Unione cristiana evangelica battista

Cos'è l'UCEBI


L'Unione Cristiana Evangelica Battista d'Italia (UCEBI), fondata nel 1956, raccoglie l'eredità dell'Unione Cristiana Apostolica Battista (UCAB) sorta nel 1884 ad opera delle missioni battiste inglese e americana operanti in Italia.
Trasformatasi in Opera Evangelica Battista d'Italia nel 1924, raccoglie le chiese locali nate dalla testimonianza iniziata nel nostro paese dal 1860.
I battisti italiani appartengono alla famiglia di Chiese evangeliche sorte dalla Riforma e fanno parte di organismi internazionali e nazionali come l'Alleanza Battista Mondiale, la Federazione Battista Europea, il Consiglio Ecumenico delle Chiese (CEC), la Conferenza delle Chiese Europee (KEK), la Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia (FCEI) con sede a Roma.
Le peculiarità dei Battisti rispetto al protestantesimo in genere sono:

Il Battesimo di credenti
impartito per immersione a coloro che hanno fatto professione di fede
L'ecclesiologia congregazionalista
che pone l'accento sull'autonomia della Chiesa locale, la quale riunita in assemblea elegge i suoi ministri e ministre e delibera con piena autorità su tutti gli aspetti della vita comunitaria. Fanno parte del'assemblea i credenti battezzati e i credenti provenienti da altre chiese evangeliche che accettano gli ordinamenti battisti.
La libertà di coscienza
propugnata per ogni essere umano.
La separazione fra Chiesa e Stato
che non devono interferire nelle reciproche sfere di competenza.
I rapporti con lo Stato Italiano sono regolati sulla base di apposite "Intese" previste dall'articolo 8 della Costituzione.
Attualmente l'Unione Cristiana Evangelica Battista (U.C.E.B.I.) raggruppa circa 120 Chiese sparse su tutto il territorio nazionale per un totale di 5.000 membri adulti effettivi ed una popolazione totale di circa 15.000 persone.

Sito ufficiale

: www.ucebi.it



Libro degli ospiti

 
TORNA SU