Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Tra nuovi anziani e nuove migrazioni"
Editore: Tau Editrice
Autore: Flavia Cristaldi , Sandra Leonardi
Pagine: 300
Ean: 9788862446631
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Molto è stato scritto nel tempo dei milioni e milioni di italiani residenti all'estero emigrati nel corso del '900 ma poco si conosce ancora delle nuove forme di emigrazione che caratterizzano l'inizio del XXI secolo. I nuovi scenari coinvolgono ad esempio giovani ad alta qualificazione che inseguono attività lavorative adeguate al loro capitale umano, persone colpite dalla crisi che cercano nuove opportunità oltre confine accontentandosi anche di lavori generici, pensionati che decidono di trasferirsi su spiagge assolate per godere di una nuova vita. Questi ultimi, a differenza di quanto spesso veicolato dai mass-media, non costituiscono una univoca tipologia di migranti "sdraiati al sole" perché rappresentano, invece, un universo complesso e in espansione che necessita di scomposizioni e analisi. L'allungamento della vita, le opportunità offerte dalla medicina, i voli low cost, la defiscalizzazione delle pensioni presente in alcuni Paesi, la nuclearizzazione delle famiglie, la crisi economica che coinvolge l'Italia ormai da quasi dieci anni, sono soltanto alcuni dei molti fattori che influiscono sugli spostamenti effettuati dai pensionati italiani nell'ultimissimo periodo. Attraverso l'analisi dei dati statistici disponibili e l'ascolto delle storie di vita queste pagine permettono al lettore di comprendere un fenomeno che negli anni a venire coinvolgerà un numero sempre maggiore di persone per una nuova vita anche in luoghi, fi no a poco tempo fa, ancora impensabili.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita e i giorni"
Editore: Il Mulino
Autore: Enzo Bianchi
Pagine: 144
Ean: 9788815273642
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

«…gioventù piena di grazia, di vigore e di fascino, lo sai che la Vecchiaia può succedere a te con eguale grazia, vigore e fascino?»

Walt Whitman

Terra sconosciuta in cui ci inoltriamo lentamente, paese aspro da attraversare e da conquistare, la vecchiaia ha le sue grandi ombre, le sue insidie e le sue fragilità, ma non va separata dalla vita: fa parte del cammino dell’esistenza e ha le sue chances. È il tempo di piantare alberi per chi verrà. Vecchiaia è arte del vivere, che possiamo in larga parte costruire, a partire dalla nostra consapevolezza, dalle nostre scelte, dalla qualità della convivenza che coltiviamo insieme agli altri, mai senza gli altri, giorno dopo giorno. È un prepararsi a lasciare la presa, ad accettare l’incompiuto, ad allentare il controllo sul mondo e sulle cose. Nell’inesorabile faccia a faccia con il corpo che progressivamente ci tradisce, Enzo Bianchi invita tutti noi ad accogliere questo tempo della vita pieno, senza nulla concedere a una malinconica nostalgia del futuro, ma anzi trovando qui l’occasione preziosa di un generoso atto di fiducia verso le nuove generazioni.

