Chiesa di Maria SS. Ausiliatrice

Santuario di Maria Ausiliatrice Torino

Il complesso salesiano a Torino ebbe la sua sede stabile nella zona ove venne poi edificata la chiesa di Maria Ausiliatrice.

La chiesa fu costruita tra il 1865 ed il 1868 da Antonio Spezia sul modello di S. Giorgio a Venezia del Palladio.

Essa fu voluta da San Giovanni Bosco.

Da vedere sono l'affresco della cupola di Giuseppe Rollini e il dipinto sull'altare maggiore di Tommaso Lorenzone che rappresenta Maria Ausiliatrice.

La statua della Madonna sulla cupola è di Camillo Boggio (1867) .

All'interno accoglie, oltre alle spoglie di don Bosco, quelle di Michele Rua, suo successore, di Domenico Savio, il quindicenne allievo di Don Bosco proclamato santo nel 1954 e di Maria Mazzarello, fondatrice delle Figlie di Maria Ausiliatrice e Salesiane.

Accanto al Santuario è possibile visitare la Cappella Pinardi, prima dimora dell'oratorio di Don Bosco, la chiesa di S. Francesco di Sales e l'edificio delle camerette di Don Bosco.

Di fronte alla chiesa, il monumento a don Bosco è di Gaetano Cellini del 1920.

Orario di apertura: ore 6.00 - 12.00/14.30 - 19.00

Messe feriali: ogni mezz'ora dalle 6.30 alle 11.30 e alle 18.30; ore16,30 rosario e benedizione

Messa prefestiva: alle 18.00

Messe festive: ogni ora dalle 6.00 alle 12.00, e alle 17.30 - 18.30 - 21.00;

ore 16.30 vespri

Via Maria Ausiliatrice 32 - tel. 011/5224253

<== ::::::: ==>
 
TORNA SU