Santuario Santa Maria Ausiliatrice (Novara)

BALUARDO ALFONSO LA MARMORA, 14
28100 Novara (NO)
tel: 0321 668611

Il santuario si trova nel centro della città.
La devozione a Maria Ausiliatrice è stata introdotta a Novara dai Salesiani di San Giovanni Bosco.
Il 19 marzo del 1896 avviene la cerimonia per la posa della prima pietra. Il 4 maggio 1912 il vescovo di Novara G. Gamba, su richiesta del parroco don Ferrando, conferisce alla chiesa il titolo ufficiale di santuario.

La chiesa di Santa Maria Ausiliatrice è un edificio ad aula unica con sei cappelle laterali (tre per lato), un ampio presbiterio e coro con copertura a cupola e tiburio. Facciata in stile classicheggiante con doppio ordine di colonne e paraste corinzie con terminazione a timpano. Piccolo campanile innalzato sul lato sinistro del tetto dell'edificio. Il corpo della chiesa è contiguo all'edificio dell'istituto salesiano di San Lorenzo, progettato dal medesimo architetto.

Oggetto del culto:
Statua di Maria Ausiliatrice sull'altare maggiore.

Festività principale: 24 maggio; 8 dicembre; 31 gennaio
Coincidenza liturgica: Maria Ausiliatrice; Immacolata Concezione della Vergine; San Giovanni Bosco

Processione in occasione della festa di Maria Ausiliatrice che parte dal santuario, si snoda per le vie della città e torna al santuario.

Fonte: http://www.santuaricristiani.iccd.beniculturali.it



Libro degli ospiti

 
TORNA SU