Enzo Bianchi ha fondato la Comunità Monastica di Bose di cui è stato Priore fino al 2017. È autore di testi sulla spiritualità cristiana e sul dialogo della Chiesa con il mondo contemporaneo. Collabora a «La Stampa», «Avvenire», «Repubblica». Tra i suoi numerosi saggi segnaliamo «Dono e perdono» (2014), «Spezzare il pane» (2015), «Gesù e le donne» (2016), tutti pubblicati da Einaudi; per Rizzoli «Raccontare l’amore» (2015) e, per il Mulino, «Ama il prossimo tuo» (con M. Cacciari, 2011).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La bellezza del crepuscolo"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Rubem A. Alves
Pagine: 123
Ean: 9788882275204
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Da uno dei fondatori della teologia della liberazione, una raccolta di testi inediti sullo scorrere del tempo, sulla vecchiaia e sulla morte. Quando ci si avvicina al tramonto, emergono con forza le domande essenziali ("Per quale ragione vivo? Per quale causa sono pronto a morire?") e si cerca un criterio per valutare la vita nel suo rapporto con la morte. Il limite posto al tempo che ci è dato da vivere fa continuamente risuonare l'appello per imparare a vivere. "La vecchiaia è l'autunno della vita, l'autunno è estremamente bello ed estremamente triste perché arriverà l'inverno ... Essere nella vecchiaia è avere il tempo corto, il tempo dell'autunno è corto". Arricchito da due racconti inediti, forma letteraria molto amata dall'autore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "De senectute"
Editore: Einaudi
Autore: Francesca Rigotti
Pagine: 111
Ean: 9788806231101
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Questa non è un'epoca per vecchi: nell'orgia di giovanilismo che contraddistingue i nostri giorni, donne e uomini anziani sono esposti a una sorta di rottamazione che nasce da un ingiustificato astio verso rughe e capelli bianchi, accompagnato da una ancora piú ingiustificata esultanza per la giovinezza, della quale poco ci manca che si torni a cantarla «primavera di bellezza». Se poi la vecchiaia è una stagione della vita, una condizione del vivente che è lí per chiunque la raggiunga, che senso ha, ci chiediamo, parlare specificamente di vecchiaia delle donne? Non esiste una differenza delle qualità delle donne e degli uomini di tipo naturale, essenziale, oggettivo, genetico; esistono invece pregiudizi maturati nel tempo. Sulla vecchiaia delle donne pesano eredità di comportamento e «vestigia di gender», tra le quali sicuramente quella della sterilità, del venir meno della capacità di procreare che colpisce le donne diversi anni prima degli uomini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Invecchiare online: sfide e aspettative degli anziani digitali"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Simone Carlo
Pagine: 208
Ean: 9788834333976
Prezzo: € 18.00

Descrizione:L'Italia è un Paese anziano e che invecchia. Allo stesso tempo è un Paese scarsamente digitalizzato, con un numero di utenti Internet tra i più bassi d'Europa. Tutto ciò rende particolarmente urgente interrogarsi oggi sui fattori che influenzano l'adozione delle ICT da parte della popolazione italiana più anziana. Considerato tale contesto, la pubblicazione affronta il tema dell'invecchiamento attivo e del ruolo che le ICT hanno nella vita quotidiana degli anziani, a partire sia dalla letteratura attorno alle disuguaglianze (digitali) sia presentando due originali e recenti ricerche field e desk condotte dall'autore. Le ricerche fanno emergere il ruolo delle ICT sia nel contesto della vita quotidiana degli anziani, sia nella costruzione retorica e narrativa che ne fanno le istituzioni, in particolare rispetto al ruolo dei media digitali nei processi di invecchiamento attivo. Un'analisi dall'approccio innovativo che mette in luce i benefici ma anche i rischi che gli anziani percepiscono e corrono nell'uso delle tecnologie dell'informazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nonno Francesco"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Andrea Pagnini
Pagine: 112
Ean: 9788892212121
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Intercalando le proprie riflessioni e memorie sulla vita con la nonna, con gli interventi di papa Francesco sull'importanza e la presenza dei nonni nella famiglia, Pagnini riflette su quanto queste figure di nonni siano spesso al centro della vita familiare, senza pretendere nulla: aiutano, soccorrono anche economicamente, ma soprattutto sono un riferimento spirituale che ci ricorda come si viveva un tempo, nella nostra epoca, in cui molti valori si stanno perdendo. Guardando a loro e quasi dialogando con il "papa nonno" che molti piccoli e giovani hanno adottato come simbolo di una fede da restituire alla sua profonda tradizione, l'autore conduce il lettore a ritrovare quel senso del credere che qualche volta è perduto e, di conseguenza, anche l'importanza di una preghiera familiare (quale quella del Rosario) cui il Papa stesso continua a invitare. La figura del nonno e del "papa nonno" si incrociano, diventando insieme un grande invito alla solidarietà familiare, al recupero dei valori umani e cristiani e al continuo rendere grazie per quelle presenze silenziose e attive che sono i nostri "avi", come lo fu nonna Rosa per papa Francesco. Un libro per i nipoti e da regalare ai nonni come segno di affetto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Novant'anni"
Editore:
Autore: Domenico Villone
Pagine:
Ean: 9788869292507
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Giunto a ottant'anni d'età, un uomo decide di iscriversi all'università. Già questo fa intuire che si tratta di un uomo speciale, che ha mantenuto fresca e intatta la voglia di imparare, di scoprire, in fondo di vivere. E a ottantaquattro anni, con tempismo perfetto, la laurea in Psicologia. Con una tesi particolare, un esercizio personale per verificare la bontà dell'autobiografia per l'autoanalisi. In questo libro non troveremo perciò soltanto la narrazione di una vita, affascinante e ricca come ogni vita, ma anche le riflessioni su come ripensare a ciò che si è vissuto renda possibile avvicinarsi alla pace e alla felicità. L'autore racconta senza reticenze le gioie, le emozioni, gli errori e le sofferenze, facendo attenzione a non tralasciare nessun episodio importante, sia di gioia che di dolore (anche i più crudi) che non gli hanno impedito, anzi lo hanno aiutato a raggiungere felicemente l'attuale ragguardevole età. La sua speranza è che questo racconto possa essere di stimolo a tanti suoi coetanei e possa aiutare anche i più giovani a vedere i propri periodi tristi non come momenti di morte ma come occasioni di crescita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Volevo morire a vent'anni"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Camilla Salvago Raggi
Pagine: 118
Ean: 9788867086689
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Uno dei pochi aspetti positivi della vecchiaia è forse questo: la libertà di non preoccuparsi per ciò che pensano gli altri, per quanto avrebbe dovuto essere in un certo modo e così non è stato, per tanti supposti «doveri» che hanno rivelato nel tempo la loro sostanziale superfluità o inconsistenza. Proprio all'insegna di questa conquistata libertà si dipana il racconto autobiografico di Volevo morire a vent'anni, che, grazie allo spirito dell'autrice, mai preda della malinconia per la fine di tante cose, guarda al passato, al presente e anche al futuro con gratitudine ed entusiasmo. Oltrepassata la soglia dei novant'anni, Camilla Salvago Raggi, scrittrice e ultima discendente di un'antica famiglia genovese, non tenta un bilancio (nessuno può farlo da sé), ma evoca persone, situazioni, incontri e pensieri con uno sguardo a un tempo lucido - dunque talvolta severo - e sempre profondamente partecipe. Il libro è però soprattutto un'alta lezione di stile. Stile letterario, dunque di scrittura, e stile di vita e nella vita, unica vera bussola nel marasma dell'esistenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I nonni sono la nostra memoria"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 80
Ean: 9788810512432
Prezzo: € 7.00

Descrizione:Papa Francesco nutre per i nonni la massima considerazione. La sua convinzione che «il piccolo nucleo familiare non dovrebbe isolarsi dalla famiglia allargata», espressa nell'Amoris laetitia, affonda le radici nella sua esperienza di vita personale: in tanti aneddoti da lui raccontati affiorano i tratti della nonna, che egli ricorda con gratitudine per la grande importanza che ebbe per la sua crescita e per la sua fede.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vecchiaia"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Cesare Bissoli
Pagine: 100
Ean: 9788825042665
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Il libro si prefigge lo scopo di raccogliere in modo fondato e ordinato i contenuti sulla vecchiaia all'interno della Bibbia e propone un confronto e un dialogo tra l'essere anziani oggi e il modo di esserlo nella Bibbia. Tra convergenze e differenze, emerge in particolare la caratteristica dell'uomo biblico: la profonda esperienza di fede da cui proviene una confortante spiritualità dell'età senile, la stagione della saggezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vietato invecchiare"
Editore: ESD Edizioni Studio Domenicano
Autore: Novello Pederzini
Pagine: 128
Ean: 9788870949339
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Nobile e singolare è lo scopo che questo piccolo libro si prefigge: sconfiggere l´immagine negativa della vecchiaia, non tanto con l´uso di ricette mediche o di farmaci, ma aiutando le persone che sono o si sentono vecchie a vivere la loro età come un dono per crescere, maturare e continuare a scoprire la vita, soprattutto alla luce della fede.

Scopo del libro è riuscire a persuadere (cosa non facile!) che tutta la vita è bella, dall´alba al tramonto, e che ogni sua stagione è ricca di immense meraviglie tutte da scoprire! Protagonista del libro è la persona del vecchio: un vecchio interessante e vivo, e tanto affascinante da potersi ancora chiamare giovane. Chi scrive, a dispetto dell´anagrafe, si sente più che mai giovane e innamorato della vita, ed è quindi felice di trasmettere ai coetanei le esperienze maturate a vari livelli in tanti anni fra molti maestri e tanta gente.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Jam declinante die"
Editore: Edizioni Palumbi
Autore: Dario Rezza
Pagine: 200
Ean: 9788899725389
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Rivisitando, alla mia tarda età gli anni giovanili nel tentativo di riportare alla memoria affetti e pensieri di allora, si prova commozione ma anche un inutile rimpianto di non aver saputo vivere quegli anni con maggiore consapevolezza. È questa una qualità che matura con gli anni e non appartiene quindi al corredo spirituale della gioventù. F orse per rivivere tempi così psicologicamente lontani sono utili i tentativi poetici di allora, quando leggevo, oltre ai poeti di antologia, alcuni ancor oggi poco noti, come Beppe Fenoglio (1922-1963), Federigo Tozzi (1883-1920), Corrado Alvaro (1895-1956), Pier Ludovico Occhini (1874-1941), Paolo Buzzi (1874-1956), Elio Vittorini (1908-1966), Gesualdo Bufalino (1920-1996). Non c’è da meravigliarsi se alcuni loro versi e ispirazioni siano scivolati inconsapevolmente nei miei modesti scritti: f u allora un appropriamento d’amore per dare valore alla mie povere righe ed oggi compensano l’eventuale paziente lettore dei miei umili versi. E benchè non attribuisca grande importanza ai miei tentativi poetici ma solo ai loro ispiratori, quelle mie modeste poesiole mi furono di salutare evasione mescolandosi a letture e studi scolastici di ben altra natura. Ritrovarli ora, manoscritti su paginette sbiadite, nella minuta grafia di allora, risveglia un mondo che reputavo non avesse lasciato in me alcuna traccia. E rinunciare alla tentazione di ritornare ancor oggi nell'anima fanciullo, correggendo ed aggiungendo versi nuovi. F anno comunque parte della mia vita e, rileggendoli ora, oltre a riportare alla memoria persone ed eventi, contribuiscono ad acquisire quella autoconsapevolezza cui ho f atto cenno. Dal punto di vista spirituale le considero quindi un ulteriore grazia piovuta dall’alto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Volti dell'invecchiare"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Marco Trabucchi
Pagine: 208
Ean: 9788821598852
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Marco Trabucchi affronta tutti gli aspetti dell'invecchiamento: le condizioni di salute, malattia, la vita da soli ? in casa o in strutture dedicate ? o in famiglia. Punto di partenza è il riconoscimento della singolarità dell'individuo e l'impossibilità di classificare le persone anziane entro schemi precostituiti. L'essere persona è unico e per questo è importante sottolineare la ricchezza di un mondo che non può e non deve essere letto in termini di perdita. Tra le pagine si colgono i volti della vecchiaia, quelli della salute e della malattia, della gioia e della tristezza, della solitudine o delle relazioni significative, della povertà e della ricchezza, senza stereotipi, lontani sia dalla retorica buonista sia dal pessimismo dei numeri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Se i nonni si ammalano"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Emma Luciani
Pagine: 104
Ean: 9788831547420
Prezzo: € 10.50

