storia dell'abbigliamento l'analisi delle metodologie progettuali, delle tecniche di disegno, delle principali caratteristiche dei tessuti e fornisce utili consigli per l'organizzazione dì un book di progettazione dettagliato ed esaustivo. Il volume è corredato da un importante apparato iconografico, composto da circa 100 illustrazioni, che ha come obiettivo quello di accompagnare i contenuti documentando le fasi-fondamentali della progettazione. All'interno del libro, inoltre, è presente un glossario dell'abbigliamento e dei tessuti. Nell'appendice online le riproduzioni a colori di tutti i costumi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU