Santuario Santa Maria di Vanzone (Borgosesia)

Edificio isolato; la chiesa sorge sul sito del medievale castello dei conti di Biandrate distrutto nel secolo XIV.
Il Santuario viene edificato tra l'anno 1400 e l'anno 1477.
Dal secolo XVII al secolo XIX nel santuario è presente un eremita con funzioni cultuali e di manutenzione dell'edificio.
Nel santuario sono presenti affreschi interni della parete sinistra attribuiti a Luca de Campo (secolo XV).
Lungo il percorso acciottolato dalla parrocchia di San Giacomo al Monte, vennero costruite delle Cappelle della Via Crucis (sec. XVIII) i cui affreschi vennero ridipinti da Giuseppe Brazziano (sec. XX).

Oggetti del culto 1. Statua in legno policromo della Madonna col Bambino (sec. XVIII) 2. Ciclo affrescato di storie della Vergine sulla parete sinistra della chiesa; attualmente il ciclo è composto da quattro pannelli facenti parte di una più vasta sequenza originaria.

Festività principale: 15 agosto
Coincidenza liturgica: Assunzione di Maria Vergine



Libro degli ospiti

 
TORNA SU