Descrizione:Si tratta di una sorta di vademecum per chi convive con persone anziane la cui salute pone problemi pratici urgenti. Il rapporto quotidiano con un familiare può risultare irrimediabilmente modificato dopo che l'anziano ha subìto un trauma cranico, un ictus cerebrale, un intervento chirurgico all'encefalo, o in seguito alle manifestazioni di una forma di demenza.Lungi dall'avere pretese di sistematicità (esistono articoli e manuali di psicogeriatria per chi cercasse un diverso livello di approccio al problema), «questo scritto», scrive l'Autrice, «si propone di "rispecchiare" e comprendere i vissuti di familiari in difficoltà, e fornire loro alcuni spunti di riflessione e d'intervento», in modo che essi possano prestare assistenza senza il logorante alternarsi di aspettative illusorie e delusione, ma anche evitando decisioni precipitose.Sono perciò evitate classificazioni dettagliate di sintomi, definizioni puntigliose, espressioni del gergo medico (il Glossario finale potrà fugare eventuali dubbi o soddisfare alcune curiosità scientifiche). Facendo propri i sentimenti di incertezza, di incapacità, e le oscillazioni emotive molte volte vissute dai familiari, l'Autrice fornisce loro informazioni e suggerimenti concreti: da come reagire a comportamenti che appaiono «insensati» a come cercare un aiuto valido che permetta di non lasciarsi travolgere dall'emergenza e di mantenere vivi i propri interessi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ed è subito sera"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Aimone Gelardi
Pagine: 112
Ean: 9788810808924
Prezzo: € 9.00

Descrizione:L'arte d'invecchiare è confinata in raccolte di aforismi, testi spirituali poco letti, qualche pensoso editoriale per eruditi, saggi per un pubblico ristretto. Il libro cerca una strada originale e diversa per parlare di una stagione della vita che ha ancora molto da dire a tutti, giovani compresi. Da stagione normale dell'esistenza, la vecchiaia è divenuta un problema da spiegare, risolvere e giustificare nelle sue molteplici sfaccettature. Un'età della vita che la dittatura della giovinezza e la mitologia dell'autosufficienza e del benessere confinano tra i pesi per la società, le famiglie e le istituzioni. La vecchiaia è una stagione spesso attraversata dalla debolezza, dall'infermità, dalla solitudine, accompagnata da un sentimento di crescente inutilità e insignificanza. Eppure è anche «un'arte» da apprendere e da scoprire, come si propone di fare il libro con il suo approccio gradevole e stimolante.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tutti muoiono troppo giovani"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Armando Matteo
Pagine: 108
Ean: 9788849846386
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Nessuno, ma proprio nessuno di noi, cittadini dell'Occidente avanzato, accetta più di considerarsi o di venire considerato "vecchio". A qualsiasi età qualcuno muoia, muore giovane. Anzi: troppo giovane. E tutto ciò perché la vecchiaia nel nostro tempo è scomparsa, ostracizzata, resa oscena, diventata non più degna di venire a parola, praticamente espulsa dal ciclo naturale dell'esistenza umana. Siamo messi così di fronte all'effetto più conturbante che l'odierno fenomeno della longevità di massa ha sull'immaginario diffuso: grazie ad essa, non si pensa di avere oggi una vita semplicemente più lunga dei nostri antenati, il cui ultimo tratto si chiama appunto vecchiaia, naturalmente proiettato sull'evento della morte. Si ritiene piuttosto di avere a propria disposizione più vite, più esistenze, più possibilità, più occasioni, in cui ricominciare sempre daccapo e grazie alle quali potersi sentire sempre giovani e disponibili a nuovi cambiamenti e progetti, eterni tirocinanti nel laboratorio dell'esistenza. In ogni caso mai adulti o vecchi o semplicemente mortali. Ed è per questo che si muore sempre troppo giovani ed alla realtà della morte viene tolto quel valore di questione ultima e decisiva per la qualità della vita stessa. Questo libro interroga in profondità tali cambiamenti, la loro ripercussione nell'ambito delle relazioni educative e sociali, ed infine il loro effetto sulla pratica della fede, mai immune da ciò che tocca l'umano che è comune. Cosa potrà più, infatti, significare credere in un messaggio che parte dall'annuncio della vittoria di Cristo sulla morte, nell'evento della risurrezione, nell'epoca in cui si consuma sempre di più la "morte" della morte?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Terza età"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Umberto Muratore
Pagine: 224
Ean: 9788821595820
Prezzo: € 14.50

