Santuario Madonna degli Angeli (Campertogno)

Variazioni del nome: Oratorio della Madonna degli Angeli; Oratorio dello Scarpiolo

Il santuario sorge su un promontorio roccioso detto Scarpiolo, sovrastante la frazione tetti sulla destra orografica del fiume Sesia.
E' un edificio del 1400 a pianta quadrata, sormontato da una cupola ellittico-ottagonale su cui poggia un piccolo lucernario circolare; copertura a piode di pietra; abside rettangolare. Un'iscrizione dipinta all'interno del santuario reca la data 1481.

Oggetti del culto:
- Affresco della Madonna col Bambino in braccio, circondata da medaglioni rappresentanti i misteri del rosario.
- Affresco della Madonna col Bambino
La cappella "privata e propria" fu costruita per volontà della famiglia Selletti, quale ex voto per una miracolosa guarigione.

Cronologia eventi:
- 1481: esistenza della piccola cappella votiva. - 1686: ampliamento della cappella in oratorio a spese della famiglia Selletti. - 1704: primi affreschi dell'oratorio eseguiti da Giacomo Gnifeta di Alagna. - Metà secolo XIX: progetto e costruzione della sacrestia e camerino a uso abitazione adiacenti all'oratorio. - 1899: ultimi restauri di dipinti e decorazioni interni.

Fonte: http://www.santuaricristiani.iccd.beniculturali.it



Libro degli ospiti

 
TORNA SU