Descrizione:

La terza età oggi, rispetto al passato, è diventata più lunga e più agiata. L'autore di questo libro, anch'egli nella terza età, con linguaggio adatto a tutti e mescolando la propria esperienza agli studi in proposito, ne analizza le trasformazioni odierne ed i risvolti psicologici e sociali. Col desiderio di offrire al lettore un aiuto a viverla in serenità e dignità in tutti i suoi passi. Ne risulta una visione globale, nella quale la fede cristiana gioca un ruolo unitario e determinante.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rimango qui ancora un po'"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Elena Miglioli, Renato Bottura
Pagine: 192
Ean: 9788831545976
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Il libro mette in luce gli aspetti più belli e incoraggianti della vecchiaia, ripercorrendo storie di vita spesso curiose e in ogni caso straordinarie.È articolato in due parti di diverso tenore: la prima - a firma Elena Miglioli - presenta una serie di ritratti di «grandi vecchi» con un vissuto ricco e interessante da raccontare, anziani con esperienze che meritano di essere conosciute e ancora sorprendentemente attivi; la seconda - a firma Renato Bottura - affronta con l'occhio del geriatra alcuni aspetti che si possono ritenere alla base del traguardo di una buona, spesso ottima, vecchiaia: genetica, stili di vita, passioni, spiritualità, valori.Tra gli ultranovantenni, centenari e ultracentenari di cui si racconta, alcuni sono personaggi noti: Arturo Paoli, missionario dei Piccoli Fratelli del Vangelo; Angelo Loforese, tenore; Lanfranco Frigeri, pittore e scultore surrealista; Vito Ortelli, campione di ciclismo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scarti"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Laura Capantini
Pagine: 128
Ean: 9788821595394
Prezzo: € 12.50

Descrizione:

Questo libro nasce dal grido di allarme lanciato da papa Francesco e racconta di persone dall'esistenza marginale; queste persone sono tratteggiate in piccoli ritratti, disposti a disegnare una sorta di itinerario che si svolge nell'arco di una giornata. In ciascun momento -  la notte, l'alba, il mattino, il mezzodì, il meriggio, il tramonto e la sera - si propongono due storie, che richiamano in modi diversi quel particolare momento del giorno. Ciascuna coppia di racconti è seguita da alcune parole, anch'esse legate per associazione o suggestione allo stesso tempo della giornata. Quasi un lessico minimo, per una cultura dell'accoglienza, della comprensione, della cura e della custodia, per un'ecologia dell'umanità. «La persona umana oggi è in pericolo! (?) Le persone vengono scartate, come se fossero rifiuti. Questa "cultura dello scarto- tende a diventare mentalità comune? La vita umana, la persona non sono più sentite come valore primario da rispettare e tutelare, specie se è povera o disabile, se non serve ancora - come il nascituro -, o non serve più - come l'anziano» (papa Francesco, Udienza, 5 giugno 2013).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Riflessi d'autunno"
Editore: Edizioni Palumbi
Autore: Rezza Dario
Pagine: 44
Ean: 9788898807208
Prezzo: € 1.50

Descrizione:

Un testo di preghiera e poesia destinato alle persone anziane e a coloro che se ne prendono cura. Con caratteri grandi e di facile lettura.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' ultima età"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Gilbert Meilaender
Pagine: 152
Ean: 9788821592713
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

Accettare il declino e prepararsi a rinunciare al desiderio, del tutto comprensibile, di un'esistenza prolungata non significa rivoltarsi contro la bontà della vita. «Non mi respingere nel tempo della vecchiaia», dice il salmista, «affinché io possa raccontare la tua grandezza alle generazioni a venire». Accogliere il dono dell'ultima età della vita è espressione - e non rifiuto - di pienezza. La sua bellezza dev'essere tramandata e onorata: solo così, celebrandola come il tempo della lode, prenderemo atto delle nostre responsabilità e confermeremo il rapporto tra le generazioni fino all'ultimo giorno delle nostre vite . Un manuale semplice e accessibile per vivere con consapevolezza e gioia la terza età.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vivere è un'arte"
Editore:
Autore: Piumetti Pietro
Pagine: 654
Ean: 9788874028917
Prezzo: € 24.00

Descrizione:
Il manuale offre una panoramica completa ed aggiornata sulla psicologia dell'invecchiamento per migliorare la qualità della vita delle persone anziane e delle persone che se ne prendono cura.
È indirizzato agli studenti di psicologia, agli amministratori e operatori socio-sanitari, agli anziani, alle loro famiglie, ma anche ai giovani («una buona vecchiaia si prepara fin da giovani»).
Il libro è inoltre indirizzato ai conduttori della Palestra di Vita, in quanto contiene l'aggiornamento del metodo.
La vita è la più grande delle avventure, prendersene cura è il mestiere più appassionante.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gustare i frutti del tempo"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Carol Ann Morrow, R.W. Alley
Pagine: 80
Ean: 9788831543040
Prezzo: € 4.00

Descrizione:Tutti avanziamo negli anni. Possiamo vivere tale realtà con tristezza e pensando al declino della vita, ma anche come un tempo pieno di promesse e di possibilità.I pensieri di questo libretto aiutano a scoprire le potenzialità e la missione che viene affidata a ognuno di noi mentre avanziamo negli anni.«Si diventa anziani una sola volta nella vita» affermò il dottor Seuss… Facciamone tesoro!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La terza età"
Editore: Il Mulino
Autore: Pugliese Enrico
Pagine: 190
Ean: 9788815232960
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Cosa vuol dire essere anziani e quando lo si diventa? Statisticamente a 60-65 anni, ma da tempo gli studiosi hanno mostrato l'esistenza di una costruzione sociale delle età, che in questo caso riguarda le rappresentazioni sociali della vecchiaia e lo status degli anziani nella società. I progressi della medicina, insieme al miglioramento delle condizioni socio-economiche e igienico-sanitarie, hanno abbattuto le cause di morte precoce, contribuendo all'invecchiamento (in buona salute) della popolazione. La vecchiaia, dunque, non è più quel limbo dove in passato si consumava una morte sociale anticipatrice di quella naturale, ma una "terza età" in cui, sfuggiti alla pesantezza del lavoro, si può tornare padroni attivi del proprio tempo. In Italia, secondo paese al mondo dopo il Giappone per invecchiamento della popolazione, questi temi non hanno ancora ricevuto l'attenzione che meritano.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il secolo degli anziani"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 210
Ean: 9788815233707
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

L'invecchiamento della popolazione trasformerà la società in cui viviamo: un cambiamento più profondo di quanto siamo portati a credere, probabilmente più rapido della nostra capacità di metabolizzarlo e adattarci ad esso. È un processo che può essere sintetizzato con tre "i": inedito, incisivo, irreversibile. Inedito, perché nuovo nella storia dell'umanità: tra gli abitanti del pianeta gli ultrasessantenni non sono mai stati più di uno su venti, entro il 2050 saranno uno su cinque. Incisivo, perché destinato ad agire marcatamente in tutti i paesi del mondo, in tutte le classi sociali, in tutte le dimensioni della vita umana. Irreversibile, perché conseguenza del fatto che si vive progressivamente più a lungo e si fanno meno figli rispetto al passato. L'Italia è uno dei paesi precursori di questo processo, per cui da noi le sue conseguenze saranno più precoci e accentuate. Che cosa dobbiamo attenderci? Ce lo dicono in questo illuminante volume demografi, sociologi, economisti.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO